Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 305 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5 611 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 3:41 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14070
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
mjazz ha scritto:
Ibrido plugin, per come lo vedo, sarebbe sulla carta la chiusura del cerchio, nella pratica è un'auto che unisce le complicazioni ed i costi del termico con quelli dell'elettrico e i consumi di una corriera . E agli occhi dell'ecologista che protesta in piazza e sui social rimane un mezzo sporco.


Fixed.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 3:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
mjazz ha scritto:
fra i 32000€ dell'ibrida normale ed i 43000€ dell'elettrica pura, i 39500€ della plugin sono un pò troppo distanti dall'ibrido che conosciamo.


Non avevo controllato i prezzi. Ero rimasto alla serie 3 quando ho preso la mia, che costava un paio di migliaia di euro in più del turbodiesel. 7000 e passa euro dall'ibrida alla plug in, sulla ioniq, sono francamente troppi.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 3:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Il Basso di Genova ha scritto:
mjazz ha scritto:
Ibrido plugin, per come lo vedo, sarebbe sulla carta la chiusura del cerchio, nella pratica è un'auto che unisce le complicazioni ed i costi del termico con quelli dell'elettrico e i consumi di una corriera . E agli occhi dell'ecologista che protesta in piazza e sui social rimane un mezzo sporco.


Fixed.


Non ci sono sempre utenti come te a guidarle :P
L'anno scorso la rivista 4r aveva allegato un fascicoletto con le prove su strada di alcuni ibridi plug in, e serie 5 e Mb classe e tutto sommato non avevano consumi immensi, alla luce delle prestazioni. Anche perchè in statale ed in autostrada i transitori dove il maggior peso delle batterie si farebbe sentire sono pochi. Sarebbe la guida cittadina il bagno di sangue, ma li si va ad elettroni


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 3:57 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
Peso a parte non ci sono altri motivi perchè un plugin consumi più dell'ibrido normale da cui deriva, visto che cambia solo la parte elettrica limitatamente al peso e tipologia degli accumulatori e al circuito di ricarica dall'esterno. Anzi, con batterie più grandi e rapide può anche recuperare più energia nei rallentamenti, quindi capace che i consumi di carburante fossile non si discostino da un full hybrid oramai di larga diffusione. Il punto, ne avevamo già discusso, è il sovrapprezzo di 7-8000€ rispetto all'ibrido normale, e l'impossibilità di recuperarli a meno di far un 70% dei km complessivi a corrente, ottenuta gratuitamente.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 4:44 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14070
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
L'altro ieri nel giardino dei parenti di mia moglie c'erano:
Una Yaris ibrida,
Una Ioniq elettrica,
Il nuovo Rav4 Ibrido,
La Fiesta active a benzina (ignoro la motorizzazione ma non sembrava turbo.. forse è il 1.1 da 85 hp?)

La proprietaria della Yaris che fa la rappresentante di detersivi, è sui 3.3 l/100km (cioè 33 km con un litro in ambito urbano/extraurbano). Il peggio che è riuscita a fare è 5 (cioè 20) andando a 130 in autostrada.
La Ioniq elettrica, dopo una notte passata attaccata ad una presa normale, è passata dal 60% all'80% di carica della batteria.
Il Rav4 fa tra i 7 e gli 8l/100 km (che per un bidone di quella taglia è grasso che cola).
La fiesta activia fa tra i 6 e i 7 l/100.

IMHO la differenza tra un plugin e l'ibrido toyota è che gli ibridi non-toyota (plugin o non plugin) soffrono l'avere generatori, motori, differenziali e giunti omocinetici con rendimenti ben lontani dal 100% e, uniti all'aggravio di peso, hanno un'efficienza terrificante.

Alla fine-fine (la vera fine, quella a cui dovrebbero puntare i governi e gli ecologisti) è il consumo GLOBALE di energia di un trasporto.
La mini-gabinetto piena-di-batterie, prolunghe, motori, differenziali, turbocompressori.. plugin che fa 30 km in elettrico e poi appena accendi il termico consuma come un traghetto della Tirrenia è una merda energetica senza appello.
Uno sforzo tecnologico gigante (o meglio, un lavoro madronale di "system integration") che non serve a un tubo.

IMHO l'unico sistema viabile al momento (e i numeri dicono esattamente questo) è l'ibrido toyota che, invece di essere un'integrazione di sistemi, è un sistema integrato.


