Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar gen 26, 2016 6:49 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
Ciao a tutti,

come saprete, la mia famosa zia possiede una Megane II, 1.4 16v col famoso motore bruciabobine K4J.
A Settembre 2015, l'auto, mentre era in marcia, ha avuto un cambio del regime di giri improvviso, come se qualcuno stesse accelerando. Lei si è accorta, spaventata, ha accostato ed ha spento l'auto.
Alla riaccensione, non ne ha voluto sapere. Carroattrezzi e via dal meccanico (di merda).
Prima diagnosi: bassa pressione pompa benzina. Errata (meno male che non l'han cambiata...costa 300 euro).
Seconda Diagnosi: sensore giri motore (il famoso sensore albero a gomiti renault che ha creato casini su tutti i modelli a benzina) guasto. Sostituito, ok risolto (a metà).
Infatti, ora (o meglio, da settembre) l'auto va in moto, si, ma dopo che il motore gira per almeno 30" a vuoto. E' come se attenda di girare a 200/300 giri/minuto prima di riuscire ad avviarsi. Oltretutto a volte, si blocca, un pò come succedeva con le vecchie auto a spinterogeno quando la calotta era spaccata o quando la si anticipava troppo.
Spia MIL zero. A dire il vero si accende, ma solo quando stai tirando, sui 5000/5300 giri, ma segnala soltanto delle mancate accensioni (e grazie al cazzo, aggiungerei), cosa che è riscontrabile anche a minimo, in quanto è parecchio irregolare, e le mancate accensioni (sebbene in modo inferiore) si avvertono (gli scoppiettii allo scarico sono avvertibilissimi).
Ora, il mio dubbio è che il sensore montato non sia quello corretto (ne esistono 2 versioni) o che il sensore di fase sia anch'esso rotto (questo motore accende sia con l'uno che con l'altro, quindi prova la prima accensione col sensore giri albero a gomiti, e se falla, prova la seconda accensione col sensore di fase albero a camme).
Dato che il ritorno in officina dal meccanico non ha sortito effetto alcuno, anzi, mi ha detto che lo step successivo sarebbe stato sostituire il filtro benzina per risolvere questa fantomatica bassa pressione benzina, ho deciso di far da me.
Consigli? Esperienze?

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mar gen 26, 2016 7:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12028
Bella domanda. Ho visto auto col filtro intasato e con la pompa benzina che non funzionava bene, ed il sintomo più evidente erano proprio gli scoppiettii dovuti alle mancate accensioni, dato che l'iniettore pisciava.
Perché sei tanto sicuro nell'escludere questo problema? Quando metti in moto, il motore gira a vuoto o senti che inietta, con conseguente odore di incombusti, durante quei 30 secondi?


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 7:34 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
Strosek ha scritto:
Bella domanda. Ho visto auto col filtro intasato e con la pompa benzina che non funzionava bene, ed il sintomo più evidente erano proprio gli scoppiettii dovuti alle mancate accensioni, dato che l'iniettore pisciava.
Perché sei tanto sicuro nell'escludere questo problema? Quando metti in moto, il motore gira a vuoto o senti che inietta, con conseguente odore di incombusti, durante quei 30 secondi?

Sono sicuro perche prima di fermarsi, per il sensore appunto, l'auto accendeva regolarmente.
Ad ogni modo un filtro costa poco, posso cambiarglielo tranquillamente.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 8:11 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 27066
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Domanda da ignorante; tutte queste mancate accensioni non stanno mandando a puttane il cat?


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 8:48 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
cometa rossa ha scritto:
Domanda da ignorante; tutte queste mancate accensioni non stanno mandando a puttane il cat?

A lungo termine credo di si, infatti l'errore in diagnosi è il P300 e P300F.
Ora sto leggendo qui..
http://www.ammirati.org/forum/autoripar ... t2308.html

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 10:10 am 
Può essere pompa/filtro benzina (sulle Clio e Modus con quel motore era inglobato sulla pompa), possono essere iniettori sporchi in seguito a smanazzamento su filtro e/o pompa, possono essere i due sensori volano e camme. Per non far torto a nessuno proverei anche a misurare le resistenze delle bobine.


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 10:33 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
modus72 ha scritto:
Può essere pompa/filtro benzina (sulle Clio e Modus con quel motore era inglobato sulla pompa), possono essere iniettori sporchi in seguito a smanazzamento su filtro e/o pompa, possono essere i due sensori volano e camme. Per non far torto a nessuno proverei anche a misurare le resistenze delle bobine.


