Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 3687 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1114 115 116 117 118123 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab giu 17, 2017 7:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11316
mauro65 ha scritto:
Il più pulito c'ha la rogna, solo che Volks ha infranto il codice deontologico non scritto vigente tra i produttori

Vw ha fatto anche un altro grave errore: ha mentito fino alla fine; questo ha portato a conseguenze ancora più gravi.
Fiat, pur non ammettendo di usare defeat, almeno negli usa, per il caso dei 3.0 V6 ha già pronta una mappa nuova del motore ed aspetta il via libera delle autorità.
In Eu semplicemente hanno tutti deciso per una soluzione partenopea, "Scordiamoci il passato" ed il futuro sarà Rde (questo passo, va detto è apprezzabile).


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun giu 26, 2017 3:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
Germany's Transport Ministry is in talks with automakers about updating the engine management software of up to 12 million diesel vehicles following Volkswagen Group's emissions scandal, people familiar with the talks told Reuters on Monday.
The ministry is in talks with German auto industry associations VDA and VDIK as well as representatives from local governments to try and cut NOx pollution by about 25 percent, the sources said.
The German government has demanded that the auto industry shoulder the costs of the update and is pushing for a solution to be presented before German elections on Sept. 24.
The costs of the operation could amount to as much as 1.5 billion to 2.5 billion euros ($1.7 to $2.8 billion), and the ministry is demanding that vehicles with engines conforming to the euro 4, euro 5 and euro 6 standards be part of the recall, government sources said.
The talks come amid growing opposition to diesel in the wake of VW's scandal. German cities including Stuttgart and Munich have considered banning some diesel vehicles because of NOx emissions, which are blamed for causing respiratory disease.

Il governo tedesco avrebbe richiesto il richiamo di ben 12 milioni di auto, non si capisce a quale titolo, perché e se il richiamo coinvolga solo la Germania o l' Europa intera.


Top
   
MessaggioInviato: gio giu 29, 2017 10:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
Used Volkswagen cars have maintained their value in Europe and continue to command a premium over the competition despite an emissions crisis that has damaged the brand and the image of diesel, credit-rating agency Moody's said.

This will continue to support the performance of VW asset-backed security deals, in which residual values are a risk if they fall below the value of outstanding debt on car loans, in the key markets of Germany, the UK, France and Spain, it said.

But the ratings agency said it expected negative pressure on the value of diesel vehicles would increase, as regulation against diesel may come into force in cities like Madrid, Milan, Paris and Stuttgart as well as in Britain.

"We expect 2017 will see a larger decline in the proportion of new diesel vehicles sold and this shift in consumer demand will be echoed in the used car market. This will reflect stricter regulations related to diesel vehicles in most markets," it said.

Bavaria said earlier it had struck a deal with BMW, Audi and MAN to cut diesel-engine pollution, with carmakers promising to reduce emissions from older models and the state government planning incentives to spur sales of newer, more efficient cars.

That coincided with a warning by Germany's ADAC car club, Europe's largest and most influential, to push back planned purchases of diesel cars until more fuel-efficient Euro-6D technology becomes available in new models this autumn.

Due to the more efficient fuel burn and lower carbon dioxide emissions compared with gasoline-powered cars, Germany's three major carmakers have invested heavily in diesel technology.

While only a niche market in the United States, where Volkswagen's emissions test-rigging scandal broke, about half the new cars sold in Germany were diesel-powered before the crisis. That market share has since declined to just over 40 percent.


Secondo Reuters i valori residui delle Auto del gruppo Vw dotate di motori a gasolio sarebbero rimasti stabili, mi aspettavo il contrario.


Top
   
MessaggioInviato: gio giu 29, 2017 11:16 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab set 16, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21525
Località: RomaCapitale
segno che ai consumatori delle emissioni interessa poco e anzi forse i consumatori sono meno stupidi di quello che i governanti pensano.

a mio avviso da questa vicende ne è uscita peggio l'UE che la VW in particolare.

Vendite VW tengono (meglio lo sconto che l'ecologia) - l'usato tiene.

La prossima volta che l'UE proporra blocchi sulle varie Euro o rottamazioni forzate - imho - riceveranno sonore pernacchie.

