Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 8:25 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
paolocabri ha scritto:
Momento: voi davvero siete convinti che sia tutto fatto in modalità anonima? Vi siete dimenticati del fatto che scaricate una determinata app attraverso google play o iTunes (ed il vostro account è ben visibile, oltre ad avere voi stessi indicato il consenso all'utilizzo di tali dati nelle norme di accettazione, quelle che nessuno legge) e che il vostro device ha un Mac-address unico ed univoco? Quando tu fai un'interrogazione con quella (o con qualsiasi altra app), lasci dei log delle stesse sul tuo telefono, sui db del provider ed in ultimo sui db del creatore della app. Scordatevi di fare interrogazioni anonime, anche sul sito della agenzia delle entrate o su quello dell'avi. È tutto tracciato e ve lo posso assicurare poggiando le balle come pegno. Quindi, non vedo perché scandalizzarsi tanto. Ben venga la facilità di utilizzo e di ricerca di informazioni utili, sempre che queste vengano(così come di fatto avviene già) tracciate.
Ma viviamo in un paese dove in nome della privacy, non ci vogliono dire i nomi di chi ha fatto fallire la banca più antica del mondo (il cui salvataggio stiamo pagando noi tutti) mentre chi invece non paga le cambiali della sua utilitaria perche ha perso il lavoro viene addirittura pubblicato sul giornale e messo alla berlina (non la macchina, stavolta). Non volete proprio cambiarlo questo posto, mi dispiace dirvelo...


Il telefono lo usi solo ed esclusivamente tu? Può essere. Ma non per tutti è così. Quindi associare il titolare della sim e dell'account google o dell'equivalente Apple in maniera automatica alla ricerca non è possibile.
Se io faccio una visura devo mettere i mie dati, è obbligatorio. Se uso il telefono NON è obbligatorio che io sia il titolare della scheda e dell'account, quindi dal punto di vista legale cambia tutto


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 8:29 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
DiGiNeX ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Zebrone ha scritto:
Nel paese dell'omertà, una volta tanto le leggi vengono rispettate.


Continuo a non capire dove si trovi la violazione alla privacy.
Si trova nel momento in cui effettui una visura senza depositare le tue generalità.

Anche al Catasto le risultanze sono pubbliche; ma per consultarle, oltre al pagamento della somma simbolica, devi compilare un modulo con le tue generalità.
Stessa cosa al PRA sulle vetture.

Tramite l'App, questo viene saltato; e di conseguenza manca un pezzo della "legalità".

Poi, se vogliamo dire "Siccome il Paese fa schifo, i politici rubano e le case vengono costruite abusivamente, allora è giusto che anche le App debbano essere illegali", è un altro discorso. :ridi


E' da ieri che cerco di spiegarlo. Con visura io devo mettere i miei dati, se la faccio online la mia carta di credito. Con il telefono posso usare il tuo ( prestami lo smartphone che devo fare una visura su quella targa ed il mio è scarico) e lo faccio a norma di legge.

L'equivoco nasce dal fatto che si presume che quei dati siano pubblici. Quei dati non sono pubblici, sono consultabili pubblicamente. Non è un giornale appeso in piazza da consultare, chi li vuole o si deve rivolgere ad apposita persona (assicuratore o personale fdo) che è qualificato per consultarli, o deve lasciare le proprie generalità prima di farlo. Con il telefono è come leggere un foglio di giornale appeso in piazza.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 9:27 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11163
Le visure al Pra si fanno online e vorrei sapere chi controlla se i dati inseriti sono corretti.
Siamo lo stato libero di Bananas, non credo serva aggiungere altro.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 9:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
E come la paghi la visura online?

Edito: inoltre se inserisci dati falsi commetti un illecito.

