Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 11:36 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21011
Località: Milano
La Campagna della Lentezza comincia da qui
di Richard Meaden

Ormai sono anni che ci battiamo per il cambio manuale. Spesso criticati come fossimo dei luddisti. Non è così. Abbiamo semplicemente combattuto nella speranza che persone influenti ci ascoltassero e facessero quanto in loro potere perché potessimo rimanere connessi al processo della guida. Tutto sommato, sembra che qualcuno ci abbia ascoltato: Aston Martin, Porsche e Jaguar si sono dimostrate ammirevolmente dedite alla causa con vetture dotate di trasmissione manuale, benché sapessero che la maggior parte dei clienti avrebbero scelto di restare fedeli all'opzione dei due pedali. Certo il merito non è solo delle incessanti lamentele di evo, ma mentirei se dicessi che non provo soddisfazione nel vedere certe tipologie di auto in vendita, perché provano che gente come noi ha ancora voce in capitolo.

Perciò, ne approfitto per imbarcarmi in un'altra impresa: sfidare l'industria automobilistica sull'assunto che più è più e più veloce è meglio. Sono impazzito? Possibile, ma, avendo appena trascorso alcuni giorni con la nuova Audi RS6 Performance, non riesco proprio a vedere come si potrebbe andare oltre. Sì, so di apparire come un vecchietto, ma quella scatenata RS6 ha cristallizzato ciò che io e alcune altre persone delle quali condivido le opinioni sosteniamo da qualche tempo: semplicemente, non abbiamo bisogno di andare più forte di così. Ora, non sto dicendo che la RS6 Performance non sia una macchina incredibile – cinque comodissimi sedili e un enorme bagagliaio spinti da oltre seicento cavalli tenuti a bada dalla trazione integrale e da un velocissimo automatico ad otto rapporti. Va assurdamente forte, su qualunque strada e in ogni condizione meteorologica. Tutto quello che devi fare, metaforicamente parlando, è tirare il grilletto.

Non cito Audi per criticarla, sfruttando giusto un'auto da oltre 600 Cv come esempio dell'era in cui viviamo, caratterizzata dal paradosso di performance incredibili e incredibilmente accessibili, la società nei confronti della velocità, le fugaci opportunità di violare la legge, aspetti che rendono certe performance inutili. Non sono così ingenuo da pensare che tutti rispettiamo i limiti di velocità (quelli extraurbani). Ma quando la stragrande maggioranza delle vetture che testiamo a evo è in crado di raggiungere i 160 km/h da fermo in meno di 10" e quindi fiondarsi da, diciamo, 80 km/h fino a velocità che non scriverò in un battito di ciglia, qualunque cosa oltre poche furtive sgasate fino al limitatore ti può portare a velocità da titolo a caratteri cubitali sul giornale. Non sarebbe comunque un problema se queste stesse auto fossero in grado di darti qualcosa a velocità più basse, ma la verità è che, salvo rari casi, il piacere che ricavi dal guidarle è inversamente proporzionale al valore che attribuisci alla patente.

Al culmine della guerra fredda, quando i mucchi di armi nucleari raggiunsero livelli assurdi, l'Est e l'Ovest sarebbero stati in grado di distruggersi a vicenda innumerevoli volte. La chiamavamo MAD (Mutually Assured Destruction). Ho l'impressione che siamo giunti a un livello simile con le auto sportive, siano esse hot hatch o supercar. Che senso ha renderle sempre meno impegnative e sempre più veloci quando abbiamo già oltrepassato da una vita il punto in cui è possibile sfruttarle davvero su strada? Ok, una vettura come la Bugatti Chiron è l'Everest dell'ingegneria automobilistica. Questa mentalità del "ma c'è quella" andrebbe bene se alimentasse giusto il giochino dei multimilionari e dei collezionisti. Ma il problema è che siamo sulla stessa giostra.

