Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 4 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 5:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14632
Località: Bologna
Immagine



Per ora segnalo solo che ho percorso qualcosa oltre i 10000km..... e non si è ancora disfatta.

A breve ne scriverò un po più diffusamente.

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 5:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22912
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Stai messo più o meno come me ( 13k e qualcosa).
Aspettiamo recensione allora


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 9:11 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 9172
Località: Earth - Sol III
Quanto le sta DANnatamente bene quel colore.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mar feb 13, 2018 9:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2810
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Questa è l'unica berlina segmento D che mi piace da ogni angolazione!!!

Bellissima Dan, davvero! Aspettiamo qualche feedback asap ;)

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mer feb 14, 2018 6:41 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 27, 2017 9:52 am
Messaggi: 312
A quando il resoconto? Cmq veramente bella così!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mer feb 14, 2018 8:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19570
Dannatio ha scritto:
Immagine



Per ora segnalo solo che ho percorso qualcosa oltre i 10000km..... e non si è ancora disfatta.

A breve ne scriverò un po più diffusamente.


quando l'avete ritirata??

Io ho superato i 10K con la smart.. ma evito il resoconto :allegria


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mer mar 14, 2018 3:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14632
Località: Bologna
Allora.... quota 13.000 km.
Unico problema fino ad ora, un tappino del circuito dell'aria condizionata mancante dell ' O-ring che ha fatto lentamente scaricare l'impianto la scorsa estate .... Portata in concessionaria e sostituito il tappino, problema risolto e non più ripresentato, almeno per ora.
Altri problemi direi di no, a parte la sostituzione del parabrezza causa sasso raccattato in A1.
Nessuno scricchiolio, nessun rumore "strano", nessun comportamento anomalo ( grattatina di rigore)....
unica cosa da segnalare una lievissima aberrazione ottica dello specchietto retrovisore....


Giulia corrisponde al 99% ai miei desideri in fatto di auto.
Comoda e morbida quando lo deve essere, nonostante i 19", precisa e "sui binari" quando vuoi andare.....
La tenuta è meravigliosa....commovente, anche se so perfettamente di essere di parte e fin troppo ben disposto, mi augurerei davvero che chiunque un minimo appassionato di auto e della guida in quanto tale, avesse la possibilità di guidare una Giulia e di godere del suo equilibrio... sincera, precisa, affilata, eppure morbida e rassicurante.... Non è l'auto sportiva "alla tedesca" alta 3mm da terra...( anzi) e piatta come un uscio che ti fa saltare le otturazioni sui dossi rallentatori.... è veramente il diavolo e l'acqua santa.... La perfetta auto da famiglia, con un sorprendente piglio sportivo.
Lo sterzo è splendido, diretto forse fin troppo, tanto che occorre un minimo ricalibrare i movimenti soprattutto scendendo da un altra "auto" ( tipo Peugeot 508). Il motore ha il suono orrendo del gasolio ma percepibile solo ai bassi regimi..... basta andare forte e siamo a posto, tira bene, molto bene e consuma il giusto.... siamo intorno ai 7l/100km guidata alla Garibaldina di cui molta città....per un'auto da 210cv TI automatica non penso ci si possa lamentare davvero....Il cambio è l'ottimo ZF 8 marce... sapete già tutto.
Freni eccellenti ma con una risposta lievemente disomogenea....inizialmente sembra non attacchino molto, per poi frenare bruscamente.... devo ancora capire se sono io ad aspettarmi delle reazioni diverse o è semplicemente il fatto che l'auto va veramente molto forte in poco tempo e spazio, dandoti una confidenza che ti porta ad esagerare e quindi dover correggere più decisamente del solito.....

Appena presa mi sono lanciato in Futa e Bon, "ricchi premi e cotillons", per me resta incredibile pensare si riesca a fare gli stessi numeri con una qualsiasi auto che non sia una Sportiva pura.... davvero, non credetemi e guidatela.....rimarrete estasiati.

Tornando in terra....

Internamente la trovo davvero ben fatta... bella l'ergonomia, seppur qualche tastino come l'apertura del baule è un po nascosto..... i vani laterali sono piccoli e sufficienti per cose di piccole dimensioni.... il vano della console centrale è ampio ma con la sagoma del doppio portabicchieri d'ordinanza che a me fa un po cagare, potessi lo sostituirei con un vano rettangolare standard.....Il pozzetto sotto il bracciolo invece non è molto ampio in assoluto ma profondo, a sx c'è un piccolo sportellino utile per eventuale telecomando o oggetti piccoli;
gli assemblaggi sono curati ed i materiali ottimi.... Non siamo ai livelli di AUDI, ( delle Audi quelle belle, peraltro) ma ci si può accontentare, le leve d'alluminio del cambio sono splendide anche se occorre fare un po di abitudine al fatto che sono molto grandi, il devioluci resta un filo disagevole da raggiungere, soprattutto le prime volte.... La leva del cambio non è nulla di che, non fatta male in assoluto, ma l'avrei preferita con una caratterizzazione meno crucca....invece sembra trapiantata da una BMW tout court.....
Sedili anteriori davvero comodi e contenitivi; posteriormente si sta bene ma in 5 si soffre un filo, complice anche il tunnel centrale......come ovunque del resto....tutte cose già sentite..

