Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 3371 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1102 103 104 105 106113 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom gen 08, 2017 10:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 14, 2006 12:06 am
Messaggi: 4018
Località: Baile Nua na hArda, Béal Feirste
Le auto a gasolio inquinano di più dei pulman e camion....

https://www.theguardian.com/environment ... data-shows

_________________
Toyota Prius XW20 (08/2005) - 1497cc/76hp (1NZ-FXE) + 50kW - Immagine Immagine
Immagine

“No one is going to pay a $15,000 premium for a car that competes with a Corolla. So there are not enough idiots who will buy it.” Johan de Nysschen, Presidente AUDI U.S.A.
"Our company was dishonest... we have totally screwed up" Michael Horn, President and CEO of Volkswagen Group of America


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun gen 09, 2017 5:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 19072
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Primo arresto in U.s.A.

http://www.quattroruote.it/news/industr ... rode_.html


Top
   
MessaggioInviato: lun gen 09, 2017 7:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 9346
Staff and wire reports
Automotive News Europe
January 9, 2017 16:04 CET -- UPDATED: Jan 9 18:25 CET - adds VW brand CEO comments
DETROIT -- High-level Volkswagen executives could face charges in the U.S. over the automaker's emissions scandal after the FBI arrested one manager and said executive management was informed about the existence of an emissions cheating device but chose not to disclose it to U.S. regulators.

In a court filing Monday, the FBI accused VW of deliberately misleading regulators about cheating pollution tests in the U.S.

U.S. prosecutors plan to charge high-level VW executives based in Germany over the scandal, Bloomberg reported, citing a person familiar with the matter. The person did not say when charges will be filed against and whether they are planned against people still employed by the automaker.

Herbert Diess, VW brand chief, was asked about the charges on the sidelines of the Detroit auto show on Monday. He said: "Naturally I can say little about that. We simply have to accept that the investigations continue and we hope that we can soon reach a point where we put this behind us. But these are things that the management board itself has no knowledge of," he said referring to the investigations.

"Naturally this is not good news for us at the show."

Diess declined to comment when asked if he expected further arrests of VW executives.

VW employee Oliver Schmidt was arrested Saturday on charges of conspiracy to defraud the United States in connection with the scandal. Schmidt and other employees gave a presentation to VW's executive management about the defeat device on or about July 27, 2015, the FBI complaint said.

"In the presentation, VW employees assured VW executive management that U.S. regulators were not aware of the defeat device," the complaint said. "Rather than advocate for disclosure of the defeat device to U.S. regulators, VW executive management authorized its continued concealment."

In the meeting, Schmidt and other VW employees prepared a chart with possible consequences from a meeting with California regulators. One of the "negative for VW" consequences was "there could be an 'indictment,'" the complaint says.

• Download PDF, above right, for FBI complaint

VW said it could not comment on an ongoing legal matter. "Volkswagen continues to cooperate with the Department of Justice as we work to resolve remaining matters in the United States," the company said in a statement Monday. "It would not be appropriate to comment on any ongoing investigations or to discuss personnel matters.”

Cooperating witnesses

According to an affidavit filed by FBI Special Agent Ian Dinsmore, internal VW emails and accounts from two anonymous cooperating witnesses from inside VW's engine development department and from James Liang, an engine department employee who pleaded guilty to fraud charges in September 2016, provided enough evidence to charge Schmidt.

When the evidence first arose that something was off with VW's diesel engines, Schmidt wrote an email to another executive questioning whether the company should confess. "It should first be decided whether we are honest," he wrote. "If we are not honest, everything stays as it is."

After several meetings in Germany, Virginia, Michigan and California, Schmidt and other executives in August 2015 came up with a plan to conceal the defeat device from regulators. Schmidt wrote an email to another VW manager explaining that one employee would not be coming to a meeting with California regulators "so he would not have to consciously lie."

The complaint reads: "Nevertheless, in the summer of 2015, Schmidt agreed to travel to the United States to participate in direct conversations with U.S. regulators in which he intended to, and did, deceive and mislead U.S. regulators by offering reasons for the discrepancy other than the fact that VW was intentionally cheating U.S. emissions tests, in order to allow VW to continue to sell diesel vehicles in the United States."

