Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 270 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 15 6 7 8 9
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio feb 22, 2018 11:58 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2880
Località: Fuerstentum Liechtenstein
Questa è già una buona notizia, come si diceva poco più su il problema è ben noto a MB e secondo me qualche aiuto ti verrà concesso ;)

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 8:52 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
Mi chiama mia madre, per riportarmi la telefonata con l'officina.

"Guardi, abbiamo tenuto la macchina due giorni. Sembrerebbe che l'SBC non abbia nessun tipo di problema. Il problema è relativo all'impianto elettrico; dobbiamo rifare il cablaggio."

IO COSÌ

Immagine

Detto tra noi: a me sembra una gigantesca stronzata, quotata ad un prezzo di riparazione di € 600 (IVA inclusa).
Ora: il problema non sono i 600 Euro, ma che se questa macchina tra 2 settimane rimane di nuovo senza freni mia madre mi apre prima la testa e poi il culo.

Purtroppo, quando mi ha chiamato per avvertirmi l'officina aveva già chiuso.
Chiamerò domani mattina e, sperando di beccare il capofficina, chiederò lumi su questa novità... :?

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 11:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21107
Località: Milano
Ma poi: anche fosse vero, e non riguardasse l'SBC, è un lavoro che un elettrauto come si deve può farti serenamente senza dare un centesimo oltre il necessario a quegli stronzoni in MB

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: ven feb 23, 2018 11:38 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 27, 2011 1:52 am
Messaggi: 6170
quindi, anche per un problema relativo all'impianto elettrico la macchina può smettere improvvisamente di frenare? No ma progettato bene sto sistema eh :ridi

Io la venderei...pur consapevole del valore affettivo (dai tempi del testacoda a Legnano, ci sono affezionato pure io :piangi), ma se le cose stanno così non mi fiderei mai più ad andarci in giro...


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 1:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
Ok.

Sabato mattina, a mente fredda e incazzato per non aver dormito causa febbre, ho tirato giù dal letto il capofficina alle 8:30 per vederci più chiaro.
E in realtà ci ho visto ancor meno chiaro. :ridi

Si mette a parlarmi di un fantomatico problema elettrico, affermando che la pompa sta bene, che non è stata raggiunta la soglia d'usura; per questo il guasto è meno grave.
Quindi vado dritto al punto: "Mi sta dicendo che bisogna rifare il cablaggio dell'SBC?"
E lui risponde di sì; aggiungendo "Purtroppo non essendo un problema direttamente collegato all'SBC non possiamo neanche richiedere la correntezza da parte di Mercedes-Benz Italia".

Io, per adesso, non insisto sull'argomento; però gli spiego per filo e per segno che questa cosa non mi torna neanche un po'. E che, arrivati a questo punto, PRETENDO di avere un preventivo sulla mia eMail per poter accettare o rifiutare la proposta, sottolineando che non capisco il rifiuto da parte loro di fare una richiesta a Mercedes.

Alle 11:30 di Sabato ancora nulla; quindi richiamo in officina e, in maniera quasi fantozziana, mi risponde un altro impiegato balbettando e farfugliando:
"Ah... Il preventivo... Ah, la macchina di F***ne! Ah... No il sig. Si***e non c'è... Cioè c'è ma è impegnato.... È di là un attimo..."
Vabeh, dico dentro di me; tanto 'sta cosa non finisce qui.

Stamattina finalmente mi arriva il famigerato preventivo.

  • € 11,86: Test breve
  • € 77,08: Smontaggio e rimontaggio dell'unità idraulica del Sensotronic Brake Control
  • € 53,36: Perizia impianto elettrico SBC
  • € 83,01: Sostituzione interruttore luci di arresto
  • € 5,93: Materiale di consumo
  • € 17,79: Controllare il sistema di preriscaldamento
  • € 11,86: Controllare i componenti del sistema di preriscaldamento
  • € 74,81: Candelette di preriscaldamento (3x)
  • € 41,50: Smontaggio e montaggio candelette di preriscaldamento
  • € 254,04: Centralina di comando

Analizziamo le risate per colore. :ridi

BLU

Palesemente appare chiaro come il problema NON sia sull'impianto elettrico (che, guardando il preventivo, è stato testato e periziato). Il problema è relativo all'altro componente che solitamente va fuori-uso: l'interruttore delle luci freno.
Sì: sebbene l'auto avesse l'impianto frenante di un'astronave, Mercedes ha lasciato comunque il classico interruttorino per le luci dei freni invece di prendere il segnale dal CANBUS.