Il baule è forse l'aspetto più deludente..... Rifinito sufficientemente, tutto cartonato, le guide sono coperte e rientrano nel vano senza essere a vista, ma tutto è veramente molto spartano; non c'è un gancio, nemmeno in plastica da nessuna parte, a malapena un pozzetto poco profondo nel passaruota sx.
Rispetto a 159 è decisamente più cheap.....

Ciò detto.... gran macchina.....davvero.

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mer mar 14, 2018 11:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4260
Località: scer
Quanto consumava la 159? :ridi

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: mer mar 14, 2018 11:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20846
Località: Milano
La Giulia a me fa smuovere quella parte di cuore in cui solitamente albergano le supercar.
È bella, è bella da guidare, sarebbe bella proprio da possedere. Un’Alfa di cui andare orgogliosi, cattiva appena la si mette giù un po’ bene (anche senza arrivare alla Veloce)... da Alfista certamente vedo la cosa col paraocchi, ma non faccio anche nulla per levarmelo, specie perché a una bella fetta “del resto” mi sono un po’ assuefatto.

L’esemplare del Dan poi è bellissimo!

Chissà che in un post-Delta non... :amore2

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 8:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11773
Il problema del feeling della franata è dovuto al brake by wire. Meglio farci l'abitudine, pare sia una soluzione che andrà per la maggiore nel prossimo futuro.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 9:58 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4260
Località: scer
Magari mi sono immaginato tutto, però mi è parso che la sensazione al piede cambiasse girando la manopola in "N", col pedale che oppone meno resistenza e con risposta più progressiva.

_________________
Don't blindfold your eyes,

so loneliness becomes the law of a senseless life

Follow your steps and you will find

The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 10:14 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14091
Località: Monza
non è che come la Giulietta in D avvicina le pastiglie ai dischi? Credo si chiami Pre-fill o qualcosa di simile

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 10:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20846
Località: Milano
Strosek ha scritto:
Il problema del feeling della franata è dovuto al brake by wire. Meglio farci l'abitudine, pare sia una soluzione che andrà per la maggiore nel prossimo futuro.


Dipende sempre da com'è fatto.

La frenata Mercedes vecchia scuola (quindi in un certo senso ancora la mia) per metà escursione aiuta a rallentare dolcemente. Dopo se schiacci inchioda.

Su un'auto da utilizzo quotidiano pensata anche per la guida dolce non è una cosa che faccia così schifo!

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 10:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11773
È la stessa logica che hanno adottato sugli acceleratori. A me non è che fa così schifo, di più. Sarà che ho il cervello limitato ma se sono abituato a premere un pedale con forza X, il mio cervello pensa di premere 2X se voglio una risposta doppia, non una quantità incognita perché dipende da come qualcuno ha tarato il pedale. Sulla 147 infatti ora la taratura dell'acceleratore è perfettamente lineare ed è l'unica sensata, a mio avviso.
Comunque il sistema della Giulia ha un sistema dedicato che riprodurrebbe il feeling della franata tradizionale. Non so se questo sia controllato a sua volta da una centralina, diversamente il feeling del pedale non dovrebbe cambiare. Che poi adottino la strategia del pre fill penso di sì, ma dovrebbe aumentare la prontezza della frenata e non il feeling in sé.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 10:57 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14091
Località: Monza
Strosek ha scritto:
Che poi adottino la strategia del pre fill penso di sì, ma dovrebbe aumentare la prontezza della frenata e non il feeling in sé.


alla fine però freno più pronto significa che devi premerlo meno per inchiodare..

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 10:58 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11773
Questo è vero, in effetti diminuisce la corsa che devono fare le pastiglie, quindi il pedale.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 11:16 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 3874
ste79 ha scritto:
Strosek ha scritto:
Che poi adottino la strategia del pre fill penso di sì, ma dovrebbe aumentare la prontezza della frenata e non il feeling in sé.


alla fine però freno più pronto significa che devi premerlo meno per inchiodare..


