Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 776 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 122 23 24 25 26
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio mar 21, 2019 3:22 pm 
Connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 271
Località: Bologna
mauro65 ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Mi sa che con l'Aygo mi hanno inchiappettato ( 14% dopo trattativa serrata)
No, al contrario. I Jap scontano poco.

Molto poco...


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: gio mar 21, 2019 3:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
mauro65 ha scritto:
daimlerchrysler ha scritto:
In Germania su Golf sono molto aggressivi, usati freschissimi con 30% di sconto. C'è crisi.
Per il mercato tedesco in effetti lo sconto è elevato. Forse anche da quelle parti i clienti si sono resi conto che i prezzi sono saliti in modo esagerato.



Eppure Diess tronfio come un tacchino ha detto che Vw è riuscita ad aumentare del 12% il prezzo netto di Ibiza, Polo e Fabia senza perdere clienti.


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 21, 2019 7:19 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3397
daimlerchrysler ha scritto:
Eppure Diess tronfio come un tacchino ha detto che Vw è riuscita ad aumentare del 12% il prezzo netto di Ibiza, Polo e Fabia senza perdere clienti.
Si vede che la clientela tedesca è incline al genere maso-bondage :ridi


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 21, 2019 7:29 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
Si riferiva a tutta l’Europa, sbagliando tra l’ altro perché l’Ibiza nonostante il nuovo modello è calata nel 2018.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: dom mar 24, 2019 2:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
March 19 (SeeNews) - Volkswagen is considering the relocation to Serbia of the manufacturing plant it currently operates in Ukraine's Solomonovo, Belgrade-based media reported.

"Due to the situation in that country, the expected results have never been achieved. The potential arrival of Volkswagen would be a fantastic news for our country and economy," Vecernje Novosti daily quoted Milenko Kostic, owner of the general importer of Skoda cars to Serbia, Auto Cacak, as saying on Monday.

The Solomonovo car factory in Ukraine is currently producing the Audi A4, Audi A6, Skoda Fabia, Skoda Octavia, SEAT Leon, SEAT Altea and SEAT Toledo models. The plant was originally designed to manufacture 45,000 vehicles per year but production was dramatically reduced as a result of unfavourable economic conditions in the country, and only 4,000 cars were made in 2016, according to media reports.

Kostic said that representatives of Volkswagen management contacted him last week to enquire about the business environment in Serbia.

"They asked me about the average salary, the training of the workforce, about everything related to business conditions," Kostic said.

Volkswagen needs 300 to 400 hectares for the construction of the factory - an area which is only available in the surroundings of Nis and in the northern autonomous province of Vojvodina, Kostic added.

Another option is the factory of Fiat Chrysler Automobiles (FCA) in Kragujevac, as it is still not certain whether that automotive group will maintain its production operations in Serbia, Kostic said.

"It would be ideal, as there is a factory and thousands of trained workers, but I am concerned about the capacity, because the current Fiat facilities may produce 200,000 cars annually, while the Germans want the capacity to be greater than 300,000."

On Sunday, Serbian president Aleksandar Vucic said a meeting with representatives of Volkswagen will be held by the end of this week to discuss the opportunities for attracting the German auto maker to Serbia.

"Serbia is the strongest, the most stable, and the best country for Volkswagen compared with all friendly countries interested in this investment -- Turkey, Romania, Bulgaria and one other country," Vucic said.

According to Vecernje Novosti, the main advantages of Serbia are the Jadar lithium-borate project in the country developed by Australian mining giant Rio Tinto. Jadar is estimated to contain 10% of the world's deposits of lithium, the primary raw material for production of batteries for electric cars. The construction of a factory in Serbia by German car parts maker Vorwerk, one of the key suppliers of Volkswagen, is also among the Serbian advantages.

In November, Volkswagen chief Herbert Diess said the company was looking for a location for a 1.4 billion euro ($1.6 billion) multi-brand factory in eastern Europe which is expected to start production after 2022. The company plans to move the production of the Skoda Karoq and Seat Ateca SUVs to the new factory, which would employ 5,000, from the plant in Kvasiny, the Czech Republic, Diess said back then.

Vw avrebbe scelto la Serbia per la sua prossima mega fabbrica. La posta è alta perché si parla di 350.000 unità e investimenti per 1,2 miliardi di euro. Skoda ha preso il comando della ricerca. Non è detta l’ultima parola perché Osterloh sta bloccando il consiglio di sorveglianza a causa dei tagli al marchio Vw. Entro il primo semestre sarà presa una decisione.