Perché? Non saprei. Forse per avere un doppio controllo di coerenza sull'impulso sul pedale. Forse per semplificare lo sblocco della leva selettrice del cambio automatico (lo switch comanda anche il solenoide che aggancia la leva in "P" se non premi il pedale dei freni). Forse perché sono dei tedeschi del cazzo. Non saprei davvero.

Fatto sta che anche lui può andare a troie; e pare che in questo caso l'abbia fatto. Tralasciamo il costo di riparazione, per un attimo: un indipendente mi aveva chiesto 120+IVA nell'ipotesi, mentre MB me ne chiede 190 tutto finito. Essendo l'SBC delicato, preferisco il timbro sulla lavorazione.
Continuo, però, a chiedermi il motivo per il quale la concessionaria rifiuta di richiedere la garanzia. Cioè: non è che l'ha chiesta ed è stata bocciata. NON L'HA PROPRIO CHIESTA. :ridi

Vabeh; e questo è uno. Poi...

ROSSO

Da come mi era stato descritto il problema al telefono, l'auto aveva anche 3 candelette da cambiare. In realtà sapevo che c'era questa possibilità poiché ogni tanto ho visto la spia delle candelette illuminarsi e rimanere illuminata.
Ma mi vedo addebitati in preventivo dei costi di diagnosi per una diagnosi NON richiesta e, dulcis in fundo, un relè per le candelette nuovo di trinca!

Alla luce di questo, a me la situazione appare adesso molto chiara.

1) Alla concessionaria non sarà sembrato vero che una povera donzella in difficoltà si presentasse sulla soglia della porta con un Classe E che non frena più. Ma se la riparazione costa "solo" 190 Euro, non ci guadagniamo un cazzo. Aspetta, vediamo se ci sono altre cose che non vanno. E fin qui ci può stare; è un tentativo di andare avanti spennando il pollo della situazione; come i benzinai che ti chiedono se vuoi un additivo o Carglass che tenta di appiopparti le spazzole.
2) Qui però c'è il dolo: chiamano prima la povera donzella dicendo che il guasto è un guasto "sull'impianto elettrico". E poi facendo quasi passare per una cortesia, aggiungono che hanno notato anche che ci sono delle candelette da sostituire. "Le abbiamo fatto lo sconto del 10% e viene tutto sui 600 Euro." PECCATO che si siano dimenticati di dire che il guasto ai freni era una cazzata da 190 Euro e che ci volevano 440 Euro SOLO per le candelette ed il relè.
3) Quando Sabato ho chiamato, lui ha esplicitamente detto che Mercedes non avrebbe approvato; quando so benissimo che un possessore di E280 ha avuto l'interruttore freni in correntezza. Ma palesemente, a questo punto, non posso non pensare che l'officina stesse tentando di nascondere la vera natura dell'importo. Se, infatti, avesse chiesto la correntezza, l'avrebbe dovuta chiedere SOLO per i freni; venendo poi a dirmi "Sa, Mercedes ha accettato 180 Euro per i freni; ma ci sono comunque da pagare 450 per le candelette." E a quel punto sì che avrei dovuto fargli ingoiare il foglio con il preventivo.

Ora sto tentando di calmarmi; e per adesso Mercedes-Benz Italia non sa nulla di questa dolcissima storia (anche perché non credo che possano fare molto o non penso che gli interesserebbe).
Dopo pranzo farò una telefonata di fuoco in officina dove gli spiegherò che NESSUNO aveva chiesto la diagnosi sulle candelette, che al massimo mi avrebbe dovuto chiamare per dirmi ESPLICITAMENTE che c'era anche un problema sulle candelette, TOTALMENTE DISGIUNTO dal problema dei freni. E che il capofficina ha fatto DI TUTTO per tenere nascosta fino alla fine la REALE origine del guasto.
Gli dirò dunque che tutta la parte sulle candelette NON è autorizzata e di procedere con la richiesta di correntezza (in gergo tecnico ESKULAB). Nel caso in cui non fosse approvata, mi DEVE richiamare per comunicarmelo e richiedere la mia autorizzazione a procedere per i 190 Euro.

