Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 2021 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 164 65 66 67 68 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 7:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14201
Sabato ho partecipato ad un evento organizzato da 4r, dove si provavano suv e fuoristrada vari.
Mi ero prenotato per una Lexus NX (l'ultima rimasta disponibile), e invece, una volta in luogo, oltre a quella sono riuscito a provare una, Jimny in fuoristrada, una Outback, una Xc90 T8, una Stelvio Quadrifoglio e una Grand Cherokee TrackHawk.

Due parole su ognuna, nell'ordine:
-Nx: pessimo ricordo da passeggero su una Rav4 Hybrid (che penso sia la stessa cosa). Invece devo dire che su questa ho avuto un'impressione migliore. Non dico nulla sulle doti dinamiche/handling perché recensire un suv in pista non è proprio intelligente, però laddove la Rav mi sembrava lenta (allungo in autostrada), questa tutto sommato andava su piuttosto bene, nonostante fossimo in 3 a bordo e la macchina facesse un giro di pista dietro l'altro.

-Jimny: sembra di salire su una macchina di 20 anni fa. Portiere della Uno, interni spartani, rolla anche solo chiudendo la porta.
In fuoristrada invece è notevole, soprattutto con le ridotte: in 4 a bordo, ripartendo su una salita sterrata, con le ridotte inserite la macchina andava su da sola senza nemmeno toccare il gas.

- Outback: la adoro :D In teoria la prova su questo modello era riservata agli adas (mantenimento di corsia, cruise adattivo, etc). Però ho mostrato un po' di interesse per il modello e, complice la poca gente in giro a metà pomeriggio, il driver ha tolto la macchina dalle prove e mi ha portato a fare un giro su un'altra parte della pista. Devo dire che il 2.5i non è un fulmine, come prevedibile, ma se la cava. Il CVT è il primo gradevole che mi capita di provare, visto che oltre ad essere morbidissimo ed esente da qualsivoglia vibrazione, non ha l'effetto scooter ma cambia simulando le marce.
Guidando il pilota, invece, mi ha fatto un paio di scarti in rettilineo ad alta velocità per farmi vedere come, secondo lui, la macchina fosse molto stabile nonostante non sia un coupè. Effettivamente il telaio non fa una piega, sembra avere reazioni molto sane nonostante le manovre al limite (dico solo che erano talmente brusche da farmi sbattere una spalla contro il montante, con conseguente livido, nonostante fossi all'erta).

- Xc90 T8: solita Volvo, nel bene e nel male. 400cv si sentono, ma senza l'elettrico che aiuta la massa si sente tutta. In compenso il passo avanti rispetto al vecchio modello si misura in ere geologiche, perché se butti in curva la vecchia come fai con la nuova ti capotti.

- Stelvio Q: posto che avevano scritto "prova della Stelvio Q4", e che nessuno si aspettava la quadrifoglio, la fila allo stand Alfa era enorme. Ci avevo già rinunciato, ma incredibilmente a metà pomeriggio ci sono state molte defezioni. Quindi, grazie ad un driver compiacente, mi hanno fatto un accredito al volo e via in pista.
La facevano guidare col manettino in N, quindi l'intervento del TCS era piuttosto marcato. Però fare i curvoni a 160 all'ora con la macchina tutta in appoggio e guidarla facilmente come se fosse una giulietta è incredibile. Velocissima, anche se non mi ha impressionato per cattiveria. C'è da dire comunque che raggiungi le auto che hai davanti in una manciata di secondi :ridi Oltre un tot numero di giri lo scarico si apre e fa un bordello atomico. Cambio perfetto, palettone sempre goduriose, sterzo millimetrico come su Giulia. Complice la trazione integrale e i controlli inseriti, non scappa manco a pregarla: togliendo tutto, invece, credo diventi un oggetto per manici esperti. Per il resto, un paio di giri in pista non bastano per capirla.

- Grand Cherokee: ignoro quanti cv abbia (700?), ma ha una spinta che fa impallidire la Quadrifoglio. Finché non arrivano le curve: li diventa un robo inutile, enorme, sovrappeso, con lo sterzo molle... classica americana.
Fa una certa impressione vedere accelerare un condominio con tutta quella veemenza, ma è da maneggiare con molta cura. Macchina più da highway che da strade europee, perché a darci dentro stanca parecchio.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 9:31 am 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14717
Località: Bologna
Multiplone ha scritto:
.