Ok, quindi sarà un vero e proprio brainstorming. Contando che il sensore giri è stato sostituito, ed appunto, prima funzionava bene, a naso, secondo te, cos'è?

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 10:36 am 
paolocabri ha scritto:
modus72 ha scritto:
Può essere pompa/filtro benzina (sulle Clio e Modus con quel motore era inglobato sulla pompa), possono essere iniettori sporchi in seguito a smanazzamento su filtro e/o pompa, possono essere i due sensori volano e camme. Per non far torto a nessuno proverei anche a misurare le resistenze delle bobine.


Ok, quindi sarà un vero e proprio brainstorming. Contando che il sensore giri è stato sostituito, ed appunto, prima funzionava bene, a naso, secondo te, cos'è?

A naso può esser tutto quanto elencato sopra, i sintomi son compatibili con ciascuno dei problemi. Volendo far da solo, conviene prendere una strada per volta e tentare..


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 10:53 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
modus72 ha scritto:
paolocabri ha scritto:
modus72 ha scritto:
Può essere pompa/filtro benzina (sulle Clio e Modus con quel motore era inglobato sulla pompa), possono essere iniettori sporchi in seguito a smanazzamento su filtro e/o pompa, possono essere i due sensori volano e camme. Per non far torto a nessuno proverei anche a misurare le resistenze delle bobine.


Ok, quindi sarà un vero e proprio brainstorming. Contando che il sensore giri è stato sostituito, ed appunto, prima funzionava bene, a naso, secondo te, cos'è?

A naso può esser tutto quanto elencato sopra, i sintomi son compatibili con ciascuno dei problemi. Volendo far da solo, conviene prendere una strada per volta e tentare..


Comincio col filtro benzina, alla fine ha 13 anni, e seppur i km siano pochi, può darsi che sia sporco.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:11 am 
paolocabri ha scritto:

Comincio col filtro benzina, alla fine ha 13 anni, e seppur i km siano pochi, può darsi che sia sporco.

Partendo dal primo sintomo, accelerazione improvvisa, e ragionando secondo il "cosa succede se...":
Terrei per ultimi, come meno probabili, i sensori volano e fase, che al limite non sentono il dente e quindi non danno proprio il consenso per iniezione-scintilla, non a caso il problema tipico per questi sensori è che l'auto parte a fatica o richiede diversi tentativi, ma non accelera da sola. L'accelerazione, su quel motore, può venire da un problema sulla linea gas/farfalla, oppure da un banale smagrimento: o entra aria nei collettori, o l'aria è corretta ma manca benzina: ciò è compatibile con un filtro benza otturato o una pompa che non raggiunge una pressione sufficiente, o con degli iniettori sporchi.
Da qui, a sentimento, comincerei così...


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:15 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12028
Mi sembra un ragionamento condivisibile. Quando ho avuto problemi al sensore, l'auto perde colpi o non si accende, e quando gira il motorino senti chiaramente che il motore gira senza avere combustioni. Ma non accelera da solo, e non scoppietta. Oltretutto gli errori sui sensori rimangono in diagnosi.


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:23 am 
Strosek ha scritto:
Mi sembra un ragionamento condivisibile. Quando ho avuto problemi al sensore, l'auto perde colpi o non si accende, e quando gira il motorino senti chiaramente che il motore gira senza avere combustioni. Ma non accelera da solo, e non scoppietta. Oltretutto gli errori sui sensori rimangono in diagnosi.

No, non sempre rimangono in diagnosi, nel mio caso non vedevo nulla. Io sono andato a colpo sicuro perchè quando una Renault prodotta dal 1998 al 2006 non parte dopo esser stata spenta regolarmente, al 99% è quel sensore lì, benzina o diesel che sia. Che poi il problema sta nel cablaggio, non tanto nel sensore in sè, infatti ti danno il kit sensore e connettore con la procedura per sostituire entrambi, stagno incluso...


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:28 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
modus72 ha scritto:
Strosek ha scritto:
Mi sembra un ragionamento condivisibile. Quando ho avuto problemi al sensore, l'auto perde colpi o non si accende, e quando gira il motorino senti chiaramente che il motore gira senza avere combustioni. Ma non accelera da solo, e non scoppietta. Oltretutto gli errori sui sensori rimangono in diagnosi.

No, non sempre rimangono in diagnosi, nel mio caso non vedevo nulla. Io sono andato a colpo sicuro perchè quando una Renault prodotta dal 1998 al 2006 non parte dopo esser stata spenta regolarmente, al 99% è quel sensore lì, benzina o diesel che sia. Che poi il problema sta nel cablaggio, non tanto nel sensore in sè, infatti ti danno il kit sensore e connettore con la procedura per sostituire entrambi, stagno incluso...

