Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun mag 17, 2021 2:28 pm 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 15113
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Non capisco a che pro sbarazzarsi della parte EU.

Vendessero flop capirei, ma Mondeo, Focus, Fiesta, Kuga, Puma, per non parlare delle monovolume (ormai le ultime rimaste) vanno discretamente bene!
persino la Ecosport (!!) pur essendo IMHO una ciofeca (guidato quella del parentado qualche volta..).

Margini troppo bassi? Troppi rischi? Transizione elettrica fa paura? Troppi treni? Anche Binden ha sganciato i fantastiliardi in USA per riesumare i fasti della ferrovia!

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun mag 17, 2021 2:33 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6030
Il Basso di Genova ha scritto:
Non capisco a che pro sbarazzarsi della parte EU.

Vendessero flop capirei, ma Mondeo, Focus, Fiesta, Kuga, Puma, per non parlare delle monovolume (ormai le ultime rimaste) vanno discretamente bene!
persino la Ecosport (!!) pur essendo IMHO una ciofeca (guidato quella del parentado qualche volta..).

Margini troppo bassi? Troppi rischi? Transizione elettrica fa paura? Troppi treni? Anche Binden ha sganciato i fantastiliardi in USA per riesumare i fasti della ferrovia!

Ripeto non fa "cessi" come opel....però non fanno nemmeno numeroni, diciamo che rispetto a opel si sono almeno "salvati" nel mercato di casa in GB dove anche se in forte calo vanno ancora benino.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -277.777 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 17, 2021 2:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 4441
Località: Bologna
Il Basso di Genova ha scritto:
Non capisco a che pro sbarazzarsi della parte EU.

Si vede che non guadagnano abbastanza o che altrove guadagnano di più.
Confronta il listino USA e quello EU (fra l'altro insiemi parzialmente intersecati con i rispettivi bestseller non venduti nell'altro mercato) e avrai la risposta sulla provenienza degli utili.


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 17, 2021 3:02 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6030
Ovvio che ford come ex FCA e GM regge per lo più grazie ai pick up USA che portano numeri, soldi senza gran bisogno di investimenti.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -277.777 KM!!!


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun mag 17, 2021 7:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
Il Basso di Genova ha scritto:
Non capisco a che pro sbarazzarsi della parte EU.

Vendessero flop capirei, ma Mondeo, Focus, Fiesta, Kuga, Puma, per non parlare delle monovolume (ormai le ultime rimaste) vanno discretamente bene!
persino la Ecosport (!!) pur essendo IMHO una ciofeca (guidato quella del parentado qualche volta..).

Margini troppo bassi? Troppi rischi? Transizione elettrica fa paura? Troppi treni? Anche Binden ha sganciato i fantastiliardi in USA per riesumare i fasti della ferrovia!


Perdono un sacco di soldi, continuano a perdere quote di mercato, non hanno abbastanza economie di scala per sopravvivere.
La C-Max è stata cancellata, Mondeo, Galaxy, S-Max e Ecosport stanno per andare al camposanto.
Hackett aveva cercato di sbarazzarsi della divisione europea quasi regalandola a Tavares che però si era già accordato con GM per Opel.
Ormai il 56% del mercato europeo è concentrato nelle mani di Vw, Stellantis e RNM, per gli altri generalisti è molto difficile sopravvivere, con la transizione verso l’elettrico sarà ancora peggio.


Top
   
MessaggioInviato: sab set 11, 2021 10:09 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
Ford Motor Company announced on Thursday that it will stop manufacturing vehicles in India after losing more than $2 billion over the past 10 years.

The company said vehicle assembly at its plant in Sanand will shutter by the fourth quarter of 2021 and that vehicle and engine manufacturing at its facility in Chennai will end by the second quarter of 2022.

Ford will still provide customers in India with ongoing parts, service and warranty support, the company noted.

ADVERTISEMENT
They anticipate the restructuring — which is estimated to impact roughly 4,000 employees — will “create a sustainably profitable business in India," according to a statement from the company.

Ford will now “focus on growing its Ford Business Solutions capabilities and team in the country, as well as engineering and engine manufacturing for export.”

Ford said that the more than 500 employees who work at the Sanand plant and 100 others who support parts distribution and customer service will “continue to support Ford’s business in India.”