A margine di tutto ciò, però, la storia è molto avvilente.
Perché io per anni ho rimproverato mia madre perché si rivolge a degli indipendenti per tagliandare la E280; che non è che siano meno bravi, ma a differenza dell'Officina Autorizzata è raro trovare un indipendente che esegua check e controlli anche a sistemi di contorno. Un esempio tra tutti è il tetto apribile: andrebbe verificato e lubrificato ad ogni tagliando, mentre per colpa di questa imperizia adesso è bloccato e la sua riparazione costa più del valore dell'auto.
L'indipendente non ti controlla gli aggiornamenti sulle centraline perché non ha lo STARDIAGNOSIS che gli permette di interfacciare l'auto con Stoccarda. L'indipendente difficilmente ha accesso alle più recenti campagne di richiamo. E via discorrendo.

Ora palesemente mi trovo nella condizione opposta: ovvero un'Officina Autorizzata (nonché l'unica della provincia) che tenta di speculare a più non posso su un guasto tanto importante come quello dei freni.
Vuoi fare una manutenzione preventiva? Ci sta; fa solo bene. Ma non venire a mascherarmela dietro i freni per farti dare 450 Euro di contorno su una riparazione seria da 180...

EDIT: cosa ancora più grave, ho guardato ora il preventivo. NON c'è l'interruttore delle luci che loro dichiarano di star cambiando! Voglio sperare che se lo siano semplicemente dimenticato nel preventivo...

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Ultima modifica di DiGiNeX il lun feb 26, 2018 1:58 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 1:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13854
Località: Bologna
83€ per un interruttore on-off presumo doppio-invertito e con due resistenze di controllo all'interno...

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 1:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
modus72 ha scritto:
83€ per un interruttore on-off presumo doppio-invertito e con due resistenze di controllo all'interno...
Forse pure di meno; non voglio chiamare il magazzino della concessionaria di Milano solo per non alterarmi ulteriormente.

Ma il problema non è quello.
Il problema è che comportamenti del cazzo di Officine di merda come questa, purtroppo, allontanano il cliente dal Marchio. Un Marchio, peraltro, che professa Sicurezza e Attenzione al Cliente più credo di qualunque altro nel panorama automotive.

EDIT: cosa ancora più grave, ho guardato ora il preventivo. NON c'è l'interruttore delle luci che loro dichiarano di star cambiando! Voglio sperare che se lo siano semplicemente dimenticato nel preventivo...
Quella indicata da te, Modus, è la manodopera.

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:01 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13854
Località: Bologna
DiGiNeX ha scritto:
modus72 ha scritto:
83€ per un interruttore on-off presumo doppio-invertito e con due resistenze di controllo all'interno...
Forse pure di meno; non voglio chiamare il magazzino della concessionaria di Milano solo per non alterarmi ulteriormente.

Ma il problema non è quello.
Il problema è che comportamenti del cazzo di Officine di merda come questa, purtroppo, allontanano il cliente dal Marchio. Un Marchio, peraltro, che professa Sicurezza e Attenzione al Cliente più credo di qualunque altro nel panorama automotive.

Sicuramente, mi ero solo soffermato sul costo di un componente che viene 15€, marcato Hella, al pari di quello che avevo cambiato sulla Modus (segnale di avaria su cruscotto con disabilitazione ABS ESP TCS EBD), e che si sostituisce in 5 min di orologio.

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
modus72 ha scritto:
DiGiNeX ha scritto:
modus72 ha scritto:
83€ per un interruttore on-off presumo doppio-invertito e con due resistenze di controllo all'interno...
Forse pure di meno; non voglio chiamare il magazzino della concessionaria di Milano solo per non alterarmi ulteriormente.

Ma il problema non è quello.
Il problema è che comportamenti del cazzo di Officine di merda come questa, purtroppo, allontanano il cliente dal Marchio. Un Marchio, peraltro, che professa Sicurezza e Attenzione al Cliente più credo di qualunque altro nel panorama automotive.

Sicuramente, mi ero solo soffermato sul costo di un componente che viene 15€, marcato Hella, al pari di quello che avevo cambiato sulla Modus (segnale di avaria su cruscotto con disabilitazione ABS ESP TCS EBD), e che si sostituisce in 5 min di orologio.
83 è la manodopera (suppongo comprensiva di disattivazione SBC e riattivazione). Il pezzo credo che non venga più di 20 Euro.

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:04 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12018
Scusate, io sono un ingegnere e non capisco...
Perché la macchina non frenava? Per colpa del l'interruttore?


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 9005
Località: Sardinia
Strosek ha scritto:
Scusate, io sono un ingegnere e non capisco...
Perché la macchina non frenava? Per colpa del l'interruttore?