Io non uso quasi mai auto in D perché non mi piace il modo in cui "inchioda"...oltre allo sterzo troppo duro che li è sinonimo di sportività...mentre su Giulia lo è lo sterzo leggerissimo:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 11:17 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22912
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
beato lo sterzo della giulia, e non agigungo altro ( bavaresi del caxxo!)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 11:43 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11773
Lo so che sono strano, infatti lo sterzo della Giulia mi è parso troppo leggero, soprattutto perché molto diretto e le due cose non vanno esattamente d'accordo perché talvolta può scappare un po' di mano, ad esempio mentre si fa una curva abbastanza veloce su asfalto molto sconnesso (ovvero l'asfalto normalmente presente in Italia). Forse più del feeling sempre un po' artificiale è stato l'aspetto che meno mi è piaciuto dello sterzo. Su tutto sicuramente svetta il cambio manuale pessimo, ma visto come se ne parlava onestamente per lo sterzo mi aspettavo meglio...
Concordo col Dan per il bagaglio, è un po' tirato via ed è un peccato. Imperdonabili le viti che sporgono sotto la cappelliera (se non lo confondo con un altro vano bagagli), quelle proprio potevano risparmiarsele


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 11:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14632
Località: Bologna
Strosek ha scritto:
Lo so che sono strano, infatti lo sterzo della Giulia mi è parso troppo leggero, soprattutto perché molto diretto e le due cose non vanno esattamente d'accordo perché talvolta può scappare un po' di mano, ad esempio mentre si fa una curva abbastanza veloce su asfalto molto sconnesso (ovvero l'asfalto normalmente presente in Italia). Forse più del feeling sempre un po' artificiale è stato l'aspetto che meno mi è piaciuto dello sterzo. Su tutto sicuramente svetta il cambio manuale pessimo, ma visto come se ne parlava onestamente per lo sterzo mi aspettavo meglio...
Concordo col Dan per il bagaglio, è un po' tirato via ed è un peccato. Imperdonabili le viti che sporgono sotto la cappelliera (se non lo confondo con un altro vano bagagli), quelle proprio potevano risparmiarsele



...peró ha anche dei difetti.... :sdentato

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 11:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22912
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Strosek ha scritto:
Lo so che sono strano, infatti lo sterzo della Giulia mi è parso troppo leggero, soprattutto perché molto diretto e le due cose non vanno esattamente d'accordo


Infatti i bavaresi lo hanno fatto leggero ed evanescente. Forse il giusto starebbe nel mezzo. (per come guido io,invece, lo preferirei più diretto, anche se, in realtà, sui percorsi tortuosi va bene, molto bene; e su quelli dirtti che è una merda).


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 12:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4260
Località: scer
Anch'io avrei preferito un po' più di carico sul volante, ma fatta la "tara", il comando è un rasoio. Alla fine non posso considerarlo meno che perfetto (la mia preferenza non è un difetto).

Giusto per non essere tedioso :ridi rimarco per l'ennesima volta il lavoro eccelso fatto sull'autotelaio: un connubio di precisione e confort cosi alto si ottiene solo con una scocca rigida (e leggera), sospensioni raffinate ed assetto indovinato*; per cui anche qui centro pieno.

Però cacchio il car pl... ah no.

*mi raccontava il Dan che un tizio ha abbassato l'assetto di una Q4 di un paio di cm, ottenendo... un peggioramento generale (a differenza della grezza Mito che ha fatto un salto in avanti). Questo indica che anche i collaudatori hanno fatto il loro porco lavoro.

_________________
Don't blindfold your eyes,

so loneliness becomes the law of a senseless life

Follow your steps and you will find

The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 12:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7904
Località: Milano, IT
Ma scusate; ora magari faccio il kanarino della situazione intervenendo per ultimo.

Ma perché stiamo ancora discutendo del Carplay della Giulia? La Giulia ha il Carplay; non ha il touch-screen, ma il protocollo di mirroring c'è (come su Mercedes).

O mi sono perso qualcosa?

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 12:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14632
Località: Bologna
DiGiNeX ha scritto:
Ma scusate; ora magari faccio il kanarino della situazione intervenendo per ultimo.

Ma perché stiamo ancora discutendo del Carplay della Giulia? La Giulia ha il Carplay; non ha il touch-screen, ma il protocollo di mirroring c'è (come su Mercedes).

O mi sono perso qualcosa?



alla luce delle mie ultime esperienze con il Car Play http://www.live2drive.net/forum3/viewtopic.php?f=21&t=20633&p=608028#p608028, :ridi in tutta HONESTAH penso sia l'ultimo degli ultimi problemi che mi assillino.....