“Despite investing significantly in India, Ford has accumulated more than $2 billion of operating losses over the past 10 years and demand for new vehicles has been much weaker than forecast,” Ford President and CEO Jim Farley said in a statement.

Anurag Mehrotra, president and managing director of Ford India, said that despite other efforts made — including partnerships platform sharing, contract manufacturing with other original equipment manufacturers and potentially selling its manufacturing plants, which is still being considered — the company was not able to find a sustainable way to uphold operations.

“Despite these efforts, we have not been able to find a sustainable path forward to long-term profitability that includes in-country vehicle manufacturing,” Mehrotra said in a statement.

ADVERTISEMENT
“The decision was reinforced by years of accumulated losses, persistent industry overcapacity and lack of expected growth in India’s car market,” he added.

Ford, according to Reuters, controlled less than 2 percent of the passenger vehicles market in India. Suzuki Motor Corp. and Hyundai Motor reportedly dominate the market.

The company is now the latest automaker to leave India, following General Motors and Harley-Davidson, Reuters noted

Ford è stata molto criticata dagli analisti finanziari per non essere stata capace di tagliare i rami secchi come ha fatto GM (che dal 2013 ad oggi ha abbandonato Russia, Indonesia, Europa, India, Australia, nonchè aver quasi raso al suolo le operazioni ex Daewoo in Corea del Sud).
Adesso la casa dell’ ovale ha annunciato l’abbandono dell’India, mercato dove solo Suzuki e Hyundai-Kia riescono ad essere in nero.
Ci saranno costi di ristrutturazione per ben 2 miliardi di dollari. L’India ha giocato brutti scherzi a molte case automobilistiche, adesso Stellantis prova lo sbarco con Jeep e Citroen mentre Vw ci riprova lanciando dei B-suv con i marchi Skoda e Vw.


Top
   
MessaggioInviato: mer set 15, 2021 10:16 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
3000 Ford-Beschäftigte demonstrieren für Erhalt des Werks Saarlouis

In Saarlouis haben über 3000 Ford-Beschäftigte für den Erhalt ihres Werks auch nach 2025 demonstriert. Die Entscheidung, wie es weitergeht, soll Mitte 2022 fallen.

Ford-Werk in Saarlouis: Was passiert nach 2025? (Foto: Ford)
Ford-Werk in Saarlouis: Was passiert nach 2025? (Foto: Ford)

In Saarlouis haben am Dienstag über 3000 Ford-Beschäftigte für den Erhalt ihrer Arbeitsplätze im dortigen Werk demonstriert, wie der Saarländische Rundfunk (SR) online berichtet. Sie forderten demnach Klarheit für ihr Werk auch nach 2025. Bis zu dem Zeitpunkt wird laut Zusage der Unternehmensführung in Saarlouis noch der Ford Focus gebaut und betriebsbedingte Kündigungen seien ausgeschlossen, wie die Automobilwoche bereits ausfühlich berichtete.

"Katastrophe für Saarlouis"

"Die Veranstaltung ist auch ein Zeichen in die Region", zitiert der Sender den Ford-Betriebsratsvorsitzenden Markus Thal. "Ford ist über 50 Jahre hier in der Stadt und hat die ganze Region geprägt. Wenn das wegbricht, ist das eine Katastrophe für Saarlouis und das ganze Saarland, aber auch für die Politik. Dann ist das das erste Zeichen, dass der Strukturwandel nicht funktioniert." Seit Monaten fordern der Betriebsrat und die IG Metall den Einstieg in die Elektromobilität.

Entscheidung Mitte 2022

Der erste Bevollmächtigte der IG Metall Völklingen, Lars Desgranges, sagte gegeüber dem SR, die Belegschaft sei in Vorlage getreten. "2400 Jobs wurden sozialverträglich abgebaut, um eine Zukunftsperspektive hier zu haben." Für ihn wäre es "eine Schande, wenn in einer Zeit, in der so viel politisches Kalkül aus dem Saarland in Berlin sitzt, eine Entscheidung kommt, dass Ford Saarlouis nicht bleibt". Die Entscheidung, wie es mit dem Werk weitergeht, soll Mitte 2022 fallen. (os)

L’impianto tedesco di Saarlouis è a serio rischio, è una fabbrica molto produttiva ma ha dovuto cedere la Kuga a Valencia, Ford ha cancellato la C-Max e la Focus vende molto meno di prima.
Colonia è stata scelta per la suv compatta elettrica su base Vw, per il resto la situazione della divisione europea rimane molto precaria.
Per la gioia degli analisti Ford sta seguendo la strada radicale intrapresa da Gm abbandonando in 3 anni Russia, India e Brasile. L’Europa rimane una palla al piede per gli americani, chissà se Farley riuscirà dove Hackett ha fallito.


