Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 4 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Auto prova la Nissan GT-R
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 10:31 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:19 pm
Messaggi: 406
Località: Bari
Ho acquistato ieri la rivista.. una prova davvero spettacolare, ve ne posto i dati:

Nissan GT-R: prezzo 84.200€
Peso Dichiarato: 1665kg, effettivo: 1771kg
Vel max: 313.9km/h
0-100: 3"88 in 59.2mt
0-1000mt: 21"68 a 244.9Km/h d'uscita
80-120 in D: 2"61 in 72.4mt
80-160 in D: 5"81 in 198mt
Rumorosità a 130Km/h: 74.9db

CONSUMI:
a 90Km/h: 10.807Km/lt
a 120Km/h: 8.901Km/lt
al limite: 2.891Km/lt

in autostrada a 130Km/h: 7.890Km/lt
extraurbano: 7.736Km/lt
città: 5.203Km/lt
MEDIO: 6.943Km/lt

Frenata da 100Km/h: 35.8mt, tempo frenata: 2"55
Frenata da 160Km/h: 88.5mt, tempo frenata 3"99

Tempo Pista Handling: 2'48"73, velocità media: 124.9km/h
Tempi delle rivali:
-Porsche 911GT2: 2'43"56
-Lambo Gallardo Superleggera: 2'45"00
-Ferrari F430 Scuderia: 2'46"30
-Porsche 911 GT3: 2'48"66
-Corvette Z06: 2'50"30
-Porsche 911 Turbo (480Cv): 2'51"44

A voi la parola..

Francesco.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 11:15 am 
dico solo che i tempi rilevati nei giri sulla pista di balocco da auto sono ciò che di piu' farlocco possa esistere.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 11:35 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 19813
Blackblizzard ha scritto:
dico solo che i tempi rilevati nei giri sulla pista di balocco da auto sono ciò che di piu' farlocco possa esistere.


perchè?


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 11:38 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Quest'auto è un capolavoro di motricità, questo è quello che si può dire a prima vista.

_________________
Immagine

The greatest of all time.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 11:39 am 
perchè ci sono delle incongruenze pazzesche.

Inoltre (e questo vale per tutti) i giri in pista fatti in estate, non c'entrano nulla con i giri fatti in inverno. e tu sai benissimo cosa vuole dire non avere le gomme in temperatura o gomme troppo calde, ad esempio.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 11:58 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Blackblizzard ha scritto:
perchè ci sono delle incongruenze pazzesche.

Inoltre (e questo vale per tutti) i giri in pista fatti in estate, non c'entrano nulla con i giri fatti in inverno. e tu sai benissimo cosa vuole dire non avere le gomme in temperatura o gomme troppo calde, ad esempio.


Ma ormai Black la Nissan ha provato il suo valore un pò dappertutto...e poi stai ipotizzando una cosa a senso unico: è sempre la Nissan in tutti i casi che è nelle condizioni favorevoli...e mi sembra difficile.

Io ho come l'idea (non è legata al tuo commento Ricky, è in generale, ci tengo a precisarlo) che se fosse un'Alfa Romeo ha stare sotto i 4 secondi pesando 1800kg quasi si griderebbe al miracolo ma siccome è una Nissan...beh...allora...

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 12:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:19 pm
Messaggi: 406
Località: Bari
Una piccola precisazione: la prova sul circuito di Balocco è stata effettuata ad agosto, quindi con un caldo afoso, e con gomme Bridgestone Potenza RE070R runflat.. mentre quando ha girato al Ring il clima, ovviamente, era più temperato.. l'auto del Ring inoltre aveva le Michelin Sport Cup e la differenza si sente eccome.. difatti sul Ring è più veloce anche della GT2 (Porsche 7'32", Nissan 7'26").


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 12:10 pm 
Deckard ha scritto:
Blackblizzard ha scritto:
perchè ci sono delle incongruenze pazzesche.

Inoltre (e questo vale per tutti) i giri in pista fatti in estate, non c'entrano nulla con i giri fatti in inverno. e tu sai benissimo cosa vuole dire non avere le gomme in temperatura o gomme troppo calde, ad esempio.


