Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1721 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 146 47 48 49 5058 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer set 04, 2019 4:31 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Fiat Chrysler Automobiles will invest almost 1 billion euros ($1.1 billion) to start production of the new Alfa Romeo Tonale compact SUV and a Panda hybrid minicar at its Pomigliano plant near Naples in Italy, unions said on Wednesday.

The investment is part of a FCA's plan announced last year to spend 5 billion euros in Italy up to 2021 to help the group launch its first electric and hybrid models and to fill capacity utilization at its Italian plants.

FCA will start building the new production line for the Tonale at the start of next year, metal mechanic unions FIM, UILM, FISMIC, UGLM and AQCF said in a statement after meeting FCA.

A FCA spokesman confirmed the unions' statement, adding the investment for the two models would be "closer to 1 billion than 500 million euros."

The spokesman said a "premium compact SUV" would be produced at the Pomigliano plant, along with a hybrid Panda, but did not confirm it was the Alfa Romeo Tonale.

Alfa unveiled a Tonale concept at the Geneva auto show in March. The production version will be positioned below the Stelvio SUV.

FCA has already begun investing to prepare the Pomigliano factory for production. The plant already produces internal combustion Panda cars.

The production of the hybrid Panda is expected to start in the first half of next year, while that of the Tonale in the first half of 2021.

Earlier this year, FCA said it was investing 700 million euros to start building the production line for the new Fiat 500 electric in its historic Mirafiori plant in Turin, as the carmaker moved on from its failed $35 billion bid to merge with Renault. Production will start in the second quarter of 2020.

Hybrid versions of Jeep Compass and Renegade models and of Maserati's Levante SUV are also expected to go on sale next year.

Ottima notizia per Pomigliano. La Tonale verrà prodotta a partire dal 2021.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mar set 10, 2019 3:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
FRANKFURT -- Fiat Chrysler Automobiles' merger offer for Renault was "in the past" and the two parties have not resumed discussions, the French carmaker's CEO, Thierry Bollore said.

"We are not talking to each other, this is the past, the offer was on the table, it's no longer on the table," Bollore said at the Frankfurt auto show on Tuesday, adding that it was a matter of regret.

Bollore said he was sure FCA also regretted not gaining access to Renault-Nissan's common module family of architectures that is planned to underpin 70 percent of the alliance’s vehicles by 2020.

In June, FCA withdrew a $35 billion merger offer for Renault after the French company's board failed to reach a decision on the offer.

Bollore said that Renault's main priority "was to help Nissan become more healthy."

Cambiando idea per la 150esima volta Bollorè ha dichiarato che FCA e Renault non stanno più discutendo di una fusione.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 10, 2019 3:11 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10112
Località: Earth - Sol III
Giuro, la storia con la mia ex è stata meno tormentata di questa


Top
   
MessaggioInviato: mar set 10, 2019 3:15 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1113
Località: Bologna
Almeno tu avrai copulato, questi chissà se ci arrivano..


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mar set 10, 2019 9:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Frankfurt PSA -Chef Carlos Tavares hat Spekulationen über eine mögliche Fusion des französischen Autobauers mit dem italienisch-amerikanischen Konkurrenten Fiat-Chrysler eine Absage erteilt. „Wir brauchen keine Allianz und konzentrieren uns auf uns“, sagte der Chef des französischen Opel-Mutterkonzerns am Dienstag auf der Internationalen Automobilausstellung IAA.
PSA hatte Opel und die britische Schwester Vauxhall vor gut zwei Jahren vom US-Autogiganten General Motors übernommen, mit harter Hand saniert und auf Effizienz getrimmt. Mit dem bisher Erreichten zeigte sich Carlos Tavares zwar grundsätzlich zufrieden, forderte aber weitere Fortschritte in der Entwicklung.
Opel müsse sein Potenzial noch stärker entfalten und rentabler werden, verdeutlichte der PSA-Chef. „Wir brauchen die innovative Kraft der Mitarbeiter, um eine bessere Kostenstruktur zu bekommen“, sagte Tavares.
Weiter unklar bleibt die Zukunft des britischen Werks Ellesmere Port, wo PSA vor dem Hintergrund eines drohenden Brexits ohne Abkommen die Investitionen gestoppt hat. Eine Schließung und eine Verlagerung der Produktion des neuen Astras nach Südeuropa könnte drohen, erklärte Tavares. „Ein No-Deal-Brexit tut den Leuten auf beiden Seiten weh, und es gibt nur Verlierer“, warnte der Portugiese.