Top
   
MessaggioInviato: ven mar 04, 2022 9:19 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
https://www.newser.com/story/317588/for ... ng-up.html

Ford ha annunciato la separazione delle attività di sviluppo dei veicoli elettrici da quelle dei modelli classici.
Non è la mossa brutale richiesta dagli investitori (creare una bad company per i motori a combustione e lasciarla affondare) ma poco ci manca.
E’ lampante che il futuro sarà elettrico, anche se i consumatori non sono d’accordo.
Farley in circa 2 anni è riuscito a far aumentare le azioni di quasi il 120%, proprio grazie ad una strategia più attiva sull’ elettrificazione. Per adesso la casa americana non ha un’offerta così ampia ma entro il 2025 verranno lanciati negli USA ogni anno almeno 2 veicoli elettrici.


Top
   
MessaggioInviato: mar mar 08, 2022 10:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
After 55 years of existence, Ford of Europe will no longer be a separate entity within the automaker next year when the company switches from reporting regional results to focus on its five new global divisions.

Ford is splitting its passenger-car business into the electric Model e division and the Ford Blue combustion engine unit to better prepare the automaker for the switch to electrification.

The new divisions will exist alongside three other business divisions -- the Ford Pro commercial division, Ford Drive (renamed from Ford Mobility) and Ford Credit.

Each of the businesses will report their own financial results, but regional earnings will not be broken out.

"Geographies are still going to be important to us, but we will focus more on the business units in 2023 going forward, as we report the business unit segments," chief financial officer John Lawler said on a call with analysts on March 2.

The regional business units will no longer be the focus of "how we report the way we are running the business," he added.

Ford also said that Ford of Europe President Stuart Rowley, 54, has taken an additional global job within Ford as chief transformation and quality officer, reporting to CEO Jim Farley.


CONTENT FROM IHS MARKIT, NOW A PART OF S&P GLOBAL
Fuel For Thought: Consumer Electronics Show Recap
This year's CES was certainly unusual, between the numerous exhibitors "going virtual" at the last minute and the sheer variety of announcements that transpired.
READ MORE

Rowley gets expanded role
Rowley's expanded role will include helping to cuts costs and to increase quality as part of Ford's goal to find savings of $3 billion in global structural costs related to the internal combustion engine business.

Rowley will be focused "on benchmarking every aspect of our business," Kumar Galhotra, president of Ford Blue, said on the analyst call.

"One of the big costs is our investments in products. Are they efficient? Are they world-class? If they are not, we need to take a bunch of investment out of there without compromising the product," Galhotra said.

Ford's European history

Ford of Europe was created in 1967 with the merger of Ford of Britain, Ford Germany and Ford's Irish division. The combined division unified the development of models in Europe, which previously were carried separately in the UK and Germany.

In future, Ford's European division will largely be split between the Ford Pro commercial division and Ford Model e, a company spokesman told Automotive News Europe.

Ford's UK-based development center in Dunton near London currently focuses on commercial vehicles including vans and trucks. It will largely fall under Ford Pro, while Ford's development operations in Cologne, Germany, are expected to work on electric vehicles under Model e.

The decision to organize the company into new divisions was to allow investors to see the "value creation" among each of the divisions, Lawler said. "We feel that we should get credit for that," he said.

Legacy companies like Ford have recently been valued below newer EV-focused companies such as Tesla despite consistently producing better financial results.

The new restructuring would give Ford the ability to draw on the strengths of its manufacturing experience and combine it with those of an entrepreneurial start-up. Farley said.

"Model e will produce as much excitement as any pure EV competitor, but with the scale and the resources that no startup could ever match" he said. "We want to beat the old players. We want to beat the new players."