Il desiderio di oltrepassare i limiti è un istinto base dell'essere umano perciò è comprensibile che gli ingegneri vogliano superarli, così come è pacifico che siamo complici. E' triste come la nostra relazione con l'industria automobilistica sia diventata simile a quella dei drogati e dei pusher. Sfido quindi un coraggioso costruttore a produrre un'auto ad alte prestazioni che sia più lenta delle precedenti e un illuminato cliente ad acquistarla.

Siamo davvero così idioti da pensare che la soddisfazione derivi solo dall'andare più forte? Il feeling e il divertimento. Questi dovrebbero essere gli obbiettivi. La Campagna della Lentezza comincia da qui.


http://www.evomagazine.it/la-campagna-d ... -qui-61577

D'accordissimo. Che ne pensate?

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 11:51 am 
Connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14251
Località: Monza
fritz287 ha scritto:

Siamo davvero così idioti da pensare che la soddisfazione derivi solo dall'andare più forte? Il feeling e il divertimento. Questi dovrebbero essere gli obbiettivi. La Campagna della Lentezza comincia da qui.



E' esattamente il mio pensiero. Non mi importa dei 5 secondi in più o in meno al giro su una qualsiasi pista.. l'auto deve restituire un certo feeling alla guida, solo a quel punto la posso definire divertente, non certo perché va più forte!

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 12:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2846
Località: Fuerstentum Liechtenstein
L'altro ieri ho preso il Biturbo,l'ho fatta scaldare per 10km e poi mi sono infilato in un vialetto di campagna a fare derapate...a 30kmh,mi sono divertito come un pazzo senza alcun rischio (salvo quello di rompere qualcosa :mrgreen: ) ; stesse sensazioni le provo quando la porto in giro per qualche stradone sperduto con curvoni veloci e qualche rotondina da fare in seconda marcia a manetta.

God bless the Manual & le vecchiarde!!!

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 12:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 11:50 am
Messaggi: 9503
Il discorso ha senso ma quindi l'obiettivo è fare macchine che tengono meno la strada? :ridi

_________________
Esiste una quantità di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali di certe donne: primo fra questi è la Porsche 911.

Guidare di traverso è una delle cose più belle che un uomo possa fare da vestito.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:05 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 13208
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Da domani tutti in Corvair! :ridi

Sono totalmente d'accordo al 50% con l'articolo.
Non è detto che per divertirsi serva andare forte, ma di solito le auto che vanno piano non sono affatto divertenti.

Ingegneristicamente: "la nuova Serie 3 ha il retrotreno della Wartburg 353 e un motore fiat da 75 cavalli del 1985 così vi divertite di più", non credo sia una buona idea..

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:15 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 9399
Località: Earth - Sol III
Boh, se va meglio e io sto meglio, allora la macchina è migliore.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23564
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Beh, non ho letto un articolo, ma datemi in mano una mini degli anni '60 o una 112 abarth, su una strada di montagna, e vedrete un sorriso a 52 denti comparirmi sulla faccia


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:27 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14768
Località: Bologna
Immagine

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:27 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11922
Modo stupido on: ci ha già provato Alfa facendo la 159 più lenta della 156 e tutto sommato poteva andare peggio, a livello di vendite
Modo serio ok. In fondo penso che il limite si sia già raggiunto parecchi anni fa, ma sposo il senso dell'articolo. Non si parla di fare auto più pericolose, semplicemente che ormai la corsa ai cavalli è del tutto superflua pensando all'uso che poi si farà dell'auto. Quando ho pensato di prendere una seconda auto da divertimento, alla fine ho scelto la X perché pensavo che sarebbe stata uno spasso da portare anche a velocità che oggi una Punto mjt potrebbe facilmente raggiungere, ma con tutto un altro coinvolgimento sensoriale dovuto al rombo del motore, allo stare seduto a 10cm da terra, al piacere di sentire un'auto che non pesa nulla e che gira liscia ed omogenea su 4 ruote. Il tutto a velocità del tutto compatibili con le strade che, in fondo, sono le stesse di quaranta anni fa, con 85cv.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 2:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7950
Località: Milano, IT
Avevo promesso ad un collega che gli avrei dato qualche giorno la 124; sto pregando fino all'ultimo che mi dica che non può venire a prendersela.