Tavares nega qualsiasi contatto con FCA, attualmente non saprei ma questa primavera le trattative erano abbastanza avanzate. Un’alleanza tra PSA e FCA avrebbe diversi vantaggi ma non scordiamoci che nell’azionariato dell’azienda guidata da Tavares è presente lo stato francese.
Rimane la necessità per FCA di trovare un alleato, anche se potrebbe bastare anche un accordo più limitato rispetto ad una fusione.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 10, 2019 10:05 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 20652
daimlerchrysler ha scritto:
Frankfurt PSA -Chef Carlos Tavares hat Spekulationen über eine mögliche Fusion des französischen Autobauers mit dem italienisch-amerikanischen Konkurrenten Fiat-Chrysler eine Absage erteilt. „Wir brauchen keine Allianz und konzentrieren uns auf uns“, sagte der Chef des französischen Opel-Mutterkonzerns am Dienstag auf der Internationalen Automobilausstellung IAA.
PSA hatte Opel und die britische Schwester Vauxhall vor gut zwei Jahren vom US-Autogiganten General Motors übernommen, mit harter Hand saniert und auf Effizienz getrimmt. Mit dem bisher Erreichten zeigte sich Carlos Tavares zwar grundsätzlich zufrieden, forderte aber weitere Fortschritte in der Entwicklung.
Opel müsse sein Potenzial noch stärker entfalten und rentabler werden, verdeutlichte der PSA-Chef. „Wir brauchen die innovative Kraft der Mitarbeiter, um eine bessere Kostenstruktur zu bekommen“, sagte Tavares.
Weiter unklar bleibt die Zukunft des britischen Werks Ellesmere Port, wo PSA vor dem Hintergrund eines drohenden Brexits ohne Abkommen die Investitionen gestoppt hat. Eine Schließung und eine Verlagerung der Produktion des neuen Astras nach Südeuropa könnte drohen, erklärte Tavares. „Ein No-Deal-Brexit tut den Leuten auf beiden Seiten weh, und es gibt nur Verlierer“, warnte der Portugiese.

Tavares nega qualsiasi contatto con FCA, attualmente non saprei ma questa primavera le trattative erano abbastanza avanzate. Un’alleanza tra PSA e FCA avrebbe diversi vantaggi ma non scordiamoci che nell’azionariato dell’azienda guidata da Tavares è presente lo stato francese.
Rimane la necessità per FCA di trovare un alleato, anche se potrebbe bastare anche un accordo più limitato rispetto ad una fusione.


Domanda fatta dal sottoscritto;)


Top
   
MessaggioInviato: mar set 10, 2019 10:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Sei diventato come la ragazza che cerca di far fidanzare l’amica racchia (FCA) con il primo che trova :sdentato


Top
   
MessaggioInviato: mar set 10, 2019 11:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 20652
daimlerchrysler ha scritto:
Sei diventato come la ragazza che cerca di far fidanzare l’amica racchia (FCA) con il primo che trova :sdentato


Missione impossibile! :allegria


Top
   
MessaggioInviato: dom set 15, 2019 2:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Dati di vendita dei singoli marchi del gruppo FCA nei primi 6 mesi del 2019.
Se si guarda la classifica dei segmenti ormai FCA è diventato un gruppo truck dipendente.


Allegati:
8D338B1F-D1B5-466A-A208-0F4B8F5BF7B1.jpeg
8D338B1F-D1B5-466A-A208-0F4B8F5BF7B1.jpeg [ 483.15 KiB | Visto 540 volte ]
7F5E7879-2DA9-406A-A8CD-EE9DC133E97A.jpeg
7F5E7879-2DA9-406A-A8CD-EE9DC133E97A.jpeg [ 302.4 KiB | Visto 540 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: dom set 15, 2019 7:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 3092
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Numeri incoraggianti!
Viene anche difficile scrivere sempre le solite cose quando si tratta di commentare la miopia di FCA.