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 8:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
deutsche Fahrzeugkonzern und das IT-Unternehmen aus den USA planen nach Informationen der SZ eine strategische Kooperation.Angedacht ist offenbar eine Art "Industrie-Cloud", bei der das Softwareunternehmen die 122 Werke und Lager des Konzerns vernetzt.

Von Max Hägler

Der Volkswagen-Konzern will offenbar eine weitgehende Partnerschaft mit dem Internet-Unternehmen Amazon eingehen. Wie aus dem Fahrzeugkonzern zu hören ist, soll Amazon entscheidend helfen, die Produktivität von Volkswagen-Fabriken zu erhöhen. VW-Chef Herbert Diess hatte zuletzt als Ziel vorgegeben, dass die Konzernwerke bis zum Jahr 2025 um ein Drittel produktiver arbeiten sollen. Unter der Führung des Fahrzeugbauers aus Wolfsburg produzieren 122Fabriken in aller Welt Fahrzeuge - darunter die Marken Audi, Lamborghini, Skoda, Scania oder eben VW.

Diess hat zuletzt deutlich gemacht, dass der Konzern mit seinen 650 000 Mitarbeitern unter massivem Druck von neuen Wettbewerbern steht und seiner Ansicht nach sogar ums Überleben kämpft. Auch aus diesem Grund ging er zuletzt immer wieder Kooperationen ein mit anderen großen Unternehmen. So will er mit dem US-Fahrzeugkonzern Ford unter anderem Kleintransporter bauen und Fahrassistenzsysteme entwickeln. Bei einem Treffen mit Microsoft-Vorstandschef Satya Nadella erklärte Diess jüngst in Berlin, dass der Softwarehersteller mithelfen soll bei Anwendungen für Autofahrer.

In der vergangenen Woche dann veröffentlichte Diess schließlich ein Selfie mit Amazon-Chef Jeff Bezos auf dem Internetportal LinkedIn, einer Netzwerkplattform für Geschäftsleute. Der Beitrag ging in der vergangenen Woche beinahe unter, weil Diess sich unter anderem Diskussionen mit Arbeitnehmern im VW-Stammwerk Wolfsburg stellen musste, bei denen es um Jobstreichungen ging. Aber wie nun deutlich wird, war Diess nicht nur zum Spaß bei der sogenannten "Mars"-Konferenz von Bezos, bei der sich jüngst allerlei Technik-Denker zusammenfanden. Nach Informationen der Süddeutschen Zeitungvereinbarten die beiden dort eine strategische Partnerschaft zu einer Art "Industrie-Cloud", deren Details alsbald bekannt gegeben werden sollen.

Ziemlich beste Freunde? Amazon-Chef Jeff Bezos und VW-Chef Herbert Diess.

 (Foto: Privat)

Das US-Unternehmen ist bislang vor allem bekannt für seine Internet-Handelsplattform, doch hat es auch eine der leistungsfähigsten Clouds der Welt. Darunter versteht man gebündelte Server, die aus verschiedenen Teilen der Welt ihre Daten beziehen können und zentral verarbeiten. Offenbar will nun auch VW diese Rechenkapazitäten nutzen, um dem eigenen Effizienzziel näher zu kommen. Möglich werden könnte dies auch durch eine massive Vernetzung, bei der Amazon die Anlagen, Zulieferungen und Lager zusammenschaltet. Die verschiedenen Fahrzeugfabriken in aller Welt und ihre Lager arbeiten derzeit mit völlig unterschiedlichen Software-Systemen, die einen Überblick schwierig machen. Die vielen tausend Lieferanten wiederum sind zwar meist angebunden an die Werke und bekommen so Aufträge, aber auch dieses Systeme sind derzeit nicht einheitlich. Die Zentrale in Wolfsburg hat so keinerlei Live-Übersicht über die Fahrzeugauslieferungen, Montagebänder und Probleme in den eigenen Arbeitsstätten.

Die Pressestelle des VW-Konzerns lehnte einen Kommentar dazu ab. Andererseits hört man, dass Diess und Bezos bereits beim Weltwirtschaftsgipfel in Davos länger zusammensaßen. Und zu dem Selfie-Bild schrieb Diess: "Freue mich, gemeinsam die Zukunft zu gestalten." Samt Raketen-Symbol dahinter.