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 1:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11773
lelao ha scritto:
*mi raccontava il Dan che un tizio ha abbassato l'assetto di una Q4 di un paio di cm, ottenendo... un peggioramento generale (a differenza della grezza Mito che ha fatto un salto in avanti). Questo indica che anche i collaudatori hanno fatto il loro porco lavoro.

Dopo aver fatto un giro sulla Quadrifoglio sono rimasto sbalordito da questo aspetto, ancor più che dalle prestazioni che sono comunque eccezionali. È comodissima sulle asperità, è nettamente più comoda della 147 che ha 1/5 dei cavalli!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 2:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 20846
Località: Milano
le auto rigide su strada sono una rottura di maroni: l'ideale per l'appunto è un telaio rigido e delle sospensioni quanto più morbide.

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 3:02 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 3874
Diciamo che l'unico know-how "premiumm" che aveva chi ha progettato Giulia erano alcuni tecnici ex Ferrari, ora per lo più tornati dove ancora si lavora quindi in Ferrari..., Direi che queste conoscenze le hanno sfruttare al meglio:-)
Come adas cosa c'è sulla Veloce?

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 3:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22912
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Stefano_M ha scritto:
Come adas cosa c'è sulla Veloce?


Il piede ed il cervello di chi guida :P (e va bene così)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 3:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14632
Località: Bologna
Stefano_M ha scritto:
Diciamo che l'unico know-how "premiumm" che aveva chi ha progettato Giulia erano alcuni tecnici ex Ferrari, ora per lo più tornati dove ancora si lavora quindi in Ferrari..., Direi che queste conoscenze le hanno sfruttare al meglio:-)
Come adas cosa c'è sulla Veloce?



Frenata d'emergenza, anticollisione, mantenimento corsia, sensore pioggia ( vale??) ....e bon direi.... a parte che è tutta tempestata di airbag ovunque , cicalini davanti dietro e cinture.... telecamera posteriore.....le solite cose.

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: La Giulia del DAN.
MessaggioInviato: gio mar 15, 2018 7:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mar 22, 2008 10:05 pm
Messaggi: 917
Località: Prov. di BS
Dannatio ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
Diciamo che l'unico know-how "premiumm" che aveva chi ha progettato Giulia erano alcuni tecnici ex Ferrari, ora per lo più tornati dove ancora si lavora quindi in Ferrari..., Direi che queste conoscenze le hanno sfruttare al meglio:-)
Come adas cosa c'è sulla Veloce?



Frenata d'emergenza, anticollisione, mantenimento corsia, sensore pioggia ( vale??) ....e bon direi.... a parte che è tutta tempestata di airbag ovunque , cicalini davanti dietro e cinture.... telecamera posteriore.....le solite cose.

Giusto per prevenire i soliti discorsi, vorrei precisare che c’è solo l’avviso acustico di superamento corsia, non il vero mantenimento. Non so se vi sia sulle versioni attuali. CarPlay e AA sono attualmente disponibili, c'è gente che ha smontato mezza macchina ma non è riuscita ad adattare il sistema sulle versioni meno recenti. In verità AR, ufficialmente, ha sempre dichiarato che le vecchie versioni dell’infotainment non sarebbero state aggiornabili. Altri hanno aspettato mesi, prima di ordinare Giulia/Stelvio, per avere sti benedetti CP e AA, mah...

Per quanto riguarda sterzo e freni, io mi trovo molto bene. Sono arrivato a 30000 km, nessun problema di rilievo. Ho la RWD e non ho le capacità di guida del Dan, ma posso confermare tutto quello che scrive. :musica

L’unica difficoltà l’ho avuta nei giorni in cui è nevicato. Con circa 10 cm di neve fresca, (la mattina successiva al giorno in cui sono state fatte queste foto, nevicato abbastanza durante la notte), ho fatto fatica ad uscire dal viale di casa mia, in leggera salita. Probabilmente ho sbagliato io, anche mettendo il cambio in M2, ho provato solo la posizione A e N del DNA. Paradossalmente, credo che sarebbe stato meglio usare la D, sembra che in tale posizione, vi sia un ASR meno intrusivo. Comunque, pur tribolando un po’, ce la siamo cavata.... :ok


Allegati:
1D7D0294-A37D-4BDF-949A-A3A54726DCBE.jpeg
1D7D0294-A37D-4BDF-949A-A3A54726DCBE.jpeg [ 1.07 MiB | Visto 617 volte ]
03A31EFA-9A70-40D8-84E7-E7DB29F90D3C.jpeg
03A31EFA-9A70-40D8-84E7-E7DB29F90D3C.jpeg [ 1 MiB | Visto 617 volte ]
Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 4 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net