Io posso capire che ci hanno abituato per anni a vedere film gratis, scaricare musica gratis, ottenere dati gratis, il tutto tramite programmi che sembrano legali ma sono illegali. Ma il fatto che tutti usino torrent, o clonino la tessera sky, o scarichino la musica senza pagarla o non paghino il canone rai o usino i mezzi pubblici a scrocco o facciano autocertificazioni fasulle non significa che questi comportamenti siano leciti.
Vuoi inserire dati falsi per consultare qualcosa? Sei liberissimo di farlo; se qualcuno decide di controllare ne paghi semplicemente le conseguenze.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 11:38 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:50 am
Messaggi: 8987
paolocabri ha scritto:
Momento: voi davvero siete convinti che sia tutto fatto in modalità anonima? Vi siete dimenticati del fatto che scaricate una determinata app attraverso google play o iTunes (ed il vostro account è ben visibile, oltre ad avere voi stessi indicato il consenso all'utilizzo di tali dati nelle norme di accettazione, quelle che nessuno legge) e che il vostro device ha un Mac-address unico ed univoco? Quando tu fai un'interrogazione con quella (o con qualsiasi altra app), lasci dei log delle stesse sul tuo telefono, sui db del provider ed in ultimo sui db del creatore della app. Scordatevi di fare interrogazioni anonime, anche sul sito della agenzia delle entrate o su quello dell'avi. È tutto tracciato e ve lo posso assicurare poggiando le balle come pegno. Quindi, non vedo perché scandalizzarsi tanto. Ben venga la facilità di utilizzo e di ricerca di informazioni utili, sempre che queste vengano(così come di fatto avviene già) tracciate.
Ma viviamo in un paese dove in nome della privacy, non ci vogliono dire i nomi di chi ha fatto fallire la banca più antica del mondo (il cui salvataggio stiamo pagando noi tutti) mentre chi invece non paga le cambiali della sua utilitaria perche ha perso il lavoro viene addirittura pubblicato sul giornale e messo alla berlina (non la macchina, stavolta). Non volete proprio cambiarlo questo posto, mi dispiace dirvelo...



Su MPS la cosa sta in maniera ben diversa. Quello che si vuole pubblicare non è il nome di chi ha fatto fallire la banca ma dei primi 10/100 debitori insolventi. E questa cosa va contro la disciplina prevista dal d.lgs. 196/2003 (che non parla di privacy ma di dati sensibili).

Sul principio possiamo discutere 100 anni ma se tu vai in banca, firmi dei fogli e prendi dei quattrini. Dopo 10 anni esce fuori che sei uno dei maggiori debitori insolventi e si vuole pubblicare il tuo nome su tutti i giornali in barba alla disciplina vigente, come ti sentiresti?

Ricordiamoci bene una cosa: le banche non le fanno fallire i clienti che non pagano ma i funzionari (di ogni livello) che non valutano adeguatamente il merito creditizio. Se io guadagno 10€ l'anno e mi concedono un mutuo da 50MLN la banca non l'ho mica fatta fallire io.

_________________
Esiste una quantità di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali di certe donne: primo fra questi è la Porsche 911.

Guidare di traverso è una delle cose più belle che un uomo possa fare da vestito.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 11:39 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:50 am
Messaggi: 8987
cometa rossa ha scritto:
E come la paghi la visura online?

Edito: inoltre se inserisci dati falsi commetti un illecito.

Io posso capire che ci hanno abituato per anni a vedere film gratis, scaricare musica gratis, ottenere dati gratis, il tutto tramite programmi che sembrano legali ma sono illegali. Ma il fatto che tutti usino torrent, o clonino la tessera sky, o scarichino la musica senza pagarla o non paghino il canone rai o usino i mezzi pubblici a scrocco o facciano autocertificazioni fasulle non significa che questi comportamenti siano leciti.
Vuoi inserire dati falsi per consultare qualcosa? Sei liberissimo di farlo; se qualcuno decide di controllare ne paghi semplicemente le conseguenze.


Finalmente.

_________________
Esiste una quantità di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali di certe donne: primo fra questi è la Porsche 911.

Guidare di traverso è una delle cose più belle che un uomo possa fare da vestito.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 11:44 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Zebrone ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
E come la paghi la visura online?

Edito: inoltre se inserisci dati falsi commetti un illecito.