Si. Sulla tua 147, lo stesso interruttore manda in avaria esp e abs.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:16 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12018
Sì ma sulla mia la macchina continua a frenare. L'interruttore non dovrebbe essere distinto dal potenziometro che comanda il servofreno su quell'impianto (vado a memoria ma un sistema che misura la forza agente sul pedale deve pur esserci)?


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
Strosek ha scritto:
Scusate, io sono un ingegnere e non capisco...
Perché la macchina non frenava? Per colpa del l'interruttore?

paolocabri ha scritto:
Si. Sulla tua 147, lo stesso interruttore manda in avaria esp e abs.

Strosek ha scritto:
Sì ma sulla mia la macchina continua a frenare. L'interruttore non dovrebbe essere distinto dal potenziometro che comanda il servofreno su quell'impianto (vado a memoria ma un sistema che misura la forza agente sul pedale deve pur esserci)?
Tranquilli. Avete ragione entrambi.

Sulla W211 dotata di SBC, la BOU (Brake Operating Unit; nome posh per definire il pedale del freno) è provvista, oltre alle altre cose, di una coppia di potenziometri esattamente come quelli del pedale dell'acceleratore. Anzi, quasi; perché qui MB ha giocato safe.
Gli acceleratori, infatti, usano tendenzialmente i potenziometri con le strisce ed i contatti; i potenziometri dell'SBC usano l'effetto Hall. Quindi è abbastanza improbabile una loro rottura.

A margine di questo, Mercedes installa anche il "classico" sensore delle luci. Questo sensore, però, come oramai su tutte le auto, passa per il circuito CANBUS. Per essere più specifici, sulla W211 è collegato alla SAM anteriore (una centralina di derivazione attestata sul CANBUS).
La SAM anteriore, via CANBUS, è collegata alla SAM posteriore. La SAM posteriore accende e spegne gli stop. Simple-as-that.

Dall'interruttore esce anche un'altra coppia di cavi, collegata esclusivamente alla torretta del cambio. L'unica funzione è quella di sbloccare la leva del cambio permettendo di selezionare un rapporto diverso da "P" SOLO quando il pedale del freno è premuto. Il tutto è gestito da un blandissimo solenoide interrotto, appunto, dall'interruttore delle luci dei freni.

Immagine

Ok.
Per rispondere alla domanda di Gigi: perché dovrebbe mandare in avaria il sistema SBC?
Per lo stesso motivo per il quale disattiva l'ESP, l'ABS, il cruise control e altre amenità su automobili con sistemi tradizionali.

Il CANBUS rileva, contemporaneamente, il segnale dei potenziometri su freno che dicono che il pedale NON è premuto e il segnale da parte dell'interruttore delle luci che afferma che il pedale È premuto. Dopo un tot di eventi contrastanti, la centralina inizia a segnarsi l'incoerenza. Una, due, tre, 10, 20, 50 volte. Arriva un momento in cui non sa più a chi credere: chi sbaglia? Il sensore del freno o il sensore delle luci?

Col peggiorare della situazione, i parametri si sballano; e, non sapendo più come comportarsi, il sistema si disattiva andando in avaria.

Non va subito in avaria perché avendo il pedale 2 sensori più precisi rispetto al singolo interruttore luci all'inizio continua a fidarsi. Ma col tempo il sistema mette in dubbio l'autorità del pedale.

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:32 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12018
In pratica hanno usato l'interruttore delle luci di stop come sistema di controllo ridondante sul potenziometro dei freni, col risultato che l'auto va in avaria anche se si rompe solo quell'interruttore. Peccato, una ingenuità progettuale che può avere conseguenze anche gravi!


Top
   
MessaggioInviato: lun feb 26, 2018 2:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23937
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
DiGiNeX ha scritto:
A margine di tutto ciò, però, la storia è molto avvilente.
Perché io per anni ho rimproverato mia madre perché si rivolge a degli indipendenti per tagliandare la E280; che non è che siano meno bravi, ma a differenza dell'Officina Autorizzata è raro trovare un indipendente che esegua check e controlli anche a sistemi di contorno. Un esempio tra tutti è il tetto apribile: andrebbe verificato e lubrificato ad ogni tagliando, mentre per colpa di questa imperizia adesso è bloccato e la sua riparazione costa più del valore dell'auto.
L'indipendente non ti controlla gli aggiornamenti sulle centraline perché non ha lo STARDIAGNOSIS che gli permette di interfacciare l'auto con Stoccarda. L'indipendente difficilmente ha accesso alle più recenti campagne di richiamo. E via discorrendo.