An unnamed witness, referred to in the complaint as "CW1" met with California regulators on Aug. 19, 2015 and "disclosed, in direct contravention of instructions from his management, that certain VW diesel vehicles used different emissions treatment depending on whether the vehicles were on the (testing) dynamometer or on the road, thereby effectively admitting that VW had cheated U.S. emissions tests."

It was not immediately clear if or when Schmidt was terminated at VW. Schmidt headed the company's regulatory compliance office in the U.S. from 2014 to March 2015.

No extradition

The U.S. affidavit against Schmidt lays out what could be a road map to charges against higher-level executives. The German constitution bars extradition of German nationals to foreign countries other than European Union members states. The law allows it to hand over Germans to international tribunals such as the The Hague-based International Criminal Court.

If German nationals leave their home country, they could face the fate of German hedge fund manager Florian Homm, who in 2013 traveled from Germany to Italy only to be arrested at the Uffizi Gallery in Florence on U.S. charges.

Most senior VW officials are not attending this year's Detroit auto show, which is taking place this week. VW Group CEO Matthias Mueller stayed away from the show. VW brand chief Diess was the company's most senior representative.

VW admitted in September that it installed secret software that allowed U.S. vehicles to emit up to 40 times legally allowable pollution levels.

L' FBI ha arrestato un importante manager della divisione americana di Vw. Secondo Bloomberg e Reuters adesso gli americani vorrebbero portare a processo l' intero board del marchio Vw.


Top
   
MessaggioInviato: lun gen 09, 2017 7:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 1207
Sembra quasi che una parte dell'amministrazione americana voglia impedire l'accordo in corso di definizione.
Bella sberla per Volksburg


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun gen 09, 2017 7:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 10943
The Tramp ha scritto:
Le auto a gasolio inquinano di più dei pulman e camion....

https://www.theguardian.com/environment ... data-shows

Articolo un po' confusionario, peccato perché sarebbe stato bello avere dati più precisi. Le emissioni delle auto diesel sono sono uguale per tutti i modelli, parlo di quelle su strada. In ogni caso lo studio evidenzia che l'unico modo per evitare queste cose sono i test RDE.


Top
   
MessaggioInviato: mar gen 10, 2017 5:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 9346
By David Shepardson
Volkswagen AG's (VOWG_p.DE) supervisory board is set to meet on Wednesday to approve a civil and criminal settlement with the U.S. Justice Department over the automaker's diesel emissions scandal that will include a penalty of about $4 billion, sources briefed on the matter said on Tuesday.

The deal, which is expected to include a guilty plea by the German automaker or one of its corporate entities for its conduct in misleading regulators about diesel emissions, comes as the automaker seeks to move past its "Dieselgate" scandal.

As part of a settlement VW would agree to significant reforms and face oversight by an independent monitor.

The company declined to comment.

VW admitted in September 2015 to installing secret software in hundreds of thousands of U.S. diesel cars to cheat exhaust emissions tests and make them appear cleaner than they were on the road, and that as many as 11 million vehicles could have similar software installed worldwide.

PUBBLICITÀ

inRead invented by Teads

On Monday, a VW executive, the second VW employee charged by U.S. prosecutors, is accused of conspiracy to defraud the United States over the company's emissions cheating and the automaker was charged with concealing the cheating from regulators.

Volkswagen has agreed to spend up to $17.5 billion in the United States to resolve claims by U.S. regulators, owners and dealers and offered to buy back nearly 500,000 polluting vehicles.

Much of the company's senior management departed following the scandal, including Chief Executive Officer Martin Winterkorn.

ALSO IN BUSINESS NEWS

S&P, Nasdaq flat; Goldman leads Dow lower
Yahoo to be named Altaba, Mayer to leave board after Verizon deal
VW Group said on Tuesday it had record sales in 2016 of 10.3 million vehicles, including a 12 percent jump in December. That figure should put VW ahead of Japanese rival Toyota Motor Co.

Domani Vw potrebbe firmare l'accordo per chiudere il procedimento penale per ben 4 miliardi di dollari, intanto pezzi grossi dell'azienda stanno evitando di viaggiare negli USA perché rischiano di essere arrestati, secondo la Reuters.


