Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 2:55 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4714
cometa rossa ha scritto:
Sono proprio curioso di vedere come faranno a vendere più id della up, quando quest'ultima costa quasi un terzo.

Up è un'auto di un segmento morente, adatta al massimo a una coppia o come seconda auto, questa non so se hai notato è "una golf", Però effettivamente come fanno a vendere 4 volte tanto tiguan rispetto ad up, anche se tiguan costa 3 volte tanto:-) ..

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 3:48 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom nov 21, 2010 8:25 pm
Messaggi: 10023
Località: Earth - Sol III
Cita:

Penso sarà la prima elettrica di massa.


Mah... a me, di quello che si compra felipe, frega poco assai


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 4:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 25409
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Stefano_M ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Sono proprio curioso di vedere come faranno a vendere più id della up, quando quest'ultima costa quasi un terzo.

Up è un'auto di un segmento morente, adatta al massimo a una coppia o come seconda auto, questa non so se hai notato è "una golf", Però effettivamente come fanno a vendere 4 volte tanto tiguan rispetto ad up, anche se tiguan costa 3 volte tanto:-) ..


Tiguan è un'altra cosa, non ti obbliga a fermarti per minimo un'ora ogni 400 km, sperando che la colonnina sia libera, altrimenti le ore diventano due ;)

Egolf è in commercio da due anni, è come questa, costa uguale o poco più e ne vendono ben 800 al mese; in Germania. Magari in WV pensano che la ID è più bella e di colpo le vendite si moltiplicano per 6 o 7 volte sul suolo patrio, perchè le flotte la egolf la schifavano a causa della linea. Glielo auguro, ma voglio proprio vederlo.
Con 400 km di autonomia (in pianura) hai un mezzo adatto a città ed interland; ecco perchè la paragono alla up. Per me i 100.000 esemplari all'anno sono decisamente sovradimensionati. Tra un paio d'anni vedremo come andrà


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 4:11 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4714
cometa rossa ha scritto:
Stefano_M ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Sono proprio curioso di vedere come faranno a vendere più id della up, quando quest'ultima costa quasi un terzo.

Up è un'auto di un segmento morente, adatta al massimo a una coppia o come seconda auto, questa non so se hai notato è "una golf", Però effettivamente come fanno a vendere 4 volte tanto tiguan rispetto ad up, anche se tiguan costa 3 volte tanto:-) ..


Tiguan è un'altra cosa, non ti obbliga a fermarti per minimo un'ora ogni 400 km, sperando che la colonnina sia libera, altrimenti le ore diventano due ;)

Egolf è in commercio da due anni, è come questa, costa uguale o poco più e ne vendono ben 800 al mese; in Germania. Magari in WV pensano che la ID è più bella e di colpo le vendite si moltiplicano per 6 o 7 volte sul suolo patrio, perchè le flotte la egolf la schifavano a causa della linea. Glielo auguro, ma voglio proprio vederlo.
Con 400 km di autonomia (in pianura) hai un mezzo adatto a città ed interland; ecco perchè la paragono alla up. Per me i 100.000 esemplari all'anno sono decisamente sovradimensionati. Tra un paio d'anni vedremo come andrà

Vedremo tra 2 anni.... Vedremo i tempi nel mondo auto stanno cambiando mooolto rapidamente

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 4:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 25409
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
Su questo sono assolutamente d'accordo.

Su 4r di questo mese c'è un intervista ad uno dei big boss VW, non ricordo chi perchè ho letto di fretta, il quale afferma che per rendere interessanti le elettriche ci vuole un'autonomia di 700 km; oltre non vale la pena perchè i costi tecnologici, delle batterie con simili prestazioni, sono troppo pesanti; sotto quell'autonomia si preferiscono ancora le auto tradizionali (domani a pranzo guardo chi era il tipo e sarò più preciso)

La Id non ha quell'autonomia, ecco perchè rimango molto scettico sul target di vendita


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 5:22 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4535
Località: scer
Il problema non è l'autonomia, bensi la ricarica.

_________________
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law of a senseless life
Follow your steps and you will find
The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 6:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
cometa rossa ha scritto:
Su questo sono assolutamente d'accordo.