- Stelvio Q: posto che avevano scritto "prova della Stelvio Q4", e che nessuno si aspettava la quadrifoglio, la fila allo stand Alfa era enorme. Ci avevo già rinunciato, ma incredibilmente a metà pomeriggio ci sono state molte defezioni. Quindi, grazie ad un driver compiacente, mi hanno fatto un accredito al volo e via in pista.
La facevano guidare col manettino in N, quindi l'intervento del TCS era piuttosto marcato. Però fare i curvoni a 160 all'ora con la macchina tutta in appoggio e guidarla facilmente come se fosse una giulietta è incredibile. Velocissima, anche se non mi ha impressionato per cattiveria. C'è da dire comunque che raggiungi le auto che hai davanti in una manciata di secondi :ridi Oltre un tot numero di giri lo scarico si apre e fa un bordello atomico. Cambio perfetto, palettone sempre goduriose, sterzo millimetrico come su Giulia. Complice la trazione integrale e i controlli inseriti, non scappa manco a pregarla: togliendo tutto, invece, credo diventi un oggetto per manici esperti. Per il resto, un paio di giri in pista non bastano per capirla.



Immagine

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 9:34 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23323
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Multiplone ha scritto:
-Jimny: sembra di salire su una macchina di 20 anni fa. Portiere della Uno, interni spartani, rolla anche solo chiudendo la porta.
In fuoristrada invece è notevole, soprattutto con le ridotte: in 4 a bordo, ripartendo su una salita sterrata, con le ridotte inserite la macchina andava su da sola senza nemmeno toccare il gas.


Io sono innamorato di questa macchina


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 9:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14201
cometa rossa ha scritto:
Multiplone ha scritto:
-Jimny: sembra di salire su una macchina di 20 anni fa. Portiere della Uno, interni spartani, rolla anche solo chiudendo la porta.
In fuoristrada invece è notevole, soprattutto con le ridotte: in 4 a bordo, ripartendo su una salita sterrata, con le ridotte inserite la macchina andava su da sola senza nemmeno toccare il gas.


Io sono innamorato di questa macchina

Se vuoi ti racconto di come mio padre, che ha guidato dopo di me, sovrapensiero ha disinserito le ridotte in movimento a circa 30km/h...
Pensavamo si aprisse in due la macchina :ridi


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 9:55 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23323
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Gente abituata ai suv :P :P

Sotto naja un genio ha inserito la trazione integrale del camion da 600cv, in curva, in movimento. 32 milioni di lire di danni al cambio automatico, che ha reso l'anima in pochi metri :D
(ovviamente ci hanno interrogati tutti per vedere chi era stato il genio, e per fortuna io avevo un alibi di ferro, nonostante fossi smontato dal camion il turno precedente il fattaccio)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19634
Multiplone ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Multiplone ha scritto:
-Jimny: sembra di salire su una macchina di 20 anni fa. Portiere della Uno, interni spartani, rolla anche solo chiudendo la porta.
In fuoristrada invece è notevole, soprattutto con le ridotte: in 4 a bordo, ripartendo su una salita sterrata, con le ridotte inserite la macchina andava su da sola senza nemmeno toccare il gas.


Io sono innamorato di questa macchina

Se vuoi ti racconto di come mio padre, che ha guidato dopo di me, sovrapensiero ha disinserito le ridotte in movimento a circa 30km/h...
Pensavamo si aprisse in due la macchina :ridi



ahahah!! Genio.
Confermo le super qualità in fuoristrada. Su strada invece è un cesso... però è figa.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:10 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23323
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Su strada è sempre stata un cesso. Un amico vent'anni fa aveva la versione precedente, ad 80 all'ora sembrava di decollare, tra vibrazioni e rumore. A 100 si cominciava seriamente a pregare. Però quanto ci siamo divertiti


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:21 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11866
Dannatio ha scritto:
Multiplone ha scritto:
.