Ora palesemente mi trovo nella condizione opposta: ovvero un'Officina Autorizzata (nonché l'unica della provincia) che tenta di speculare a più non posso su un guasto tanto importante come quello dei freni.
Vuoi fare una manutenzione preventiva? Ci sta; fa solo bene. Ma non venire a mascherarmela dietro i freni per farti dare 450 Euro di contorno su una riparazione seria da 180...


Veramente. Io la penso come te su autorizzate ed indipendenti, ma quando leggo di simili comportamenti capisco che
A) i concessionari non sono alla canna del gas, sono ben oltre, se ricorrono a questi mezzucci per incrementare il fatturato di una singola operazione
B) vedi punto A. Sapendo che basta una telefonata all'importatore ufficiale per far passare 5 minuti d'inferno al concessionario, ricorrere a simili mezzucci per fregare il "pollo" (la donna che si lamenta che l'auto non frena) sarebbe veramente indice di professionalità sotto le scarpe, per non dire di peggio
C) gravissimo che siffatto comportamento provenga da un marchio che ha fatto della serietà il suo cavallo di battaglia


Top
   
MessaggioInviato: ven mar 02, 2018 8:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
TUTTO È BENE QUEL CHE FINISCE BENE

Come avevo preannunciato, il Lunedì mattina seguente non mi sono fatto attendere e ho fatto una telefonata abbastanza infuocata all'Officina Autorizzata dov'era ricoverata la Classe E.
Dopo aver spiegato all'accettatore, al capofficina e al titolare cosa penso della loro opinione, ci ho tenuto a precisare che stavo rifiutando la riparazione alle candelette di preriscaldamento NON per imperizia o perché non volessi prendermi cura dell'auto; ma semplicemente perché se ti sto portando dentro un'automobile di un certo tipo dicendoti "Guarda che 'sta stronza mi ha lasciato in superstrada senza freni!", l'ultimo dei problemi è il preriscaldamento la mattina (in Puglia, poi...).

In seconda analisi, ho insistito fino alla morte perché venisse fatta la richiesta di correntezza a Mercedes-Benz Italia; con il titolare dell'assistenza che continuava a ripetere "Ma tanto è fuori garanzia, ha 13 anni! Ha 244.000 chilometri, non le passerà mai!" Sono arrivato al punto di sbroccare definitivamente, dicendogli che se non sta facendo una richiesta che a lui non costa niente devo pensare necessariamente che ci sia una magagna sotto.
Alla fine, più con le cattive che con le buone sono riuscito a convincerlo

...Neanche mezz'ora dopo mi richiama incredulo l'accettatore: "Abbiamo mandato la richiesta e ci è già tornata indietro la risposta. Mercedes-Benz Italia ha accettato a pagare in correntezza la diagnosi, la manodopera per la sostituzione e il pezzo in questione. Le restano fuori solo la manodopera per l'aggiornamento della centralina e la perizia dell'SBC."

Morale della favola: tutta la storia si è risolta con un grande spavento e "soli" 130 Euro (centotrenta//00) di spesa. Il resto se l'è accollato Mercedes.
E mercoledì 27 febbraio l'auto è tornata in garage a casa con mamma. :briaco3

Brava Mercedes per aver saputo gestire la cosa (e anche perché una cazzata del genere, in termini di pubblicità, può avere un ritorno gigantesco). Un po' meno brava per aver in prima istanza congeniato questo sistema che è una trappola mortale; e ancora non capisco come qualcuno non ci abbia lasciato le penne.
In ogni caso, parrebbe che la vita residua dell'SBC sia ancora buona (almeno quella programmata); quindi per ora non c'è da preoccuparsi.

Devo ancora capire quali fossero le reali intenzioni dell'officina; alla prima occasione passerò da sotto a fare una chiacchierata vis-a-vis.

E niente: ora mi tocca cambiarle veramente 'ste cazzo di candelette. :ridi

:briaco3 :briaco3 :briaco3

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: ven mar 02, 2018 10:25 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13854
Località: Bologna
Bene.
Non ho però capito perchè la macchina non abbia frenato..

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: ven mar 02, 2018 11:24 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 27, 2017 9:52 am
Messaggi: 312
Sai al buio... senza candelette!
Cretinate a parte da questa storia si capisce quanto un officina poco 'attenta' al cliente possa fare danni ad una casa. Cmq che sistema idiota che hanno inventato! Veramente pericoloso!


Top
   
MessaggioInviato: sab mar 03, 2018 12:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
modus72 ha scritto:
Bene.
Non ho però capito perchè la macchina non abbia frenato..
Il pulsante delle luci freno viene usato come "controllo di coerenza".