Ma ormai Black la Nissan ha provato il suo valore un pò dappertutto...e poi stai ipotizzando una cosa a senso unico: è sempre la Nissan in tutti i casi che è nelle condizioni favorevoli...e mi sembra difficile.

Io ho come l'idea (non è legata al tuo commento Ricky, è in generale, ci tengo a precisarlo) che se fosse un'Alfa Romeo ha stare sotto i 4 secondi pesando 1800kg quasi si griderebbe al miracolo ma siccome è una Nissan...beh...allora...


fosse un Alfa Romeo non te lo saprei dire perchè non è mai successo :sdentato

in ogni caso, dico che non ci crederei, esattamente come non ci credo per la GTR.
poi un'altra cosa è fondamentale: gli ingegneri lavorano duramente sulle vetture cercando di migliorarle di generazione in generazione, ma la parte piu' difficile ora è limare decimi, centesimi di secondo al giro, non due secondi.
non ci credo nemmeno se lo vedo che una GTR sia in grado di fare gli stessi tempi di una 911 GT3. altrimenti, i tecnici porsche sarebbero tutti da mandare a zappare la terra.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 16, 2009 12:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Blackblizzard ha scritto:
Deckard ha scritto:
Blackblizzard ha scritto:
perchè ci sono delle incongruenze pazzesche.

Inoltre (e questo vale per tutti) i giri in pista fatti in estate, non c'entrano nulla con i giri fatti in inverno. e tu sai benissimo cosa vuole dire non avere le gomme in temperatura o gomme troppo calde, ad esempio.


Ma ormai Black la Nissan ha provato il suo valore un pò dappertutto...e poi stai ipotizzando una cosa a senso unico: è sempre la Nissan in tutti i casi che è nelle condizioni favorevoli...e mi sembra difficile.

Io ho come l'idea (non è legata al tuo commento Ricky, è in generale, ci tengo a precisarlo) che se fosse un'Alfa Romeo ha stare sotto i 4 secondi pesando 1800kg quasi si griderebbe al miracolo ma siccome è una Nissan...beh...allora...


fosse un Alfa Romeo non te lo saprei dire perchè non è mai successo :sdentato



La brera poteva essere un buon prodotto per sperimentare la cosa, in termini di peso ci stava :allegria :allegria

Comunque, capisco, ma in un certo senso non condivido il tuo scetticismo. :wink:

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 06, 2009 1:40 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 24, 2008 3:38 am
Messaggi: 834
Località: Monza
Sono tornato alla concessionaria Motor 3000 di BG, una delle 3 in tutta Italia (mah... sarà perchè danno per scontati i bassi numeri..? non so) ed ho guidato per un po' la Nissan GT-R, sempre lo stesso esemplare già visto staticamente, una tenebrosa "Limited".

E' evidente che assaggi del genere non possono essere definiti vere e proprie prove, ma insomma è comunque molto interessante ed alla fine ho guidato per una ventina di minuti, neanche male per come vanno in media queste cose.

Il posto guida, come notato da Auto, sembra in effetti calcolato - in altezza - per persone di statura non altissima : il sedile si regola elettricamente con un'unica manopola, ma se ben ricordo l'ho abbassato quasi tutto ed io sono di statura media (1,79) quindi può darsi che chi è davvero molto alto, diciamo oltre 1,90, abbia qualche problema... ma è un'impressione, non so, dovrebbe provare.

Come con la Corvette, la "chiave" è in realtà un trasmettitore che non serve inserire, basta averlo lì, pur essendoci naturalmente una presa dove inserirlo, che serve solo se la batteria è scarica.

Fa quindi un minimo d'impressione, almeno a me, premere il pulsante d'avviamento quando tutto sembra ancora assopito e vedere che prima prende vita il "quadro" e poi il motore... motore la cui voce, comunque gradevole, non mi è sembrata quella tipica di un 6 cilindri.

Al minimo la trasmissione fa muovere lievemente la vettura, neppure avesse un convertitore idraulico : ma non può che essere un trascinamento dovuto all'olio.

I dossi presenti nel parcheggio (ampio, comune a più concessionarie ; è una specie di cittadella dell'auto) si sentono molto, evidentemente le sospensioni non fanno concessioni più di tanto, neppure a velocità molto bassa e regolate su Confort (poi ci sono Sport e Race, sulla cui rigidità non ho indagato).
Quelle della Ferrari F430 assorbivano con più disinvoltura i dossi rallenta traffico.