Ford ha cancellato la divisione europea come unità a se stante. Non una fine gloriosa per 55 anni di storia, Ford europe nasceva dalla fusione tra la ford tedesca e quella britannica.


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 09, 2022 9:30 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 24630
Località: Milano
daimlerchrysler ha scritto:


Ford ha cancellato la divisione europea come unità a se stante. Non una fine gloriosa per 55 anni di storia, Ford europe nasceva dalla fusione tra la ford tedesca e quella britannica.


In effetti qui su L2D stavano iniziando a piacerci non poco

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: lun mar 14, 2022 10:29 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
https://www.handelsblatt.com/unternehme ... 59698.html

Come ormai vociferato da anni Ford lancerà un secondo modello sul pianale MEB di Vw, verrà prodotto a Colonia, salvando così la storica fabbrica tedesca (fu aperta nel 1929).
A fortissimo rischio appare l’impianto di Saarloius.


Top
   
MessaggioInviato: lun mar 14, 2022 10:52 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
Ford Motor is launching seven full-electric vehicles in Europe including a battery-electric version of the Puma small crossover, its best-selling passenger car in the region.

The three new full-electric passenger cars and four new electric vans will be launched by 2024 and will all be built in Europe, Ford said in a statement on Monday.

DAILY NEWSLETTER: Sign up and get the top news of the day in Europe every business weekday.

EMAIL ADDRESS 

The first EV will be a midsize crossover that will go into production at Ford's factory in Cologne, Germany, this year. The crossover will use Volkswagen Group's MEB electric platform that underpins the VW ID4, among other VW Group models.

Ford had already said it would build a new EV in Cologne, but this is the first mention of the model's body style.

The electric crossover will have a 500 km (311 mile) driving range on a single charge. Its name will be revealed later in 2022, with production commencing in 2023, Ford said.

A second vehicle, which Ford said was a "sports crossover," will also be built at Cologne starting in 2024. The vehicle is also expected to be based on the MEB platform.

The electric sports crossover means that EV production at the Cologne factory will increase to 1.2 million vehicles over a six-year timeframe.

CONTENT FROM IHS MARKIT, NOW A PART OF S&P GLOBAL

Fuel For Thought: Consumer Electronics Show Recap

This year's CES was certainly unusual, between the numerous exhibitors "going virtual" at the last minute and the sheer variety of announcements that transpired.

READ MORE

Investment in the new electric passenger vehicles to be built in Cologne is expected to be $2 billion, Ford said. The investment includes a new battery assembly facility scheduled to start operations in 2024.

The Puma electric crossover will arrive in 2024 and will be built at Ford's factory in Craiova, Romania.

With its expanded lineup, Ford expects its annual sales of electric vehicles in Europe to exceed 600,000 units in 2026. The automaker also affirmed its intention to deliver a 6 percent EBIT margin in Europe in 2023.

"Our march toward an all-electric future is an absolute necessity for Ford to meet the mobility needs of customers across a transforming Europe," Ford of Europe Chairman Stuart Rowley said in a statement.

The Ford Transit light commercial vehicle range's four new electric models will be:

A Transit Custom 1-ton van available as an EV in 2023A Tourneo Custom multi-purpose compact vehicle available as an EV in 2023A small Transit Courier van EV in 2024. This vehicle has already been announced for Craiova in RomaniaA Tourneo Courier multi-purpose vehicle EV in 2024

Ford also said it had signed an agreement with SK On and Koc Holding to jointly build a battery production facility in Turkey.

Qualche dettaglio in più sui piani Ford per l'Europa.
Entro il 2026 saranno portati sul mercato 7 modelli elettrici, 4 di questi saranno veicoli commerciali.
Nel 2024 arriverà una variante elettrica della Puma. Nel 2023 arriverà il primo crossover elettrico su base VW, mentre un secondo "sport crossover" sempre su base MEB arriverà nel 2024.


Top
   
MessaggioInviato: lun mar 14, 2022 11:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
Foto della presentazione.


Allegati:
D2FB81A3-C0AD-494E-A845-6FA2D149A861.jpeg
D2FB81A3-C0AD-494E-A845-6FA2D149A861.jpeg [ 46.87 KiB | Visto 800 volte ]
0AF75B66-8FDA-46CE-9DEA-A75C7B920281.jpeg
0AF75B66-8FDA-46CE-9DEA-A75C7B920281.jpeg [ 51.52 KiB | Visto 800 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 5:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
https://www.carscoops.com/2022/06/ford- ... ft-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 6:20 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6030
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.carscoops.com/2022/06/ford-focus-to-be-blurred-out-in-2024-german-plant-axed-in-shift-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.