- Stelvio Q: posto che avevano scritto "prova della Stelvio Q4", e che nessuno si aspettava la quadrifoglio, la fila allo stand Alfa era enorme. Ci avevo già rinunciato, ma incredibilmente a metà pomeriggio ci sono state molte defezioni. Quindi, grazie ad un driver compiacente, mi hanno fatto un accredito al volo e via in pista.
La facevano guidare col manettino in N, quindi l'intervento del TCS era piuttosto marcato. Però fare i curvoni a 160 all'ora con la macchina tutta in appoggio e guidarla facilmente come se fosse una giulietta è incredibile. Velocissima, anche se non mi ha impressionato per cattiveria. C'è da dire comunque che raggiungi le auto che hai davanti in una manciata di secondi :ridi Oltre un tot numero di giri lo scarico si apre e fa un bordello atomico. Cambio perfetto, palettone sempre goduriose, sterzo millimetrico come su Giulia. Complice la trazione integrale e i controlli inseriti, non scappa manco a pregarla: togliendo tutto, invece, credo diventi un oggetto per manici esperti. Per il resto, un paio di giri in pista non bastano per capirla.



Immagine

USA + Fun to drive. E niente, fa ridere così.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:37 am 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14717
Località: Bologna
Strosek ha scritto:

USA + Fun to drive. E niente, fa ridere così.



da sganasciarsi proprio....... :ridi

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:40 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13667
Località: Bologna
La settimana scorsa il capo è andato in missione, e si è fatto accompagnare dal sottoscritto in aeroporto con la sua XV vecchia serie, 2.0d, lasciandola poi nel parcheggio qui al lavoro.
Che dire.
Ai tempi delle mie frequentazioni qr questo boxer sembrava il non plus ultra motoristico, la diretta emanazione a nafta di una qualche divinità motoristica; di fatto è vuoto ai bassi e mura presto come tutti i td se non di più, con l'unica differenza di non vibrare e di esser tutto sommato poco ruvido quando si superano i 3000rpm, merito indiscusso della peculiare architettura.
Su strada al limite si tratta effettivamente di un'auto diversa, sentirla scivolare sulle 4 ruote in rotondona e riuscire comunque a indirizzare il muso agendo sullo sterzo e/o sul gas quando ci si aspetta che il sottosterzo rimanga incurabile è qualcosa che difficilmente ho riscontrato nella mia esperienza. Niente tenuta di strada fotonica, ma la controllabilità del mezzo è stata per me stupefacente.
Per il resto, frizione granitica, interni così così sia per percezione qualitativa sia per lo scricchiolare già a 10k km. L'ha presa per un tozzo di pane in quanto fine serie, contentissimo per il passaggio dalla golf a questa.

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Ultima modifica di modus72 il ven ott 12, 2018 1:06 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 10:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23323
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Quando abbiamo fatto un test drive con subaru, una ventina di anni fa, aveva stupito anche me il fatto che, se il muso allarga, bisogna avere il coraggio di affondare il gas; che è una manovra differente da quanto spingerebbero a fare istinto ed esperienza.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 11:06 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:19 pm
Messaggi: 373
Località: Bari
modus72 ha scritto:
La settimana scorsa il capo è andato in missione, e si è fatto accompagnare dal sottoscritto in aeroporto con la sua XV vecchia serie, 2.0d, lasciandola poi nel parcheggio qui al lavoro.
Che dire.
Ai tempi delle mie frequentazioni qr questo boxer sembrava il non plus ultra motoristico, la diretta emanazione a nafta di una qualche divinità motoristica; di fatto è vuoto ai bassi e mura presto come tutti i td, con l'unica differenza di non vibrare e di esser tutto sommato poco ruvido quando si superano i 3000rpm, merito indiscusso della peculiare architettura.
Su strada al limite si tratta effettivamente di un'auto diversa, sentirla scivolare sulle 4 ruote in rotondona e riuscire comunque a indirizzare il muso agendo sullo sterzo e/o sul gas quando ci si aspetta che il sottosterzo rimanga incurabile è qualcosa che difficilmente ho riscontrato nella mia esperienza. Niente tenuta di strada fotonica, ma la controllabilità del mezzo è stata per me stupefacente.
Per il resto, frizione granitica, interni così così sia per percezione qualitativa sia per lo scricchiolare già a 10k km. L'ha presa per un tozzo di pane in quanto fine serie, contentissimo per il passaggio dalla golf a questa.


Ricordo che in una discussione con Mauro su un suo eventuale cambio auto, poichè lessi bene di quel motore gli citai proprio la XV diesel dicendogli "Cosa ne pensi della XV??".. risposta "che sta meglio in concessionaria".