Io posso capire che ci hanno abituato per anni a vedere film gratis, scaricare musica gratis, ottenere dati gratis, il tutto tramite programmi che sembrano legali ma sono illegali. Ma il fatto che tutti usino torrent, o clonino la tessera sky, o scarichino la musica senza pagarla o non paghino il canone rai o usino i mezzi pubblici a scrocco o facciano autocertificazioni fasulle non significa che questi comportamenti siano leciti.
Vuoi inserire dati falsi per consultare qualcosa? Sei liberissimo di farlo; se qualcuno decide di controllare ne paghi semplicemente le conseguenze.


Finalmente.


Ti dico solo che la settimana scorsa abbiamo fatto una briscolata in ufficio, dopo secoli e con birra a fiumi, ed uno dei presenti mi ha rotto le palle per 30 minuti perchè pago 9,99 euro al mese con netflix quando lui scarica film gratis a nastro e non paga nulla. Io sono il pirla, lui è quello intelligente (tralascio che comunque un computer lo devi comprare, tralascio che si sarà beccato il mondo di virus e spyware, vedi fatti di cronaca di ieri, tralascio che se per disgrazia gli fanno un furto in appartamento, entrano i carabinieri e trovano decine di dvd piratati poi sono solo cazzi suoi. Il pirla sono io, salvo che poi ogni tanto qualcuno piange amaramente perchè viene fatta rispettare la legge)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 11:52 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 18683
cometa rossa ha scritto:
Zebrone ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
E come la paghi la visura online?

Edito: inoltre se inserisci dati falsi commetti un illecito.

Io posso capire che ci hanno abituato per anni a vedere film gratis, scaricare musica gratis, ottenere dati gratis, il tutto tramite programmi che sembrano legali ma sono illegali. Ma il fatto che tutti usino torrent, o clonino la tessera sky, o scarichino la musica senza pagarla o non paghino il canone rai o usino i mezzi pubblici a scrocco o facciano autocertificazioni fasulle non significa che questi comportamenti siano leciti.
Vuoi inserire dati falsi per consultare qualcosa? Sei liberissimo di farlo; se qualcuno decide di controllare ne paghi semplicemente le conseguenze.


Finalmente.


Ti dico solo che la settimana scorsa abbiamo fatto una briscolata in ufficio, dopo secoli e con birra a fiumi, ed uno dei presenti mi ha rotto le palle per 30 minuti perchè pago 9,99 euro al mese con netflix quando lui scarica film gratis a nastro e non paga nulla. Io sono il pirla, lui è quello intelligente (tralascio che comunque un computer lo devi comprare, tralascio che si sarà beccato il mondo di virus e spyware, vedi fatti di cronaca di ieri, tralascio che se per disgrazia gli fanno un furto in appartamento, entrano i carabinieri e trovano decine di dvd piratati poi sono solo cazzi suoi. Il pirla sono io, salvo che poi ogni tanto qualcuno piange amaramente perchè viene fatta rispettare la legge)


Facendo un lavoro "intellettuale", per principio non scarico film, musica, ecc ecc ma pago sky, spotify,...
In Italia siamo i campioni della legalità "quando ci fa comodo a noi ;)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 12:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Io qualcosina in passato ( cartoni per mio figlio) li ho presi dai torrenti, lo ammetto. Solitamente faccio come te, mediaset premium prima, netflix adesso, cd originale ( se è bello prendo sempre l'originale) in auto o radio.
Oddio, ora faccio coming out, ho scaricato tutte le sigle cartoni animati anni '70 ed '80 e mi sono fatto la compilation :P

Ma di norma la cosa che mi fa ridere è che tutti possiamo fare di tutto, ma far passare per fesso chi paga mi pare eccessivo. Piangere se ti beccano diventa patetico. Libero arbitrio ed eventuali conseguenze e tutti siamo felici


