Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia
MessaggioInviato: ven mar 02, 2018 3:09 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 9519
Località: Earth - Sol III
modus72 ha scritto:
ste79 ha scritto:
cambiato il titolo :okk

Sì ma mettici anche l'anno...



Immagine


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: ven mar 02, 2018 6:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 23, 2012 8:40 pm
Messaggi: 802
Speriamo riesca a completare la tetralogia!

_________________
http://www.flickr.com/photos/sanbangle/


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mar apr 03, 2018 6:28 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4098
1890 Stelvio a marzo, chi ci avrebbe mai creduto che in Italia in un solo mese un'alfa da 50/60k euro sarebbe arrivata a quei numeri, poi ok all'estero vende nulla e vende perché fanno buone rate rent:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mer apr 04, 2018 10:33 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3047
http://www.interautonews.it/2374-italia ... a-fca.html

La cosa peggiore mi pare questa:
<< Più netta l'evidenza del peso dell'emorragia del canale dei privati. Che è in atto dal terzo trimestre dello scorso anno, ma mai aveva raggiunto i livelli di marzo: -14,8%, che porta il risultato del primo trimestre 2018 a -11,3% (con volumi di poco superiori alle 300 mila unità). >>


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mer apr 04, 2018 10:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 26, 2006 12:04 pm
Messaggi: 2765
Località: Bra (CN)
Stefano_M ha scritto:
1890 Stelvio a marzo, chi ci avrebbe mai creduto che in Italia in un solo mese un'alfa da 50/60k euro sarebbe arrivata a quei numeri, poi ok all'estero vende nulla e vende perché fanno buone rate rent:-)

Da noi ne sono arrivate altre 2:
- 1 210cv Executive Q4
- 1 180 cv Executive Q2
Ne abbiamo ordinate altre 2 di Executive 180cv Q2. Dovremmo essere a 8.

_________________
Guido una bella A6 SW TDI Grigio Floret. Veloce Comoda Bella Anonima
Guidavo una anonima e puzzolente 320d Touring MSport...
Guidavo una splendida Range Rover Evoque... Si, si girano tutti al semaforo...
Guidavo una fantastica A5 Sportback S-Line, 2.0 TDI 170cv...


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mer apr 04, 2018 10:58 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4098
UGII ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
1890 Stelvio a marzo, chi ci avrebbe mai creduto che in Italia in un solo mese un'alfa da 50/60k euro sarebbe arrivata a quei numeri, poi ok all'estero vende nulla e vende perché fanno buone rate rent:-)

Da noi ne sono arrivate altre 2:
- 1 210cv Executive Q4
- 1 180 cv Executive Q2
Ne abbiamo ordinate altre 2 di Executive 180cv Q2. Dovremmo essere a 8.

Bene...se fossi Siemens:-) vi obbligherebbe:-) a prendere solo auto progettate con Nx come la Stelviona:-):-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mer apr 04, 2018 10:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 26, 2006 12:04 pm
Messaggi: 2765
Località: Bra (CN)
Stefano_M ha scritto:
UGII ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
1890 Stelvio a marzo, chi ci avrebbe mai creduto che in Italia in un solo mese un'alfa da 50/60k euro sarebbe arrivata a quei numeri, poi ok all'estero vende nulla e vende perché fanno buone rate rent:-)

Da noi ne sono arrivate altre 2:
- 1 210cv Executive Q4
- 1 180 cv Executive Q2
Ne abbiamo ordinate altre 2 di Executive 180cv Q2. Dovremmo essere a 8.

Bene...se fossi Siemens:-) vi obbligherebbe:-) a prendere solo auto progettate con Nx come la Stelviona:-):-)

Tutti quelli che lavorano per il gruppo Fiat (FCA, CNH e Iveco) devono obbligatoriamente prendere un'auto del gruppo.
Gli altri possono spaziare.
Abbiamo poche auto FCA perchè, effettivamente, non c'è molta scelta.

io fra 1 anno spero di contribuire.
Quasi sicuramente prenderò una vettura fatta con NX
:amore2

_________________
Guido una bella A6 SW TDI Grigio Floret. Veloce Comoda Bella Anonima
Guidavo una anonima e puzzolente 320d Touring MSport...
Guidavo una splendida Range Rover Evoque... Si, si girano tutti al semaforo...
Guidavo una fantastica A5 Sportback S-Line, 2.0 TDI 170cv...