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 11:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14201
Effettivamente chi guidava poneva l'accento sul fatto che l'auto fosse praticamente incollata a terra anche nelle manovra d'emergenza, e che non sollevasse mai il posteriore, nemmeno nelle manovre più drastiche.
Tra l'altro, ha fatto un paio di manovre come descritte da voi, puntando col muso l'esterno della curva per poi stringere all'ultimo: effettivamente si sente l'auto scivolare sulle 4 ruote, ma giocando di sterzo e gas il muso rientrava subito in traiettoria.
Il rollio c'è, però la macchina non si muove. Chiaro che va confrontata a vetture simili e non ad una Giulia...

In entrambe i casi, comunque (scarto in rettilineo e correzione in curva), sforzo minimo a comandi e con manovre prevedibili.

L'ultima Outback è un bel macchinone comunque: finalmente dentro l'abitacolo è fatto bene, magari un po' semplice, ma con materiali molto gradevoli.
L'infotainment non fa cagare: non sarà l'mmi o l'idrive, ma ha un bel display, il touch è molto reattivo, e col carplay assolve al 99% delle funzioni desiderabili da un utente medio.
ADAS funzionano benissimo: comodo che in coda si fermi e riparta da sola, così come che dia un colpo di sterzo quando si invade la carreggiata opposta.
Ha su l'ira di Dio (harman kardon, tetto, pelle, led adattivi, adas, navi, carplay, blablabla), e non costa 180mila euro con una E All Terrain o una V90 Cross Country.

Il motore pensavo fosse un polmone e invece se la cava, anzi, al gas è molto reattivo. Rimane solo da vedere cosa consuma :D

E' una macchina molto equilibrata, e secondo me vale tutti i soldi che costa (40k).


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 11:23 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13667
Località: Bologna
lancista1986 ha scritto:
Ricordo che in una discussione con Mauro su un suo eventuale cambio auto, poichè lessi bene di quel motore gli citai proprio la XV diesel dicendogli "Cosa ne pensi della XV??".. risposta "che sta meglio in concessionaria".

Diciamo che il plus è il sistema di trazione, per il resto l'erogazione ed il comportamento di quel boxer diesel è tutt'altro che avvincente e peculiare. Gradisco molto di più il 2.2 dei ducato ambulanza di pari cv, mura presto ma almeno ai bassi attacca molto prima.
Per la XV 2.0d, pagata 19000€ (no Navi, no Xeno, no ADAS) e presa come mulo ha il suo perchè.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 01, 2018 5:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13667
Località: Bologna
Ah, usciti gli euroncap.
https://www.euroncap.com/it/results/suzuki/jimny/33370
Niente male per un telaio a longheroni su dimensioni così ridotte.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: gio ott 04, 2018 4:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:50 am
Messaggi: 9484
VW Golf 4 R32

Ieri ho guidato un'oretta la prima Golf R32, 3,2 V6 aspirato 241cv. Macchina tenuta tutto sommato bene, 130K km, esteticamente è abbastanza caratterizzata e ancora mi piace. Dentro è una Golf vecchia con dei sedili molto belli (Recaro) e il fondoscala a 300.

In moto è molto analogica, in seconda devi pelare il gas altrimenti si va a strattoni, ma il cambio è abbastanza rapido senza particolare impuntamenti. Sterzo tipicamente VW, non molto demoltiplicato ma non un gran feeling e scarico vecchio stampo. Il rumore è sicuramente piacevole, soprattutto agli alti, ma non ha i borbottii tipici delle "sportive" moderne.

La macchina ha un'erogazione abbastanza morbida (compatibilmente con i 15 anni di vecchiaia) ed elastica, la spinta è presente su un arco molto ampio. La macchina riprende bene da 2000 giri, come fosse un diesel.

Dinamicamente è "quasi" una TA: la ruote posteriori ti spingono fuori soltanto nelle curve molto lente. Partendo da fermo il trasferimento di coppia al posteriore è abbastanza lento, alla prima partenza veloce sono rimasto fermo un bel po' prima che la spinta passasse sull'asse posteriore.

In definitiva, è un vecchio rottame :ridi :ridi

Scherzi a parte, per i miei gusti me è un mezzo affascinante (anche per il periodo in cui si colloca) e probabilmente con il tempo è destinato ad acquisire valore ma sconta uno scarso coinvolgimento alla guida.