Esatto. Il punto è che esistono 2 sensori, uno boccolato e uno no. Non vorrei che sia stato montato un sensore errato, e quindi l'auto accenda, ma solo ad un determinato numero di giri.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:33 am 
paolocabri ha scritto:
Esatto. Il punto è che esistono 2 sensori, uno boccolato e uno no. Non vorrei che sia stato montato un sensore errato, e quindi l'auto accenda, ma solo ad un determinato numero di giri.

Se ti hanno cambiato solo il sensore (parliamo del sensore punto morto volano) sei punto a capo, non hai la certezza che il problema sia stato risolto. Se li vedi, quello vecchio e quello nuovo, son proprio diversi, il nuovo ha quattro elementi magnetici per il rilevamento e la connessione è diversa nell'aggancio, infatti se metti il nuovo sensore devi cambiare anche il connettore sui cavi perchè il nuovo sensore non è compatibile con il vecchio connettore.


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 11:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
modus72 ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Esatto. Il punto è che esistono 2 sensori, uno boccolato e uno no. Non vorrei che sia stato montato un sensore errato, e quindi l'auto accenda, ma solo ad un determinato numero di giri.

Se ti hanno cambiato solo il sensore (parliamo del sensore punto morto volano) sei punto a capo, non hai la certezza che il problema sia stato risolto. Se li vedi, quello vecchio e quello nuovo, son proprio diversi, il nuovo ha quattro elementi magnetici per il rilevamento e la connessione è diversa nell'aggancio, infatti se metti il nuovo sensore devi cambiare anche il connettore sui cavi perchè il nuovo sensore non è compatibile con il vecchio connettore.


Non ne sono certo, ma credo che mi abbiano sostituito il sensore col vecchio tipo. Questo WE, riprendo l'auto e la verifico meglio. Quelli nuovi sono BLU, giusto?

L'avrei anche trovato ad una cifra irrisoria, facet, ovvero originale.

http://www.autoparti.it/facet/2182217

Se penso che a lei l'han fatto pagare 90 euro, piu 70 di manodopera, più 50 di diagnosi e 50 di carro attrezzi, mi vien voglia di andar li con una roncola...

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 2:31 pm 
Sì, questo è quello nuovo. Come vedi c'è il connettore e il materiale per stagnare e sigillare la giunzione.


Top
   
MessaggioInviato: mer gen 27, 2016 2:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
modus72 ha scritto:
Sì, questo è quello nuovo. Come vedi c'è il connettore e il materiale per stagnare e sigillare la giunzione.


:okk

Intanto ho preso il filtro benzina nuovo, tanto costa 6 euro, Bosch.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: dom mag 10, 2020 10:40 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 18, 2018 6:29 pm
Messaggi: 20
Rispolvero questa discussione per un problema analogo. Una delle Modus, col D4F 740, del 2011 dava saltuari problemi in accensione. Tutte le volte dopo 3-4 tentativi però partiva. Visto che cavi/bobina/candele sono ok, decido di cambiare il sensore sul volano. Dal momento che si tratta di un 2011, compro quello blu modificato, senza kit connettore, convinto di trovare già quello... e invece c'è quello nero! Com'è possibile? Per il momento ho dato una pulita e rimontato il vecchio.


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 8:33 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1583
Località: Bologna
Non ricordo da quando abbiano cominciato a sostituirli. Capace che abbiano deciso di finire le scorte o comunque l'ordinativo prima di passare al pezzo nuovo, del resto mica tutti i sensori neri danno problemi.


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 8:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
GioTass ha scritto:
Rispolvero questa discussione per un problema analogo. Una delle Modus, col D4F 740, del 2011 dava saltuari problemi in accensione. Tutte le volte dopo 3-4 tentativi però partiva. Visto che cavi/bobina/candele sono ok, decido di cambiare il sensore sul volano. Dal momento che si tratta di un 2011, compro quello blu modificato, senza kit connettore, convinto di trovare già quello... e invece c'è quello nero! Com'è possibile? Per il momento ho dato una pulita e rimontato il vecchio.