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
MessaggioInviato: dom set 15, 2019 8:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
La crescita dei pick up è molto incoraggiante, lo è meno il calo del marchio Jeep nonostante il lancio delle nuove Wrangler e Gladiator. Il marchio americano soffre il calo della Compass e della Renegade.
Prevedo numeri pessimi per Dodge che sta cancellando molti modelli.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 7:26 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4783
Ottimi dati più 20%sui pick up che danno massima resa con minimo investimento. Dodge e crysler avranno ancora modelli nuovi? Almeno alfa ne avrà 1:-)....Certo che coi modelli "nuovi" cche ha in gamma... I numeri di dodge hanno un qualcosa di miracoloso:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 8:14 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Stefano_M ha scritto:
Ottimi dati più 20%sui pick up che danno massima resa con minimo investimento. Dodge e crysler avranno ancora modelli nuovi? Almeno alfa ne avrà 1:-)....Certo che coi modelli "nuovi" cche ha in gamma... I numeri di dodge hanno un qualcosa di miracoloso:-)




I numeri di Dodge hanno qualcosa di miracoloso fino ad un certo punto, scaricano tutto alle flotte. Dodge compresa RAM vendeva 1,5 milioni di auto nel 2006, adesso arriveranno a 500.000.
Secondo le ultime indiscrezioni Chrysler avrà (non si sa quando) un crossover di taglia media su pianale Pacifica. Ha appena lanciato la Voyager cioè una Pacifica con meno accessori :piangi2 . In questo modo tenteranno di recuperare parte dei clienti della Dodge Caravan che terminerà la produzione nel 2020.
Niente eredi per la Charger nè per la 300, al massimo pesanti restyling.
Dodge perderà oltre la Caravan anche la Journey nel 2020. Forse la Durango avrà un’ erede ma è più probabile che la cancellino per dare più spazio alla Grand Cherockee a 7 posti.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 8:29 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4783
Ripeto flotte o no 270.000 auto in 6 mesi con quella gamma sono un miracolo....

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 9:06 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Stefano_M ha scritto:
Ripeto flotte o no 270.000 auto in 6 mesi con quella gamma sono un miracolo....


Con una gamma con il modello più giovane del 2010 sì è un miracolo, che la porterà al camposanto. Lancia cresce del 26% ma non è un segnale rassicurante.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 9:41 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4783
daimlerchrysler ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
Ripeto flotte o no 270.000 auto in 6 mesi con quella gamma sono un miracolo....


Con una gamma con il modello più giovane del 2010 sì è un miracolo, che la porterà al camposanto. Lancia cresce del 26% ma non è un segnale rassicurante.

Appunto le davano per morte nel 2015/16 moriranno nel 2021.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 10:40 am 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10112
Località: Earth - Sol III
Se non fai modelli non vendi modelli. Imprevedibile, proprio.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 10:49 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4783
Tyreal_Reloaded ha scritto:
Se non fai modelli non vendi modelli. Imprevedibile, proprio.

Ovvio qui però di imprevedibile è che senza modelli nuovi da 8 anni dodge e lancia ci sono ancora.... Ovvio per max 2 anni.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
MessaggioInviato: lun set 16, 2019 11:11 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1113
Località: Bologna
Le venderanno al prezzo delle patate, discorso che vale anche per Y, a ben vedere.


Top
   
MessaggioInviato: gio set 19, 2019 12:18 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
The collapsed 36 billion euro marriage of carmakers Renault and Fiat Chrysler Automobiles still makes a lot of sense. Yet that becomes less true with every day that passes.

Fiat Chairman John Elkann withdrew his merger offer in June after the French state signalled it wanted Renault, in which it owns a 15% stake, to sort out its alliance with Japan’s Nissan Motor first. That puts on hold 5 billion euros in potential cost savings - worth 33 billion euros to investors today, or almost as much as their combined market value.