_________________
Esiste una quantità di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali di certe donne: primo fra questi è la Porsche 911.

Guidare di traverso è una delle cose più belle che un uomo possa fare da vestito.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: gio ott 04, 2018 4:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20948
Località: Milano
Avere una vecchia Golf ma con un 3.2 V6 è fighissimo! Ed esteticamente secondo me è pure la serie riuscita meglio, con una caratterizzazione molto più sportiva che non tamarra (come le R attuale e robe da est Europa attuali).

Ciò detto: saluta Gulli :allegria

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: gio ott 04, 2018 6:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11866
Ricordo gli scorni con la coeva 147 GTA :allegria


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: gio ott 04, 2018 9:53 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 13155
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Zebrone ha scritto:
VW Golf 4 R32

Il rumore è sicuramente piacevole, soprattutto agli alti, ma non ha i borbottii tipici delle "sportive" moderne.


Al contrario trovo che un bel vecchio motore dal suono burbero semplicemente perché si tratta di un motore burbero, ha il suo perché. I borbottii delle sportive moderne (che secondo me sono provocati artificialmente per attirare le ragazze) facciano un effetto di "finto scarburato" terrificante.
Come il caramello usato a mo di colorante nell'aceto balsamico.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 1:12 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 27, 2011 1:52 am
Messaggi: 6156
La prima R32 me la ricordo come se fosse uscita ieri. Bella l'idea del sei cilindri nel segmento C (peraltro già sulla 2.9VR6 terza serie). Per il resto un cassone clamoroso, un telaio vecchio caricato a morte di lamiera (ma vale per tutte le Golf IV).


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 8:23 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4295
Località: scer
Motore grosso in macchina piccola = figata.

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 10:09 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2833
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Modello che da giovine mi affascinava molto, soprattutto per il motorazzo messo lì un po' a caso.
Vedasi anche la Passat W8 :allegria

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 11:49 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20948
Località: Milano
Il Basso di Genova ha scritto:
che secondo me sono provocati artificialmente per attirare le ragazze


sì guarda, poi quando fai vedere come sei bravo coi freni a mano te la danno garantito

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 12:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2833
Località: Fuerstentum Liechtenstein
fritz287 ha scritto:
Il Basso di Genova ha scritto:
che secondo me sono provocati artificialmente per attirare le ragazze


sì guarda, poi quando fai vedere come sei bravo coi freni a mano te la danno garantito

Probabile siano più avvezze loro coi freni a mano :allegria

A causa di una trasferta di lavoro non ho potuto provare un sobrissimo Stelvio Quadriformaggi blu misano con livree Alfa :piangi2 :piangi2 in uso a dei colleghi. Mai unagioia

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 1:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20948
Località: Milano
io ci ho fatto un giretto la settimana scorsa... è semplicemente troppo figo!!!

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 2:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2833
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Lo hanno avuto in comodato per un mese...mannaggialamiseria! Mi dicevano che al di là dei consumi imbarazzanti, è un suv che alla guida sembra davvero una berlina. E anche lo Stelvio Q lo proviamo domani :piangi
In compenso ho usato un Fiat Doblò furgonato nuovo di pacca, non ricordavo più l'ebbrezza del prendere buche, tombini ecc. senza panico e soprattutto andava anche discretamente forte :allegria

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: ven ott 05, 2018 3:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20948
Località: Milano
Con un furgone guidato cattivo vai più forte che con uno Stelvio Q!

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: dom ott 07, 2018 11:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19634
fritz287 ha scritto:
Con un furgone guidato cattivo vai più forte che con uno Stelvio Q!



Quattro giorni in sicilia al volante di uno spettacolare Talento a pieno carico.. il vero premium


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: lun ott 08, 2018 9:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 8925
Località: Sardinia
Temprone ha scritto:
fritz287 ha scritto:
Con un furgone guidato cattivo vai più forte che con uno Stelvio Q!



Quattro giorni in sicilia al volante di uno spettacolare Talento a pieno carico.. il vero premium

Belle queste Fia.. ah no.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Test drive vari ed eventuali
MessaggioInviato: mer ott 10, 2018 5:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19634
1000 chilometri in islanda al volante di Urus... che brutto essere poveri


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 2021 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 164 65 66 67 68 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net