Fai il reso e prendilo con connettore relativo! Tra l'altro, il problema del suddetto sensore, non era il sensore stesso ma il connettore, quindi secondo me, se sei pratico, potresti saldare i fili direttamente al sensore eliminando il connettore ed il problema.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 9:02 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
Anyway, settimana scorsa la suddetta Megane non ne voleva sapere di partire, quindi sono andato a vedere che cosa avesse. Batteria completamente a terra, sostituita circa 1 anno e mezzo fa. Attacco il mio bellissimo mantenitore/ricaricatore della Lidl (con funzione di desolfatazione) e cerco di rimetterla in sesto. Dopo 2 gg, senza sperarci tanto, sono tornato a vederla, e la batteria è resuscitata. Quindi faccio per mettere in moto e dopo aver fatto caricare la pompa almeno una decina di volte, riesce ad accendere ma... c'è un ma. Secondo me (e secondo anche il mio amico meccanico) la macchina è fuori fase di un dente o poco meno (questa stronza non ha la chiavetta sulla puleggia dell'albero motore) da quando è stata fatta la distribuzione da un meccanico di merda (ovvero da quando ha lamentato il problema) delle mancate accensioni. Credo che sia andata così: accelerazione improvvisa dovuta al maledetto potenziomentro del pedale acceleratore (risolto da me) e relativo "schiavettamento leggero" della puleggia dell'albero stretta a cazzum, e da li in poi problemi presenti.
Ora dato che l'auto ha si 17 anni (a settembre) ma ha 49.000 km, e per mia zia 78enne non credo sia il caso di buttar via dei soldi in auto nuove, pensavo di farle fare una distribuzione completa in renault con dime e controcazzi o in alternativa comprare io le dime e fare il lavoro in "casa". Sono certo che il MDM non abbia usato le dime perchè per fare la distribuzione al k4J devi rompere due tappi in plastica sulla testa per bloccare gli alberi a camme, tappi che poi ti danno anche nel kit nuovo, e questi sono ancora gli originali. Sono curioso di sapere come ha bloccato la fase...
PS tra vedere e non vedere ho cambiato la batteria con una motrio (originale) bassa rinforzata 60AH e 600A pagata davvero poco

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 9:11 am 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 1583
Località: Bologna
paolocabri ha scritto:
Anyway, settimana scorsa la suddetta Megane non ne voleva sapere di partire, quindi sono andato a vedere che cosa avesse. Batteria completamente a terra, sostituita circa 1 anno e mezzo fa. Attacco il mio bellissimo mantenitore/ricaricatore della Lidl (con funzione di desolfatazione) e cerco di rimetterla in sesto. Dopo 2 gg, senza sperarci tanto, sono tornato a vederla, e la batteria è resuscitata. Quindi faccio per mettere in moto e dopo aver fatto caricare la pompa almeno una decina di volte, riesce ad accendere ma... c'è un ma. Secondo me (e secondo anche il mio amico meccanico) la macchina è fuori fase di un dente o poco meno (questa stronza non ha la chiavetta sulla puleggia dell'albero motore) da quando è stata fatta la distribuzione da un meccanico di merda (ovvero da quando ha lamentato il problema) delle mancate accensioni. Credo che sia andata così: accelerazione improvvisa dovuta al maledetto potenziomentro del pedale acceleratore (risolto da me) e relativo "schiavettamento leggero" della puleggia dell'albero stretta a cazzum, e da li in poi problemi presenti.
Ora dato che l'auto ha si 17 anni (a settembre) ma ha 49.000 km, e per mia zia 78enne non credo sia il caso di buttar via dei soldi in auto nuove, pensavo di farle fare una distribuzione completa in renault con dime e controcazzi o in alternativa comprare io le dime e fare il lavoro in "casa". Sono certo che il MDM non abbia usato le dime perchè per fare la distribuzione al k4J devi rompere due tappi in plastica sulla testa per bloccare gli alberi a camme, tappi che poi ti danno anche nel kit nuovo, e questi sono ancora gli originali. Sono curioso di sapere come ha bloccato la fase...
PS tra vedere e non vedere ho cambiato la batteria con una motrio (originale) bassa rinforzata 60AH e 600A pagata davvero poco

Se le dime per il 1.4 16v si usano solo per quel motore portala in Renault, ne hanno venduti due. Se valgono anche per il 1.6 può aver senso prenderle..


