Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1019 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 130 31 32 33 34
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom set 06, 2020 10:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
Volkswagen Group is in a position to overtake Tesla in both electric vehicle production figures and software development, the automaker’s labor chief, Bernd Osterloh, said in an interview with a German news outlet.

“If Tesla sets up three factories where 300,000 to 500,000 cars can be produced, then we are talking about a number of units between 900,000 and 1.5 million. We want to achieve the same in 2023, probably even earlier,” Osterloh, who is head of the automaker’s works council, told the Welt am Sonntag newspaper on Sunday.

VW’s modular electric-drive matrix platform, or MEB, gives the carmaker a “huge” advantage,” as it can build any vehicle of any brand on it, Osterloh said.
Osterloh also said he expected an engineering task force called Artemis, set up under under Audi CEO Markus Duesmann, to help the group catch up with Tesla’s technological edge. The new Car Software Organization, where all of VW’s software operations are bundled, is a step in this direction, Osterloh told the newspaper.

“Their advantage is that they already have their software in the cars and use it to collect data,” he said of Tesla. “But if we get our system into our cars, we will have much more data within a short time.”

VW said in 2018 that it would spend 44 billion euros ($52 billion) through 2023 as part of a push for now more than 50 full-electric models by 2025.


4-day work week ruled out
Osterloh also ruled out the possibility of a four-day week at VW plants to secure jobs despite a growing shift to electric cars that are easier to build and require fewer workers.

Germany's largest trade union, IG Metall, last month proposed negotiating for a transition to a four-day week across to help secure jobs, against the backdrop of economic fallout from the coronavirus crisis and structural shifts in the auto sector.

But Osterloh told Welt am Sonntag that VW's existing cost-cutting plan, which includes reducing the workforce by up to 7,000 through the early retirement of administrative staff members at its Wolfsburg headquarters, was enough to help it overcome the coronavirus crisis and other issues.

"At the moment we are not talking about less work," Osterloh said. "With the Golf we had the [production] levels of last year in June and July and introduced extra shifts," he added. "The four-day week is not an issue for us."

Demands by IG Metall, which represents 2.3 million employees in the metal working and electrical sectors, are potentially significant in Germany because they often set benchmarks for wage negotiations in those industries and beyond.

VW in 2016 set out a cost-reduction program called Future Pact, although the company has ruled out compulsory layoffs until 2025. Osterloh was quoted as saying in July that VW had no need for deeper cost cuts to counter the effects of COVID-19, which dealt a severe blow to car sales.

Guarda caso dopo che ha umiliato Diess in consiglio di sorveglianza (e si sarà fatto promettere chissà cosa per permettergli di mantenere la poltrona) Osterloh cinguetta il suo sostegno alla strategia Vw. Tesla sarà agguantata presto (se domani :vomito ). Il pianale MEB farà risparmiare montagne di soldi e il progetto Artemis mostrerà il ritrovato Vorsprung durci Technik di Audi.
Intanto almeno dal punto di vista produttivo la situazione è quasi ritornata alla normalità. La Golf VIII ha raggiunto e superato i numeri di produzione del 2019, segno che la domanda c’è.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: dom set 06, 2020 7:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10519
Località: Earth - Sol III
Di Artemis conoscevo solo la futura missione lunare (se si eccettuano gli ovvi riferimenti mitologici e nerd). Di che si tratta, in questo contesto?


Top
   
MessaggioInviato: lun set 07, 2020 5:41 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
E’ un nuovo pianale elettrico sviluppato da Audi per l’alto di gamma che verrà utilizzato anche da Porsche. Secondo Dusemann sarà la risposta Audi alla Tesla S.


Top
   
MessaggioInviato: sab set 12, 2020 7:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
4 notizie dal regno Vw.

1) la divisione Man ha annunciato la bellezza di 9.500 tagli, sarebbe il 25% della forza lavoro. 3 impianti verranno chiusi, 2 in Germania ed uno in Austria. Man dal 2013 non è mai riuscita a raggiungere più del 5% di margine operativo.