Secondo il suesdeutsche Zeitung Vw starebbe per firmare una cooperazione e con Amazon. Lo scopo sarebbe l'interconnessione digitale di tutte le fabbriche del gruppo in modo da aumentare la produttività e ridurre l'accumulo di componenti. È la seconda alleanza tecnologica dopo quella con Microsoft che Diess ha firmato.

N.b. spaventoso selfie di Diess e Bezos


Allegati:
640x360.jpeg.jpg
640x360.jpeg.jpg [ 48.25 KiB | Visto 329 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 8:29 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 24607
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Sembrano due amici usciti dal quartiere a luci rosse di Amsterdam


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 8:31 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
Bezos è anche esperto, Diess non lo sappiamo ancora.


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 9:56 am 
Connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 271
Località: Bologna
daimlerchrysler ha scritto:
Bezos è anche esperto, Diess non lo sappiamo ancora.

:ridi


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 4:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
https://www.quattroruote.it/news/indust ... forma.html

Seat svilupperà per il gruppo Vw una nuova piattaforma elettrica che permetterà ai marchi del gruppo di lanciare veicoli elettrici con prezzi inferiori ai 20.000 euro.
Sono abbastanza sicuro che solo con veicoli al di sotto di quella cifra per sfondare veramente.


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 27, 2019 4:37 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 24607
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Parte da 26.000 la zoe batterie escluse**, dubito possano fare un'auto simile al 30% in meno

** il trucco è escludere il costo delle batterie per far sembrare che l'auto costi meno. Poi sulla zoe devi aggiungere 69 euro al mese di noleggio batterie per un massimo di 7500 km l'anno. Faranno così anche in WV, prezzo dell'auto senza batterie, lasciando queste ultime a noleggio. Ma sotto i 20.000, a meno che non sia un trabiccolo tipo apecar, dubito fortemente che riescano a starci


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 2:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 24607
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Su 4r attualmente in edicola c'è un articolo di Pellegrini, rifacendosi alle parole dell'Ad Fca "Manley: noi in ritardo sulle Ev? Forse sono gli altri ad essere in anticipo" sul discorso auto elettrica. Stringendo stringendo o arrivano incentivi stra robusti oppure sono più ombre che luci, perchè difficilmente decolleranno le vendite delle elettriche pure.

Nel mentre "il futuro è adesso" Audi e tron in autostrada, prova di 4r, ha un'autonomia di 239 km; vale a dire che quando ne hai fatti 180 cominci a pensare alla ricarica. Significa che in un Milano-Cortina devi ricaricare due volte, dato che in salita "berrà" pure più che in autostrada.


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 2:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14545
cometa rossa ha scritto:
Su 4r attualmente in edicola c'è un articolo di Pellegrini, rifacendosi alle parole dell'Ad Fca "Manley: noi in ritardo sulle Ev? Forse sono gli altri ad essere in anticipo" sul discorso auto elettrica. Stringendo stringendo o arrivano incentivi stra robusti oppure sono più ombre che luci, perchè difficilmente decolleranno le vendite delle elettriche pure.

Nel mentre "il futuro è adesso" Audi e tron in autostrada, prova di 4r, ha un'autonomia di 239 km; vale a dire che quando ne hai fatti 180 cominci a pensare alla ricarica. Significa che in un Milano-Cortina devi ricaricare due volte, dato che in salita "berrà" pure più che in autostrada.


Più che altro, pesa quasi 2800kg :ridi


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 3:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 24607
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Se non ho capito male 700 di sole batterie. Mi sa che rigenera parecchio, in discesa, a frenare tutta quella massa.

Con 4 passeggeri a bordo ed i bagagli sei quasi al limite della patente B


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 3:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3397
cometa rossa ha scritto:
Su 4r attualmente in edicola c'è un articolo di Pellegrini, rifacendosi alle parole dell'Ad Fca "Manley: noi in ritardo sulle Ev? Forse sono gli altri ad essere in anticipo" sul discorso auto elettrica. Stringendo stringendo o arrivano incentivi stra robusti oppure sono più ombre che luci, perchè difficilmente decolleranno le vendite delle elettriche pure.
SM vedeva lontano su questo ed altri punti. Dalla progettazione Ferrari: "l'elettrificazione è una inutile sperimentazione di massa a carico dell'utenza"