Una volta in strada, il cambio messo su automatico si snocciola da solo tutte le marce per poi ronfare in 6a a 1200 giri, dicendo tacitamente al sottoscritto "ma perchè schiacci così poco..?" :lumaca beh, sai, non è ancora calda, siamo in mezzo al traffico ed io ti conosco ancora poco....

Ma in realtà non è che ci sia poi chissà cosa da conoscere... poco dopo, presa una strada meno trafficata e col cambio - naturalmente, direi - in manuale, posso far conoscenza con la prevedibile, ma ugualmente quasi sconvolgente, facilità con cui la GT-R sorpassa ; ovvio che il 95% di ciò che circola sulle strade venga divorato senza richiedere più di 3000 giri, regime cui il motore sembra essere in coppia piena. Coppia che si sente arrivare per bene tra i 2500 ed i 3000, senza comunque dare l'impressione di vuoto anche sotto, come è ormai costume dei moderni motori turbo.

Se invece si vuol stare sopra, beh ci vuole spazio in abbondanza ed occhi bene aperti... io comunque non sono mai riuscito a vedere più di 4500 giri (e del resto in prove del genere non si può pretendere di fare i propri comodi terrorizzando il malcapitato che ci sta a fianco, e quando si vedono i 160 su strade dove il limite sarà forse di 70 direi che può bastare... ) con una sensazione di spinta istantanea che neppure la F430 regala, anche se quest'ultima si prende poi la rivincita col suo allungo.

Il cambio, nel frattempo, si nota poco.... il che vuol dire che funziona benissimo :D e con dolcezza, anche.
C'è da dire che non sono stato ad indagare, nel breve spazio di questa prova, su eventuali altre modalità di funzionamento ancora più veloci ; in ogni caso mi è piaciuto, è molto ben accordato al motore e lascia poco spazio ai desideri, cosa che invece non si può dire per quello della F430 (unico mio metro di paragone) che fa più fatica a star dietro alle rapide variazioni di regime del feroce aspirato.

Dal doppia frizione della GT-R mi sarei aspettato una più netta differenza tra le velocità di salita e di scalata, ma probabilmente questo funzionamento molto uniforme e "soft" - ai regimi medio-bassi e con le regolazioni più turistiche, come l'ho usata io - è assolutamente voluto, per dare la massima dolcezza e prevedibilità nella guida, diciamo così, quotidiana ; ho notato comunque, quando sono riuscito a salire un po' di giri, un aumento nella velocità di cambiata : o meglio, una più veloce gestione delle frizioni, perchè alla fine la cosa è tutta lì.
Anche così, però, il cambio non mi è affatto sembrato lento in scalata : tutt'altro.

Tra l'altro, il "paddle" sinistro è ben posizionato e quando lo si usa non ci si trova in mano la leva delle frecce, particolare questo che trovavo inaccettabile sulla F430 : se ad una Ferrari perdoniamo il rumore, la rigidità ecc. mi pare giusto invece non fare sconti su cose come questa, che danno fastidio e creano problemi proprio durante la guida.

Detto del cambio e di quel tanto che si può assaggiare delle prestazioni di un missile come questo, resterebbe da dire dello sterzo, della frenata ed anche (in teoria) della tenuta di strada.

Ma penso proprio che nessuno di voi si stupirà , se dico che tra questi l'unico su cui mi senta di esprimere un giudizio è lo sterzo : che è perfetto, punto e basta.
Come spesso succede per le cose ben riuscite, non lo si nota, non ci si pensa... passa inosservato, proprio perchè traduce esattamente ciò che ha in mente chi guida ; altro non c'è da dire, e scusate se è poco.

I freni vanno ovviamente benissimo, ed altro è oggettivamente impossibile dire dopo un giretto del genere ; a maggior ragione questo vale anche per le doti di tenuta e stabilità, circa le quali mi viene anzi da pensare che, più che essere io a giudicare l'auto, sarebbe lei a giudicare me :maram :maram dato che sappiamo tutti che razza di ventosa attaccata a terra sia la GT-R.