Those goodies are still on offer, but the clock is ticking. Many of the touted savings involved Fiat adopting technologies and basic car designs, known as “platforms”, that Renault had already developed.

ADVERTISEMENT



Take, for example, lower-emission vehicles. Elkann’s company, with a strong reliance on Jeeps and Dodge trucks, has been skimping on capital expenditures in this area. Over 2018 and 2019, Fiat’s total capex will be 13.7 billion euros, or 6% of revenue, using Refinitiv data. If Elkann had instead invested at Renault’s 8% ratio, Fiat’s spending would be almost one-third higher at 18 billion euros.

Why is that a problem? Imagine Renault spends another six months courting tepid partner and 15% shareholder Nissan, whose two directors planned to abstain last time on Renault’s board vote on the merger. That takes Elkann to March 2020.

A lengthy antitrust review would probably postpone the deal’s completion until well into 2021 - the year in which new European carbon emissions rules bite. That timeline isn’t good for Fiat, whose relatively dirty fleet of vehicles is further away than other major European carmakers from meeting its 2021 target, Goldman Sachs estimates.

ADVERTISEMENT


Elkann has other options, including making investments using Fiat’s giant net cash pile, which should reach 4.5 billion euros at the end of 2019. He could also partner with German behemoth Volkswagen, which is building the world’s largest dedicated electric-vehicle platform; or even tie up with France’s Peugeot.

Turin-based Fiat will probably embark on one of these backup plans if Renault hasn’t come back to the table by 2020, three people familiar with the original merger proposal told Breakingviews. That gives the deal a fast-approaching expiration date.

Articolo di reuters. La fusione Renault-FCA avrebbe ancora senso ma il passar del tempo la rende sempre più difficile. In diversi mercati mondiali FCA deve ridurre in modo importante la media delle emissioni e per farlo o investe oppure si trova un alleato. Altre opzioni possibili potrebbero essere Vw o PSA.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 8:13 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Ogni anno automotive news rilascia articoli sui piani prodotto delle diverse case per il mercato americano. La tabella riguarda i marchi di FCA. È evidente che la filosofia di scuola marchionnesca di tagliare la gamma e lasciare modelli in vita ben oltre il loro life cycle ha preso piede ad Auburn Hills. In più anche i marchi americani soffrono l’ estenuante ricerca di un alleato.

Alfa: per adesso è certa solo la Tonale, il resto è pura speculazione. Klaus Busse, capo del design dei marchi europei di FCA ad Autocar ha dichiarato che si sta pensando di convertire la Giulia in un crossover.

Dodge: è il marchio che crolla e che continuerà a crollare. Ad inizio 2020 verrà bloccata la produzione della Caravan e della Journey. La Charger e la Challanger non avranno eredi. La Durango potrebbe essere cancellata oppure avere una variante della prossima Grand Cherockee (l’attuale Durango è in pratica la versione a 7 posti della Cherockee).

Jeep: qui gli investimenti arrivano, eccome. La Renegade riceverà una versione plug in, la Wrangler motori diesel e plug in. Il 2021 vedrà ben 3 modelli nuovi: Wagoneer (mega suv su pianale RAM), Grand Cherockee e suv a 7 posti. Gli altri modelli verranno ristilizzati.

Chrysler: il “nuovo” modello per il 2019 è la Voyager cioè una Pacifica senza importanti accessori :piangi2. Devono recuperare i clienti che perderanno con la fine della produzione della Grand Caravan. La 300 non avrà eredi.

RAM: anche qui arriveranno gli investimenti, la gamma del RAM verrà completata, i veicoli commerciali Fiat continueranno ad essere rimarchiati come RAM in Nord America. Si sta facendo attendere il pick up medio perché non si trova nessun alleato.


Allegati:
C7CF1BDC-2FD1-4899-8BF9-F13E8CE8B305.jpeg
C7CF1BDC-2FD1-4899-8BF9-F13E8CE8B305.jpeg [ 516.01 KiB | Visto 324 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 10:06 am 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10112
Località: Earth - Sol III
Che disastro


Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 10:33 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 26, 2006 12:04 pm
Messaggi: 2964
Località: Bra (CN)
Li vedo belli confusi eh...