_________________
non posso aspettar l'Ateca... :mrgreen:


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: gio giu 29, 2017 12:39 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 12677
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
billy079 ha scritto:
segno che ai consumatori delle emissioni interessa poco e anzi forse i consumatori sono meno stupidi di quello che i governanti pensano.


Ai consumatori interessa spostarsi in maniera confortevole e farlo in un modo che essi reputino conveniente.
Se ai consumatori interessasse l'ecologia, il SUV non esisterebbe. La gente andrebbe in bici o in treno e utilizzerebbe l'auto in maniera del tutto sporadica.

Il Dieselgate ha ben mostrato che alla gente non frega una cippalippaminchia di niente.
Che è solo il governo che si deve impegnare a ridurre consumi e inquinamento e che è inutile che si prenda per il culo da solo insieme alle case automobilistiche.

Domandare alla volkwsagen di installare un filtro da tè sulla linea d'aspirazione e rimappando, ben sapendo che è una roba inutile che farà solo andare peggio le auto dei consumatori, è un gettare nel cesso una valanga di soldi e basta.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
MessaggioInviato: gio giu 29, 2017 3:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 2083
Il Basso di Genova ha scritto:
Domandare alla volkwsagen di installare un filtro da tè sulla linea d'aspirazione e rimappando, ben sapendo che è una roba inutile che farà solo andare peggio le auto dei consumatori, è un gettare nel cesso una valanga di soldi e basta.
Più che far andar peggio, le farà durare di meno (lo swirl in plastica è solo per scena, hanno cambiato la mappa egr e quindi per compensare hanno alzato le pressioni di rail e turbina)


Top
   
MessaggioInviato: ven lug 07, 2017 8:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Nel mentre negli U.s.A. l'Fbi ( si, avete letto bene, non come da noi che finsice tutto a tarallucci e vino in maniera ridicola) ha comunicato di aver accusato un dirigente Audi italiano responsabile della filiale americana. La stessa Fbi non dice nulla sulla sorte del soggetto, nel senso che non si sa ancora se sia già stato arrestato o meno. Questo giusto per dire come sta procedendo la cosa negli U.s.A.
Per un altro dirigente americano del gruppo tedesco la sentenza è attesa oggi.


Top
   
MessaggioInviato: dom lug 09, 2017 8:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
Alcuni giornali tedeschi hanno riportato nuove accuse al management tedesco riguardo alla tempistica in cui venne svelato internamente il dieselgate. In realtà i fatti non sono nuovi, la questione non è di poco conto perché ci sono cause intentate da diversi investitori e Vw potrebbe essere costretta a pagare molti miliardi in danni.


Top
   
MessaggioInviato: dom lug 09, 2017 10:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
A Volkswagen (VOWG_p.DE) manager told the then chief executive and other managers that the carmaker's diesel emissions cheating could cost up to $18.5 billion, almost a month before investors were informed, German newspaper Bild am Sonntag reported.

Investors were told about VW's systematic emissions test cheating using illegal software on Sept. 18 2015, when the U.S. Environmental Protection Agency (EPA) informed markets.

The Sunday newspaper Bild am Sonntag reported that Oliver Schmidt, a VW executive who was arrested in Miami in January this year, told the then CEO Martin Winterkorn about possible financial implications at an Aug. 25, 2015 presentation.

German securities law requires firms publish any market sensitive news in a timely fashion. A probe by German prosecutors includes investigating whether VW disclosed details promptly.

The newspaper said Schmidt informed Winterkorn about the maximum possible penalty at the meeting that was also attended by Heinz-Jakob Neusser, VW's development chief at the time, and Herbert Diess, who still works as VW's brand chief.

Bild am Sonntag cited U.S. investigation documents.

A VW spokesman said the firm would not comment on the report because of ongoing legal and regulatory investigations. It has previously said it did not violate disclosure rules. The VW spokesman also said Diess had no comment.

Lawyers for Winterkorn, who stepped down as VW CEO in September 2015, could not immediately be reached for comment. Annette Voges, the lawyer for Neusser who also left his position in September 2015, declined to comment on behalf of her client saying she had not seen the statements by Schmidt.

A lawyer for Schmidt declined to comment.

VW admitted using a "defeat device", the name used to describe software to deceive regulators about the real extent of diesel pollution, to the U.S. EPA and California's Air Resources Board on Sept. 3 2015, according to VW's annual report for 2016.


