Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il mio frullatore!!!
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 11:47 am 
Scusate se mi esalto come un bambinetto il giorno di natale, stamane sono andato alla Romolo Cappelli Ammortizzatori a ritirare il frullatore dopo le modifiche definitive all'assetto. In sostanza alle barre antirollio già montate in passato si sono aggiunte:

-le molle dell'Integra Type-R
-la ritaratura degli ammortizzatori adeguata ad esse (steli accorciati, pistoni nuovi, olio sintetico ecc)

spesa 300€.

Si è abbassata di 20mm, sullo sconnesso è quasi come prima, ma in curva è una goduria assoluta.

Ammetto che sto godendo.


Allegati:
IMG_1125pp.jpg
IMG_1125pp.jpg [ 167.5 KiB | Visto 9494 volte ]
IMG_1127pp.jpg
IMG_1127pp.jpg [ 160.26 KiB | Visto 9494 volte ]
Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 11:54 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 18, 2007 10:10 pm
Messaggi: 6382
Località: PD
Solo io non vedo le foto?

_________________
<a href="http://www.spritmonitor.de/en/detail/181400.html" target="_blank"><img src="http://images.spritmonitor.de/181400_5.png" alt="Spritmonitor.de" border="0"></a>


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 11:55 am 
AleXio_82 ha scritto:
Solo io non vedo le foto?

Cliccaci sopra e le visualizzi.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 11:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 11:41 am
Messaggi: 1041
bravo Marco... ottimo lavoro :D


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 12:11 pm 
CricoHPE ha scritto:
bravo Marco... ottimo lavoro :D

Grazie! Adesso ho solo un problema con i cerchi, devo verificare che non tocchino sui passaruota a pieno carico in curva. Nel caso, ti interessano quattro 6,5x15 ET35? :D


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 12:54 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 11:41 am
Messaggi: 1041
Alastor ha scritto:
CricoHPE ha scritto:
bravo Marco... ottimo lavoro :D

Grazie! Adesso ho solo un problema con i cerchi, devo verificare che non tocchino sui passaruota a pieno carico in curva. Nel caso, ti interessano quattro 6,5x15 ET35? :D



hahaha coi 4 fori non ci faccio nulla.. me spias...


ne servono 5


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 1:09 pm 
CricoHPE ha scritto:
Alastor ha scritto:
CricoHPE ha scritto:
bravo Marco... ottimo lavoro :D

Grazie! Adesso ho solo un problema con i cerchi, devo verificare che non tocchino sui passaruota a pieno carico in curva. Nel caso, ti interessano quattro 6,5x15 ET35? :D



hahaha coi 4 fori non ci faccio nulla.. me spias...


ne servono 5

Sulla tua ibiza vecchia dovrebbero fittare! Ha il mozzo 4x100, ne sono sicuro! 8)


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 2:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 23129
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Pensa che a me sembra ancora alta.. sono malato di assetti bassi :D :D curatemi!!!!! Al rogo monovolume e suv!!!!!!! :D :D vade retro!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio frullatore!!!
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 3:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 20, 2007 8:55 am
Messaggi: 2756
Località: Provincia di Pisa
Alastor ha scritto:
Scusate se mi esalto come un bambinetto il giorno di natale, stamane sono andato alla Romolo Cappelli Ammortizzatori a ritirare il frullatore dopo le modifiche definitive all'assetto. In sostanza alle barre antirollio già montate in passato si sono aggiunte:

-le molle dell'Integra Type-R
-la ritaratura degli ammortizzatori adeguata ad esse (steli accorciati, pistoni nuovi, olio sintetico ecc)

spesa 300€.

Si è abbassata di 20mm, sullo sconnesso è quasi come prima, ma in curva è una goduria assoluta.