Top
   
MessaggioInviato: mar gen 10, 2017 7:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer mar 28, 2007 7:10 pm
Messaggi: 9035
Località: Monterotondo di Gavi
arrestati? azz...

_________________
L'auto di Billy? Una splendida Fiat Flop Tjet Km zero scelta in un piazzale strapieno, strappandola dalle mani di Romani....
Busonazzo chi legge!


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 9:44 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 12318
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
http://motori.virgilio.it/notizie/march ... sel/90736/

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 11:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 14, 2006 12:06 am
Messaggi: 4018
Località: Baile Nua na hArda, Béal Feirste
Paulein118 ha scritto:
arrestati? azz...


Anche in Corea hanno arrestato un dirigente VW.
http://www.reuters.com/article/us-volks ... SKCN0ZA01D

A differenza dell'Italia, altri paesi considerano la truffa (fraud) un reato molto grave. Più grave di una rapina.

_________________
Toyota Prius XW20 (08/2005) - 1497cc/76hp (1NZ-FXE) + 50kW - Immagine Immagine
Immagine

“No one is going to pay a $15,000 premium for a car that competes with a Corolla. So there are not enough idiots who will buy it.” Johan de Nysschen, Presidente AUDI U.S.A.
"Our company was dishonest... we have totally screwed up" Michael Horn, President and CEO of Volkswagen Group of America


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 3:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer mar 28, 2007 7:10 pm
Messaggi: 9035
Località: Monterotondo di Gavi
in effetti hanno fatto una bella puttanata, una pena degna se la meriterebbero.

_________________
L'auto di Billy? Una splendida Fiat Flop Tjet Km zero scelta in un piazzale strapieno, strappandola dalle mani di Romani....

Busonazzo chi legge!


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 11, 2017 7:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 9346
Ecco il recap di tutti i costi che Vw ha sostenuto in Nord America per il dieselgate finora


Allegati:
IMG_0540.PNG
IMG_0540.PNG [ 255.32 KiB | Visto 230 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 10:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 9346
U.S. Justice Department officials confirmed that unindicted co-conspirators remain in their ongoing investigation of Volkswagen Group's diesel emissions scandal and that three of the six VW executives already publicly charged are still employed by the automaker.

U.S. Attorney Barbara McQuade on Wednesday confirmed to Automotive News that executives Oliver Schmidt, Juergen Peter and Heinz-Jakob Neusser remain employed by VW, though Neusser is suspended.

Schmidt was arrested Saturday while vacationing in Miami and remains in custody in Florida. Before returning to Germany to serve as a principal deputy to Neusser in March 2015. Schmidt, 48, was a high-ranking VW executive in Auburn Hills, Michigan, who oversaw the automaker’s interactions with U.S. environmental regulators.

Neusser, the former head of development for the VW brand, is the highest ranking VW executive to date to be charged. The indictment indicates that Neusser “supervised a group of approximately 10,000 VW AG employees.”

The indictment identifies Peter as continuing to work in Germany for VW’s certification group, where he has worked since 1990. The indictment says Peter “was one of the liaisons between [U.S.] regulatory agencies and VW.”

Justice officials indicated that Richard Dorenkamp, former head of VW’s engine development after-treatment department, has retired, as has Bernd Gottweis, who was a supervisor in VW’s quality management and product safety department. Jens Hadler, who was head of VW brand’s engine development department, was “no longer working for the company,” Justice officials said.

VW will face oversight by an independent monitor for three years and has agreed to make significant reforms.

The company agreed to fire six employees, suspend eight and discipline three who participated in diesel misconduct, Reuters reported, but it was unclear which individuals were slated for those actions. The agreement still must be approved by U.S. District Judge Sean Cox in Detroit.

Spokespersons at the group’s headquarters in Wolfsburg, Germany, were not immediately reachable for comment. However, officials have in the past declined to comment on the specifics of the case as long as investigations continue, while pledging the company’s continued constructive cooperation with authorities.

In a statement Wednesday, a senior Volkswagen director, Stephan Weil, emphasized that an examination of the events leading up to the scandal would continue irrespective of the agreement and that he as head of Lower Saxony, a large shareholder, would continue to support this process.