In the annual report, VW said its management did not make details of the scandal public before Sept. 18, 2015 because board members considered costs would be "controllable overall with a view to the business activities of Volkswagen Group."

German prosecutors are investigating Diess, Winterkorn and VW's current chairman Hans Dieter Poetsch, as part of a wider probe into market manipulation. The executives have denied wrongdoing.

German prosecutors conducting the investigation into market manipulation declined to comment on Sunday.

Bild am Sonntag also reported that Winterkorn and Diess were informed VW had used a "defeat device" at a meeting on July 27, 2015. Diess had joined VW just weeks earlier.


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 11, 2017 10:14 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Indagata anche Porsche dalla procura di Stoccarda.
Secondo La Stampa tra i costruttori tedeschi solo Bmw è stata assolta***, fin'ora. Ma io non ho ricordi di indagini in corso su Mb, tranne per il dci che monta la classe A

*** e vorrei ben vedere, c'è chi investe sui motori e chi sui tablet sulla plancia, ed i risultati si vedono :P


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 11, 2017 10:38 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 2083
cometa rossa ha scritto:
*** e vorrei ben vedere, c'è chi investe sui motori e chi sui tablet sulla plancia, ed i risultati si vedono :P
Yesss :angelo
Allegato:
Bmw.jpg
Bmw.jpg [ 106.14 KiB | Visto 448 volte ]


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 11, 2017 10:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
il mio è più semplice :P :P


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 9:53 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 13640
Località: Monza
cometa rossa ha scritto:
Indagata anche Porsche dalla procura di Stoccarda.
Secondo La Stampa tra i costruttori tedeschi solo Bmw è stata assolta***, fin'ora. Ma io non ho ricordi di indagini in corso su Mb, tranne per il dci che monta la classe A

*** e vorrei ben vedere, c'è chi investe sui motori e chi sui tablet sulla plancia, ed i risultati si vedono :P


eccole qui le indagini su Mb :briaco

http://www.lastampa.it/2017/07/13/motor ... agina.html

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 10:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Sdeng

Ancora un paio di mesi ed il leit motive nelle pubblicità non saranno più le 5 stelle nei crash o le dotazioni o chissà cosa, ma l'essere o meno finiti nelle grinfie della giustizia.

Ps: prima che arrivi Billy a dire che così fan tutti, gioco d'anticipo: Bmw, Mazda, Peugeot non fanno così. E manco Fca e Renault ( che però giocano con la finestra termica, ma almeno il riconoscimento rulli non lo hanno fatto).


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 11:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab set 16, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21525
Località: RomaCapitale
cometa rossa ha scritto:
Sdeng

Ancora un paio di mesi ed il leit motive nelle pubblicità non saranno più le 5 stelle nei crash o le dotazioni o chissà cosa, ma l'essere o meno finiti nelle grinfie della giustizia.

Ps: prima che arrivi Billy a dire che così fan tutti, gioco d'anticipo: Bmw, Mazda, Peugeot non fanno così. E manco Fca e Renault ( che però giocano con la finestra termica, ma almeno il riconoscimento rulli non lo hanno fatto).


non dirò quello.
dirò solo che si è scelto di spingere il diesel senza un motivo valido e che "più o meno tutti" hanno usato magheggi con la connivenza delle istituzioni per far vedere qualcosa che non era.

imho siamo di fronte alla fine di un'epoca. quella del gasolio sulle automobili.

_________________
non posso aspettar l'Ateca... :mrgreen:


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 11:59 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 12753
Località: Bologna
billy079 ha scritto:

non dirò quello.
dirò solo che si è scelto di spingere il diesel senza un motivo valido e che "più o meno tutti" hanno usato magheggi con la connivenza delle istituzioni per far vedere qualcosa che non era.

imho siamo di fronte alla fine di un'epoca. quella del gasolio sulle automobili.

In motivo, o la scusa per spingere il diesel vs benzina in EU era il risparmio di CO2, ovvero dei consumi.

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 1:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
billy079 ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Sdeng

Ancora un paio di mesi ed il leit motive nelle pubblicità non saranno più le 5 stelle nei crash o le dotazioni o chissà cosa, ma l'essere o meno finiti nelle grinfie della giustizia.