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: sab mar 03, 2018 1:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13854
Località: Bologna
Quindi è lo switch freno il responsabile?
Bah...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: sab mar 03, 2018 1:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13854
Località: Bologna
Quindi è lo switch freno il responsabile?
Bah...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
MessaggioInviato: sab mar 03, 2018 3:59 pm 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12018
Esatto. Che sistema...bah


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 28, 2018 5:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
Riprendiamo da dove eravamo rimasti.

28 febbraio 2018

Mia madre ritira la macchina.

18 marzo 2018

Su una superstrada non illuminata, in discesa, sotto ad un diluvio scrosciante, l'auto di nuovo rifa lo scherzo.
Stavolta mia madre si caga addosso molto di più visto l'insieme di cofattori.

Immagine

Scendo in Puglia per "toccare" con mano la situazione.
Controllo tutto l'impianto elettrico: masse perfette, fusibili perfetti, contatti perfetti. Non è un problema elettrico (anche perché il contatto di massa era stato rifatto in occasione del primo intervento).
Niente di "ovvio". Bisogna tornare in concessionaria.

Dall'officina, il passo consigliato per la diagnosi è "Cambiamo e facciamo lo spurgo del liquido freni e vediamo come va".
Questo "Vediamo come va" non mi piace neanche un po' e decido di cambiare tutta l'unità idraulica del sistema brake-by-wire.

Da 2.400 di preventivo, scendiamo a 2.100 con la possibilità di restituire la vecchia unità non funzionante; e chiudiamo a 1.900 con uno sconto dell'officina.

28 marzo 2018
Mia madre ritira l'auto; tutto ok. Anzi, a detta sua l'auto frena meglio ed è anche più stabile. Probabilmente (anzi, con quasi assoluta certezza) è un effetto placebo: perché il sistema era brake-by-wire ieri ed è brake-by-wire oggi. Però se le valvole si erano sminchiate, tutto è possibile.

Immagine

Il peschereccio torna a navigare. :briaco3 :briaco3

PS: alla prima occasione devo raccontarvi l'avventura con i cerchi da 18 pollici. :ridi :ridi

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Ultima modifica di DiGiNeX il mer mar 28, 2018 5:59 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
   
MessaggioInviato: mer mar 28, 2018 5:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 9005
Località: Sardinia
DiGiNeX ha scritto:

PS: alla prima occasione devo raccontarvi l'avventura con i cerchi da 18 pollici. :ridi :ridi


Non hai aggiornato il settaggio del diametro dei cerchi e l'auto si frenava in curva?

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer mar 28, 2018 5:47 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
paolocabri ha scritto:
DiGiNeX ha scritto:

PS: alla prima occasione devo raccontarvi l'avventura con i cerchi da 18 pollici. :ridi :ridi


Non hai aggiornato il settaggio del diametro dei cerchi e l'auto si frenava in curva?
Non è così scema l'auto. :ridi

Ve la racconto molto brevemente: li ho comprati e restituiti nel giro di 12 ore nette... :ridi

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: sab ago 04, 2018 11:03 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
AGGIORNAMENTO

L'auto ha ora quasi 249.000 chilometri; e l'intervento all'SBC si è poi rivelato risolutivo.
Nel cofano campeggia in bella vista al lato passeggero la nuova unità elettro-idraulica dei freni, sperando che questa duri almeno quanto l'altra. :ridi

Immagine

Nel frattempo, l'auto è andata in carrozzeria per una sistemata generale ed una lucidatura.
Manca una modanatura nella parte inferiore della griglia del paraurti anteriore perché non era disponibile a magazzino e sto aspettando che arrivi. :wink:

Immagine

Immagine

Invece, un mesetto fa era uscito sul display l'avviso "Liquido raffreddamento basso".
Mandata mia madre in concessionaria, hanno diagnosticato una perdita dalla scatola del termostato: poteva essere anche solo la guarnizione; ma visto che in realtà è già da un po' che di inverno la temperatura non sale, ho fatto fare il lavoro completo.