Ammetto che sto godendo.



complimenti! mi sembra che ci stai facendo un buon lavoro sulla tua civic!
xchè non ci fai una impressione di guida su come va la tua civic, intendo come caratteristiche del motore, tenuta, stabilità, sterzo.
ovviamente dovresti dirci cosa ti piace di + della tua auto e cosa di meno.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 3:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11838
Nooo ma hai visto che razza di accoppiamento tra le lamiere del cofano e i parafanghi? Nooo ma che vergogna!! :allegria :allegria :allegria
Bene hai fatto a modificare gli ammortizzatori cambiando le molle, anche se l'ideale è sempre cambiarli piuttosto che modificarli. Bel lavoretto, ad un prezzo nemmeno eccessivo.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 7:00 pm 
cometa rossa ha scritto:
Pensa che a me sembra ancora alta.. sono malato di assetti bassi :D :D curatemi!!!!! Al rogo monovolume e suv!!!!!!! :D :D vade retro!

Tieni conto che la Civic EJ9 stock ha un assetto schifoso: molto alto, e senza le barre antirollio nemmeno davanti (infatti è la prima cosa che ho messo). Considerando che 20mm è un ribassamento abbastanza contenuto, è passata da "leggermente più alta del normale" a "leggermente più bassa del normale", cosa che a me va bene, perchè comunque con l'auto faccio di tutto e non posso andare in giro con una tavola rasoterra. E' esattamente per questo che ho montato le molle stock dell'Integra (80€ usate) piuttosto che delle Eibach o HR...sono di alta qualità, progressive, molto più dure della media, ma in assoluto non durissime e soprattutto poco più corte delle mie stock.
Strosek ha scritto:
Nooo ma hai visto che razza di accoppiamento tra le lamiere del cofano e i parafanghi? Nooo ma che vergogna!! :allegria :allegria :allegria
Bene hai fatto a modificare gli ammortizzatori cambiando le molle, anche se l'ideale è sempre cambiarli piuttosto che modificarli. Bel lavoretto, ad un prezzo nemmeno eccessivo.

Davanti ha subito un piccolo incidente quando non era mia, per questo l'accoppiamento fa cagare! :D In effetti ho una mezza idea di cambiare il paraurti anteriore, che è un pò "sformato", in modo da riportare alla perfezione quell'accoppiamento che non piace manco a me. Per quanto riguarda gli ammo, cambiarli è cosa buona e giusta ma costa intorno ai 1000€ per un prodotto di qualità e francamente mi pare un pò troppo. Questi ammo ritarati, la cui caratteristica è visualizzata e messa a punto al banco, rendono maledettamente bene (come caratteristiche tecniche sono molto superiori agli ammo stock delle varie auto di serie, non foss'altro che sono caricati con olio sintetico e pressurizzati con azoto) e costano un terzo... :ok


Ultima modifica di Ospite il ven mar 30, 2007 8:24 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 7:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11838
Che dire allora? Comlimentoni, hai fatto un bel lavoro! :ok


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio frullatore!!!
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 8:31 pm 
blue car ha scritto:
complimenti! mi sembra che ci stai facendo un buon lavoro sulla tua civic!
xchè non ci fai una impressione di guida su come va la tua civic, intendo come caratteristiche del motore, tenuta, stabilità, sterzo.
ovviamente dovresti dirci cosa ti piace di + della tua auto e cosa di meno.

E' una bella macchina, e questo è il primo pregio. Ha una seduta bassissima, tanto che nonostante che la carrozzeria sia bassa, comunque mi restano 10cm abbondanti sopra la testa.

Il suo punto forte è la precisione di guida e soprattutto la leggerezza. Per leggerezza intendo la maniera assolutamente fulminea con cui cambia direzione: con molte auto moderne capita di sentire distintamente l'inerzia del baricentro (sempre più spesso molto alto e molto "consistente") durante i cambi di direzione veloci...non conta se magari lo sterzo è comunque eccellente e la tenuta resta buona, quell'inerzia c'è e rompe...sulla civic non c'è, sarà perchè è bassa o perchè pesa 960kg, ma può cambiare direzione e inserirsi in curva con una velocità che non ho riscontrato su nessuna auto "normale" (e ci metto dentro anche le varie Alfa che ho provato). Lo faceva già quando era stock e adesso è ancora migliorata.

