Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 21, 2014 4:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 27, 2011 1:52 am
Messaggi: 6032
paolocabri ha scritto:
Beh è in ghisa anche il mio 2.0.
L'alluminio continuo a pensare sia troppo delicato per un diesel.
@fede su classeA il 180 è 2.0 Mercedes se abbinato al cambio automatico ( si riconosce dal doppio scarico)
Cmq con 380 di coppia sai che bomba! Il mio si ferma a 350


honda e toyota fanno diesel in alluminio da 11 anni e problemi non ce ne sono mai stati...direi che sia questione di progetto come sempre.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 21, 2014 4:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22189
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Zerstorer ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Beh è in ghisa anche il mio 2.0.
L'alluminio continuo a pensare sia troppo delicato per un diesel.
@fede su classeA il 180 è 2.0 Mercedes se abbinato al cambio automatico ( si riconosce dal doppio scarico)
Cmq con 380 di coppia sai che bomba! Il mio si ferma a 350


honda e toyota fanno diesel in alluminio da 11 anni e problemi non ce ne sono mai stati...direi che sia questione di progetto come sempre.


Anche il volvone a 5 cilindri dovrebbe essere in alluminio da parecchi anni, se non sparo una minchiata. I bavaresi 2 litri da 7 anni


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 21, 2014 6:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 23, 2012 8:40 pm
Messaggi: 769
cometa rossa ha scritto:
I bavaresi 2 litri da 7 anni

Il monoblocco e l'unica cosa che non ha dato problemi...

:sarcastic

_________________
http://www.flickr.com/photos/sanbangle/


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 21, 2014 6:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11583
Nevermore ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Beh è in ghisa anche il mio 2.0.
L'alluminio continuo a pensare sia troppo delicato per un diesel.
@fede su classeA il 180 è 2.0 Mercedes se abbinato al cambio automatico ( si riconosce dal doppio scarico)
Cmq con 380 di coppia sai che bomba! Il mio si ferma a 350

Più che il valore di coppia massima (notevolissimo), a me intriga la disponibilità della coppia stessa a partire da un bassissimo numero di giri, vista la doppia turbina...

Tanto per fare l'avvocato del diavolo (altrimenti diventa un post a senso unico)....ma io non credo che nella guida di tutti i giorni sia così importante avere tantissima coppia a bassissimo numero di giri. Anzi, posto che l'erogazione debba essere dolce, sotto un certo numero di giri non vale la pena avere tanta potenza perché rende più complicata la guidabilità dell'auto. Posto che un motore diesel debba avere un campo di funzionamento utile da 1500 a 4000rpm, se ha la coppia massima a 2000 giri ma a 1500 è già utilizzabile, non vedo la necessità di spostare la coppia massima di 500 giri più in basso. In compenso è il turbocompressore è un componente molto delicato e molto costoso, uno dei meno affidabili di tutto il pacchetto motore.
In altri termini: quanto e dove si guadagna ad usare un motore con sovralimentazione a doppio stadio invece che uno a sovralimentazione singola, che già si avvicinano ai 100cv/l (ormai stanno sui 90cv/l)? Non è che il "vero" motivo è che rende più semplice arrivare a potenze elevate scaldando meno l'aria compressa e quindi riducendo gli ossidi di azoto prodotti? I turbocompressori del Renault sono a geometria fissa o variabile?
Zerstorer ha scritto:
honda e toyota fanno diesel in alluminio da 11 anni e problemi non ce ne sono mai stati...direi che sia questione di progetto come sempre.

Confermo. I basamenti in ghisa si adottano per ridurre le vibrazioni e/o le dimensioni del blocco motore. Ma ormai la tecnologia costruttiva per fare un diesel con basamento in alluminio esiste e i basamenti sono componenti che solitamente non danno problemi sui diesel che li hanno in alluminio.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 22, 2014 7:45 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 8436
Località: Sardinia
Zerstorer ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Beh è in ghisa anche il mio 2.0.
L'alluminio continuo a pensare sia troppo delicato per un diesel.
@fede su classeA il 180 è 2.0 Mercedes se abbinato al cambio automatico ( si riconosce dal doppio scarico)
Cmq con 380 di coppia sai che bomba! Il mio si ferma a 350


honda e toyota fanno diesel in alluminio da 11 anni e problemi non ce ne sono mai stati...direi che sia questione di progetto come sempre.

Beh, oddio... il 1.4 qualche problemino di testata l'ha dato.
Idem il 2.0 Mazda (quello non PSA che veniva montato sulla 6)
L'N47 bmw poi, oltre ai problemi noti di catena, sta anche crepando i cilindri in qualche esemplare, mandando in pressione il circuito di raffreddamento.
L'alluminio è sempre piu delicato della ghisa, ed è facilissimo incappare (essendo una lega) in problemi di percentuali sfasate di materiali in fase di fusione.