Su 4r di questo mese c'è un intervista ad uno dei big boss VW, non ricordo chi perchè ho letto di fretta, il quale afferma che per rendere interessanti le elettriche ci vuole un'autonomia di 700 km; oltre non vale la pena perchè i costi tecnologici, delle batterie con simili prestazioni, sono troppo pesanti; sotto quell'autonomia si preferiscono ancora le auto tradizionali (domani a pranzo guardo chi era il tipo e sarò più preciso)

La Id non ha quell'autonomia, ecco perchè rimango molto scettico sul target di vendita


Thomas Ulbrich, direttore del progetto MEB, sgherro di Diess, anche se non proveniente da BMW.
https://www.volkswagen-newsroom.com/de/ ... lbrich-140


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 08, 2019 9:48 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven gen 11, 2019 2:47 pm
Messaggi: 859
Località: Bologna
lelao ha scritto:
Il problema non è l'autonomia, bensi la ricarica.

E' anche l'autonomia, nel senso che 700km richiedono più di 600kg di pacco batterie che vanno messi da qualche parte.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 7:02 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 25409
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
lelao ha scritto:
Il problema non è l'autonomia, bensi la ricarica.



Certo. Ma più km di autonomia hai, meno ricariche devi affrontare. Se la ricarica si potesse fare nello stesso tempo di un pieno di combustibili fossili, 5 minuti, allora anche un'autonomia di 250-300 km sarebbe sufficiente. Al momento non è così


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 7:03 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 25409
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
daimlerchrysler ha scritto:
cometa rossa ha scritto:
Su questo sono assolutamente d'accordo.

Su 4r di questo mese c'è un intervista ad uno dei big boss VW, non ricordo chi perchè ho letto di fretta, il quale afferma che per rendere interessanti le elettriche ci vuole un'autonomia di 700 km; oltre non vale la pena perchè i costi tecnologici, delle batterie con simili prestazioni, sono troppo pesanti; sotto quell'autonomia si preferiscono ancora le auto tradizionali (domani a pranzo guardo chi era il tipo e sarò più preciso)

La Id non ha quell'autonomia, ecco perchè rimango molto scettico sul target di vendita


Thomas Ulbrich, direttore del progetto MEB, sgherro di Diess, anche se non proveniente da BMW.
https://www.volkswagen-newsroom.com/de/ ... lbrich-140


Bravissimo, proprio lui


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 9:28 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab mag 26, 2007 3:49 pm
Messaggi: 4535
Località: scer
cometa rossa ha scritto:
lelao ha scritto:
Il problema non è l'autonomia, bensi la ricarica.



Certo. Ma più km di autonomia hai, meno ricariche devi affrontare. Se la ricarica si potesse fare nello stesso tempo di un pieno di combustibili fossili, 5 minuti, allora anche un'autonomia di 250-300 km sarebbe sufficiente. Al momento non è così


Eh, appunto.

Inoltre batterie più capaci hanno bisogno di più tempo per ricaricarsi. Giusto?

_________________
Don't blindfold your eyes,

so loneliness becomes the law of a senseless life

Follow your steps and you will find

The unknown ways are on your mind


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 9:56 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 7:02 pm
Messaggi: 25409
Località: Ovunque ci sia una birra ghiacciata
lelao ha scritto:

Inoltre batterie più capaci hanno bisogno di più tempo per ricaricarsi. Giusto?


Certo. Poi è vero che ci sono vari metodi di ricarica, dalla presa domestica al supercharger, ed i tempi cambiano. Ma le infrastrutture non sono ancora pronte.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 1:51 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
https://www.automobilwoche.de/article/2 ... uer-den-id

Già 10.000 ordinazioni secondo Vw.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 1:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4714
daimlerchrysler ha scritto:
https://www.automobilwoche.de/article/20190509/NACHRICHTEN/190509901/1276/pre-booking-portal-von-vw-ueberlastet-schon-ueber--registrierungen-fuer-den-id

Già 10.000 ordinazioni secondo Vw.