Immagine

Poi, ieri sera nel prenderla per un giro ho notato che la cassa centrale (il "Centerfill") inizia a gracchiare sulle frequenze medie. Smontata la griglia, ho notato che lo speaker è in perfette condizioni; quello che è successo è che il cono si sta separando dal telaietto metallico che tiene l'insieme ancorato al cruscotto. Probabilmente perché, essendo proprio al centro del cruscotto, è esposto alla azione del sole.
Lo riparerò come si faceva con gli impianti audio domestici; un dito di mastice applicato con un cacciavite a taglio e il gioco è fatto. Anche perché di spendere 150 Euro per rimpiazzare lo speaker anche meno. :ridi

Al netto di tutto, ci ho fatto un giro ieri sera e devo dire che mi era veramente disabituato alla sensazione ovattata che si ha nel girare in quell'auto. Il cambio, sebbene Gigi dica che i tradizionali automatici a convertitore si spacchino, funziona alla perfezione; e al contrario delle stronzate che dice il Basso, "il cambio della corriera" si adatta perfettamente all'indole dell'auto facendola veleggiare sull'asfalto.
Ora, con questa gufata, come minimo mi salta per aria l'intera trasmissione.. :ridi

L'unico metro di paragone che posso fare in questo momento è con la Volvo di Tom: a differenza di quest'ultima, la E si nota essere un progetto più completo, integrato e raffinato, sebbene più vetusto (introdotto sul mercato nel 2002 contro il 2006). A partire dallo schema di trazione, passando per l'architettura dell'avantreno e finendo con l'impianto di infotainment perfettamente integrato e realizzato in fibra ottica.
La E è anche più precisa nella guida (nei limiti per un natante di 5 metri) e meno ondeggiante, pur rimanendo comoda. Però devo ancora fare un plauso alla Volvo per l'assoluto comfort che si ha a 170-180; sembra letteralmente di stare seduti su un divano a guardare la TV.

Dopo le vacanze ci sarà da fare il tagliando (il display dice tra 3.500 chilometri) e vedrò di far fare quelle ultime piccolezze che erano rimaste; come le guarnizioni degli iniettori.
Alla fine, non ho avuto ripensamenti all'idea di ripararla dopo il danno all'SBC. :ok

PS: tolti i piccoli difettucci di anzianità, resta sempre da definire l'elefante nella stanza, cioè il tetto panoramico che per adesso è bloccato chiuso e non si può neppure oscurare.
Al prossimo tagliando, mi farò fare un preventivo per la sistemazione e vedrò di che morte dovrà morire... :briaco

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: dom dic 02, 2018 3:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
In 'sto periodo, la E280 è andata in officina un altro paio di volte: la prima per fare un tagliando completo e la seconda perché è apparso un errore relativo alla batteria.

Il tagliando è stato un po' salato prevalentemente a causa di manutenzione straordinaria derivante da ulteriore negligenza passata: in particolare, sebbene l'errore fosse memorizzato nel computer di bordo da svariate decine di migliaia di chilometri, il meccanico generico non ha mai informato mia madre della bruciatura delle candelette. Quindi fondamentalmente giravamo da 50.000 chilometri con almeno una candeletta bruciata (al momento del tagliando, la diagnosi ne comunicava 3 bruciate).
In aggiunta, quando l'ho usata questa estate l'ho sentita molto recalcitrante all'idea di superare i 3.000 giri, con un affanno incredibile ad arrivare al limitatore; proprio come se fosse tappata. Non ho fatto a tempo a pensare che il FAP si fosse intasato che è uscito il messaggio relativo al filtro di particolati sul cruscotto. Quindi anche in questo caso è stato necessario un lavoro di rigenerazione forzata in officina.
Altre cose varie ed eventuali, come pastiglie freni anteriori e posteriori, i cuscinetti della sospensione anteriore, una lubrificazione e messa a punto completa del tetto panoramico (che credo ancora non si apra, ma almeno ha smesso di scricchiolare; per l'apertura bisognerà valutare lo stato del motore elettrico che lo muove), filtro aria, filtro abitacolo, filtro gasolio, olio e filtro olio.

Poi un paio di settimane fa, come già annunciato, è tornata dentro per un errore relativo alla batteria presentatosi sul display: uscito fuori che la batteria posteriore, dopo 9 anni, ha gettato la spugna. Con l'occasione, ho fatto cambiare il regolatore dell'alternatore vista l'esiguità del prezzo. In più, in occasione dell'intervento all'SBC mi avevano diagnosticato una piccola perdita di gasolio dalla pompa; ne ho approfittato per far eseguire la sostituzione dei condotti.

Curiosità: questa macchina ha sempre montato batterie AGM (l'originale è una Varta a marchio Mercedes con 70Ah di capacità e 760 Ampere di spunto).
A questo giro, l'officina autorizzata mi ha montato una tradizionale batteria Piombo Argento Calcio con 74Ah di capacità e 680 Ampere di spunto).