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 3:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 24607
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
mauro65 ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Su 4r attualmente in edicola c'è un articolo di Pellegrini, rifacendosi alle parole dell'Ad Fca "Manley: noi in ritardo sulle Ev? Forse sono gli altri ad essere in anticipo" sul discorso auto elettrica. Stringendo stringendo o arrivano incentivi stra robusti oppure sono più ombre che luci, perchè difficilmente decolleranno le vendite delle elettriche pure.
SM vedeva lontano su questo ed altri punti. Dalla progettazione Ferrari: "l'elettrificazione è una inutile sperimentazione di massa a carico dell'utenza"



Secondo Pellegrini, opinione che al momento condivido, al netto di eventuali ulteriori incentivi, stiamo arrivando al paradosso di un'offerta infinitamente superiore alla domanda.
E siccome il mercato lo fa la domanda e non l'offerta, vedremo.


Top
   
MessaggioInviato: gio mar 28, 2019 3:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3397
cometa rossa ha scritto:
E siccome il mercato lo fa la domanda e non l'offerta, vedremo.
Su questo nutro qualche dubbio, vedere alla voce balloon :leggi


Top
   
MessaggioInviato: gio apr 11, 2019 10:57 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
finalise its new model strategy by this summer, with a renewed focus on its credentials as a maker of grand touring vehicles and SUVs, and no ‘pure sports cars’.

Werner Tietz, Bentley’s board member in charge of engineering, has revealed that the company has decided not to pursue any of the themes explored by the EXP 10 Speed 6 sports car or electric EXP 12 Speed 6e roadster concepts shown by its former management.


Instead, the Crewe firm, now led by Briton Adrian Hallmark, will look to expand its GT lineup. “The concept positioning was not something that fits with our future strategy now,” said Tietz. “Pure sports cars are not a topic for us now.

“Since joining, our first move has been to work on the current range, and to set a better cadence for launching products at spaced intervals. Now we are looking at what future possibilities there are.”

Tietz declined to elaborate on specifics, but said any new products would need to broaden the firm’s spectrum of buyers, rather than sell additional cars to them.

“The first thing we want to be sure of is that we have a GT car in every segment, and it is not certain if we are there now,” he added.

“There is more potential in that segment, I think. Bentley can offer something unique, particularly around delivering cars with a sport edge that can, at the push of a button, transform into a luxury, refined car.



OUR VERDICT
Bentley Bentayga
Bentley Bentayga
The big-in-every-way Bentley SUV lands. We assess the impact of this most luxurious of luxury SUVs, which has few direct rivals with which to compare


Find an Autocar car review




Driven this week

10 APRIL 2019
FIRST DRIVE
Audi E-tron 2019 UK review
Audi’s first mass-market electric vehicle touches down in the UK. Is it now...
Mercedes Benz A-Class white exterior
10 APRIL 2019
FIRST DRIVE
Mercedes-Benz A-Class 2018 long-term review
The wide array of specced options to try makes the latest-generation A-Class...
Jaguar XE P300 2019 first drive review - hero front
10 APRIL 2019
FIRST DRIVE
Jaguar XE P300 R-Dynamic S 2019 review
Range-topping four-pot petrol motor doesn’t do much for Jaguar’s revised...

“There is some potential when you look at SUVs too, especially around a car larger than the Bentayga if you consider its value to the Chinese and American markets. So, yes, that is one opportunity we are exploring. Bigger cars are an interesting avenue for Bentley – for now, we are not thinking about doing anything smaller, as that’s not what we’re about.”

Reports had suggested that Tietz was considering a smaller, battery-electric crossover as an urban-focused model, but he said: “We are investigating several concepts for electrification, but for now the promise is that we will offer a plug-in version of every car we have on sale today by 2025. Our research suggests that is what customers want now.

“An electric, city-focused car is one idea we are thinking about, it’s true. But it is just a concept in our minds. But would an electric car have to be a new car line, or a successor to something we already have? What kind of range does an urban car need to have? There are so many directions we need to consider rather than just saying ‘we will make an electric car’.”

Tietz added: “It is by no means certain that battery-electric is the right way to go. One point we see is that some cars in our line-up – the Bentayga, for instance – is used for towing horseboxes and boats. With the current EV technology, that wouldn’t work.

“So we are looking for a step in technology that doubles battery capability. We have looked at solid-state batteries for nearly five years now – they should be able to achieve these goals, but they are not yet ready. If solid state achieves its goals, then it becomes interesting – but only then.

“That’s why we are also evaluating fuel cell technology constantly, even if it is probably 10 years away from reaching a point that it can be practical, and also seeing what possibilities there are with the development of synthetic fuel.”