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 1:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 1716
Zebrone ha scritto:
Su MPS la cosa sta in maniera ben diversa. Quello che si vuole pubblicare non è il nome di chi ha fatto fallire la banca ma dei primi 10/100 debitori insolventi. E questa cosa va contro la disciplina prevista dal d.lgs. 196/2003 (che non parla di privacy ma di dati sensibili).
Sul principio possiamo discutere 100 anni ma se tu vai in banca, firmi dei fogli e prendi dei quattrini. Dopo 10 anni esce fuori che sei uno dei maggiori debitori insolventi e si vuole pubblicare il tuo nome su tutti i giornali in barba alla disciplina vigente, come ti sentiresti?
Ricordiamoci bene una cosa: le banche non le fanno fallire i clienti che non pagano ma i funzionari (di ogni livello) che non valutano adeguatamente il merito creditizio. Se io guadagno 10€ l'anno e mi concedono un mutuo da 50MLN la banca non l'ho mica fatta fallire io.
Permettimi di dissentire.

Non entro nel merito della querelle sulla (eventuale) differenza nella tutela dei dati sensibili tra persone fisiche e persone giuridiche, perché non ho approfondito la normativa in merito (mancanza mia), però:

1) le operazioni più rilevanti non vengono decise dai funzionari, ma dagli organi di amministrazione;
2) se ci sono strani rapporti tra debitori della banca e banca stessa in persona degli organi amministrativi, dubito che si possa attribuire la responsabilità ai soli amministratori e/o dirigenti generali, mia viene da pensare che ci sia cooperazione dolosa. Finirò all'Inferno per aver mal pensato, pazienza;
3) se la malpensata fosse vera, direi che che l'eventuale tutela possa ben cedere il passo alle necessità di chiarimenti;
4) da ultimo, ammettendo che parto da una posizione di malpensante, se devo dare soldi pubblici per salvare la banca, voglio che vengano fuori i nomi di chi ci ha mangiato sopra;

Mi dici che sono forcaiolo? Purtroppo lo sono diventato, ho le palle piene di pagare per le cavolate altrui.
Se dovessi, e grazie a Dio non ne ho -per ora sgrat sgrat - bisogno, andare in banca per chiedere 10-20-30 mila euro, pagherei in condizioni normali il 7-8% (lasciamo stare la convenzione speciale che ho e che mi tengo ben stretta per casi di emergenza), mentre questi farabutti di capitani d'impresa hanno ottenuto denaro a tassi irrisori ben sapendo già in partenza che non l'avrebbero restituito. Ora le banche stanno alzando i costi fissi e le commissioni per coprire queste ed altre magagne, mi permetti di essere incazzato nero?

La certezza del diritto è una gran cosa, giusta e buona: solo che, usata come viene usata, dalla carenza di brioches si passa alla ghigliottina. Siamo in tempo per evitare il passaggio, ma, temo, troppo cechi per impedirlo.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 2:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 12266
Località: Bologna
Temprone ha scritto:
Strosek ha scritto:
Solo per gli utenti aifogn. Sugli Android funziona benissimo.


è solo questione di tempo..

CVD...

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 3:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 7606
Località: Sardinia
Io non scarico musica da secoli, mi son abbonato a spotify apposta. Film idem, netflix e infinity.
Abbasso il cappello, e non proseguo perché la metà di noi ha studiato legge, e ciò mi basta per evitare di continuare il discorso. I burocrati e gli avvocati troveranno sempre anche un solo motivo o una sola postilla per far risultare che la verità che gli altri dicono sia fasulla.
Per me si può chiudere.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 3:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:50 am
Messaggi: 8987
mauro65 ha scritto:
Zebrone ha scritto:
Su MPS la cosa sta in maniera ben diversa. Quello che si vuole pubblicare non è il nome di chi ha fatto fallire la banca ma dei primi 10/100 debitori insolventi. E questa cosa va contro la disciplina prevista dal d.lgs. 196/2003 (che non parla di privacy ma di dati sensibili).
Sul principio possiamo discutere 100 anni ma se tu vai in banca, firmi dei fogli e prendi dei quattrini. Dopo 10 anni esce fuori che sei uno dei maggiori debitori insolventi e si vuole pubblicare il tuo nome su tutti i giornali in barba alla disciplina vigente, come ti sentiresti?
Ricordiamoci bene una cosa: le banche non le fanno fallire i clienti che non pagano ma i funzionari (di ogni livello) che non valutano adeguatamente il merito creditizio. Se io guadagno 10€ l'anno e mi concedono un mutuo da 50MLN la banca non l'ho mica fatta fallire io.
Permettimi di dissentire.