Ps: prima che arrivi Billy a dire che così fan tutti, gioco d'anticipo: Bmw, Mazda, Peugeot non fanno così. E manco Fca e Renault ( che però giocano con la finestra termica, ma almeno il riconoscimento rulli non lo hanno fatto).


non dirò quello.
dirò solo che si è scelto di spingere il diesel senza un motivo valido e che "più o meno tutti" hanno usato magheggi con la connivenza delle istituzioni per far vedere qualcosa che non era.

imho siamo di fronte alla fine di un'epoca. quella del gasolio sulle automobili.


Probabilmente la tipologia di motore sulle auto ha gli anni contati. Resterà sui mezzi di lavoro e probabilmente sui grossi suv. Il resto sparità pian piano


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 1:07 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 13640
Località: Monza
dannati crucchi che non commercializzano il 320i in Italia... :grr

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 1:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
modus72 ha scritto:
billy079 ha scritto:

non dirò quello.
dirò solo che si è scelto di spingere il diesel senza un motivo valido e che "più o meno tutti" hanno usato magheggi con la connivenza delle istituzioni per far vedere qualcosa che non era.

imho siamo di fronte alla fine di un'epoca. quella del gasolio sulle automobili.

In motivo, o la scusa per spingere il diesel vs benzina in EU era il risparmio di CO2, ovvero dei consumi.


Vero. Da altre parti del mondo invece preferiscono contenere altri inquinanti fregandosene della co2. Entrambe le filosofie sono giuste.
Il fatto, imho, è che con i diesel si poteva tenere bassa la co2 e contenere anche altri inquinanti, ma si è preferito spingere sulla "motorizzazione di massa" ad alte prestazioni e bassi costi, così gli altri inquinanti sono stati "controllati" solo sulla carta

Però sul discorso Mb c'è una cosa che non mi torna, premettendo che siamo ancora nel campo delle indagini e non delle sentenze. L'articolo parla di accusa della presenza di un dispositivo per il riconoscimento rulli, i motori in oggetto dal 2012 o li attorno hanno montato l'adblue ad urea per abbattere ulteriormente gli nos. La casa risponde che il problema sta nella differente interpretazione delle norme sulla protezione motore. Quindi l'articolo sembrerebbe far capire che i costruttori, Mb in questo caso, disattivino l'impianto scr giocando sulla finestra termica secondo Mb, riconoscendo i rulli secondo le accuse. Che è la solita storia, ma ulteriormente spinta in alto, nel senso che si monta un complicato e costoso dispositivo scr al posto dell'lnt per poi disattivarlo a piacimento come nel caso dell'lnt. Come dice Billy, questa è la fine del diesel


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 1:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
ste79 ha scritto:
dannati crucchi che non commercializzano il 320i in Italia... :grr


Per ora parrebbe non servire

L’ipotesi di reato è sempre la stessa: frode e pubblicità ingannevole. Solo che la contestazione è stata estesa anche a dipendenti (ancora ignoti) di Porsche e di una sua controllata americana. La Procura di Stoccarda, che nell’ambito del dieselgate e delle possibili emissioni manipolate già indaga su collaboratori di Daimler e di Bosch, ha confermato oggi di aver aperto un fascicolo.
Nel 2016 aveva avviato le indagini preliminari. Poiché Audi è nel mirino della Procura di Stoccarda e Volkswagen in quella di Braunschweig (37 persone indagate, fra le quali anche il dimissionario Ceo del gruppo Martin Winterkorn), significa che fra i brand premium tedeschi la sola Bmw è fuori dai giochi. Nei confronti della casa bavarese erano stati aperti due distinti procedimenti, entrambi già archiviati.

http://www.lastampa.it/2017/07/10/motor ... agina.html

Magari tra due mesi ci finisce dentro anche Bmw, ma la procura di Stoccarda, che è scatenata (Mercedes, Audi, Porsche, Volswagen) per ora ha archiaviato i procedimenti contro Bmw.


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 2:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
Avranno un Woodcock anche li´, si chiamera´Holzschwanz.


Top
   
MessaggioInviato: gio lug 13, 2017 2:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 21006
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
daimlerchrysler ha scritto:
Avranno un Woodcock anche li´, si chiamera´Holzschwanz.


Meravigliosa!!!