VW obliged to cooperate

Meanwhile, McQuade, the U.S. Attorney from the Eastern District of Michigan in Detroit, confirmed that investigators continue to believe others were involved in the conspiracy, as laid out in today’s indictments. “The investigation does continue, and VW has an obligation to cooperate,” McQuade said.

At the Justice Department’s press conference today in Washington, D.C., FBI Deputy Director Andrew McCabe said it was “now clear that Volkswagen top executives knew about this illegal activity and kept their shareholders and the public in the dark.”

He said the government’s settlement with VW and the resulting indictments are “a great example of the fact that no corporation is too big, no corporation is too global, and no person is above the law.”

McQuade said the U.S. investigators have “worked closely and collaboratively with German prosecutors” as they developed their cases. “They’ve provided some evidence to us, and they know about ours,” she said.

‘Not some chump’

She also said that as the investigation widened, “some VW employees have been cooperative in providing information to us.” She said she didn’t have any information about potential extraditions from Germany but said that Justice officials “will explore our options for getting them here.”

McQuade said other automakers need to closely watch the VW case unfold, not just as a warning against wrongdoing but also as a message that such wrongdoing will eventually carry consequences.

“If you are an automaker that plays by the rules, you are not some chump who is going to be competitively disadvantaged because you chose to act within the law.”

Vw e il DOJ americano hanno firmato l'accordo per la procedura penale, Vw ha ammesso le sue colpe e sono emersi chiari profili di criminalità dove alti dirigenti dell'azienda hanno prima architettato la truffa poi per 2 anni hanno tentato di ostruire le indagini.
Ci sono anche prove della distruzione di documenti, Vw ha superato il peggio in Nord America, non ci dovrebbero essere altre mega multe, però rischia ancora in Europa e sono in corso ancora molte cause negli States.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 10:12 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 19072
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Il Fatto Quotidiano oggi parte lancia in resta contro Fca ed i test su strada commissionati dal governo italiano "truccati"


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 12:12 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
I fatti quali sono?

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 12:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 9346
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01 ... i/3310489/


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:10 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Ah, quindi i test se li è fatti Fiat e li ha poi passati al ministero?

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 10943
Nell'articolo non si capisce, ma così sembrerebbe. Però è molto strano. Hanno usato le strutture di Fca ma i tecnici CNR immagino fossero presenti.
Loro hanno testato le auto in condizioni diverse da quelle di omologazione ed hanno riscontrato differenze nelle emissioni. Grandi e potenzialmente anomale. Detto tra le righe, sicuramente non viene fatto per garantire l'integrità del motore. Ma viene escluso il sistema adottato da Vw, l'auto inquina nello stesso modo sui banchi a rulli e su strada. Si entra nella zona grigia perché la normativa prevede che i sistemi rimangano attivi ma non ne vincola le emissioni (a caldo).
Da notare come il giornalista provi in tutti i modi a dire che la Fiat userebbe un Defeat Device ma molto correttamente il rappresentante del CNR non lo dice mai. In realtà nulla di nuovo.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:25 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Strosek ha scritto:
No, anzi. Loro hanno testato le auto in condizioni diverse da quelle di omologazione ed hanno riscontrato differenze nelle emissioni. Grandi e potenzialmente anomale. Detto tra le righe, sicuramente non viene fatto per garantire l'integrità del motore. Ma viene escluso il sistema adottato da Vw, l'auto inquina nello stesso modo sui banchi a rulli e su strada. Si entra nella zona grigia perché la normativa prevede che i sistemi rimangano attivi ma non ne vincola le emissioni (a caldo).
Da notare come il giornalista provi in tutti i modi a dire che la Fiat userebbe un Defeat Device ma molto correttamente il rappresentante del CNR non lo dice mai. In realtà nulla di nuovo.


Ma dove sono stati svolti i test? Per tutte le auto non Fca si sono utilizzate sedi neutre, e cioè una sala prove del Cnr e una pista dell’esercito a Montelibretti (Roma), mentre per le Fca i test sono stati eseguiti nelle strutture della stessa Fca. A casa del controllato dunque, e a differenza di tutti gli altri marchi senza la partecipazione dei ricercatori del Cnr.
Per le FCA li hanno fatti in sedi FCA senza la presenza di quelli dell'Istituto Motori, ovvero il controllore. Strano modo di far dei test..