Pensavo di più....:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 1:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
È quello che dice Vw, poi gli ordini riguardano la costosa versione 1st edition.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: gio mag 09, 2019 2:20 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 4714
daimlerchrysler ha scritto:
È quello che dice Vw, poi gli ordini riguardano la costosa versione 1st edition.

Scherzavo... E arrivata anche a me la mail per prenotarla:-)

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 - 234. 444km


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: sab mag 11, 2019 8:36 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
Qualche dettaglio interno. I pedali.... :vomito2


Allegati:
91365D41-463D-419F-9272-1CD206735246.jpeg
91365D41-463D-419F-9272-1CD206735246.jpeg [ 32.09 KiB | Visto 1134 volte ]
74EBBCB9-1BAB-4585-A369-0348138D1283.jpeg
74EBBCB9-1BAB-4585-A369-0348138D1283.jpeg [ 41.13 KiB | Visto 1134 volte ]
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: lun mag 13, 2019 8:04 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14861
Località: Monza
i pedali sottolineano il fatto che è una specie di smartphone?

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: mer mag 15, 2019 9:27 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
Ricostruzioni della I.d. 3 fatte dai autobild


Allegati:
CA63C1D2-B445-4B21-8FBB-C0DD0C3ED036.jpeg
CA63C1D2-B445-4B21-8FBB-C0DD0C3ED036.jpeg [ 1.03 MiB | Visto 1073 volte ]
1CCC3E30-8679-4DAC-AB6B-D6497AF7C2A4.jpeg
1CCC3E30-8679-4DAC-AB6B-D6497AF7C2A4.jpeg [ 864.78 KiB | Visto 1073 volte ]
2D2BD70C-6EAF-442B-821C-C6E1E0996E3C.jpeg
2D2BD70C-6EAF-442B-821C-C6E1E0996E3C.jpeg [ 1.2 MiB | Visto 1073 volte ]
Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. hatchback 2019
MessaggioInviato: mer mag 15, 2019 11:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 22065
Località: Milano
daimlerchrysler ha scritto:
Qualche dettaglio interno. I pedali.... :vomito2


Dovrebbe essere STOP e non PAUSE. Manco sanno fare i simpatici

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: gio giu 06, 2019 2:42 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
https://m.tagesspiegel.de/wirtschaft/ho ... 18452.html

La I.d 3 first edition (quella da 39.900 euro con Range di 420 km) ha raggiunto le 20.000 prenotazioni, Stackmann si è detto confidente di raggiungere le 30.000 prenotazioni entro il salone di Francoforte.
Vedremo, Vw lancerà un fiume di auto elettriche ma se riescono ad ottenere successo con la prima potrebbe essere un ottimo viatico.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: mar giu 18, 2019 11:08 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
Decadimento lento. Traducendo in numeri le parole di Blome, la Volkswagen garantisce che le batterie della ID3 manterranno almeno il 70% della loro capacità effettiva anche dopo otto anni o 160.000 chilometri (ipotizzando percorrenze medie di 20.000 km annui). Ciò significa, con un’autonomia dichiarata di 330, 420 e 550 chilometri a seconda delle dimensioni del pacco di batterie installato, poter contare ancora su circa 230, 290 e 380 km di autosufficienza energetica a ogni singolo ciclo di ricarica.

260 km in mezzora. La Casa di Wolfsburg ha optato per un approccio modulare. Offrirà, cioè, ai clienti più versioni della sua elettrica, dalle prestazioni diversificate. Si parte da una entry level con batterie da 45 kWh, a un prezzo che dovrebbe restare (di poco) sotto i 30.000 euro, passando a una intermedia, equipaggiata con un modulo da 58 kWh e quindi alla più potente da 77 kWh. Delle ultime due il prezzo è ancora in fase di definizione. La ID3 può ricaricarsi da fonti dalla capacità di 125 kW in giù, con tempi inversamente proporzionali. Ricevendo dalle più veloci 260 km di autonomia aggiuntiva (a quella rimasta) in soli 30 minuti.