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 18, 2017 8:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
Il consiglio d'amministrazione del gruppo Daimler ha dato il via libera a un'azione di richiamo per aggiornare il software di "oltre tre milioni di veicoli Mercedes-Benz" e ridurre così le loro emissioni di ossidi di azoto. Lo comunica il gruppo stesso, in una nota stampa che inquadra il provvedimento anche dal punto di vista finanziario: in Europa, la stima di spesa per la campagna, che riguarda la quasi totalità delle vetture Euro 5 ed Euro 6, costerà 220 milioni di euro.

Zetsche: "Rafforzare la fiducia nel diesel". "Il dibattito sulle emissioni dei motori diesel sta creando incertezza fra i clienti", ha dichiarato Dieter Zetsche, presidente del cda Daimler. "Per questo abbiamo deciso di intraprendere ulteriori misure, con lo scopo di rassicurare i consumatori e rafforzare la fiducia nella tecnologia diesel".

Il gasolio rimarrà strategico. Un passaggio chiave, quest'ultimo, dal momento che la strategia di Stoccarda (come quella di altri costruttori) sul gasolio non andrà incontro a ripensamenti strutturali: "Siamo convinti che il diesel rimarrà un elemento fisso del mix di alimentazioni sul mercato, non ultimo per le sue basse emissioni di CO2".

Un piano già parzialmente avviato. Il piano annunciato oggi rappresenta l'estensione di un'azione avviata lo scorso marzo sulle compatte (con il 45% delle vetture che oggi risultano aggiornate) e poi allargata alla Classe V (modello di cui, in Germania, è stato aggiornato il 75% degli esemplari, secondo quanto reso noto oggi dalla Casa).

Il richiamo parte nelle prossime settimane. La campagna, che non comporterà costi per i proprietari delle vetture "partirà nelle prossime settimane" fa sapere Stoccarda, che seguirà le operazioni di richiamo in coordinamento con la motorizzazione tedesca.

Mercedes ha avviato il richiamo di 3 milioni di auto diesel in Europa per un aggiornamento software per ridurre i nox.
Il 18 settembre 2015 verrà ricordato come l'apertura del vaso di Pandora del diesel.


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 18, 2017 9:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab set 16, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21525
Località: RomaCapitale
praticamente chi è rimasto fuori dai richiami in EU, a oggi?

_________________
non posso aspettar l'Ateca... :mrgreen:


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 18, 2017 9:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 10133
PSA e BMW sicuramente, anche loro però sono indagate.


Top
   
MessaggioInviato: mar lug 18, 2017 9:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab set 16, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21525
Località: RomaCapitale
daimlerchrysler ha scritto:
PSA e BMW sicuramente, anche loro però sono indagate.


che io ricordi i richiami più o meno volontari hanno colpito
opel - vw - renault - FCA - mercedes

chi manca quindi? mamma che disastro.

_________________
non posso aspettar l'Ateca... :mrgreen:


Top
   
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 10:09 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 13686
billy079 ha scritto:
praticamente chi è rimasto fuori dai richiami in EU, a oggi?


Volvo e Bmw mai menzionate...
E Volvo fino a ieri produceva i "vecchi" e bistrattati 5 cilindri (anzi su alcune versioni AWD sono ancora a listino) :allegria


Top
   
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 3:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab set 16, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21525
Località: RomaCapitale
anche i jappi non mi sembrano colpiti (eccetto ovviamente nissan)

_________________
non posso aspettar l'Ateca... :mrgreen:


Top
   
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 3:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 13686
Mitsu c'è dentro fino al collo...

Facendo quindi mente locale, direi Bmw (tutti), Volvo (sia i nuovi 2.0 VEA che i vecchi 2.0/2.4 5cil), Mazda (gli skyactiv non hanno nemmeno il dpf se non erro), Subaru (fa solo il 2.0 boxer) e Honda (ormai ridotta al solo 1.6 dtec).

Suzuki non produce diesel propri, Nissan/Infiniti usano i Renault, Toy usa i Bmw, Lexus c'è solo ibrida.


Top
   
MessaggioInviato: mer lug 19, 2017 3:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 12753
Località: Bologna
billy079 ha scritto:
anche i jappi non mi sembrano colpiti (eccetto ovviamente nissan)

No. E' anche vero che Mitsu, Toy e Honda fanno numeri risibili sul diesel, e Suzuki usa roba Fiat o Renault.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 3687 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1114 115 116 117 118123 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net