2) Traton ha aumentato l’offerta per l’acquisto di Navistar. Ci si domanda perché Vw debba spendere quasi 4 miliardi di dollari per un’azienda che è sempre in passivo ma tant’è.

3) a novembre saranno annunciate le nuove allocazioni produttive e pare che Osterloh sia riuscito di nuovo ad imporsi.
Skoda è stata accusata di avere troppo successo e quindi sarà punita (solo alla Vw succedono queste cose). Gli impianti cechi perderanno la Ateca (che andrà in Spagna) mentre Superb e Kodiaq saranno assegnate a Wolfsburg, giusto per fra crollare la redditività.

4) a breve Jürgen Stackmann perderà il posto come direttore delle vendite del marchio Vw. Stackmann è stato un manager eccellente, ha dovuto contrastare gli effetti del dieselgate ed è riuscito a migliorare la redditività in Europa e in Sud America in maniera importante. Eppure ha commesso un grosso errore :piangi2 , non ha spinto abbastanza la Golf VIII secondo Osterloh quindi i poveri pigri operai di Wolfsburg non facevano abbastanza straordinari per costruire Golf VIII che il mercato non voleva.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: gio set 17, 2020 12:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
https://europe.autonews.com/automakers/ ... atti-rimac

Adesso Piech esce dalla tomba e ammazza tutti: Vw vorrebbe (s)vendere Bugatti.


Top
   
MessaggioInviato: gio set 17, 2020 12:51 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
daimlerchrysler ha scritto:
https://europe.autonews.com/automakers/vw-said-be-talks-sell-bugatti-rimac

Adesso Piech esce dalla tomba e ammazza tutti: Vw vorrebbe (s)vendere Bugatti.

A 88 anni potrebbe ricomprarsela RA :-)
Ma da dove arrivano i soldi al 30 enne rimac?

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: gio set 17, 2020 1:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 22650
Località: Milano
daimlerchrysler ha scritto:
Vw vorrebbe (s)vendere Bugatti.


Potrebbero fare una bella joint venture con Alitalia :ridi

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: gio set 17, 2020 4:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
https://www.manager-magazin.de/unterneh ... 0173050948

Scoppiano scandali che rischiavano di travolgere l’azienda, i grandi vecchi scompaiono, ci si avvia alla rivoluzione elettrica ma Vw continua imperterrita a funzionare come le peggiori aziende dell’Unione sovietica.
I coltelli per il posto di Diess sono già affilati, pare certo che il manager austro-bavarese non durerà a lungo. I 3 candidati alla successione sono Mark Dusemann (ceo di Audi), Oliver Blume (Ceo di Porsche ) e Gunnar Kilian capo del personale.
Blume sta ottenendo un ottimo successo guidando la casa di Stoccarda ma il suo bilancio non è senza macchie, anzi.
Per far felici i sindacati ha quasi raddoppiato la forza lavoro di Porsche facendo esplodere i costi. Blume allo stesso tempo è anche capo della produzione del gruppo, aveva promesso un miglioramento della produttività del 25% entro il 2023, in 2 anni è arrivato appena al 2%. D’altronde mica poteva far incazzare Osterloh.
Kilian è passato d’emblè da capo della segreteria di Osterloh a direttore del personale il cui compito fisso dovrebbe essere quello di tagliare i costi. Secondo voi un membro dell’ Ig Metall si mette a ridurre il personale?
C’è fortissima necessità di ridurre le perdite alla divisione MAN, infatti Osterloh ha fatto nominare Kilian a capo del personale anche di Man così sicuramente non ci saranno tagli.
Dusemann è arrivato alla Vw da pochi mesi ma sta raccogliendo cariche come se fossero caramelle. Se questo autunno la testa di Diess dovesse cadere Dusemann potrebbe essere nominato vice di Blume, in tal modo i molti attori del gruppo sarebbero soddisfatti.
Nel 2015 Winterkorn dovette dimettersi finendo in disgrazia, perché “non poteva non sapere” del dieselgate. Il figlioccio di Piech fu criticato da tutti perché governava in modo troppo autocratico.
L’erede Müller aprì non poco la cultura di Vw e lasciò molta più libertà ai vari marchi. Dopo appena 2 anni e mezzo gli fu dato un inglorioso benservito perché “Vw non può essere gestita come una democrazia” Osterloh dixit.
Diess è stato quasi cacciato perché osava far notare che i costi non sono per niente competitivi, solo il sostegno dei Porsche-Piech lo ha salvato a giugno ma Osterloh può farlo cadere quando vuole.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 9:04 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
Spuntano nuove indiscrezioni sulle trattative per la potenziale cessione della Bugatti alla croata Rimac. A pochi giorni dalle prime anticipazioni, anche il Wall Street Journal conferma i negoziati in corso tra il gruppo Volkswagen e l'imprenditore croato Mate Rimac. Le fonti interpellate dal principale quotidiano economico-finanziario statunitense rafforzano un'ipotesi coerente con le intenzioni dei vertici del costruttore tedesco di razionalizzare la struttura e il modello operativo dell'intero gruppo, per concentrare gli sforzi su un obiettivo strategico prioritario: l'elettrificazione.