Ho invece del tutto trascurato, dato che il mio interesse era accentrato su tutt'altro, il lato "multimediale" della GT-R : non ho acceso lo stereo (che per quanto mi riguarda sarà comunque sempre anche troppo per le mie esigenze, figuriamoci : un Bose con 11 altoparlanti...) né ho dato più di un'occhiata distratta al famoso display multiuso, che magari può anche essere interessante, ma non in quel contesto ; idem per i vari pulsanti sul volante.

Ho voluto però riprovare meglio, una volta finita la prova, la reale sfruttabilità dei posti posteriori : e questo perchè sono posti che, di prima impressione, sembrano veri, nulla a che vedere per intenderci con gli striminziti strapuntini della Porsche 911.

Mi sono seduto su quello dietro al passeggero, dopo aver fatto avanzare il sedile di quest'ultimo fin dove possibile lasciando lo spazio per le gambe : anche così, però, dietro continuava a mancare lo spazio per la testa, che toccava il lunotto.
Penso però che quei posti possano essere effettivamente utilizzati non solo da bambini, ma anche da adulti purchè di statura contenuta, come la maggior parte delle donne ; anche se non per lunghi viaggi.

* * * * * * * * * * * * * * * *

In sintesi, e dal mio punto di vista personale, questa GT-R, giustamente definita su 4R una "granturismo estrema", è priva di difetti, o per lo meno di difetti sostanziali, perchè è chiaro che se si va a vedere ogni minimo dettaglio qualcosa non di proprio gusto lo si troverà sempre.

Non offre le possibilità di personalizzazione che può avere, a caro prezzo, una 911 ; ma offre tutte le prestazioni e le qualità stradali di una 911 Turbo, oltre a spazio superiore per persone e bagagli, il tutto ad un costo imparagonabile, meno del 60% di quello di una 911 Turbo.

Un bilancio molto positivo : forse troppo positivo, troppo razionale per aver un gran successo commerciale nel Belpaese :( mi viene da dire, ripensando anche alla poco gloriosa fine delle ambizioni commerciali di un'altra sportiva razionale, la Corvette.
Lucio


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 06, 2009 1:48 am 
auto da filippino :ridi


scherzi a parte ho letto con molto piacere mentre sgranocchiavo i pan di stelle...una domanda, la trasmissione è rumorosa?


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 06, 2009 2:18 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 24, 2008 3:38 am
Messaggi: 834
Località: Monza
Alastor ha scritto:
auto da filippino :ridi


scherzi a parte ho letto con molto piacere mentre sgranocchiavo i pan di stelle...una domanda, la trasmissione è rumorosa?

No, non ricordo nessun "clock"... ne fa di più la mia M3.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 07, 2009 3:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Meet the ancestors:

http://www.autocar.co.uk/VideosWallpape ... 43831&CT=V

GT-R vs GTR 34 Skyline

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 11, 2009 10:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 24, 2008 3:38 am
Messaggi: 834
Località: Monza
Blackblizzard ha scritto:
non ci credo nemmeno se lo vedo che una GTR sia in grado di fare gli stessi tempi di una 911 GT3. altrimenti, i tecnici porsche sarebbero tutti da mandare a zappare la terra.

Se non ci credi, problema tuo.... :boh2

Resta il fatto che è vero, ed è perfettamente coerente e credibile : la 911 GT3, che ha prestazioni lievemente inferiori alla GT-R - la versione che ha fatto il tempo a Balocco quasi identico alla GT-R è quella di 3.6 litri da 415 cv, provata da Auto insieme alla 911 Turbo sul numero di Set 2006, e non l'attuale 3.8 da 435 cv - ha il vantaggio delle gomme Pilot Sport Cup, ma ha comunque un'accelerazione un po' inferiore e non erogata da un motore turbo, quindi con più necessità di tirare al limite ; e poi, pur avendo una motricità eccellente per una 2 ruote motrici, non arriva evidentemente ai livelli di motricità della GT-R, definiti "pazzeschi" dal tester di Auto (che, ti ricordo, è un pilota professionista).

