Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 3:55 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 27, 2017 9:52 am
Messaggi: 312
Beh sarà banale dirlo... ma complimenti davvero! Non vedo l'ora di vedere altre foto. Volevo chiederti se eri già esperto di restauri prima di questa impresa o se ti sei documentato per far rinascere la X1/9? E il motore lo rifai originale o lo fai con preparazione dell'epoca... magari portato a1.5?


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 6:01 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Questa è la seconda auto che restauro in effetti, ma la prima a questo livello. Il motore sarà pesantemente elaborato, ma coerente con l'età della vettura, con modifiche identiche a quelle che si apportavano negli anni '70. Quindi resterà 1300, ma con: testata con valvole maggiorate e condotti allargati, pistoni Cps ad alta compressione, albero a camme spinto, due carburatori doppio corpo con collettore Alquati e scarico completo inox fatto su misura dalla Csc. Oltre, naturalmente, al bilanciamento di albero, bielle e volano. Più avanti arriveraaao anche le foto del motore.

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.

www.cierrelasertube.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 5:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 27, 2017 9:52 am
Messaggi: 312
Spettacolo! Esattamente l'elaborazione che avrei fatto anche io! Chissà che musica quando entrano in coppia i carburatori! Aspettiamo le foto!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 6:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Questo è uno dei pistoni :angelo


Allegati:
20171212_184939.jpg
20171212_184939.jpg [ 3.71 MiB | Visto 761 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 6:32 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 27, 2017 9:52 am
Messaggi: 312
Andiamo di compressione spinta! Bellissimo, sembra un'opera d'arte!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: mer feb 21, 2018 7:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 2558
Devonrex ha scritto:
Questa è la seconda auto che restauro in effetti, ma la prima a questo livello. Il motore sarà pesantemente elaborato, ma coerente con l'età della vettura, con modifiche identiche a quelle che si apportavano negli anni '70. Quindi resterà 1300, ma con: testata con valvole maggiorate e condotti allargati, pistoni Cps ad alta compressione, albero a camme spinto, due carburatori doppio corpo con collettore Alquati e scarico completo inox fatto su misura dalla Csc. Oltre, naturalmente, al bilanciamento di albero, bielle e volano. Più avanti arriveraaao anche le foto del motore.
Stai confermando una volta di più che i frequentatori di questo spazio non sono un campione demoscopico dell'Italia automobilistica :angelo


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 1:03 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 27, 2011 1:52 am
Messaggi: 6090
Devonrex ha scritto:
La sverniciatura a forno l'ho fatta fare ad una ditta di Castelfranco Emilia (MO). Gli ho portato la scocca e la sono andato a prendere dopo una settimana. La cataforesi, invece, l'ha fatta la ditta Euroforesi di Luzzara (RE). Ho preso appuntamento, mi son fatto trovare là alle 7,30 del mattino, mi son messo buono buono ad aspettare e alle 14,30 sono tornato a casa con la scocca cataforizzata. Sono circa tre mesi che non lavoro sulla macchina, per motivi vari e non è andata molto avanti da quando l'hai vista in giugno. Devo assemblare il motore del quale ormai ho tutti i pezzi, revisionare il cambio, montare entrambi sulla macchina, verniciare porte, cofani e l'esterno della carrozzeria e montare gli interni nuovi. Ci vorrà ancora qualche mese. Mi piacerebbe reimmatricolarla entro Settembre...


Figurati che io in un anno non sono riuscito a fare neanche un cinquantesimo della roba sulla mr2 :ridi brutta cosa lavorare...

il cambio se è stato usato in gara sarà ridotto a un ammasso informe di acciaio e bronzo, o sbaglio? non conviene cercarne direttamente un altro?

Comunque se combiniamo qualcosa in primavera verificherò volentieri l'avanzamento dei lavori :ok


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 7:36 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11708
Il mio cambio era letteralmente disintegrato nonostante i soli 95.000km fatti...


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 7:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Zerstorer ha scritto:
Devonrex ha scritto:
La sverniciatura a forno l'ho fatta fare ad una ditta di Castelfranco Emilia (MO). Gli ho portato la scocca e la sono andato a prendere dopo una settimana. La cataforesi, invece, l'ha fatta la ditta Euroforesi di Luzzara (RE). Ho preso appuntamento, mi son fatto trovare là alle 7,30 del mattino, mi son messo buono buono ad aspettare e alle 14,30 sono tornato a casa con la scocca cataforizzata. Sono circa tre mesi che non lavoro sulla macchina, per motivi vari e non è andata molto avanti da quando l'hai vista in giugno. Devo assemblare il motore del quale ormai ho tutti i pezzi, revisionare il cambio, montare entrambi sulla macchina, verniciare porte, cofani e l'esterno della carrozzeria e montare gli interni nuovi. Ci vorrà ancora qualche mese. Mi piacerebbe reimmatricolarla entro Settembre...


