Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1037 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 131 32 33 34 35 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer dic 05, 2018 2:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21104
Località: Milano
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.

Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.

Di quel che avviene prima di stamparmi contro una betulla mi reputo responsabile io, quello che mi interessa da un test del genere è sapere se c'è qualche possibilità di sopravvivere o no.

Poi, considerando le auto con cui giro, diciamo che vado di fatalismo & santini sul cruscotto :ridi

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mer dic 05, 2018 3:47 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 13291
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
fritz287 ha scritto:
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.


Nope, non sono d'accordo. Alla fine lo scopo è limitare il numero di morti su strada. Ora che le carrozzerie sono robuste, bisogna evitare ai passeggeri di sbattere contro la carrozzeria e alle auto di sbattere fra di loro. A questo servono gli ADAS.
E bisogna concentrarsi sugli aspetti ove le morti sono più frequenti: Investimenti e incidenti da distrazione.

Cita:
Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.


Infatti secondo me dovrebbero. Insieme a un test di frenata (quello che faceva 4R mettendo l'auto a pieno carico e frenando 10 volte da 100 a 0)..
Chissà quanti di quei bidoni a 5* finirebbero a livello Panda a causa del comportamento stradale sbalengo.. :angelo

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
MessaggioInviato: mer dic 05, 2018 6:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19795
fritz287 ha scritto:
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.

Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.

Di quel che avviene prima di stamparmi contro una betulla mi reputo responsabile io, quello che mi interessa da un test del genere è sapere se c'è qualche possibilità di sopravvivere o no.

Poi, considerando le auto con cui giro, diciamo che vado di fatalismo & santini sul cruscotto :ridi


Ogni tanto dovremmo fare il gioco "basta cazzate" però capisco che non è facile. :ridi


Top
   
MessaggioInviato: mer dic 05, 2018 7:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
Il Basso di Genova ha scritto:
Articolo salvasponsor che peraltro dice la verità:
La tecnologia ha evoluto, i test sono cambiati ma la Panda è sempre la stessa..

Anche la Model T è sempre la stessa, anche la Topolino, anche la Tipo... Ma il mondo cambia, le macchine dovrebbero cambiare ed essere sviluppate.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 8:05 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23935
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Sinceramente, guidando spesso l'Aygo di mai moglie, la panda sembra più piantata e massiccia. Se nei crash test le cose si ribaltano, significa che basterebbe poco, volendo, per sistemarla un po'. Se non lo fanno, cazzi loro, finiranno per venderle nel burundi


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 8:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14886
Località: Bologna
I test sono uguali per tutti, le condizioni date idem;

Restano due possibilità:
1) non vogliono/ non gliene frega nulla adeguarsi.
2) non sono capaci

Poche storie.

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 8:57 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23935
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
1)

perchè quando vogliono le 4/5 stelle le prendono senza problemi


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 9:15 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13853
Località: Bologna
Dannatio ha scritto:
I test sono uguali per tutti, le condizioni date idem;

Restano due possibilità:
1) non vogliono/ non gliene frega nulla adeguarsi.
2) non sono capaci

Poche storie.

Sono capaci anche i cinesi a prender 5 stelle, semmai la capacità andrebbe intesa come riuscire a prenderle spendendo poco.
Si torna quindi al punto 1: Fiat è oramai composta da due filoni, uno è quello 500, l'altro è quello lowcost, con il pickup e la miatina che non c'entrano nulla con tutto il resto. Il target del primo filone è costituito in massima parte da utenti che vogliono spender poco e a cui non gliene frega nulla delle stelline, per cui mal figurare a quel test non porta via clienti; al target 500-500X invece questi aspetti possono interessare, e in ogni caso steccare all'euroncap darebbe un'immagine cheap al prodotto che credo in fiat vogliano evitare, quindi si investe e si cura il prodotto a modino. Magari non pigli 5 stelle ma ne prendi comunque 4, o minimo minimo 3, non certo una o zero che ti sputtani.