Spritmonitor vale quel che vale, ma il Rav4 si mangia la Countryman in tutte le salse.

https://www.spritmonitor.de/en/overview ... owerunit=2
https://www.spritmonitor.de/en/overview ... owerunit=2

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 5:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Ocio che, da prove di 4r, gli ibridi Suzuki e Hyundai non sono lontani dai consumi toyota, pur senza il merdosissimo ecvt ma con normali doppia frizione o cambi manuali


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 04, 2019 5:14 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
Il Basso di Genova ha scritto:

IMHO la differenza tra un plugin e l'ibrido toyota è che gli ibridi non-toyota (plugin o non plugin) soffrono l'avere generatori, motori, differenziali e giunti omocinetici con rendimenti ben lontani dal 100% e, uniti all'aggravio di peso, hanno un'efficienza terrificante.

Alla fine-fine (la vera fine, quella a cui dovrebbero puntare i governi e gli ecologisti) è il consumo GLOBALE di energia di un trasporto.
La mini-gabinetto piena-di-batterie, prolunghe, motori, differenziali, turbocompressori.. plugin che fa 30 km in elettrico e poi appena accendi il termico consuma come un traghetto della Tirrenia è una merda energetica senza appello.

IMHO l'unico sistema viabile al momento (e i numeri dicono esattamente questo) è l'ibrido toyota che, invece di essere un'integrazione di sistemi, è un sistema integrato.

L'ibrido Toy, come l'Honda e Hyundai Kia e mi par di capire il Mitsubishi (e pure il Renault che arriverà fra poco), è un sistema pensato per l'integrazione benzina ed elettrico: in particolare, la parte termica è regolata in modo da lavorare bene solo se c'è un ambaradan elettrico che la tiene nel range di massima efficienza, combinazioni di regime e carico prestabilite e limitate; prendi quei motori termici lì e mettili in un cofano senza pile e con un cambio manuale a 6 marce e avrai una macchina che non va una sega e consuma come una locomotiva.
La carabattola Mini è invece un'auto tradizionale in tutto e per tutto cui viene aggiunta una parte elettrica, senza che quindi la parte termica ne possa giovare in termini di modalità di funzionamento; anzi, lavorerà peggio, avendo un quintalino in più da portarsi dietro di default e magari lavorando a singhiozzo, con temperature non ottimali. E temo fortemente che il Renegade plugin farà la stessa figura, visto che l'elettrificazione non viene nell'ottica di far lavora meglio il termico, bensì di farlo lavorare un pò meno. Quindi ci sta che quel genere di plugin faccia pettare, discorso che invece cambia quando si hanno per mano dei plugin all'asian way.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 07, 2019 1:53 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 15118
Località: Monza
http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 7dac1.html

ecco il primo vero passo verso l'elettrificazione sostenibile anche se la strada è parecchio lunga ancora

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 07, 2019 2:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Molto lunga.
Di fusione nucleare ne parlavano già negli anni '80 quando ero un ragazzino, ponendo il debutto attorno al 2020. Poi lo si è spostato al 2040. Poi non so perchè ho smesso di seguire l'argomento; non so se vedrò reattori in fuznione durante la mia vita, spero riesca a vederli la generazione di mio figlio


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 11, 2019 12:01 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
https://www.ilpost.it/2019/11/08/cina-b ... PqGfzhyZs0


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: lun nov 11, 2019 12:04 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
ste79 ha scritto:
http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/energia/2019/11/07/energia-fusione-completato-ledificio-del-reattore-iter_9c173a93-266a-4c0b-a125-463b65e7dac1.html

ecco il primo vero passo verso l'elettrificazione sostenibile anche se la strada è parecchio lunga ancora

Auguri...
C'è una quantità e qualità di problemi da risolvere che davvero, auguri...


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 2:10 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 15118
Località: Monza
ecco un altro importante passo verso un'elettrificazione sostenibile:
https://www.wired.it/scienza/energia/20 ... cqua-mare/

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 2:43 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14070
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Il catalizzatore aiuta la reazione ma, II principio della Termodinamica, non regala nulla a livello energetico. Potrebbe forse essere una soluzione per lo stockaggio di energia, ma al momento finisce li.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 2:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
mjazz ha scritto:
https://www.ilpost.it/2019/11/08/cina-batterie-auto-elettriche/?fbclid=IwAR3rLWK-td6WCuofiLsDdY99Z4VLCm1y5wpbnqEULCHFF3UYHPqGfzhyZs0


Quando cominceranno a tenerci per le palle ed a stringere, allora e solo allora capiremo l'errore fatto


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 3:08 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
Il Basso di Genova ha scritto:
Il catalizzatore aiuta la reazione ma, II principio della Termodinamica, non regala nulla a livello energetico. Potrebbe forse essere una soluzione per lo stockaggio di energia, ma al momento finisce li.