Figurati che io in un anno non sono riuscito a fare neanche un cinquantesimo della roba sulla mr2 :ridi brutta cosa lavorare...

il cambio se è stato usato in gara sarà ridotto a un ammasso informe di acciaio e bronzo, o sbaglio? non conviene cercarne direttamente un altro?

Comunque se combiniamo qualcosa in primavera verificherò volentieri l'avanzamento dei lavori :ok



Il cambio, sinceramente, non l'ho ancora aperto: quando lo farò, ti saprò dire.

Per quanto riguarda il conciliare lavoro e passioni, ti ricordo che faccio minimo 12/13 ore al giorno tutti i giorni: se ci riesco io che sono l'ultimo dei barabba...

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 3:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Andiamo avanti.
la cataforesi è un rivestimento estremamente duro e poco adatto alla stesura dello stucco necessario per livellare le superfici. Per questo motivo ho prima dovuto stendere due mani di fondo epossidico a spruzzo, per un totale di 4 kg di prodotto. Per favorire l'adesione del fondo ho passato tutta la scocca, dentro e fuori, con lo scothbrite. Cinque ore di smaronamento assurdo.

Da questo momento, ogni lavoro sarà fatto nell'officina di un amico carrozziere, che confina con la mia. Questo perchè l'ambiente del mio capannone è troppo sporco di polvere nera e unta che comprometterebbe la buona riuscita del restauro.


Allegati:
WP_20151219_005.jpg
WP_20151219_005.jpg [ 214.73 KiB | Visto 664 volte ]
WP_20151219_013.jpg
WP_20151219_013.jpg [ 240.84 KiB | Visto 664 volte ]
WP_20151219_004.jpg
WP_20151219_004.jpg [ 176.74 KiB | Visto 664 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 3:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Ecco come si presenta la scocca dopo la seconda mano di fondo.


Allegati:
WP_20151219_017.jpg
WP_20151219_017.jpg [ 229.96 KiB | Visto 663 volte ]
WP_20151219_014.jpg
WP_20151219_014.jpg [ 218.59 KiB | Visto 663 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 3:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Volutamente ometto tutte le foto della stuccatura perchè ben poco significative. Resta comunque il lavoro più difficile e snervante tra tutti quelli un restauro comporta. Occorre acquisire una certa sensibilità tattile, per poter sentire, passando una mano, le più piccole ondulazioni o disuniformità sulle superfici. E' incredibile come le mani riescano ad andare molto oltre a ciò che gli occhi vedono. Ho fatto molta fatica all'inizio ( ed ho dovuto rifare diverse parti anche due, tre volte...), ma con i sapienti consigli del mio amico Gio, sono riuscito ad ottenere un ottimo risultato.
Durante la stuccatura sono emersi alcuni difetti alle lamiere che prima erano passati inosservati. Uno, per esempio, riguarda la battuta della porta destra, che non coincideva con la forma della porta.


Allegati:
WP_20160827_001.jpg
WP_20160827_001.jpg [ 133.57 KiB | Visto 662 volte ]
WP_20160827_005.jpg
WP_20160827_005.jpg [ 156.12 KiB | Visto 662 volte ]
WP_20160827_008.jpg
WP_20160827_008.jpg [ 160.42 KiB | Visto 662 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 3:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
ancora


Allegati:
WP_20160827_011.jpg
WP_20160827_011.jpg [ 138.87 KiB | Visto 662 volte ]
WP_20160827_015.jpg
WP_20160827_015.jpg [ 153.65 KiB | Visto 662 volte ]
WP_20160827_016.jpg
WP_20160827_016.jpg [ 123.82 KiB | Visto 662 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 4:05 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Finita la stuccatura e la relativa, grossolana, levigatura ed aver riportato le superfici alle forme originali, ho steso una ulteriore mano di fondo epossidico per sigillare le parti stuccate. Lo stucco, anche se ben essiccato, è piuttosto igroscopico e tende perciò ad assorbire umidità dall'ambiente.