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 9:44 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
Condivido. La Panda base te la vendono praticamente senza motore, figurati se è un problema il crash test, ed è guidata da persone che non sanno usare manco l'autoradio, se gli vibra il volante per il Line Assistant pensano che si sia rotto lo sterzo e inchiodano per paura.
Ps il mio vicino di casa ha portato la macchina in assistenza quando, a 6000giri, è entrato in funzione il limitatore di giri, lui pensava ad un problema al motore. Ha la patente da 50 anni...


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 9:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 04, 2011 3:58 pm
Messaggi: 5536
Vi ricordo che quando è uscita aveva 4 stelle e venne definita una utilitaria sicura.

E' un'auto a fine carriera e non vedo come possa essere diverso.

_________________
Al secolo BlackBlizzard


Basso addì 11/09/2014 dixit "appena ho un w.e. libero ci butto un occhio"


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 9:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 04, 2011 3:58 pm
Messaggi: 5536
Strosek ha scritto:
Condivido. La Panda base te la vendono praticamente senza motore, figurati se è un problema il crash test, ed è guidata da persone che non sanno usare manco l'autoradio, se gli vibra il volante per il Line Assistant pensano che si sia rotto lo sterzo e inchiodano per paura.
Ps il mio vicino di casa ha portato la macchina in assistenza quando, a 6000giri, è entrato in funzione il limitatore di giri, lui pensava ad un problema al motore. Ha la patente da 50 anni...


Dopo la fiera delle cazzate la fiera dei luoghi comuni :ridi

_________________
Al secolo BlackBlizzard





Basso addì 11/09/2014 dixit "appena ho un w.e. libero ci butto un occhio"


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 9:59 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13853
Località: Bologna
KriegsmarineIII ha scritto:
Vi ricordo che quando è uscita aveva 4 stelle e venne definita una utilitaria sicura.

E' un'auto a fine carriera e non vedo come possa essere diverso.


Sicura finchè vuoi, il problema è la concorrenza.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 11:32 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21104
Località: Milano
modus72 ha scritto:
l'altro è quello lowcost, con il pickup e la miatina che non c'entrano nulla con tutto il resto


praticamente hanno i miei stessi criteri nella scelta automobilistica :ridi

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 12:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 04, 2011 3:58 pm
Messaggi: 5536
modus72 ha scritto:
KriegsmarineIII ha scritto:
Vi ricordo che quando è uscita aveva 4 stelle e venne definita una utilitaria sicura.

E' un'auto a fine carriera e non vedo come possa essere diverso.


Sicura finchè vuoi, il problema è la concorrenza.

Vero, il concetto è :siamo sicuri del risultato che otterrebbe una Up che nel 2011 aveva 5 stelle?

_________________
Al secolo BlackBlizzard





Basso addì 11/09/2014 dixit "appena ho un w.e. libero ci butto un occhio"


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 12:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19795
KriegsmarineIII ha scritto:
modus72 ha scritto:
KriegsmarineIII ha scritto:
Vi ricordo che quando è uscita aveva 4 stelle e venne definita una utilitaria sicura.

E' un'auto a fine carriera e non vedo come possa essere diverso.


Sicura finchè vuoi, il problema è la concorrenza.

Vero, il concetto è :siamo sicuri del risultato che otterrebbe una Up che nel 2011 aveva 5 stelle?


Ovviamente no (E pure graziealcazzo) ma almeno sul bidoncino tedesco hanno messo la frenata automatica di serie.

Il discorso è molto semplice: tutti i modelli testati in passato risultato peggiori a causa dei nuovi test e della mancanza di adas. Il problema è che fiat non ha fatto nulla per aggiornare la vettura. Come detto da Modus bastava montare un pretensionatore per le cinture e già avrebbe preso qualche punto in più.