Altro che mandare i tecnici Porsche a zappare la terra... la 911 GT3 è molto efficiente, e già in questa versione da 415 cv restava solo un paio di secondi dietro alla F430 Scuderia, ugualmente arma da pista alleggerita, ugualmente dotata di gomme superaderenti, ma NON ugualmente dotata di un motore con 95 cv in più.
Ed è inutile venire a dire che i distacchi in pista devono essere dell'ordine dei decimi e non dei secondi : quello è vero nelle gare ed a parità di mezzo, non è e non deve necessariamente essere vero in prove di vetture stradali come queste.

I tempi rilevati hanno poi sempre una certa relatività col variare delle condizioni di prova e questo si sa, anche il tester di Auto lo fa notare (la GT-R è stata provata in piena estate, ma c'è da pensare che ciò valesse anche per le 911 GT3 e Turbo, la cui prova uscì ugualmente sul fascicolo di Settembre) e poi le versioni delle auto possono cambiare nel frattempo : se la GT3 provata fosse stata l'ultima versione da 435 cv c'è da pensare che avrebbe avuto un certo vantaggio sulla GT-R (sempre con la complicità di gomme speciali, concepite per quello) ed a maggior ragione se si trattasse dell'ancora più estrema GT3-RS da 450 cv, che sta per uscire.
Il che nulla toglierebbe alla bontà del progetto GT-R, che tutti - polemiche a parte su un secondo più o meno in pista - considerano riuscitissimo.
Lucio


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 12:04 am 
Io dico solo che con la disposizione dei pesi totalmente assurda ed idiota che si ritrova la 911, è un miracolo che sia lei a riuscire a confrontarsi con le concorrenti, e non il contrario...(intendiamoci, complimenti ai tedeschi..) :ciao


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 12:26 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 24, 2008 3:38 am
Messaggi: 834
Località: Monza
Alastor ha scritto:
Io dico solo che con la disposizione dei pesi totalmente assurda ed idiota che si ritrova la 911, è un miracolo che sia lei a riuscire a confrontarsi con le concorrenti, e non il contrario...(intendiamoci, complimenti ai tedeschi..) :ciao

Non è così assurda, non attualmente : le Carrera d'oggi hanno il 61% del peso dietro, ma anche la modernissima e sofisticata Ferrari F430 ha il 58% del peso dietro, ed in questo caso la cosa è voluta, c'è poco da fare.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 12:29 am 
Mastertanto ha scritto:
Alastor ha scritto:
Io dico solo che con la disposizione dei pesi totalmente assurda ed idiota che si ritrova la 911, è un miracolo che sia lei a riuscire a confrontarsi con le concorrenti, e non il contrario...(intendiamoci, complimenti ai tedeschi..) :ciao

Non è così assurda, non attualmente : le Carrera d'oggi hanno il 61% del peso dietro, ma anche la modernissima e sofisticata Ferrari F430 ha il 58% del peso dietro, ed in questo caso la cosa è voluta, c'è poco da fare.


Sapevo il 63 si vede che son rimasto indietro :briaco comunque sempre una disposizione fuori dalla logica è...eppure funziona.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 7:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 24, 2006 3:22 pm
Messaggi: 3680
Mastertanto ha scritto:
Non è così assurda, non attualmente : le Carrera d'oggi hanno il 61% del peso dietro, ma anche la modernissima e sofisticata Ferrari F430 ha il 58% del peso dietro, ed in questo caso la cosa è voluta, c'è poco da fare.

Ehm, ma è un pelo diversa la faccenda: non conta solo la percentuale, conta anche la disposizione rispetto all'asse posteriore/anteriore. E su una Carrera è tutta sbagliata: tanto di cappello a Porsche per i risultati che riesce ad ottenere. :-)


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 9:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Mastertanto ha scritto:
Alastor ha scritto:
Io dico solo che con la disposizione dei pesi totalmente assurda ed idiota che si ritrova la 911, è un miracolo che sia lei a riuscire a confrontarsi con le concorrenti, e non il contrario...(intendiamoci, complimenti ai tedeschi..) :ciao

Non è così assurda, non attualmente : le Carrera d'oggi hanno il 61% del peso dietro, ma anche la modernissima e sofisticata Ferrari F430 ha il 58% del peso dietro, ed in questo caso la cosa è voluta, c'è poco da fare.