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 3:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2846
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Zebrone ha scritto:
Il discorso ha senso ma quindi l'obiettivo è fare macchine che tengono meno la strada? :ridi


Imho si: guidare un'auto che in curva/frenata beccheggia come una gondola è qualcosa di entusiasmante,specie se dotato di sterzo approssimativo,di una discreta cavalleria e magari di TP...in tal caso raggiungiamo il climax assoluto di godimento! :allegria

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 3:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21011
Località: Milano
In parole povere: con pochi CV su un misto passi la maggior parte del tempo ad accelerare e ogni tanto inchiodi. Con troppi cavalli premi il gas per cinque secondi e passi la maggior parte del tempo a pregare di non essere arrivato lungo.

Se posso divertirmi già tanto a 100 all'ora non vedo perché dovermi cagar sotto gratuitamente, senza divertirmi, a 200.

Un conto è essere un manico incredibile à la PowerslideLover: ma con le mie capacità di guida modeste penso che i cavalli oltre a un tot siano quasi troppi. Ocio: parlo di mera potenza, non di un peggioramento del comportamento dinamico :D

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 3:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2846
Località: Fuerstentum Liechtenstein
fritz287 ha scritto:
ma con le mie capacità di guida modeste penso che i cavalli oltre a un tot siano quasi troppi.


Non fare il modesto,raramente ho visto cambiate -manuali- così veloci su una Quattroporte! :okk :mrgreen:

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 3:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21011
Località: Milano
Fidati: la gente che sa guidare Bene è altra. :piangi2

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 4:06 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7950
Località: Milano, IT
Phoeny ha scritto:
fritz287 ha scritto:
ma con le mie capacità di guida modeste penso che i cavalli oltre a un tot siano quasi troppi.


Non fare il modesto,raramente ho visto cambiate -manuali- così veloci su una Quattroporte! :okk :mrgreen:
È solo abituato con il legnosissimo cambio di merda della MX-5. :ridi

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: sab ott 07, 2017 12:48 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4307
Località: scer
Ovvio che la tecnologia e le prestazioni non si fermeranno, ma comunque convengo che sarebbe gradevole che le Case propongano, a lato dei "manifesti tecnologici", anche delle macchine che appaghino il desiderio di percezioni sensoriali ed emozionali.

In poche parole, meno peso, meno potenza e meno gomma a terra=più divertimento

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: sab ott 07, 2017 3:56 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 8964
Località: Sardinia
Lele, dimentichi questa:

Immagine

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: sab ott 07, 2017 9:19 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 13208
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Hai messo la Panda 100? :ridi

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: sab ott 07, 2017 9:22 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4307
Località: scer
Il Basso di Genova ha scritto:
Hai messo la Panda 100? :ridi


Certo che si. Rispecchia perfettamente la filosofia in questione. E costa(va) pure poco.

_________________
Don't blindfold your eyes,

so loneliness becomes the law of a senseless life

Follow your steps and you will find

The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Una campagna pro-lentezza
MessaggioInviato: dom ott 08, 2017 6:53 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:37 am
Messaggi: 6531
manca la Elise I serie.

_________________
October 2010 + October 2011 + May & October 2012 + May & October 2013 + August 2014 + July 2015 + June & October 2016 + July 2018 Trip to Nuerburgring Nordschleife
***************************************
Gli inglesi hanno invaso le nostre terre anni fa…hanno bruciato le case dei nostri avi…hanno violentato le nostre donne e rubato i nostri cavalli….Stasera giochiamo contro di loro.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net