Qualche dettaglio sulla batteria.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: mar giu 18, 2019 11:19 am 
Non connesso
ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: mar set 26, 2006 4:08 pm
Messaggi: 14861
Località: Monza
daimlerchrysler ha scritto:
Decadimento lento. Traducendo in numeri le parole di Blome, la Volkswagen garantisce che le batterie della ID3 manterranno almeno il 70% della loro capacità effettiva anche dopo otto anni o 160.000 chilometri (ipotizzando percorrenze medie di 20.000 km annui). Ciò significa, con un’autonomia dichiarata di 330, 420 e 550 chilometri a seconda delle dimensioni del pacco di batterie installato, poter contare ancora su circa 230, 290 e 380 km di autosufficienza energetica a ogni singolo ciclo di ricarica.

260 km in mezzora. La Casa di Wolfsburg ha optato per un approccio modulare. Offrirà, cioè, ai clienti più versioni della sua elettrica, dalle prestazioni diversificate. Si parte da una entry level con batterie da 45 kWh, a un prezzo che dovrebbe restare (di poco) sotto i 30.000 euro, passando a una intermedia, equipaggiata con un modulo da 58 kWh e quindi alla più potente da 77 kWh. Delle ultime due il prezzo è ancora in fase di definizione. La ID3 può ricaricarsi da fonti dalla capacità di 125 kW in giù, con tempi inversamente proporzionali. Ricevendo dalle più veloci 260 km di autonomia aggiuntiva (a quella rimasta) in soli 30 minuti.

Qualche dettaglio sulla batteria.



più avanti il discorso delle elettriche e più mi sembra da pazzi. Al decadimento delle batterie non ci avevo pensato, ma effettivamente è un altro elemento da considerare.
Già l'autonomia è bassa, col passare del tempo poi si riduce ancor di più..
Se non ci sarà una qualche rivoluzione sulle batterie e sulla capacità di produrre energia elettrica, dovranno imporle per far preferire le elettriche!

_________________
"Scusi, ma lei ha preso la patente di guida veloce?"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: gio lug 04, 2019 10:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
What is it?
The Volkswagen ID 3 might be the most important new car, built by the world's biggest car-maker, in decades. It certainly has had an epoch-making billing.

VW’s first age, its management claims, was defined by the car that the company was named after. Its second has been symbolised by the car that had been, until last year, the firm’s biggest-selling model since the 1970s: the Golf. Now, they say, it’s time for chapter three. Step forward, then, the Freudian wonderkind.

They’ve said such things before, of course. Ferdinand Piech famously wanted to move the brand upmarket throughout the 1990s and 2000s, but his engineering passion somehow ended up benefitting the VW Group’s sister brands more. Remember the fuss made about the family of Up concept cars that appeared in the late noughties? And, more recently, the move back towards upmarket territory again with the Atlas, Phideon, Arteon and current Touareg? All were supposed to be the beginning of a new VW. Somehow, none were.

This time, though, the new dawn might just rise, particularly if necessity proves to be the mother of re-invention. The all-electric VW ID sub-brand is now close enough to touch. Having set out an electric-car investment plan unparalleled in the global automotive industry, VW will unveil the first of ten all-new, ground-up EV passenger cars due by 2025 at the Frankfurt motor show this September. It’ll be a roughly Golf-sized five-door hatchback called ID3.


Find an Autocar car review




Driven this week
Volkswagen ID 3 2020 prototype review - hero front
4 JULY 2019
FIRST DRIVE
Volkswagen ID 3 2020 review
Volkswagen’s first proper attempt at a ground-up EV has a familiar depth and...


And, having now driven one, I can tell you that it’ll be interesting for all sorts of reasons: for its all-round compactness, its rear-engined-ness, its clever packaging, its urban maneuverability, its zappy yet quiet performance, its cutting-edge instrumentation technology, and for its uncharacteristically (slightly) bold styling. There is, of course, also the small matter of being able to charge it up at home, run it entirely emissions-free, and do your bit for the ‘road-to-zero’ carbon-cutting agenda.



What's it like?
It was with a tangible sense of momentousness, then, that we seized an invitation to go to Wolfsburg itself to drive a “camouflaged” (well, not very) prototype of the car that represents VW’s own vision of its future.