Alla fine già ora puma e kuga vanno bene, garantendo meno numeri delle non suv ma guadagni ben più alti rispetto alle fiesta-focus che in pratica sostituiscono.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -277.777 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 6:28 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 15957
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.carscoops.com/2022/06/ford-focus-to-be-blurred-out-in-2024-german-plant-axed-in-shift-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.

Per la Mondeo me lo aspettavo, Focus e Fiesta invece non le davo per spacciate. Anche se, a pensarci bene, Astra e 308 sono sopravvissute solo grazie all'utilizzo di pianale e componentistica condivise, altrimenti anche loro ciccia.
Certo che in 10/15 anni il mondo dell'auto è stato completamente stravolto (e credo sia nulla ancora rispetto a quello che verrà).

_________________
Toyota RAV4 2.5 Hybrid Lounge - 2019 Immagine
Abarth 595C Turismo - 2016 Immagine
Royal Enfield Interceptor 650 - 2022 Immagine


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 6:35 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6030
Multiplone ha scritto:
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.carscoops.com/2022/06/ford-focus-to-be-blurred-out-in-2024-german-plant-axed-in-shift-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.

Per la Mondeo me lo aspettavo, Focus e Fiesta invece non le davo per spacciate. Anche se, a pensarci bene, Astra e 308 sono sopravvissute solo grazie all'utilizzo di pianale e componentistica condivise, altrimenti anche loro ciccia.
Certo che in 10/15 anni il mondo dell'auto è stato completamente stravolto (e credo sia nulla ancora rispetto a quello che verrà).

Vedere le vendite di auto in GB per capire in che direzione sta andando il mondo dell'auto in europa, da li arriva anche una buona fetta del boom coreano di cui parliamo.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -277.777 KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 7:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 15813
Io guardo la situazione con un pò di retrospettiva.
A fine anni 90 Ford Europe insieme al PAG rappresentava il 40% del fatturato della casa americana.
Dearborn puntava sull'Europa poi il sogno del PAG è finito in mille pezzi.
Si diceva sempre che tra le attività europee di Ford e quelle di GM era semprr Opel la peggiore. Adesso Ford è al 4,5% del mercato, praticamente irrilevante di fronte a colossi come Stellantis e VW.
In meno di 5 anni Ford ha tagliato le 2 C-Max, la Mondeo, Galaxy e S-Max, (saranno cancellate a breve).
Il management assicura che vendendo suv e commerciali elettrici avranno un brillante futuro, io sono fortemente scettico.
Per anno hanno tentato di (s)vendere Ford europe, nessuno so è fatto avanti.


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 7:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 4441
Località: Bologna
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.carscoops.com/2022/06/ford-focus-to-be-blurred-out-in-2024-german-plant-axed-in-shift-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.

Peccato per Focus, buon prodotto e una delle ultime C veramente belle da guardare.


Top
   
MessaggioInviato: mer giu 22, 2022 10:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6030
mjazz ha scritto:
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.carscoops.com/2022/06/ford-focus-to-be-blurred-out-in-2024-german-plant-axed-in-shift-to-evs/

Ford terminerà la produzione della Focus nell’impianto tedesco di Saarlouis. La casa americana non ha annunciato la chiusura della fabbrica ma sappiamo che fine farà.
Anche la Focus morirà, triste fine. Dubito che la Fiesta sopravviverà. La gamma europea di Ford sarà veramente limitata.

Peccato per Focus, buon prodotto e una delle ultime C veramente belle da guardare.

Si esternamente la trovo meglio di sr1 anche se ultimo restyling l'ha resa un po'più anomina, ok soprattutto di fiancata più erede lei di sr1 a tp che ultima sr1 a ta. Ma effettivamente puma è un boom tra le pochissime auto uscite negli ultimi anni che si vede in giro dappertutto, e a prezzi reali simili Ford ci guadagna di più a vendere puma rispetto a focus.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -277.777 KM!!!


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net