Non entro nel merito della querelle sulla (eventuale) differenza nella tutela dei dati sensibili tra persone fisiche e persone giuridiche, perché non ho approfondito la normativa in merito (mancanza mia), però:

1) le operazioni più rilevanti non vengono decise dai funzionari, ma dagli organi di amministrazione;
2) se ci sono strani rapporti tra debitori della banca e banca stessa in persona degli organi amministrativi, dubito che si possa attribuire la responsabilità ai soli amministratori e/o dirigenti generali, mia viene da pensare che ci sia cooperazione dolosa. Finirò all'Inferno per aver mal pensato, pazienza;
3) se la malpensata fosse vera, direi che che l'eventuale tutela possa ben cedere il passo alle necessità di chiarimenti;
4) da ultimo, ammettendo che parto da una posizione di malpensante, se devo dare soldi pubblici per salvare la banca, voglio che vengano fuori i nomi di chi ci ha mangiato sopra;

Mi dici che sono forcaiolo? Purtroppo lo sono diventato, ho le palle piene di pagare per le cavolate altrui.
Se dovessi, e grazie a Dio non ne ho -per ora sgrat sgrat - bisogno, andare in banca per chiedere 10-20-30 mila euro, pagherei in condizioni normali il 7-8% (lasciamo stare la convenzione speciale che ho e che mi tengo ben stretta per casi di emergenza), mentre questi farabutti di capitani d'impresa hanno ottenuto denaro a tassi irrisori ben sapendo già in partenza che non l'avrebbero restituito. Ora le banche stanno alzando i costi fissi e le commissioni per coprire queste ed altre magagne, mi permetti di essere incazzato nero?

La certezza del diritto è una gran cosa, giusta e buona: solo che, usata come viene usata, dalla carenza di brioches si passa alla ghigliottina. Siamo in tempo per evitare il passaggio, ma, temo, troppo cechi per impedirlo.


Siamo OT ma infliggere punizioni contra legem non ha mai portato niente di buono.

_________________
Esiste una quantità di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali di certe donne: primo fra questi è la Porsche 911.

Guidare di traverso è una delle cose più belle che un uomo possa fare da vestito.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 3:29 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7453
Località: Milano, IT
Comunque io ho tutti i conti in Monte dei Paschi; quindi ben venga il salvataggio. :allegria
fritz287 ha scritto:
Cabriolu, certo che anche tu, farti parlare di legalità da uno di Taranto... :allegria
Con una 200E-16. :ridi

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 7:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11163
Zebrone ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
E come la paghi la visura online?

Edito: inoltre se inserisci dati falsi commetti un illecito.

Io posso capire che ci hanno abituato per anni a vedere film gratis, scaricare musica gratis, ottenere dati gratis, il tutto tramite programmi che sembrano legali ma sono illegali. Ma il fatto che tutti usino torrent, o clonino la tessera sky, o scarichino la musica senza pagarla o non paghino il canone rai o usino i mezzi pubblici a scrocco o facciano autocertificazioni fasulle non significa che questi comportamenti siano leciti.
Vuoi inserire dati falsi per consultare qualcosa? Sei liberissimo di farlo; se qualcuno decide di controllare ne paghi semplicemente le conseguenze.


Finalmente.