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:37 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 12318
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
la ricercatrice del cnr ha scritto:
Abbiamo concluso che non siamo riusciti a capire se vi fosse o meno un defeat device



Non credo che sia facilissimo scoprire se un'auto ha un defeat device stile volkswagen: se non sbaglio nel caso VW se ne sono accorti perchè non c'era verso di ottenere un risultato confrontabile col valore dichiarato neanche in discesa con vento a favore (a differenza della BMW che in condizioni di marcia ideali si comporta "come da specifica").


Ora che non c'è più Renzi, Travaglio deve trovare un altro bersaglio.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 10943
Il sistema Vw era più semplice.
Ciclo sui banchi a rulli con emissioni maggiori di quelle dello stesso ciclo su strada.
Qui è diverso (anche se, diciamocelo, il concetto è analogo).
@Fede non avevo letto bene. Sì, strano modo veramente...


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:52 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Il Basso di Genova ha scritto:
la ricercatrice del cnr ha scritto:
Abbiamo concluso che non siamo riusciti a capire se vi fosse o meno un defeat device



Non credo che sia facilissimo scoprire se un'auto ha un defeat device stile volkswagen: se non sbaglio nel caso VW se ne sono accorti perchè non c'era verso di ottenere un risultato confrontabile col valore dichiarato neanche in discesa con vento a favore (a differenza della BMW che in condizioni di marcia ideali si comporta "come da specifica").

VW pirlosamente usava il riconoscimento del banco a rulli, sterzo sempre dritto, ruote posteriori ferme... E lì è stato semplice stanarli. Altri con buona evidenza rilevano comunque le condizioni di test, anche un bambino vede che FCA scarta nettamente le strategie di contenimento NOx quando il motore non è freddo e passati i minuti di svolgimento del test, cosa che legalmente non è impugnabile ma dal punto di vista etico equivale a quanto fatto da VW, e non lo si dice da ora.
Cita:
Ora che non c'è più Renzi, Travaglio deve trovare un altro bersaglio.

E' per quello che chiedevo dei fatti, per non scendere nella dietrologia..

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 1:54 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Strosek ha scritto:
@Fede non avevo letto bene. Sì, strano modo veramente...

Me ne domando il perchè di questa modalità. Sarebbe stato bello avere un bel test ministeriale, anche se non proprio superpartes ma almeno condotto con procedure chiare e limpide; son riusciti a intorbidire anche questo...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 2:09 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 12318
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
modus72 ha scritto:
VW pirlosamente usava il riconoscimento del banco a rulli, sterzo sempre dritto, ruote posteriori ferme... E lì è stato semplice stanarli. Altri con buona evidenza rilevano comunque le condizioni di test, anche un bambino vede che FCA scarta nettamente le strategie di contenimento NOx quando il motore non è freddo e passati i minuti di svolgimento del test, cosa che legalmente non è impugnabile ma dal punto di vista etico equivale a quanto fatto da VW, e non lo si dice da ora.


"Dal punto di vista etico" tutti (chi più chi meno) fregano.

Certo che se è vero che Fiat si è fatta i test in casa senza che nessuno controllasse... :vomito

Accorgersi del defeat device sulle VW non è così immediato: nessuno controlla mai le emissioni "su strada" guidando da A a B (non so se sia facilissimo montare tutta la strumentazione nel baule dell'auto).

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 2:18 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Leggendo il rapporto Del Rio rilevo che il ciclo Nedc riprodotto in questi test su strada non è stato riprodotto fedelmente, in quanto la lunghezza ridotta della pista ha reso impossibile ripetere la parte extraurbana.
Sempre più sconcertato...
PS nel rapporto non viene espressamente detto come nei test di FCA fossero assenti i tecnici del CNR, mi domando perciò come l'articolista lo abbia saputo: è anche vero che FCA non ha smentito

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 4:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 19072
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Fca pesante a Piazza Affari sul contraccolpo delle indiscrezioni che l’Epa, l’autorità Usa che aveva sollevato il caso Dieselgate per Volkswagen, è pronta ad accusare il gruppo Fiat Chrysler, guidato da Sergio Marchionne, di truccare i dati sulle emissioni di gas inquinanti. L’Epa, l’agenzia Usa per l’ambiente, ha indetto una conferenza stampa per le 17 italiane.
Le accuse riguarderebbero centomila veicoli pesanti e Suv prodotti dalle case dal 2014 ed equipaggiati con centraline non conformi.