Dopo questa fase, è stata la volta di un altro lavoro che somiglia molto ad una punizione, ma fondamentale per la durata della scocca: la sigillatura delle lamiere.
I vari lamierati che compongono una scocca, come saprete, sono uniti mediante saldatura per punti. Due lamiere adiacenti saranno solidamente connesse tra di loro, ma con delle fessure tra un punto e l'altro. E' qui che si infiltrano sporco ed umidità, dando inizio alla naturale reazione chimiche dell'ossidazione che, una volta iniziata, non si ferma più. Per ovviare a questo problema, ogni sovrapposizione e fessura tra le lamiere, viene sigillata stendendovi sopra un prodotto sigillate. Dove l'accesso è comodo si usa una pistola simile a quella per il silicone e poi lo si stende con un pennello; dove non si arriva si usano gli utensili più versatili ed utili che il Buon Dio ci ha fornito: le dita, guantate, ovviamente.

Fottendomene abbondantemente dell'originalità, ho sigillato TUTTE le giunture, anche quelle che in origine non lo erano. Adesso so con certezza che l'umidità non potrà mai farsi strada tra le lamiere della mia cucciola.


Allegati:
WP_20170311_001.jpg
WP_20170311_001.jpg [ 119.08 KiB | Visto 658 volte ]
WP_20170311_002.jpg
WP_20170311_002.jpg [ 107.63 KiB | Visto 658 volte ]
WP_20170311_004.jpg
WP_20170311_004.jpg [ 132.55 KiB | Visto 658 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 4:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
andiamo avanti


Allegati:
WP_20170311_005.jpg
WP_20170311_005.jpg [ 128.31 KiB | Visto 657 volte ]
WP_20170318_001.jpg
WP_20170318_001.jpg [ 134.38 KiB | Visto 657 volte ]
WP_20170318_002.jpg
WP_20170318_002.jpg [ 181.21 KiB | Visto 657 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 4:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7870
Località: Milano, IT
:huhu :rullezza: :genuflex: :huhu :rullezza: :genuflex: :huhu :rullezza: :genuflex:

Tu lo sai che sto seriamente pensando di farti un servizio (non in senso meridionale :ridi)?

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 6:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
DiGiNeX ha scritto:
:huhu :rullezza: :genuflex: :huhu :rullezza: :genuflex: :huhu :rullezza: :genuflex:

Tu lo sai che sto seriamente pensando di farti un servizio (non in senso meridionale :ridi)?


:terrore: :terrore:

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 6:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4235
Località: scer
Wow.

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 7:32 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:25 am
Messaggi: 2225
Bello .... hai già deciso il colore?


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: dom feb 25, 2018 7:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Certo: il suo originale blu Francia 426.
In realtà la macchina è già parzialmente verniciata ed quasi completamente montata, ma ci arriveremo con calma.

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 11:40 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
Dovrei mettere altre foto, prima del motore, ma è troppo bello :amore2 :amore2 :amore2 :amore2


Allegati:
IMG-20180416-WA0005.jpg
IMG-20180416-WA0005.jpg [ 224.69 KiB | Visto 434 volte ]
20180324_172153.jpg
20180324_172153.jpg [ 4.07 MiB | Visto 434 volte ]

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 11:43 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19543
applausi.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 12:34 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 12993
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
UAO!!!!!!!

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 12:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13502
Località: Bologna
Spettacolo.... poi il variatore di fase manuale...

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 12:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 29, 2006 5:19 am
Messaggi: 3576
Località: Reggio Emilia
modus72 ha scritto:
Spettacolo.... poi il variatore di fase manuale...



Io la chiamo più che altro "puleggia registrabile": variatore di fase manuale è forse troppo. Comunque quello, alla fine è. Mi permette di muovere il calettamento +/- 5 gradi per ottenere il risultato ottimale.

_________________
Non muoio nemmeno se m'ammazzano. G.Guareschi. Lager di Bergen-Belsen, 1943.



www.cierrelasertube.it


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 1:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13502
Località: Bologna
Devonrex ha scritto:
modus72 ha scritto:
Spettacolo.... poi il variatore di fase manuale...



Io la chiamo più che altro "puleggia registrabile": variatore di fase manuale è forse troppo. Comunque quello, alla fine è. Mi permette di muovere il calettamento +/- 5 gradi per ottenere il risultato ottimale.

Sì certo, lo dovevo virgolettare...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 1:13 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 9125
Località: Earth - Sol III
Fico!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 1:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4235
Località: scer
Ma.
Che.
Fico.

_________________
Don't blindfold your eyes,

so loneliness becomes the law of a senseless life

Follow your steps and you will find

The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 1:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7870
Località: Milano, IT
TOTALE

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Fiat X1/9 1973. La rinascita
MessaggioInviato: lun apr 16, 2018 1:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22854
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Beh, rinnovo i complimenti Franco, è uno spettacolo!


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net