PUBBLICITÀ

Ads by Teads
Le indiscrezioni del Wsj. In dettaglio, il Wall Street Journal non solo ribadisce l'esistenza di trattative in corso per la vendita della Bugatti ma sottolinea anche la possibilità che l'operazione rientri in un "più ampio riallineamento" del portafoglio marchi della galassia Volkswagen. In sostanza, i negoziati, non necessariamente destinati a concludersi con esito positivo, suggeriscono un cambio di prospettive per i vertici di Wolfsburg: per il Wsj, il costruttore tedesco ha intenzione non solo di agire per preservare la propria situazione finanziaria dagli effetti della pandemia, ma anche di valutare un "riordino" dei suoi (tanti) brand, molti dei quali oggetto, negli anni passati, di analoghe speculazioni su una possibile cessione. È il caso, per esempio, della Ducati, che la Volkswagen era sul punto di cedere tre anni fa alla Harley-Davidson prima di incontrare l'opposizione dei sindacati e della famiglia Piëch-Porsche.

Il ruolo di Rimac. Le trattative sarebbero in una fase esclusivamente preliminare ma un fattore potrebbe giocare a favore del possibile acquirente: sia la Rimac sia il suo fondatore, l'imprenditore croato Mate Rimac, sono tenuti in grande considerazione ai piani alti del gruppo Volkswagen per i risultati finora raggiunti nello sviluppo di importanti tecnologie per le auto elettriche sin dalla fondazione nel 2009. Non a caso la Porsche, di proprietà della stessa Volkswagen, detiene il 15,5% del capitale della società di Zagabria sulla base di un accordo di collaborazione non dissimile dalle intese siglate dai croati con altre realtà del settore come Aston Martin, Automobili Pininfarina, Koenigsegg e il gruppo Hyundai.