Contestata la cosa, mi hanno detto che da quest'anno la batteria originale della E280 CDI non è più ordinabile e che Mercedes ha documentato di sostituire le batterie AGM delle W211 con le classiche batterie. In effetti, ho controllato; ed erano solo i diesel e benzina a 6 e 8 cilindri a montare le AGM.
Resta valido, invece, l'obbligo di montare come batteria anteriore una AGM (la batteria tampone dell'SBC, per intenderci).

Boh... :ridi
Mi fa ridere l'obbligo stretto fino all'anno scorso eliminato poi dal nulla; ma effettivamente l'officina ha ragione. Sarà stato l'ennesimo barbatrucco per far spendere 100 Euro in più ad ogni cambio batteria? :ridi :ridi

Comunque, morale della favola:

Tagliando: € 1200.
Manutenzione straordinaria: € 550.

Questo porta il totale speso quest'anno per la E280 CDI a € 4.000 (cifra più o meno)... :briaco :briaco

A margine, devo però riconoscere che ora che è tornata a fare una manutenzione molto più scrupolosa dimostra meno la vecchiaia; e mi devo anche ricredere sul mio pensiero originale, dal momento che è arrivata a 260.000 chilometri ed obiettivamente è ancora molto comoda da usare, silenziosa e decisamente più sicura di qualunque cosa avrei potuto comprare con 8.000 Euro (la manutenzione più l'eventuale valore residuo del mezzo).
:briaco3

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
MessaggioInviato: dom dic 02, 2018 11:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 21107
Località: Milano
DiGiNeX ha scritto:
A margine, devo però riconoscere che ora che è tornata a fare una manutenzione molto più scrupolosa dimostra meno la vecchiaia; e mi devo anche ricredere sul mio pensiero originale, dal momento che è arrivata a 260.000 chilometri ed obiettivamente è ancora molto comoda da usare, silenziosa e decisamente più sicura di qualunque cosa avrei potuto comprare con 8.000 Euro (la manutenzione più l'eventuale valore residuo del mezzo).
:briaco3


Solito discorso, che approvo totalmente. :ok
E soprattutto sostituirla con una C220d o similia per me non varrebbe certo 50.000 euro.

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 9:40 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 14283
Purtroppo la manutenzione di auto in origine costose rimane anch'essa costosa, anche col passare degli anni.
Ciò detto, avendo queste auto una qualità costruttiva abbastanza elevata, mantenendole in ordine credo possano macinare un bel po' di km e garantire comunque un bel viaggiare.
Giustamente non dispongono dell'ultimo ritrovato tecnologico, ma sono comunque meccanicamente ancora valide e, se ben accessoriate, tengono il passo.

Io con la S80 finora sono stato un po' più fortunato a livello di failure, nel senso che in 8 anni e mezzo e 180mila km ho dovuto ricorrere all'officina solo per due batterie e un sensore della temperatura motore. Però è anche vero che ogni anno ci sparo li almeno 500€ di tagliando, che diventano 1000€ se ci attacchi i freni, l'olio del cambio automatico, distribuzione, etc etc.
Non ho qui il file sottomano, ma in quasi 9 anni ho speso circa 8000€ per mantenerla (comprensivi però di tagliandi, gomme estive ed invernali, revisioni, manutenzione straordinaria etc.. rimangono fuori bollo e assicurazione).
Non pochi, ma la manutenzione presso la casa madre è abbastanza costosa, per quanto precisa, e comunque la macchina ad oggi è un orologio.


Top
   
MessaggioInviato: lun dic 03, 2018 4:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio feb 13, 2014 11:58 am
Messaggi: 2880
Località: Fuerstentum Liechtenstein
fritz287 ha scritto:
Solito discorso, che approvo totalmente. :ok
E soprattutto sostituirla con una C220d o similia per me non varrebbe certo 50.000 euro.


Non posso che accodarmi al buon Fritz, hai fatto bene a coccolarla!
Mi aggancio al discorso perchè proprio in questi giorni mi stavo chiedendo cosa valesse la pena fare del peschereccio...toccati i 4 anni e i quasi 90.000 km comincia ad essere in quella fase in cui è troppo vecchia per essere venduta "bene" ma va così bene che non saprei con cosa sostituirla.

(in realtà vorrei proporre il nuovo Wrangler. Ndr) :sdentato

_________________
Life is tough,but it's tougher if you're stupid


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 270 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 15 6 7 8 9

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net