Se Panda si può in parte perdonare vista l'anzianità di progetto, la sola stella di wrangler è oltre il ridicolo e qualsiasi azienda normale avrebbe già comunicato come risolvere il problema.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13853
Località: Bologna
Temprone ha scritto:

Ovviamente no (E pure graziealcazzo) ma almeno sul bidoncino tedesco hanno messo la frenata automatica di serie.

No, siamo sicuri dell'Aygo..
Cita:
Il discorso è molto semplice: tutti i modelli testati in passato risultato peggiori a causa dei nuovi test e della mancanza di adas. Il problema è che fiat non ha fatto nulla per aggiornare la vettura. Come detto da Modus bastava montare un pretensionatore per le cinture e già avrebbe preso qualche punto in più.

Se Panda si può in parte perdonare vista l'anzianità di progetto, la sola stella di wrangler è oltre il ridicolo e qualsiasi azienda normale avrebbe già comunicato come risolvere il problema.

Bingo. Già balza all'occhio su Panda, ma su Wrangler vacca miseria... E' a longheroni? E sticazzi, pure Hilux e Jimny hanno i longheroni però prendono 3 stelle, eddai...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:03 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun lug 24, 2006 7:51 pm
Messaggi: 3778
Località: Milano
fritz287 ha scritto:
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.

Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.

Di quel che avviene prima di stamparmi contro una betulla mi reputo responsabile io, quello che mi interessa da un test del genere è sapere se c'è qualche possibilità di sopravvivere o no.

Poi, considerando le auto con cui giro, diciamo che vado di fatalismo & santini sul cruscotto :ridi

Io la penso abbastanza come te.. Si è passati da auto che erano sicure come struttura, ad aumentare eccessivamente il peso dei dispositivi adas.. Se vogliamo davvero valutare il radar antitamponamento, alllora sarebbe da valutare anche come un auto sì comporta in situazione particolari.
Poi che FCA sia imbarazzante lo sanno anche i sassi ed infatti il mercato che troppo scemo non è sta reagendo di conseguenza.

_________________
Nissan Qashqai 1.5 Dci Nvision White Pearl


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13853
Località: Bologna
Leon83 ha scritto:
Si è passati da auto che erano sicure come struttura, ad aumentare eccessivamente il peso dei dispositivi adas.. Se vogliamo davvero valutare il radar antitamponamento, alllora sarebbe da valutare anche come un auto sì comporta in situazione particolari.

Dissento. Euroncap valuta la sicurezza a tutto tondo, quindi sia la protettività in caso di urto ma anche la capacità di evitarlo in caso di errore del conducente. Non vedo perchè trascurare il secondo aspetto.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19795
Leon83 ha scritto:
fritz287 ha scritto:
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.

Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.

Di quel che avviene prima di stamparmi contro una betulla mi reputo responsabile io, quello che mi interessa da un test del genere è sapere se c'è qualche possibilità di sopravvivere o no.

Poi, considerando le auto con cui giro, diciamo che vado di fatalismo & santini sul cruscotto :ridi

Io la penso abbastanza come te.. Si è passati da auto che erano sicure come struttura, ad aumentare eccessivamente il peso dei dispositivi adas.. Se vogliamo davvero valutare il radar antitamponamento, alllora sarebbe da valutare anche come un auto sì comporta in situazione particolari.
Poi che FCA sia imbarazzante lo sanno anche i sassi ed infatti il mercato che troppo scemo non è sta reagendo di conseguenza.


state sommando pere con mele.
la panda non ha preso zero stelle per la mancanza di adas.


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21104
Località: Milano
Temprone ha scritto:
qualsiasi azienda normale avrebbe già comunicato come risolvere il problema.


basta usarla solo in offroad :alastio:

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 2:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19795
fritz287 ha scritto:
Temprone ha scritto:
qualsiasi azienda normale avrebbe già comunicato come risolvere il problema.


basta usarla solo in offroad :alastio:


esatto!!!