Pensavo che la 430 fosse perfettamente bilanciata, 50:50!
Ma in teoria, con così tanto peso sul posteriore, quando parte in derapata non è difficile riprenderla rispetto ad una macchina con la distribuzione 50:50 (ceteris paribus ovviamente)? Per curiosità ti sei fatto dire anche quanto consuma? Mi ricordo che su 4banane c'era una folta discussione sull'argomento!

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 9:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12028
Il problema della 911 non è solo che ha il peso sbilanciato sul retrotreno (un tempo era troppo, oggi è un valore allineato alle concorrenti). E' che ha i momenti d'inerzia enormi, dovuti al fatto che le masse sono lontane dal baricentro (non sarebe proprio il baricentro ma supponiamo che sia così) del veicolo. Gli schemi a motore centrale sono molto più efficienti, da questo punto di vista.

Si preferisce avere una distribuzione statica sbilanciata sul retrotreno perchè aumenta la trazione (scusate se è poco, su auto con oltre 400cv).


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 9:59 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Strosek ha scritto:
Il problema della 911 non è solo che ha il peso sbilanciato sul retrotreno (un tempo era troppo, oggi è un valore allineato alle concorrenti). E' che ha i momenti d'inerzia enormi, dovuti al fatto che le masse sono lontane dal baricentro (non sarebe proprio il baricentro ma supponiamo che sia così) del veicolo. Gli schemi a motore centrale sono molto più efficienti, da questo punto di vista.

Si preferisce avere una distribuzione statica sbilanciata sul retrotreno perchè aumenta la trazione (scusate se è poco, su auto con oltre 400cv).


Non ti seguo Stros, per massa intendi il motore che è "appeso" all'asse posteriore no?

PS una definizione pratica di baricentro? :allegria :angelo

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 12:05 pm 
Quello di cui parla luigi è il momento polare d'inerzia ossia quanto le masse sono distanti dal baricentro. Però allora va specificato che anche la Nissan in questo è tutt'altro che perfetta...le masse sono ben centrate ma con il motore davanti e il cambio al posteriore...il momento polare d'inerzia risulta anche in questo caso, come per la 911, tutt'altro che contenuto. Le vere favorite in questo senso sono solo le auto a motore centrale che oltre ad avere distribuzione peso perfetta l'hanno anche concentrato tutto al centro e quindi hanno l'agilità migliore sulla carta.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 12:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Alastor ha scritto:
Quello di cui parla luigi è il momento polare d'inerzia ossia quanto le masse sono distanti dal baricentro. Però allora va specificato che anche la Nissan in questo è tutt'altro che perfetta...le masse sono ben centrate ma con il motore davanti e il cambio al posteriore...il momento polare d'inerzia risulta anche in questo caso, come per la 911, tutt'altro che contenuto. Le vere favorite in questo senso sono solo le auto a motore centrale che oltre ad avere distribuzione peso perfetta l'hanno anche concentrato tutto al centro e quindi hanno l'agilità migliore sulla carta.


Quindi diciamo che per ipotesi un Transaxle sarebbe proprio l'opposto...

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 1:13 pm 
Infatti è così...però se uno vuole avere il motore all'anteriore, il transaxle rimane la soluzione meno peggio di tutte. La soluzione ideale per una sportiva rimane il motore centrale trasversale con cambio in linea, così da eliminare anche il momento polare d'inerzia del cambio messo davanti o dietro al motore. Infatti la Elise è così....





...e la nsx anche :ridi


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 1:26 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 24, 2007 12:49 pm
Messaggi: 1911
Località: Valdagno (VI)
Alastor ha scritto:
Infatti è così...però se uno vuole avere il motore all'anteriore, il transaxle rimane la soluzione meno peggio di tutte. La soluzione ideale per una sportiva rimane il motore centrale trasversale con cambio in linea, così da eliminare anche il momento polare d'inerzia del cambio messo davanti o dietro al motore. Infatti la Elise è così....





...e la nsx anche :ridi


Motore trasversale? Ho sempre pensato che metterlo Longitudinale fosse la cosa migliore in (quasi) ogni contesto..