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 22, 2014 8:04 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13273
Località: Bologna
paolocabri ha scritto:
Zerstorer ha scritto:
paolocabri ha scritto:
Beh è in ghisa anche il mio 2.0.
L'alluminio continuo a pensare sia troppo delicato per un diesel.
@fede su classeA il 180 è 2.0 Mercedes se abbinato al cambio automatico ( si riconosce dal doppio scarico)
Cmq con 380 di coppia sai che bomba! Il mio si ferma a 350


honda e toyota fanno diesel in alluminio da 11 anni e problemi non ce ne sono mai stati...direi che sia questione di progetto come sempre.

Beh, oddio... il 1.4 qualche problemino di testata l'ha dato.
Idem il 2.0 Mazda (quello non PSA che veniva montato sulla 6)
L'N47 bmw poi, oltre ai problemi noti di catena, sta anche crepando i cilindri in qualche esemplare, mandando in pressione il circuito di raffreddamento.
L'alluminio è sempre piu delicato della ghisa, ed è facilissimo incappare (essendo una lega) in problemi di percentuali sfasate di materiali in fase di fusione.

Beh, anche la ghisa è una lega... Le cui caratteristiche meccaniche cambiano parecchio al minimo variare del tenore di carbonio....

_________________
Fede

"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 22, 2014 10:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11583
Infatti. E aggiungo che anche parecchi motori con basamento n ghisa hanno avuto un sacco di problemi a causa, spesso, di calcoli errati nelle deformazioni dovute alla temperatura. Da questo punto di vista, avere un motore con componenti in materiali differenti (basamento in ghisa, testa in alluminio, pistoni in qualcos'altro) è la cosa peggiore che possa capitare, tant'è che ora si cerca di andare nella direzione di un unico materiale, tutto in alluminio.
Che poi l'alluminio sia fondamentalmente un materialaccio schifoso, basta vederlo lavorato alle macchine utensili, o semplicemente forato con un trapano, ci fa capire che dire "alluminio" in realtà voglia dire poco: contano tantissimo ad esempio i trattamenti fatti sul materiale.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 22, 2014 10:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 08, 2008 1:42 pm
Messaggi: 8436
Località: Sardinia
Boh, continua a darmi poca fiducia.. preferisco la ghisa.. i blocchi in alluminio che mi son passati tra le mani hanno sempre avuto qualche problema, senza contare i fori da corrente galvanica poi...

_________________
-- LE IENE PORTANO BENE --
- Renault New Laguna Sportour 4Control 2.0 dCi 150cv - 06/2010 -
- Suzuki GSR 600 K6 - 04/2006


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 8:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22189
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
SanBangle ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
I bavaresi 2 litri da 7 anni

Il monoblocco e l'unica cosa che non ha dato problemi...

:sarcastic


A te :D :D (crepato in due sull'X3 aziendale, difetto di produzione di un lotto; cambiato tutto il motore di corsa e con tante scuse :D )


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 2:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 23, 2012 8:40 pm
Messaggi: 769
E $$$$$ €€€!!! Ma una cosa che non si rompe la sanno fare?

:armi

_________________
http://www.flickr.com/photos/sanbangle/


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 2:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 22189
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
SanBangle ha scritto:
E $$$$$ €€€!!! Ma una cosa che non si rompe la sanno fare?

:armi


Rientrava nella garanzia italiana dei 4 anni :D :D (altrimenti, conoscendo il carattere di chi la usa, per un motore saltata a 60.000 km sarebbe stato capace di lanciarla imbottita di benzina contro le vetrine del conce, se gli avessero prospettato un esborso economico :P )

Adesso non ricordo bene la diagnosi, ma so che aveva a che fare col raffreddamento, quindi potrebbe essere il problema nominato da Paolo più che il monoblocco. Ad ogni modo il motore "nuovo" per pra funziona (altri 80.000 km sul groppone)...incrociamo le dita!


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 02, 2014 12:00 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 11:08 pm
Messaggi: 13273
Località: Bologna
Tornando IT, AutoPlus ha pubblicato un render della Scenic IV, in uscita nel 2015. I benzina dovrebbero esser due 1.2 TCE da 115 e 130cv più un 1.6 TCE da 160cv. I diesel invece saranno i 1.5dci da 95, 115 e 130cv, mentre i 1.6dci sarebbero due biturbo da 160 e 180cv...

_________________
Fede



"Il capezzolo è la ciliegina sulla tetta.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net