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 3:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun lug 24, 2006 7:51 pm
Messaggi: 3778
Località: Milano
Temprone ha scritto:
Leon83 ha scritto:
fritz287 ha scritto:
Per me dovrebbero valutare la sicurezza passiva e basta.

Se devono aggiungere quella attiva alle valutazione, inseriscano anche tenuta di strada, test dell'alce e tutte queste balle.

Di quel che avviene prima di stamparmi contro una betulla mi reputo responsabile io, quello che mi interessa da un test del genere è sapere se c'è qualche possibilità di sopravvivere o no.

Poi, considerando le auto con cui giro, diciamo che vado di fatalismo & santini sul cruscotto :ridi

Io la penso abbastanza come te.. Si è passati da auto che erano sicure come struttura, ad aumentare eccessivamente il peso dei dispositivi adas.. Se vogliamo davvero valutare il radar antitamponamento, alllora sarebbe da valutare anche come un auto sì comporta in situazione particolari.
Poi che FCA sia imbarazzante lo sanno anche i sassi ed infatti il mercato che troppo scemo non è sta reagendo di conseguenza.


state sommando pere con mele.
la panda non ha preso zero stelle per la mancanza di adas.

Hanno mpoverito i dispositivi di sicurezza come i pretensionatori, e comunque dai tempi dei primi test Panda,sono variati i pesi che danno alla protezione nei crash test e ai dispositivi di sicurezza, dando maggior peso a quest ultimi.

_________________
Nissan Qashqai 1.5 Dci Nvision White Pearl


Top
   
MessaggioInviato: gio dic 06, 2018 4:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14886
Località: Bologna
Immagine

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 4:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11257
DETROIT — Fiat Chrysler Automobiles CEO Mike Manley clearly learned many lessons from his predecessor — and even some the late Sergio Marchionne never intended to teach.

In moving to open a second assembly plant in Detroit and naming a COO for North America last week, Manley proved what a good student he was during his extended apprenticeship at Marchionne's side.

One example of a lesson learned: never again cut off the flow of a hugely profitable product for months at a time to retool an assembly plant. It was a costly lesson for Marchionne in 2013 with the botched launch of the Jeep Cherokee, which left the brand without a midsize SUV for more than a year.

To help prevent a repeat of that situation, FCA will convert the Mack II engine plant it closed in 2012 into an assembly operation for three-row Grand Cherokees in the 2021 model year, according to a report last weekin The Detroit News that Automotive News subsequently confirmed.

The additional plant should allow FCA to retool its Jefferson North Assembly Plant, which makes the Grand Cherokee and Dodge Durango across the street from Mack II, in time for the planned redesign of the Grand Cherokee in 2020 without interrupting the supply of its top-line Jeep SUV.

Manley also learned to delegate his responsibilities rather than hoarding titles the way his predecessor did.

Marchionne was an admitted workaholic with scores of direct reports and a host of executive titles that spanned both the globe and several corporations. His pace and the sheer scope of his responsibilities were a thing of wonder — until Marchionne died before he had a chance to retire.

Delegating

Since taking over July 21, Manley has purposely focused his own role as CEO, assigning away other roles to underlings, or — as he did last week — bringing in outsiders to help.


On Dec. 6, Manley named Mark Stewart COO of FCA's North American region, a job held by Marchionne at the beginning of 2018 and then by Manley. Stewart, 51, has a background as an electrical engineer and was COO of auto supplier ZF TRW. For the past year, he was Amazon's president of operations, managing customer fulfillment across 200 facilities with 180,000 employees, Manley told employees in an email that FCA released publicly.

Stewart is the second regional boss Manley has appointed since he became CEO. In October, he appointed longtime Mopar chief Pietro Gorlier as the head of FCA's Europe, Middle East and Africa region. Manley had held both regional jobs on an interim basis after Marchionne's death and the sudden resignation days later of Alfredo Altavilla, who had led the Europe, Middle East and Africa region.