Altro punto forte è il motore. E' un 1.4 privo di variatore di fase e ha 90cv, ma accoppiato al basso peso sa essere molto convincente, soprattutto in alto...una volta con blackblizzard a bordo e il suo TempesGT (programmino gps per rilevare i tempi) attivo ho stampato un 10.8 sullo 0-100, che per un 90cv con passeggero non è affatto male. Ad alti regimi è notevole, la ecu taglia a 7200 giri e li prende di slancio. A bassi regimi, si limita a fare il suo dovere...è elastico, riprende i giri velocemente, ma se si vuole andar forte non c'è scelta: bisogna stare tra i 5000 e i 7000, perchè quando si tira, si avverte chiaramente che sotto quei regimi non cammina.

Poi c’è un piccolo ma curioso pregio: l’auto ha il passo lunghissimo, 2,62m, superiore a quello della maggioranza delle segmento C attuali, per cui a dispetto delle apparenze dietro è tutto tranne che stretta. O meglio, è “stretta” in senso trasversale, in larghezza, ma per le gambe lo spazio abbonda, e non se lo aspetta mai nessuno.

Ultimo grosso pregio è il consumo. Io tengo con precisione il conto dei litri e dei km da quest'estate, e ti posso dire che da fine agosto a oggi, guidando perlopiù in città, la media è di 12,75km/l, il che per me è stata una grossa soddisfazione, visto che con la golf 1.6 che avevo prima ne facevo forse (forse) 9. In autostrada o statale libera, ho fatto facilmente medie sui 17km/l andando tranquillo.

Il difetto più grosso è la faccia oscura della medaglia del consumo: il cambio è spaventosamente lungo, troppo lungo per un motore con queste (risibili) doti di coppia in basso. 3400 giri a 130 all’ora sono una rapportatura lunghissima per qualsiasi motore, ma per un motore con la coppia massima a 5000 giri è ancora peggio. Questa scelta progettuale è dovuta al fatto che le versioni 1.4 sono pensate dalla Honda per consumare il meno possibile, infatti naturalmente la VTi ha tutt’altra rapportatura. Molti sostituiscono il cambio con quello della civic eg3 che è più corto...può darsi che un giorno lo faccia anche io, però inciderebbe sul consumo e poi è sempre una spesa di qualche centinaio di €, dunque non so se mi conviene.

Altro difetto è lo sterzo: è abbastanza pronto e molto preciso, poche reazioni anche con le gomme a spalla bassa, riesce a comunicare molto bene la strada, ma ha una risposta diversa a seconda dell’angolo (=non è progressivo) e soprattutto è troppo demoltiplicato: 3,6 giri da un estremo all’altro sono un valore da land rover, non da automobile e soprattutto non da sportiva. Ci si fa l’abitudine, chiaramente, però con uno sterzo da 2,2 giri come quelli tipici delle Alfa quest’auto sarebbe un assoluto, così è un pò “menomata”. In compenso, il comando è molto leggero.

Altri difetti...direi il baule ridicolo (225L) e gli interni molto spartani...rispetto a una Golf o a una Bravo degli stessi anni, certi dettagli fanno ridere: fissaggi e viti a vista, plastiche disallineate di svariate millimetri, una plafoniera che fa meno luce di una candela, strumentazione scarna, sedili senza memoria di posizione...cose così, cose che contemporaneamente anche la Fiat faceva da anni sulla Punto I. Io dopo un pò di utilizzo mi sono reso conto che me ne frega molto poco: un pò perchè anche se non si vede la qualità inequivocabilmente c’è (10 anni di vita e scricchiolii pressochè zero), un pò perchè quando poi cominci a guidarla e ti rendi conto di quanto va, quanto tiene e quanto poco consuma, ci passi sopra. Per le vecchie Honda è sempre stato il prezzo richiesto. Il prezzo per avere un’auto che tecnicamente non aveva rivali all’epoca (specie con i motori 1.5 vtec-e e 1.6 dohc vtec, il 1.4 è di gran lunga il motore peggiore...), e, per alcuni aspetti, secondo me ne ha pochi ancora oggi.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio frullatore!!!
MessaggioInviato: ven mar 30, 2007 8:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 20, 2007 8:55 am
Messaggi: 2756
Località: Provincia di Pisa
Alastor ha scritto:

E' una bella macchina, e questo è il primo pregio. Ha una seduta bassissima, tanto che nonostante che la carrozzeria sia bassa, comunque mi restano 10cm abbondanti sopra la testa.

Il suo punto forte è la precisione di guida e soprattutto la leggerezza. Per leggerezza intendo la maniera assolutamente fulminea con cui cambia direzione: con molte auto moderne capita di sentire distintamente l'inerzia del baricentro (sempre più spesso molto alto e molto "consistente") durante i cambi di direzione veloci...non conta se magari lo sterzo è comunque eccellente e la tenuta resta buona, quell'inerzia c'è e rompe...sulla civic non c'è, sarà perchè è bassa o perchè pesa 960kg, ma può cambiare direzione e inserirsi in curva con una velocità che non ho riscontrato su nessuna auto "normale" (e ci metto dentro anche le varie Alfa che ho provato). Lo faceva già quando era stock e adesso è ancora migliorata.

Altro punto forte è il motore. E' un 1.4 privo di variatore di fase e ha 90cv, ma accoppiato al basso peso sa essere molto convincente, soprattutto in alto...una volta con blackblizzard a bordo e il suo TempesGT (programmino gps per rilevare i tempi) attivo ho stampato un 10.8 sullo 0-100, che per un 90cv con passeggero non è affatto male. Ad alti regimi è notevole, la ecu taglia a 7200 giri e li prende di slancio. A bassi regimi, si limita a fare il suo dovere...è elastico, riprende i giri velocemente, ma se si vuole andar forte non c'è scelta: bisogna stare tra i 5000 e i 7000, perchè quando si tira, si avverte chiaramente che sotto quei regimi non cammina.

Poi c’è un piccolo ma curioso pregio: l’auto ha il passo lunghissimo, 2,62m, superiore a quello della maggioranza delle segmento C attuali, per cui a dispetto delle apparenze dietro è tutto tranne che stretta. O meglio, è “stretta” in senso trasversale, in larghezza, ma per le gambe lo spazio abbonda, e non se lo aspetta mai nessuno.

Ultimo grosso pregio è il consumo. Io tengo con precisione il conto dei litri e dei km da quest'estate, e ti posso dire che da fine agosto a oggi, guidando perlopiù in città, la media è di 12,75km/l, il che per me è stata una grossa soddisfazione, visto che con la golf 1.6 che avevo prima ne facevo forse (forse) 9. In autostrada o statale libera, ho fatto facilmente medie sui 17km/l andando tranquillo.

Il difetto più grosso è la faccia oscura della medaglia del consumo: il cambio è spaventosamente lungo, troppo lungo per un motore con queste (risibili) doti di coppia in basso. 3400 giri a 130 all’ora sono una rapportatura lunghissima per qualsiasi motore, ma per un motore con la coppia massima a 5000 giri è ancora peggio. Questa scelta progettuale è dovuta al fatto che le versioni 1.4 sono pensate dalla Honda per consumare il meno possibile, infatti naturalmente la VTi ha tutt’altra rapportatura. Molti sostituiscono il cambio con quello della civic eg3 che è più corto...può darsi che un giorno lo faccia anche io, però inciderebbe sul consumo e poi è sempre una spesa di qualche centinaio di €, dunque non so se mi conviene.