Tratto dal Corsera. Non so cosa intendano per centraline non conformi, poco dopo le 17 ne sapremo di più


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 5:24 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 19072
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Aggiornamento: si parla di Grand Cherokee e Dodge Ram . Epa accusa Fca di utilizzare software che consentono emissioni più alte del permesso, senza specificare, per ora, se sia un defeat device o la solita finestra termica ( che, forse, in U.s.A. non è pemessa). Se ne saprà di più a breve


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 5:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 13288
Rispetto a Vw la questione si pone in termini un po' diversi, oltre ad essere riferita ad un numero più limitato di vetture (100mila vs 11mln).
Ciononostante, se così fosse, non nego che ne rimarrei deluso, al pari di quanto accaduto con Vw.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 5:40 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
Multiplone ha scritto:
Rispetto a Vw la questione si pone in termini un po' diversi, oltre ad essere riferita ad un numero più limitato di vetture (100mila vs 11mln).
Ciononostante, se così fosse, non nego che ne rimarrei deluso, al pari di quanto accaduto con Vw.

Per me nessuna delusione, visto che l'aggiramento dei test è cosa generalizzata. In VW son stati solo più fessi/arroganti da farsi beccare.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 5:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 19072
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
modus72 ha scritto:
Multiplone ha scritto:
Rispetto a Vw la questione si pone in termini un po' diversi, oltre ad essere riferita ad un numero più limitato di vetture (100mila vs 11mln).
Ciononostante, se così fosse, non nego che ne rimarrei deluso, al pari di quanto accaduto con Vw.

Per me nessuna delusione, visto che l'aggiramento dei test è cosa generalizzata. In VW son stati solo più fessi/arroganti da farsi beccare.


'Spetta però. VW non superava manco i test di omologazione europei senza ricorrere al trucco, gli altri li passano. Differenza da poco, molto poco, ma io so che la mia auto a 90 all'ora in quinta ( faccio un esempio) inquina come da omologazione, le vw manco quello riuscivano a fare.
Questo per quanto riguarda il mercato europeo. In quello americano non esistono cicli farlocchi come nel nostro e di conseguenza norme e pene sono (giustamente) più severe.


Top
   
MessaggioInviato: gio gen 12, 2017 5:53 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 11862
Località: Bologna
cometa rossa ha scritto:
modus72 ha scritto:
Multiplone ha scritto:
Rispetto a Vw la questione si pone in termini un po' diversi, oltre ad essere riferita ad un numero più limitato di vetture (100mila vs 11mln).
Ciononostante, se così fosse, non nego che ne rimarrei deluso, al pari di quanto accaduto con Vw.

Per me nessuna delusione, visto che l'aggiramento dei test è cosa generalizzata. In VW son stati solo più fessi/arroganti da farsi beccare.


'Spetta però. VW non superava manco i test di omologazione europei senza ricorrere al trucco, gli altri li passano. Differenza da poco, molto poco, ma io so che la mia auto a 90 all'ora in quinta ( faccio un esempio) inquina come da omologazione, le vw manco quello riuscivano a fare.
Questo per quanto riguarda il mercato europeo. In quello americano non esistono cicli farlocchi come nel nostro e di conseguenza norme e pene sono (giustamente) più severe.

La tua auto in quinta a 90km/h inquina come da omologazione se per arrivarci hai seguito la rampa del NEDC. Altrimenti nessuno vieta a BMW di fottersene, come nessuno vieta a FIAT di quadruplicare le emissioni di NOX se lo stesso test d'omologazione NEDC viene svolto con tutti i parametri di legge a parte quello della temperatura liquido di raffreddamento.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 3371 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1102 103 104 105 106113 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net