The two appointments, along with earlier assignments of Tim Kuniskis to head Jeep in North America and Alfa Romeo and of Reid Bigland to head up Ram again, leave Manley with just one title: CEO.

Plant repercussions

The decision to build a three-row version of the Grand Cherokee likely means the end of the Dodge Durango.

Reintroduced in late 2010 largely, according to Marchionne, to help suppliers to the Grand Cherokee keep up with production, the Durango has had an up-and-down life. Averaging just over 5,000 units per month of sales in the U.S., the Durango has given dealers a much-needed all-wheel-drive, three-row SUV option for customers who refused to drive a minivan.

But while the Durango's Dodge branding allowed for an SRT version to be introduced last year, it also probably cost FCA and its dealers some money. Manley, Marchionne and the rest of FCA figured out long ago that a Jeep badge helps separate consumers from their hard-earned dollars at a clip that has been the envy of the industry for several years.

The addition of a three-row Grand Cherokee — which will be unibody construction like the two-row version — probably will not affect plans to produce luxury body-on-frame Jeeps under the Wagoneer and Grand Wagoneer nameplates. Those vehicles still are slated to be produced at the Warren Truck Assembly complex, just north of Detroit, after the plant ends its run of Ram 1500 Classics.

Autonews riporta che Jeep produrrà a partire dal 2020 una Grand Cherokee a 7 posti. Per noi europei non sembra chissà quale rivelazione ma per gli americani una Jeep a 7 posti è sempre stata un argomento spinoso.
Nel 2005 fu lanciata l’ infelicissima Jeep Commander che fu un flop pesante.

Oltre alle 2 versione della Grand Cherockee ci sarà una Grand Wagoneer su base Wrangler. Ciò implica la morte della Durango. Dodge rimane con in gamma la Challenger (muscle car dai bassi volumi), la Charger (lanciata 9 anni fa e senza erede), la Journey (del 2007 e senza eredi) e la Grand Caravan (la produzione verrà fermata nel 2019 perché non conforme ai crash test).


Allegati:
20626D0B-44A6-48E0-A8A0-F66BE2F6C204.jpeg
20626D0B-44A6-48E0-A8A0-F66BE2F6C204.jpeg [ 67.51 KiB | Visto 192 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: dom dic 09, 2018 6:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
Che sorpresa, un marchio FCA con la gamma vecchia e non aggiornata che si avvia alla fine...


Top
   
MessaggioInviato: lun dic 10, 2018 9:45 am 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 9519
Località: Earth - Sol III
Momento, quel coso in foto è in vendita adesso? Non è un'immagine di repertorio degli anni ottanta?


Top
   
MessaggioInviato: lun dic 10, 2018 9:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
È il vecchio modello


Top
   
MessaggioInviato: lun dic 10, 2018 7:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11257
Tyreal_Reloaded ha scritto:
Momento, quel coso in foto è in vendita adesso? Non è un'immagine di repertorio degli anni ottanta?


È uno dei tristissimi prodotti dell’ era Daimlerchrysler, prodotta dal 2005 al 2010.


Top
   
MessaggioInviato: mer dic 12, 2018 2:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 06, 2006 4:00 pm
Messaggi: 14886
Località: Bologna
https://www.repubblica.it/economia/2018 ... 214075801/

_________________
Sai che cosa diceva quel tale? In Italia sotto i Borgia, per trent'anni, hanno avuto assassinii, guerre, terrore e massacri, ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera hanno avuto amore fraterno, cinquecento anni di pace e democrazia, e che cos' hanno prodotto? Gli orologi a cucù.( O.Welles)


Top
   
MessaggioInviato: mer dic 12, 2018 2:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3047
Giggino ha regalato a Manley su un piatto d’oro l’insperata scusa per chiudere la baracca.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1037 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 131 32 33 34 35 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net