Our ID3 had an interior disguised so attentively that we needed an auxiliary speedometer to avoid a speeding fine. Its driving experience only represented a standard of production readiness “of between 70- and 80-per-cent,” according to our engineer-cum-chapperone. But it did have the middle-sized, 58kWh version of three available battery packs, and the more powerful of two available electric drive motors, making it, in principal, a decent guide of what to expect from the driving experience of perhaps the most important production car that VW has built in decades.

As is now applicable almost universally to new EVs, the ID3’s heavy lithium-ion drive batteries sit under the cabin floor. That’s the principal reason why VW can claim a perfect 50/50 weight distribution for a rear-engined car – although bigger ‘MEB’-based ID models will be able to offer four-wheel drive by simply adding another smaller drive motor and gearbox onto the front axle.

But while that battery layout is widely championed as the way to resist compromise to both interior packaging and handling dynamics in an EV, that’s not absolutely true in the ID3’s case. Even though this is a fairly tall hatchback, it’s one with a pretty average amount of headroom. For a 4.2-metre car, however, it has remarkable legroom, thanks to a wheelbase that’s nearly 2.8-metres long: 130mm longer than that of a mkVII Golf.

The two-tone, grey-on-crème cloth front seats were one of the few uncovered parts of the ID3’s interior that we could look at. They seat you in an entirely conventional driving position, at a steering wheel of a good size; but you look out through a steeply raked windscreen, and over a particularly short bonnet that drops away quickly out of sight, and so makes it slightly hard to judge the forward extremity of the car.

Answering why VW went for such a ‘fast’ windscreen on such a compact car, our chaperone told me they simply needed a lot of space on the top of the dashboard to accommodate the car’s giant-sized head-up display, which will be used to project augmented reality navigation arrows, hazard alerts and pedestrian detection right onto the underside of the windscreen in top-of-the-range versions. At the time, I couldn’t think of another example of in-car display technology influencing the exterior design of a production car in quite the same way; and I still can’t. At that cost, I’d want it to be the very best augmented reality head-up display in the world. Since it’ll be the only one such system, we can at least take that for granted.


Article continues below advertisement

The ID3 is quiet, brisk, responsive and particularly easy to drive around town, which is exactly how the vast majority of EVs that we report on are. The 201bhp and 229lb ft outputs produced by the electric drive motor feel like plenty to get the car up and away from low speeds quickly. But, because that torque is so accessible and motor response is so good, you seldom use more than half-throttle in the car. Oddly, the ID3’s urban performance superiority actually ends up just allowing you to relax and take it easy the vast majority of the time – and that suits the general vibe of the car very well.

The car has medium-paced, fairly light steering, although because it has such a lot of steering angle there’s approaching three-and-a-half turns between locks. It’s an agile car and town speed, with strongish grip levels and good lateral body control, and is well capable of a keen change of direction when you need one. It doesn’t quite match the darting, gap-grabbing fleet-footedness of a BMW i3, but is still well at home in city traffic. Moreover, it also has that sense of measured, natural responsiveness in everything it does that so often marks out a VW, and that makes for such easy, top-level drivability.

Fluent but effective vertical body control and a supple ride are also dynamic qualities you also expect from a VW, but they’re not always to be found in smaller electric cars with lots of mass to keep in check. They were hard to assess on our short, low-speed, trunk-road test route, but there was enough evidence to suggest that there’s still work to be done to make the ID3 – which comes on wheels up to 20in in diameter – hit the company’s familiar high standards on ride sophistication. Our test car had a slightly busy, though not overly noisy, secondary ride, though the fine-tuning of its dampers could well have been an outstanding item on the engineer’s to-do list.



Should I buy one?
Well, fine ride tuning aside, there can be little development left to do to make the ID3 ready to impress both EV converts and nervous internal combustion exiles alike; and, perhaps unlike a Tesla or a Nissan Leaf, that’s precisely what a Volkswagen EV will need to be able to do.

The most encouraging sign we gleaned? That this isn’t just a credible new EV, but an interesting small car with plenty else besides zero emission to recommend it, and feels like an authentic VW to boot.