Altro difetto è lo sterzo: è abbastanza pronto e molto preciso, poche reazioni anche con le gomme a spalla bassa, riesce a comunicare molto bene la strada, ma ha una risposta diversa a seconda dell’angolo (=non è progressivo) e soprattutto è troppo demoltiplicato: 3,6 giri da un estremo all’altro sono un valore da land rover, non da automobile e soprattutto non da sportiva. Ci si fa l’abitudine, chiaramente, però con uno sterzo da 2,2 giri come quelli tipici delle Alfa quest’auto sarebbe un assoluto, così è un pò “menomata”. In compenso, il comando è molto leggero.

Altri difetti...direi il baule ridicolo (225L) e gli interni molto spartani...rispetto a una Golf o a una Bravo degli stessi anni, certi dettagli fanno ridere: fissaggi e viti a vista, plastiche disallineate di svariate millimetri, una plafoniera che fa meno luce di una candela, strumentazione scarna, sedili senza memoria di posizione...cose così, cose che contemporaneamente anche la Fiat faceva da anni sulla Punto I. Io dopo un pò di utilizzo mi sono reso conto che me ne frega molto poco: un pò perchè anche se non si vede la qualità inequivocabilmente c’è (10 anni di vita e scricchiolii pressochè zero), un pò perchè quando poi cominci a guidarla e ti rendi conto di quanto va, quanto tiene e quanto poco consuma, ci passi sopra. Per le vecchie Honda è sempre stato il prezzo richiesto. Il prezzo per avere un’auto che tecnicamente non aveva rivali all’epoca (specie con i motori 1.5 vtec-e e 1.6 dohc vtec, il 1.4 è di gran lunga il motore peggiore...), e, per alcuni aspetti, secondo me ne ha pochi ancora oggi.[/quote]



grazie x la tua interessante recensione.
alcuni anni fa rimasi impressionato da una CRX 1.6 Vtec (160 cv) del 1994, andava fortissimo e consumava pochissimo (se non la tiravi!) la tale auto (è rossa come la tua) nonostante sia arrivata vicina ai 200.000 km va ancora benissimo ed il proprietario (il fratello di un mio amico) non ha nessuna intenzione di venderla! (e fa bene!)

mi raccomando tienimi informato sui prossimi cambiamenti che farai alla tua auto.

ciao


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 31, 2007 10:07 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 11838
Bella recensione Ally. Davvero, all'epoca la Civic era un gran bel mezzo, anche se al serie precedente era ancora più sprotiva. Il vantaggio di un'auto leggera è appunto l'agilità, ottenibile senza rompersi al testa col tuning al resto del veicolo. I benzina aspirati Honda, poi, sono stati dei capolavori. Della plastica, come dici tu, alla fine te ne freghi ampiamente.
Peccato che negli anni successivi abbiano, consentitemelo, buttato nel cesso questo patrimonio e si siano messi a fare scatoloni: pessimerrima scelta di marketing. Solo l'ultima Civic ha segnato un cambiamento di rotta, anche se su altri scopi.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio frullatore!!!
MessaggioInviato: dom apr 01, 2007 2:04 pm 
Aggiornamenti:

Ieri notte tornando a casa ho "sondato" brevemente l'assetto in statale (non troppo perchè ero stanco).

La taratura degli ammortizzatori è molto più incazzata di quella fatta dallo stesso Cappelli sulla civic ek3 del mio collega sergio dell'hci, in curva e nei trasferimenti di carico è terrificante: è un'autentica tavola. Essendo il fondo bagnato e non essendo io bene a conoscenza del limite di tenuta con questo nuovo assetto, ho evitato di forzare troppo onde evitare dritti devastanti, ma il sottosterzo (quel poco che c'era) sembra essersi eclissato. Migliorata la stabilità sul veloce, nei curvoni autostradali regge alla perfezione.

Peggiorato invece nettamente il comfort, più di quello che avevo percepito all'inizio: l'auto copia tutte le sconnessioni, per cui alla fine la percezione di stare su un'auto assettata è evidente. Paradossalmente, più che delle sconnessioni vere e proprie, che bene o male assorbe quasi come prima, risente delle "ondulazioni" del manto stradale: prima non te ne accorgevo, adesso le sento tutte una per una. E' come se ci fosse un filo diretto tra le ruote e la mia testa.