Si, l'idrogeno è considerato un'alternativa alle pile, quindi come stoccaggio. Uno dei suoi problemi, oltre alla sicurezza (non è proprio semplicissimo infilarlo sotto ad una macchina soggetta ad incidentarsi...) è il basso rendimento del processo di idrolisi dell'acqua pura, che arriva(va) al 60% max.
Ora pare che ci siano novità..
http://www.rinnovabili.it/energia/idrog ... ienza-333/
me la devo studiare meglio, fermo restando che questo è solo uno dei problemi, rimanendo la questione della produzione di energia elettrica da destinare alla generazione dell'idrogeno.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 3:09 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
cometa rossa ha scritto:
mjazz ha scritto:
https://www.ilpost.it/2019/11/08/cina-batterie-auto-elettriche/?fbclid=IwAR3rLWK-td6WCuofiLsDdY99Z4VLCm1y5wpbnqEULCHFF3UYHPqGfzhyZs0


Quando cominceranno a tenerci per le palle ed a stringere, allora e solo allora capiremo l'errore fatto

Sento già le dita che accarezzano da sotto..


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 03, 2019 9:43 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Interessante articolo di Pellegrini ( che sottoscrivo in toto) sul forum di 4r
https://forum.quattroruote.it/threads/i ... ti.132328/

"Notevole" che sia rimasto per strada due volte con due marche diverse; interessante lo sottolineare consumi e costi delle ricariche veloci. Alla fine le conclusioni sono quelle che ribadiamo anche qui, l'elettrica può essere un complemento, pure ottimo, di un veicolo a combustione interna. come unica auto serve a ben poco


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 2:00 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 15118
Località: Monza
http://www.ansa.it/canale_motori/notizi ... 5dde0.html
_________________________________________________

cominciano ad arrivarci?

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 2:10 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14070
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
È perché la krukkia si alimenta essenzialmente a carbone (e le cose non potranno che cambiare in peggio con la dismissione delle centrali nucleari).
In Italia sarebbe già meno (perché bruciamo molto più metano)
In Francia che va a plutonio, il conto comprenderebbe praticamente solo la CO2 della batteria.

Ieri in ufficio è uscita la discussione e abbiamo rifatto i conti:
Alla fine il consumo per famiglia considerando una percorrenza di 15000 km/anno in media, moltiplicherebbe "soltanto" per due e mezzo il consumo elettrico dell'unità abitativa. Pensavo peggio.
In generale noi consumiamo 1500 kWh all'anno.
Una tesla ha bisogno di 15 kWh per fare 100 km che fa circa 2300 kWh.

E il vantaggio della batteria è che, se non hai bisogno di far da-pieno-a-pieno, potresti ricaricarla a rinnovabili quando disponibili.

Ah già. Dimenticavo.
Il treno consuma circa 1/4 della tesla.

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 2:23 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 15118
Località: Monza
in realtà nell'articolo dicono che in Francia la produzione di CO2 per kwh è quasi il doppio che in Germania..

"l'intensità delle emissioni di CO2 per la produzione elettrica in Francia è inferiore a 0,100 kg/kWh, in Germania (come è stato considerato) è di circa 0,55 kg/kWh e in Polonia di circa 0,7 kg/kWh."

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 2:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Però lo studio tiene conto anche della Co2 prodotta costruendo e smaltendo le batterie. E di quella prodotta costruendo e smaltendo il motore della c220d se ne tiene conto?


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 2:40 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
Il Basso di Genova ha scritto:
Ieri in ufficio è uscita la discussione e abbiamo rifatto i conti:
Alla fine il consumo per famiglia considerando una percorrenza di 15000 km/anno in media, moltiplicherebbe "soltanto" per due e mezzo il consumo elettrico dell'unità abitativa. Pensavo peggio.
In generale noi consumiamo 1500 kWh all'anno.
Una tesla ha bisogno di 15 kWh per fare 100 km che fa circa 2300 kWh.
E il vantaggio della batteria è che, se non hai bisogno di far da-pieno-a-pieno, potresti ricaricarla a rinnovabili quando disponibili.
Ah già. Dimenticavo.
Il treno consuma circa 1/4 della tesla.

Ma voi siete belgi: il consumo standard per unità abitativa è comparabile a quello italiano?


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 10, 2019 3:05 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14070
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Nel mio caso quasi si: termoautonomo a gas naturale. La sola differenza sono le piastre elettriche.
Ma nel nuovo appartamento avremo riscaldamento centralizzato (sempre a gas) e cucina a gas. Quindi si.. come in italia.

Invece che fare 120 kWh/mese, faremo.. boh? 80?