I motivi della cessione. La possibile cessione della Bugatti rappresenterebbe per i tedeschi un netto taglio con il passato e in particolare con l'eredità lasciata da Ferdinand Piëch. È stato il grande ex numero uno della Volkswagen a volere acquistare la Casa francese nel 1998, tre anni dopo il fallimento e lo stop alle attività produttive avviate da Romano Artioli a Campogalliano. L'acquisizione, insieme a quella della Lamborghini, rientrava in una precisa strategia di Piëch: costruire un polo di grandi brand del lusso capaci di esaltare i progressi tecnologici della Volkswagen e di sfidare le rivali del settore. La Bugatti è quindi diventata una sorta di gioiello della corona per un gruppo che, secondo Piëch, doveva conquistare primati non solo commerciali ma anche tecnologici a qualsiasi costo, anche a discapito della redditività. Quella redditività che gli attuali vertici tedeschi hanno messo al primo posto delle strategie aziendali rendendo così sempre più possibile la cessione di brand dallo scarso, se non nullo, contributo alle finanze aziendali. In tale quadro di razionalizzazione e ristrutturazione va letta la decisione di dismettere parte delle attività nei camion, con la quotazione della Traton, o la cessione del produttore di trasmissioni Renk e di motori industriali Man Energy Solutions. In passato, come detto, è finita sul mercato anche la Ducati ma la cessione ha incontrato l'ostilità dei rappresentanti dei lavoratori e della famiglia Porsche-Piëch. Quest'ultima, secondo il Wall Street Journal, era fino a poco tempo fa riluttante a cedere asset considerati pietre miliari nelle strategie ereditate da Ferdinand Piëch, ma oggi, a quanto pare, non sarebbe più contraria. Del resto, marchi come Bugatti e Lamborghini non forniscono un grande contributo né agli utili né ai volumi della Volkswagen (nel 2019 sono state 82 le Bugatti vendute contro i 6,3 milioni di veicoli del solo marchio VW) e gli investitori se ne sono spesso lamentati. A tal proposito, in passato è circolata l'ipotesi che tutti i marchi del lusso, oltre a Bugatti e Lamborghini, anche Ducati e Bentley, venissero raggruppati sotto la Porsche per procedere con uno scorporo e la successiva quotazione in Borsa. Un'ipotesi, questa, spesso rigettata dai vertici di Wolfsburg per le sinergie generate dalla condivisione di tecnologie e componenti tra i vari marchi.

Ricircolato le voci di cessioni di marchi da parte del gruppo. Le trattative per la vendita di Bugatti sarebbero ad un buon punto, in realtà non sarebbe una svendita ma un regalo a RIMAC che darebbe il 49% delle proprie azioni a Porsche.
Bentley e Lamborghini potrebbero essere messere all’asta. In realtà già dal dieselgate queste voci ricorrono e fino ad adesso nè Müller nè Diess hanno fatto grossi passi avanti. Diess è almeno riuscito a far quotare Traton ma con incassi inferiori alle attese.
Per adesso a rischio sarebbero Man Energy solutions e Ducati.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 9:09 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 22650
Località: Milano
Ma in che rapporti sono esattamente Porsche e Rimac?

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 9:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
fritz287 ha scritto:
Ma in che rapporti sono esattamente Porsche e Rimac?


Porsche possiede il 15% di RIMAC.
Porsche inoltre guida il raggruppamento superpremium nel gruppo Vw di cui fanno parte Bugatti, Porsche e Bentley.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 10:19 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
daimlerchrysler ha scritto:
fritz287 ha scritto:
Ma in che rapporti sono esattamente Porsche e Rimac?


Porsche possiede il 15% di RIMAC.
Porsche inoltre guida il raggruppamento superpremium nel gruppo Vw di cui fanno parte Bugatti, Porsche e Bentley.

Lambo è con audi?
Chissà che fine farà winkelmann uno dei manager che apprezzo di più... Tra l'altro più italiano di molti italiani:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Ultima modifica di Stefano_M il mar set 22, 2020 10:30 am, modificato 1 volta in totale.

Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 10:21 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
Stefano_M ha scritto:
Chissà che fine farà winkelmann uno dei mamager che apprezzo di più...



:shock: :shock: :shock:


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 10:36 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1873
Località: Bologna
Temprone ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
Chissà che fine farà winkelmann uno dei mamager che apprezzo di più...



:shock: :shock: :shock:

Mi passava sempre davanti casa quando andava e veniva da sant'agata, RS6 Avant.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 10:38 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
mjazz ha scritto:
Temprone ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
Chissà che fine farà winkelmann uno dei mamager che apprezzo di più...



:shock: :shock: :shock:

Mi passava sempre davanti casa quando andava e veniva da sant'agata, RS6 Avant.