Perhaps the ID3 might just be everything the management are building it up to be. On very early inspection, it certainly seems good enough – assuming the world is ready.

https://www.autocar.co.uk/car-review/vo ... 020-review

Autocar ha provato in anteprima la Id3 e i giudizi sono molto lusinghieri.

And, having now driven one, I can tell you that it’ll be interesting for all sorts of reasons: for its all-round compactness, its rear-engined-ness, its clever packaging, its urban maneuverability, its zappy yet quiet performance, its cutting-edge instrumentation technology, and for its uncharacteristically (slightly) bold styling.

The 201bhp and 229lb ft outputs produced by the electric drive motor feel like plenty to get the car up and away from low speeds quickly. But, because that torque is so accessible and motor response is so good, you seldom use more than half-throttle in the car. Oddly, the ID3’s urban performance superiority actually ends up just allowing you to relax and take it easy the vast majority of the time – and that suits the general vibe of the car very well.

Sembrerebbe un inizio promettente.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: ven lug 05, 2019 4:28 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: ven lug 05, 2019 8:30 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 22065
Località: Milano
Immagine

Tipica espressione di chi ha appena scoreggiato in macchina e, a sorpresa, una persona conosciuta incontrata inaspettatamente gli chiede di salire in macchina proprio in quell'istante.

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: lun lug 08, 2019 8:32 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
https://youtu.be/A8cHHNPRg-c

Al minuto 3 viene dettagliato il nuovo head up display, molto innovativo.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: mer lug 10, 2019 8:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
https://youtu.be/JlUL3F2hTRs


Qualche dettaglio degli interni.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: gio ago 22, 2019 9:09 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 12864
Volkswagen will seinen Wandel auch äußerlich deutlich machen und präsentiert seinen neuen Markenauftritt. Die Marke setzt stark auf Elektromobilität.


VW ID.3: VW will sich auf Elektroautos konzentrieren. (Foto: VW)
ad-banner
Drei Wochen vor Beginn der Internationalen Automobil-Ausstellung (IAA) stellt Volkswagen am Donnerstag (10.00 Uhr) in Wolfsburg seinen neuen Markenauftritt vor. Mit einem überarbeiteten Logo und dem vollelektrischen Modell ID.3 will sich der Autobauer moderner und klimafreundlicher präsentieren.
Begonnen hatte die Neuausrichtung der Marke im Oktober 2015 und damit kurz nach Bekanntwerden der Manipulationen an Dieselmotoren. Die Zukunft von VW solle "elektrisch, voll vernetzt und CO2-frei" werden, kündigte das Unternehmen an. Öffentlich gezeigt werden dürfen sowohl das neue Logo als auch das E-Auto aber erst bei der IAA in Frankfurt. (d

Giovedì prossimo ci sarà la presentazione.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Volkswagen I.D. 3
MessaggioInviato: ven ago 23, 2019 7:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 20530
daimlerchrysler ha scritto:
Volkswagen will seinen Wandel auch äußerlich deutlich machen und präsentiert seinen neuen Markenauftritt. Die Marke setzt stark auf Elektromobilität.


VW ID.3: VW will sich auf Elektroautos konzentrieren. (Foto: VW)
ad-banner
Drei Wochen vor Beginn der Internationalen Automobil-Ausstellung (IAA) stellt Volkswagen am Donnerstag (10.00 Uhr) in Wolfsburg seinen neuen Markenauftritt vor. Mit einem überarbeiteten Logo und dem vollelektrischen Modell ID.3 will sich der Autobauer moderner und klimafreundlicher präsentieren.
Begonnen hatte die Neuausrichtung der Marke im Oktober 2015 und damit kurz nach Bekanntwerden der Manipulationen an Dieselmotoren. Die Zukunft von VW solle "elektrisch, voll vernetzt und CO2-frei" werden, kündigte das Unternehmen an. Öffentlich gezeigt werden dürfen sowohl das neue Logo als auch das E-Auto aber erst bei der IAA in Frankfurt. (d

Giovedì prossimo ci sarà la presentazione.


La presentano a Francoforte


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 113 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net