Ma guarda un pò stà NSX :mrgreen: :angelo

_________________
Immagine



The greatest of all time.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 6:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 11:56 pm
Messaggi: 12028
Ha giustamente risposto ally. Il problema della Porsche è che ha il motore lontanissimo, quindi l'auto tende ad avere molta inerzia quando cambia direzione. All'inizio non gira; poi quando gira non si ferma più (parlo enfatizzando il concetto). In compenso ha una motricità mostruosa che le auto col motore centrale non hanno. Montare il motore a sbalzo all'avantreno dà lo stesso vantggio in termini di motricità ma rende l'auto molto sottosterzante.
Il motore trasversale posteriore è il meglio da questo punto di vista, ma è peggio per altri. Per esempio, se il motore è a V, le bancate hanno collettori di scarico di lunghezza differente e il peso non è ben distribuito tra i due lati della vettura. Se poi sono motori grossi, diventa complesso infilacerli. In più hai la paratia divisoria dell'abitacolo che ti rompe i maroni per la bancata rivolta verso l'abitacolo.
Da questo punto di vista, è bella la soluzione lamborghini col motore centrale longitudinale e cambio rivolto verso l'abitacolo (praticamente sul baricentro) anche se poi ci vuole un albero di rinvio al retrotreno.
Il Transaxle non è che migliori i momenti polari d'inerzia; più che altro sposta una massa consistente (quella del cambio) al retrotreno senza dover fare (come fa BMW) auto senza il muso e con lo sbalzo dietro.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 12, 2009 11:10 pm 
Strosek ha scritto:
Ha giustamente risposto ally. Il problema della Porsche è che ha il motore lontanissimo, quindi l'auto tende ad avere molta inerzia quando cambia direzione. All'inizio non gira; poi quando gira non si ferma più (parlo enfatizzando il concetto). In compenso ha una motricità mostruosa che le auto col motore centrale non hanno. Montare il motore a sbalzo all'avantreno dà lo stesso vantggio in termini di motricità ma rende l'auto molto sottosterzante.
Il motore trasversale posteriore è il meglio da questo punto di vista, ma è peggio per altri. Per esempio, se il motore è a V, le bancate hanno collettori di scarico di lunghezza differente e il peso non è ben distribuito tra i due lati della vettura. Se poi sono motori grossi, diventa complesso infilacerli. In più hai la paratia divisoria dell'abitacolo che ti rompe i maroni per la bancata rivolta verso l'abitacolo.
Da questo punto di vista, è bella la soluzione lamborghini col motore centrale longitudinale e cambio rivolto verso l'abitacolo (praticamente sul baricentro) anche se poi ci vuole un albero di rinvio al retrotreno.
Il Transaxle non è che migliori i momenti polari d'inerzia; più che altro sposta una massa consistente (quella del cambio) al retrotreno senza dover fare (come fa BMW) auto senza il muso e con lo sbalzo dietro.


Concordo con tutto e aggiungo che sui motori longitudinali si è fatto l'impossibile per ridurre l'ingombro del cambio...la 348 l'aveva trasversale (cioè il motore era longitudinale, ma il cambio aveva gli assi trasversali con la frizione di dietro a "sbalzo")...le lambo (come già detto) l'avevano davanti con un (pesantissimo) rimando all'indietro alle ruote....la testarossa l'aveva SOTTO il motore...(bello ma alzava il baricentro..)...la EB110 l'aveva integrato nel monoblocco...cose dell'altro mondo. Dal punto di vista telaistico puro la soluzione migliore resta il trasversale con cambio in linea, mentre dal punto di vista motoristico per tutte le ragioni già dette il longitudinale spesso "vince" sulle supersportive.


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 12:42 am 
Alastor ha scritto:
...e la nsx anche :ridi

Gli omini della Lamborghini c'erano già arrivati negli anni '60!

:D


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 12:51 am 
Esperante ha scritto:
Alastor ha scritto:
...e la nsx anche :ridi

Gli omini della Lamborghini c'erano già arrivati negli anni '60!

:D


Immagine

:genuflex:


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 12:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mag 10, 2009 12:35 am
Messaggi: 7958
Località: Milano, IT
Bello, l'imbuto per il travaso del Lambrusco.

_________________
Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir (01/2012) - 0.875cc/86hp (SGE 0.875) - Immagine
Mercedes-Benz W124 200E-16 (12/1992) - 1.998cc/136hp (M111.940) - Immagine


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 4 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net