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 9:21 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
mjazz ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Anyway, settimana scorsa la suddetta Megane non ne voleva sapere di partire, quindi sono andato a vedere che cosa avesse. Batteria completamente a terra, sostituita circa 1 anno e mezzo fa. Attacco il mio bellissimo mantenitore/ricaricatore della Lidl (con funzione di desolfatazione) e cerco di rimetterla in sesto. Dopo 2 gg, senza sperarci tanto, sono tornato a vederla, e la batteria è resuscitata. Quindi faccio per mettere in moto e dopo aver fatto caricare la pompa almeno una decina di volte, riesce ad accendere ma... c'è un ma. Secondo me (e secondo anche il mio amico meccanico) la macchina è fuori fase di un dente o poco meno (questa stronza non ha la chiavetta sulla puleggia dell'albero motore) da quando è stata fatta la distribuzione da un meccanico di merda (ovvero da quando ha lamentato il problema) delle mancate accensioni. Credo che sia andata così: accelerazione improvvisa dovuta al maledetto potenziomentro del pedale acceleratore (risolto da me) e relativo "schiavettamento leggero" della puleggia dell'albero stretta a cazzum, e da li in poi problemi presenti.
Ora dato che l'auto ha si 17 anni (a settembre) ma ha 49.000 km, e per mia zia 78enne non credo sia il caso di buttar via dei soldi in auto nuove, pensavo di farle fare una distribuzione completa in renault con dime e controcazzi o in alternativa comprare io le dime e fare il lavoro in "casa". Sono certo che il MDM non abbia usato le dime perchè per fare la distribuzione al k4J devi rompere due tappi in plastica sulla testa per bloccare gli alberi a camme, tappi che poi ti danno anche nel kit nuovo, e questi sono ancora gli originali. Sono curioso di sapere come ha bloccato la fase...
PS tra vedere e non vedere ho cambiato la batteria con una motrio (originale) bassa rinforzata 60AH e 600A pagata davvero poco

Se le dime per il 1.4 16v si usano solo per quel motore portala in Renault, ne hanno venduti due. Se valgono anche per il 1.6 può aver senso prenderle..


Si Fede, valgono per il 1.6 e per il 2.0 oltre al 1.4. Sarebbero queste https://www.ebay.it/i/174110054412?chn= ... WcQAvD_BwE

PS vedi i due tappi incriminati? è impossibile levarli senza romperli, questi non son stati toccati minimamente e nel kit sono presenti.


Allegati:
2020-05-11_102059.jpg
2020-05-11_102059.jpg [ 163.02 KiB | Visto 510 volte ]
2020-05-11_101933.jpg
2020-05-11_101933.jpg [ 167.2 KiB | Visto 510 volte ]

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006
Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 9:25 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 6:17 pm
Messaggi: 14128
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Il secondo motore di quel tipo venduto in Italia ce l'aveva il mio amico sulla Clio II :ridi

_________________
Alfa 147 JTDm Immagine
Mazda MX-5 NC 1.8 Immagine


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 10:19 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 04, 2011 3:58 pm
Messaggi: 5818
Ho letto velocemente le vicissitudini della macchina, ma oltre al sensore di fase, hai controllato la fase stessa? Perchè se dici che gira pure male, una volta in moto, tutto mi fa pensare alla fase sballata...

_________________
Al secolo BlackBlizzard


Basso addì 11/09/2014 dixit "appena ho un w.e. libero ci butto un occhio"


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 10:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 10044
Località: Sardinia
KriegsmarineIII ha scritto:
Ho letto velocemente le vicissitudini della macchina, ma oltre al sensore di fase, hai controllato la fase stessa? Perchè se dici che gira pure male, una volta in moto, tutto mi fa pensare alla fase sballata...

Si rick, è fuori fase al 99%. Mi toccherà metterci mano appena possibile

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
MessaggioInviato: lun mag 11, 2020 12:52 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 18, 2018 6:29 pm
Messaggi: 20
paolocabri ha scritto:
GioTass ha scritto:
Rispolvero questa discussione per un problema analogo. Una delle Modus, col D4F 740, del 2011 dava saltuari problemi in accensione. Tutte le volte dopo 3-4 tentativi però partiva. Visto che cavi/bobina/candele sono ok, decido di cambiare il sensore sul volano. Dal momento che si tratta di un 2011, compro quello blu modificato, senza kit connettore, convinto di trovare già quello... e invece c'è quello nero! Com'è possibile? Per il momento ho dato una pulita e rimontato il vecchio.

Fai il reso e prendilo con connettore relativo! Tra l'altro, il problema del suddetto sensore, non era il sensore stesso ma il connettore, quindi secondo me, se sei pratico, potresti saldare i fili direttamente al sensore eliminando il connettore ed il problema.


Grazie a tutti e due per le risposte.
Vedrò se procedere così, visto il costo esiguo non credo valga la pena impazzire per il reso su autodoc.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net