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 9:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3047
http://www.unrae.it/sala-stampa/autovet ... o2-aumenta

Male il mese di novembre, e i dati delle emissioni medie in peggioramento per la crescente disaffezione al diesel (ultima pagina del pdf qui sotto)


http://www.unrae.it/files/01%20Comunica ... 1506c6.pdf


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 10:42 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
Conseguenze prevedibili. E disastrose. L'unico modo per invertire questo andamento è limitare fortemente le emissioni delle gamme o aumentare il prezzo dei carburanti.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 10:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3047
Strosek ha scritto:
Conseguenze prevedibili. E disastrose. L'unico modo per invertire questo andamento è limitare fortemente le emissioni delle gamme o aumentare il prezzo dei carburanti.
Immagino ti riferisca alla parte ambientale. Se aumenti le imposte sui carburante dai ossigeno alla filiera clandestina, le emissioni le limiti con i diesel ... ma stiamo parlando delle fonti residuali di inquinamento. C’è un bel fondo di Cavicchi su 4R di dicembre, che (non accade sempre) condivido appieno, sul trasporto marittimo.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 11:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12010
Cavicchi dice ciò che gli conviene.
Comunque il futuro sarà quello, il passaggio all'elettrico andrà sovvenzionato con qualcosa e quel qualcosa saranno ulteriori tasse sui combustibili fossili. Oppure possiamo risparmaire e comprarci maschere e boccaglio.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 11:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 13, 2007 3:17 pm
Messaggi: 3047
Strosek ha scritto:
Cavicchi dice ciò che gli conviene.
Comunque il futuro sarà quello, il passaggio all'elettrico andrà sovvenzionato con qualcosa e quel qualcosa saranno ulteriori tasse sui combustibili fossili. Oppure possiamo risparmaire e comprarci maschere e boccaglio.
Stavolta dice la pura e nuda realtà, senza filtri. Ha poco senso rendere costoso il trasporto privato individuale e permettere tutto e praticamente senza limiti al trasporto merci.

Quanto all’ipotesi di passaggio all’elettrico, si sta andando verso un gran ritorno delle centrali a carbone, il che non so quanto sia ragionevole.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mar dic 04, 2018 8:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23935
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Magari sarebbe semplicemente il caso di tornare a fare auto più piccole e leggere. La metto li così, eh?


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mar dic 04, 2018 8:12 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4098
cometa rossa ha scritto:
Magari sarebbe semplicemente il caso di tornare a fare auto più piccole e leggere. La metto li così, eh?

Ho capito dove vuoi andare a parare:-) impressionante la classifica delle top ten di segmento C in italia a novembre, parte la rediviva golf e la tipo in crollo, ci vorrà un anno:-) mi sa a smaltire le kmo ante e6D, sono tutti suv-crossover, ok nel C ci sono anche la b-c fca e la a-b ford, però la tendenza è quella.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Mercato Italia 2018
MessaggioInviato: mar dic 04, 2018 8:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23935
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Ma no, intendo che negli ultimi 2-3 lustri si è assistito ad una crescita, a pari segmento, delle dimensioni e del peso dei veicoli; vuoi per un discorso inerente la sicurezza, con cellule più robuste e maggior spazio nell'abitacolo, vuoi per un discorso inerente il confort, con più materiali fonoassorbenti e molti più accessori ( che pesano).
Non è un discorso anti suv, che è una cazzata; è un discorso "anti" veicoli dalla stazza grossa, che siano berline, monovolume, suv. Un veicolo grosso necessita di un motore più potente, che inevitabilmente consuma di più, soprattutto nei percorsi dove la velcità non è costante o dove ci sono variaizoni altimetriche

Ieri l'ISS, non la stazione spaziale, ma l'istituto superiore della sanità, ha affermato che ci sono ancora due generazioni o 25 anni di tempo prima che i danni al clima, e quindi al pianeta, siano irreversibili.
Non è solo colpa delle auto, e ci mancherebbe. Ma se non cambiamo mentalità, dai veicoli ai consumi energetici in casa, non abbiamo scampo; o, meglio io e te si, che tra 25 anni saremo verso il termine della nostra esistenza. Ma i nostri figli e nipoti sarebbero condannati.
Il problema è che siamo tutti ecologisti col culo degli altri. Facciamo la differenziata, più o meno bene, e ci sentiamo a posto. Mentre nel frattempo abbiamo 3,5 kw di consumi costanti in casa tra luci accese, puttanate varie e via dicendo. E mi ci metto dentro anch'io


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net