Cometa, non discuto sulla legalità o meno, ma onestamente non mi pare che il pagamento con carta sia un sistema più sicuro dell'identificazione con un cellulare. In ognuno dei due casi non c'è teorica certezza della persona.
In sintesi, me pare 'na strunzata.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 7:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 12266
Località: Bologna
Due anni fa feci delle visure sia sui proprietari che sull'immobile che poi acquistai, usando visureinrete.it . Non ricordo bene ma non mi pare di aver dovuto dare i miei dati personali per l'accesso ai documenti, oltre ovviamente ai dati della carta di credito con cui ho pagato le visure.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 8:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 1716
modus72 ha scritto:
Due anni fa feci delle visure sia sui proprietari che sull'immobile che poi acquistai, usando visureinrete.it . Non ricordo bene ma non mi pare di aver dovuto dare i miei dati personali per l'accesso ai documenti, oltre ovviamente ai dati della carta di credito con cui ho pagato le visure.
E anche se vai al catasto mica che ti chiedono i documenti, ma solo a chi intestare la ricevuta (che può essere a zero per i servizi gratuiti).
Per il PRA, quando non c'era l'elettronica ma i libroni con blocchi di 50 targhe, era prassi chiedere la visura di una targa diversa da quella che cercavi, ma nel blocco di 50 contigue ...

Da me, al Tavolare, che è ben più pregnante del Catasto perché estrai anche i contratti con i prezzi e le condizioni di pagamento nonché mille altre cosa incluso i mappali, l'accesso è libero e paghi solo le stampe, indicando chi vuoi nella ricevuta. Per dire, al Tavolare austriaco può accedere solo il proprietario o titolare di diritto reale, o un delegato dello stesso, o chi dimostri/dichiari di avere un interesse legittimo. E se beccano (e i controlli li fanno) uno che è andato a curiosare senza motivo legittimo, gli fanno un mazzo tanto. Come ben spiegava prima Cometa, un conto è l'accessibilità ai dati, un altro è "pubblicizzarli" nel senso di metterli in piazza. Ignoro come funzionino le Conservatorie con riferimento ai contratti immobiliari.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 8:16 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Strosek ha scritto:
Cometa, non discuto sulla legalità o meno, ma onestamente non mi pare che il pagamento con carta sia un sistema più sicuro dell'identificazione con un cellulare. In ognuno dei due casi non c'è teorica certezza della persona.
In sintesi, me pare 'na strunzata.


All'atto pratico puoi truffare con carta e con telefono, poco cambia. Viceversa dal punto di vista legale la carta è appunto uno strumento di "credito" collegato ad un conto corrente, quindi l'uso dovrebbe essere strettamente personale ( poi ho prestato pure io la mia carta a mio fratello per fare dei biglietti rayan) perchè ogni volta che la si usa la banca presta dei soldi al titolare del conto sulla base del contratto stipulato con lo stesso. Detta in soldoni, io non posso prestarti la mia carta per fare un acquisto, perchè nel momento in cui firmi la ricevuta e la firma è diversa dalla mia, sono rogne per te e anche per me.
Anche la sim è strettamente personale, quindi un identificativo c'è, ma nessuna legge vieta che io ti presti il mio telefono per usarlo, che siano telefonate o trafifco dati.
Quindi se in entrambi i casi di una visura online, che sia tramite sito a pagamento con carta o tramite telefono ed app, non è certa l'identità di una persona, nel caso della carta un uso non personale è un illecito, nel caso del telefono no.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 8:38 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 13415
Località: Monza
La carta di credito è a uso personale, tant'è che capita che ti chiedano un documento d'identità quando la usi..

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 8:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Dall'anno scorso il documento non è più obbligatorio, è compito del commerciante verificare che la firma sia corretta ( seeee, come no, facile come sempre)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 9:20 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 1716
E' che le nostre carte di credito non hanno la foto del titolare :leggi


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 9:27 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 20053
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Se vengo come sulla foto della carta d'identità, ("guardi qui: fatto") meglio che siano senza!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: App per controllo veicoli
MessaggioInviato: sab gen 14, 2017 3:38 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7453
Località: Milano, IT
In pratica state dicendo "Lascia la macchina aperta, tanto per forzare la portiera basta la linguetta della Simmenthal"? :ridi

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net