Tietz highlighted the potential for synthetic fuels to be made using clean energy, such as wind power, as being especially appealing.

“The evidence is that these fuels could be CO2 neutral, and that raises interesting possibilities,” he said. “We see the airline industry looking into this quite seriously – the electric plane doesn’t look like becoming a large-scale reality soon – and that could help us open up possibilities. We have open minds.”

Tietz said Bentley would give clues to its future direction at events coinciding with its 100th anniversary celebrations in July.


Nell’ambito dell’impero di Wolfsburg la provincia in pessimo stato di salute è Bentley. Il direttore dello sviluppo tecnico ha ammesso che non ci saranno veicoli sportivi ma solo elettrici e altri suv. Il disastro della Bentayga non gli deve essere bastato.


Top
   
MessaggioInviato: gio apr 11, 2019 12:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3397
Fino a quando le casse VW riusciranno a sopportare queste avventure?


Top
   
MessaggioInviato: gio apr 11, 2019 3:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
mauro65 ha scritto:
Fino a quando le casse VW riusciranno a sopportare queste avventure?


Nonostante il disastro del dieselgate Vw ha ancora un’ampia liquidità però non c’ è alcuna voglia di sopportare le perdite di Crewe. La vecchia dirigenza di Bentley aveva promesso profitti per 150 milioni di euro, le perdite del 2018 sono state pari a 280.
Persino il clan Piech-Porsche ha minacciato Bentley, dato che alcuni assets del gruppo saranno venduti nei prossimi anni una rapida ristrutturazione e’ necessaria.


Top
   
MessaggioInviato: gio apr 11, 2019 4:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3397
daimlerchrysler ha scritto:
Nonostante il disastro del dieselgate Vw ha ancora un’ampia liquidità però non c’ è alcuna voglia di sopportare le perdite di Crewe. La vecchia dirigenza di Bentley aveva promesso profitti per 150 milioni di euro, le perdite del 2018 sono state pari a 280.
Persino il clan Piech-Porsche ha minacciato Bentley, dato che alcuni assets del gruppo saranno venduti nei prossimi anni una rapida ristrutturazione e’ necessaria.
daimlerchrysler ha scritto:
Il direttore dello sviluppo tecnico ha ammesso che non ci saranno veicoli sportivi ma solo elettrici e altri suv. Il disastro della Bentayga non gli deve essere bastato.
Non c'è due senza tre: se Bentley+Suv=disastro, ci aggiungono la componente elettrica e rischiamo di vedere la storica B alata andare a tenere compagnia al Grifone coronato :(2


Top
   
MessaggioInviato: ven apr 12, 2019 11:43 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21480
Località: Milano
daimlerchrysler ha scritto:
Il disastro della Bentayga non gli deve essere bastato.


E' brutta in culo.
Si sono pure sporcati di nafta le mani.
E' uscito l'Urus.

Un minimo di speranza dell'umanità rimane...

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: ven apr 12, 2019 3:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
Des numeros interessants chez Autocar, les voitures les plus vendues du group par marque en 2018:

VW:

Tiguan - 861.331
Polo/Virtus - 855.179
Golf - 805.752

Audi:

A4 - 344.623
A3 - 304.903
Q5 - 298.645

Skoda:

Octavia - 400.210
Rapid - 195.270
Fabia - 186.213

Seat:

Leon - 159.486
Ibiza - 120.287
Arona - 110.926

Porsche:

Macan - 93.953
Cayenne - 79.111
911 - 36.236

Bentley: 1 - Bentayga - 4072; 2 - Continental GT - 2841; 3 - Flying Spur - 1627

Lamborghini: 1 - Urus - 2565; 2 - Huracan - 1669: 3 - Huracan Spyder - 1121

Da Autocar i modelli più venduti per marchio, la Urus è partita benissimo.


Top
   
MessaggioInviato: ven apr 12, 2019 3:48 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14529
Località: Monza
4072 Bentayga :piangi2

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
MessaggioInviato: ven apr 12, 2019 4:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 11807
ste79 ha scritto:
4072 Bentayga :piangi2



Per quelli che la odiano è andata bene, prevedevano di venderne 6.000. Secondo l’azienda (Cicero pro domo suo) il WLTP ha causato un forte ritardo nelle consegne.


Top
   
MessaggioInviato: ven apr 12, 2019 4:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14545
Tiguan is the new Golf


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 776 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 122 23 24 25 26

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net