_________________
Passato alla guida di una sorprendente svedese - V90 D4
Guidavo una bella A6 SW TDI Grigio Floret. Veloce Comoda Bella Anonima
Guidavo una anonima e puzzolente 320d Touring MSport...
Guidavo una splendida Range Rover Evoque... Si, si girano tutti al semaforo...
Guidavo una fantastica A5 Sportback S-Line, 2.0 TDI 170cv...


Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 10:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
Tyreal_Reloaded ha scritto:
Che disastro



Non sarei così negativo, sarei realista. Investono dove sanno che riusciranno ad ottenere corposi profitti. FCA è riuscita in 5 anni a cancellare un debito mostruoso (grazie a Ferrari e al taglio degli investimenti), far volare le quotazioni delle azioni e a far ritornare il dividendo. Le priorità erano quelle.
Anche con una liquidità netta (che mancava dal 1997) limitano gli investimenti. A portare avanti il gruppo sono Jeep e Ram.


Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 12:31 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10112
Località: Earth - Sol III
Sì, ma se a media scadenza continuano a tagliare non li vedo messi bene


Top
   
MessaggioInviato: lun set 23, 2019 1:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 22227
Località: Milano
daimlerchrysler ha scritto:
Tyreal_Reloaded ha scritto:
Che disastro



Non sarei così negativo, sarei realista. Investono dove sanno che riusciranno ad ottenere corposi profitti. FCA è riuscita in 5 anni a cancellare un debito mostruoso (grazie a Ferrari e al taglio degli investimenti), far volare le quotazioni delle azioni e a far ritornare il dividendo. Le priorità erano quelle.
Anche con una liquidità netta (che mancava dal 1997) limitano gli investimenti. A portare avanti il gruppo sono Jeep e Ram.


D'accordo, ma se fra due anni si trovano senza debiti ma anche senza prodotti da vendere, alla lunga non mi sembra una prospettiva rosea. Detta in maniera semplice e molto probabilmente senza sapere tanti altri aspetti :D

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: mar set 24, 2019 12:04 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1113
Località: Bologna
Al di là del non vedere 500 e Panda nella riga del brand Fiat, (mi autoedito, è la timeline per l'USDM) mi viene una "scusante" per questo immobilismo, che è comunque da avvocato del diavolo perchè in realtà giustificherebbe solo gli anni a venire, non quelli precedenti: può esser che tra i motivi dello stare alla porta ci sia l'attendismo per vedere come si metteranno le cose durante e dopo la transizione elettrica? Nel senso di voler attendere per poi buttarsi drasticamente sull'elettrico?
Sono il primo a crederci poco..


Top
   
MessaggioInviato: mar set 24, 2019 12:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3970
mjazz ha scritto:
Al di là del non vedere 500 e Panda nella riga del brand Fiat, (mi autoedito, è la timeline per l'USDM) mi viene una "scusante" per questo immobilismo, che è comunque da avvocato del diavolo perchè in realtà giustificherebbe solo gli anni a venire, non quelli precedenti: può esser che tra i motivi dello stare alla porta ci sia l'attendismo per vedere come si metteranno le cose durante e dopo la transizione elettrica? Nel senso di voler attendere per poi buttarsi drasticamente sull'elettrico?
Sono il primo a crederci poco..
Foose EUDM lo penserei anch'io, ma così a naso in USDM se ne fregano o quasi dell'elettrico.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 24, 2019 1:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4783
Panda/500 mi sa che non sono in quell'elenco perché no per usa....a proposito morta la minirenegade con cui il canadese voleva eliminare definitivamente fiat in eu 500 a parte?
Alla fine coi non investimenti gli è anche andata "bene" per sta storia dell'elettrico

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
MessaggioInviato: mar set 24, 2019 2:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13147
La minirenegade non è prevista per il mercato nordamericano, quindi non ci può essere in quell'elenco. Manley disse che sarebbe stata prodotta in Europa, Cina e India.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1721 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 146 47 48 49 5058 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net