Torno molto spesso in Emilia e in ottima compagnia...
Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 11:01 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
Stefano_M ha scritto:

Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...



stai dicendo sul serio?


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 11:15 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
Temprone ha scritto:
Stefano_M ha scritto:

Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...



stai dicendo sul serio?

Effettivamente forse Lapo sarebbe anche meglio a volte ha idee "geniali" ma non so come sia messo a "lucidità" in questo periodo :-)
Ora che ci sono i soldi ci vogliono anche uomini "immagine"

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 12:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
Stefano_M ha scritto:
Temprone ha scritto:
Stefano_M ha scritto:

Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...



stai dicendo sul serio?

Effettivamente forse Lapo sarebbe anche meglio a volte ha idee "geniali" ma non so come sia messo a "lucidità" in questo periodo :-)
Ora che ci sono i soldi ci vogliono anche uomini "immagine"


mi sa che non ti è molto chiara la sua uscita da lambo.. ma non sono discorsi neanche da privè.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:06 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
Temprone ha scritto:

mi sa che non ti è molto chiara la sua uscita da lambo.. ma non sono discorsi neanche da privè.

Ok meglio lapo!!

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:08 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1873
Località: Bologna
Temprone ha scritto:

mi sa che non ti è molto chiara la sua uscita da lambo.. ma non sono discorsi neanche da privè.

Chi si trombava?


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
Stefano_M ha scritto:
Temprone ha scritto:

mi sa che non ti è molto chiara la sua uscita da lambo.. ma non sono discorsi neanche da privè.

Ok meglio lapo!!



:ok


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
mjazz ha scritto:
Temprone ha scritto:

mi sa che non ti è molto chiara la sua uscita da lambo.. ma non sono discorsi neanche da privè.

Chi si trombava?



prima stava con una giornalista.. ma quello è il meno.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:13 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10519
Località: Earth - Sol III
Stefano_M ha scritto:
Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...


:shock:
Stiamo parlando dello stesso "Cavaliere di Gran Croce"?


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
Tyreal_Reloaded ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
Sarebbe ideale per rilanciare ad esempio maserati...


:shock:
Stiamo parlando dello stesso "Cavaliere di Gran Croce"?



Esatto!! :sdentato :sdentato

Fa talmente ridere che è inutile rispondere.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
Passare da Lamborghini a Bugatti in un mondo Vw post Piech non è una promozione. Per brevissimo tempo era stato capo di Audi sport, anche quella non era una promozione.


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 1:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 21230
daimlerchrysler ha scritto:
Passare da Lamborghini a Bugatti in un mondo Vw post Piech non è una promozione. Per brevissimo tempo era stato capo di Audi sport, anche quella non era una promozione.


stiamo dicendo tutti la stessa cosa.. quasi tutti ;)


Top
   
MessaggioInviato: mar set 22, 2020 3:55 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 5129
Temprone ha scritto:
daimlerchrysler ha scritto:
Passare da Lamborghini a Bugatti in un mondo Vw post Piech non è una promozione. Per brevissimo tempo era stato capo di Audi sport, anche quella non era una promozione.


stiamo dicendo tutti la stessa cosa.. quasi tutti ;)


E si:-) :-) si ha sempre da imparare.... Come sui consumi autostradali:-) :-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -SUPERATI I 250.000 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mer set 23, 2020 4:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
https://www.quattroruote.it/news/indust ... e_meo.html

Vw ha nominato Wayne Griffith, attuale ceo di Cupra e capo delle vendite di Seat a ceo del marchio spagnolo. Seat oggettivamente non è tra i marchi più importanti del gruppo Vw eppure Diess ha dedicato molte attenzioni e risorse a questo marchio.
Vedremo se la risalita continuerà sotto la guida di questo manager inglese.


Top
   
MessaggioInviato: mer set 23, 2020 5:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 13865
https://www.carscoops.com/2020/09/stefa ... e-new-ceo/


Domenicali lascia Lamborghini.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1019 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 130 31 32 33 34

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net