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio dic 12, 2019 10:54 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
https://www.openaccessgovernment.org/eu ... und/79149/
3,2 miliardi di € sulle batterie stanziati dalla UE, da qui al 2031, con l'ipotesi che si aggiungano altri 5 miliardi da parte del privato.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio dic 12, 2019 11:28 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 26840
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
https://energycue.it/fusione-nucleare-c ... ola/13776/

Non ne sapevo nulla. Fosse tutto vero è una rivoluzione copernicana dalla quale il mondo occidentale è rimasto indietro come le palle del cane


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: gio dic 12, 2019 12:14 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
E' vero che si tratti di una rivoluzione copernicana, meno che noi qui si sia indietro anche perchè gli stessi cinesi sono partner di ITER, il consorzio internazionale che sta costruendo un prototipo in EU e del quale è già stato definito un successore, DEMO.
http://eai.enea.it/archivio/energia-dal ... ttivo-2050
Il cazzillo cinese è un reattore sperimentale, non pensato per produrre energia ma per sperimentare tecniche e materiali per il confinamento del plasma; si capisce che aver 150 milioni di gradi pone "qualche problemino" tecnico per mantenere l'integrità del rivestimento interno, che deve peraltro resistere ad una robusta dose di radiazioni (l'energia pulita è una balla, la verità è che il processo e le scorie sono molto meno pericolose rispetto ai rispettivi della fissione) e che allo stato attuale si rovina velocemente. Temperature altissime, anche superiori a quelle necessarie per fondere deuterio e trizio (due isotopi radioattivi dell'idrogeno) vengono già raggiunte per qualche frazione di secondo nei grossi acceleratori come LHC, ma un conto è raggiungerle per tempi infinitesimali e poi spegnere, un altro è mantenere un punto confinato a quelle temperature per mesi o anni. Quando troveranno il modo per non disfare i magneti di confinamento (elettromagneti a superconduttore, vanno raffreddati ad elio liquido quindi a -265°C perchè le spire restino superconduttive e consentano il passaggio a resistenza quasi zero di bilici di ampere) e per rendere il bilancio costi/benefici positivo, avremo corrente dall'idrogeno. Non credo che la vedremo noi, dubito i nostri figli, con buona probabilità i nostri nipoti.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: dom dic 22, 2019 7:22 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
https://www.youtube.com/watch?v=VE79vpcc6rE

Talk a cui ho assistito qualche giorno fa, incentrato sull'energia e sul global warming.
Lunghino ma interessante, anche se in certi punti non proprio esauriente.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 31, 2019 3:20 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 15118
Località: Monza
https://www.lastampa.it/tuttogreen/2019 ... 1.38266700

:palm:

Io gli suggerirei un bel somarello.. consuma anche meno!

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 31, 2019 5:15 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1474
Località: Bologna
Ieri pomeriggio son andato all'Ikea con la suocera (serviva rete e materasso e mia moglie si è rifiutata...), parcheggio di fronte agli stalli con le colonnine elettriche e vedo un signore, mezza età, appoggiato alla sua Model3 targa Bo, attaccata alla ricarica, sigaro in bocca e smartphone in mano.
Giro dentro all'Ikea, un'oretta e mezza buona, e mentre pago alle casse lo vedo al bar, seduto ad un tavolino, catalogo ikea e tazza di qualcosa; s'era evidentemente rotto i coglioni di star lì a fare il palo ed è entrato a scaldarsi. Usciamo insieme, io carico la Jazz e lui stacca la presa, e ce ne andiamo in contemporanea.
Spendere 50000€ per la macchina a pile per poi passarsi dei mezzi pomeriggi a scroccare ricariche gratuite agli iper. Avran ragione loro...


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Elettrificazione
MessaggioInviato: mar dic 31, 2019 6:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4609
Località: scer
mjazz ha scritto:
Ieri pomeriggio son andato all'Ikea con la suocera (serviva rete e materasso e mia moglie si è rifiutata...), parcheggio di fronte agli stalli con le colonnine elettriche e vedo un signore, mezza età, appoggiato alla sua Model3 targa Bo, attaccata alla ricarica, sigaro in bocca e smartphone in mano.
Giro dentro all'Ikea, un'oretta e mezza buona, e mentre pago alle casse lo vedo al bar, seduto ad un tavolino, catalogo ikea e tazza di qualcosa; s'era evidentemente rotto i coglioni di star lì a fare il palo ed è entrato a scaldarsi. Usciamo insieme, io carico la Jazz e lui stacca la presa, e ce ne andiamo in contemporanea.
Spendere 50000€ per la macchina a pile per poi passarsi dei mezzi pomeriggi a scroccare ricariche gratuite agli iper. Avran ragione loro...


Chissà chi si è divertito di più tra voi due. ;)

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 305 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5 611 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net