Infine, i 10 anni di vita e il nuovo assetto sportivo hanno fatto finalmente una vittima: sullo sconnesso, è comparso un rumorino di plastica vibrante dal montante posteriore sinistro. Amen! :allegria
Strosek ha scritto:
Bella recensione Ally. Davvero, all'epoca la Civic era un gran bel mezzo, anche se al serie precedente era ancora più sprotiva. Il vantaggio di un'auto leggera è appunto l'agilità, ottenibile senza rompersi al testa col tuning al resto del veicolo. I benzina aspirati Honda, poi, sono stati dei capolavori. Della plastica, come dici tu, alla fine te ne freghi ampiamente.
Peccato che negli anni successivi abbiano, consentitemelo, buttato nel cesso questo patrimonio e si siano messi a fare scatoloni: pessimerrima scelta di marketing. Solo l'ultima Civic ha segnato un cambiamento di rotta, anche se su altri scopi.

La serie precedente, la cosiddetta EG (invece la mia è la EK) non era solo più sportiva, era anche costruita meglio e con materiali migliori. Secondo me era meglio della mia in tutto, peccato che fosse chiaramente solo euro 1 il che mi ha sconsigliato di acquistarla. Telaisticamente la EG era simile alla mia EK, la sospensione posteriore è proprio la stessa medesima, l'anteriore è diversa ma entrambe sono a quadrilatero alto. Il passo era più corto di qualche cm (mi pare 257 contro 262) ma sempre molto lungo. Parlando di assetti, la Civic EG era una delle poche auto ad avere di serie una convergenza anteriore neutra (di solito è chiusa), come ti dicevo via mail tempo fa. La mia invece ha di serie convergenza chiusa anche se le tolleranze date da honda prevedono che sia possibile tenerla neutra senza danni per gomme e sospensioni.


In quanto a quello che ha fatto honda negli anni successivi, sfondi una porta aperta. Con la Civic EP hanno realmente buttato nel cesso anni di successi e la loro consolidata immagine di produttore sportivo...ma evidentemente le due serie precedenti non avevano venduto abbastanza, e in effetti, valutate con il metro dell'utente tipo del segmento C, sono auto assai scadenti: poco baule, scarne e spartane, rumorose. A renderle appetibili al profano c'era solo il consumo eccezionale, una EK3 andava molto di più e beveva molto di meno di qualsiasi brabo/golf/astra/306/megane, ma con l'arrivo del diesel in pompa magna sulla concorrenza (honda fino al 2004 non aveva diesel, tanto da dover usare l'isuzu 1.7 sulla ep, vergogna) anche questo argomento cadde. Insomma, un altro grande costruttore che ha smesso di cercare di distinguersi e ha scelto la via dell'omologazione, che tristezza. Non che mi freghi molto visto che io l'EK ce l'ho 8)
blue car ha scritto:
grazie x la tua interessante recensione.
alcuni anni fa rimasi impressionato da una CRX 1.6 Vtec (160 cv) del 1994, andava fortissimo e consumava pochissimo (se non la tiravi!) la tale auto (è rossa come la tua) nonostante sia arrivata vicina ai 200.000 km va ancora benissimo ed il proprietario (il fratello di un mio amico) non ha nessuna intenzione di venderla! (e fa bene!)

Fa benissimo!!! Se per caso dovesse cambiare idea, però, magari avvertimi! :D

Il CRX del Sol è una delle auto più belle e sportive che ci siano state! (anche in questo caso, però, la versione precedente era meglio, imho!:
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/c ... 1CRXSi.JPG )


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom apr 01, 2007 3:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer lug 26, 2006 11:00 am
Messaggi: 2519
Stupenda!


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 11:59 am 
Max3 ha scritto:
Stupenda!

Grazie! :D


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net