Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni.

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 225 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 14 5 6 7 8
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun dic 06, 2021 11:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 16710
Secondo me invece soffre dello stesso complesso di Alfa Romeo e Maserati: tre marchi pieni di storia che, per vari motivi, non trovano spazio nel mercato attuale.
Vuoi perché la loro forza era dovuta a carrozzerie ormai in disuso (berline, coupè, etc), vuoi perché sono stati mangiati dai tedeschi e non hanno mai saputo contrastare la loro forza commerciale (gamma motori infinita, affidabilità, immagine etc), vuoi perché a livello internazionale non godono di grossa credibilità, vuoi perché il loro passato ingombrante porta sempre a confronti con modelli iconici mentre quelli nuovi scontano le sinergie e le economie di scala necessarie per sopravvivere oggi.. Insomma, belli e tutto, ma nessuno li prende in considerazione seriamente.

_________________
Toyota RAV4 2.5 Hybrid Lounge - 2019 Immagine
Abarth 595C Turismo - 2016 Immagine
Royal Enfield Interceptor 650 - 2022 Immagine
Saab 9.3 Cabrio 2.0T SE- 1998


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: mer lug 27, 2022 6:00 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
RANGE ROVER
A slow ramp up of the new Range Rover and new Range Rover Sport (pictured) contributed to JLR's losses.
Jaguar Land Rover reported a quarterly loss before tax of 524 million pounds ($632 million), compared with a loss of 110 million pounds a year earlier.

Quarterly revenue fell 11 percent from a year earlier, mainly due to a weaker model mix, inflation and adverse currency movements.

The prolonged semiconductor shortage, surging commodity prices and a slow ramp up of the new Range Rover and new Range Rover Sport, also contributed to the loss, JLR owner Tata Motors said in a statement on Wednesday.

COVID-19 lockdowns in China also impacted production and sales in the quarter.

JLR's retail sales fell 37 percent to 78,825 vehicles in the quarter.

However, demand for JLR vehicles is strong with orders for popular models like the new Range Rover, Range Rover Sport and Defender at 62,000, 20,000 and 46,000 respectively, the company said.

"We are disappointed with our performance in this quarter and aim to come back stronger," Tata Motors Chief financial officer, P B Balaji, said on an earnings conference call.

As chip shortages ease, he expects to sell 90,000 JLR vehicles on a wholesale basis in the current quarter -- higher than in the last five quarters, including the June quarter when it sold 72,000 units, down 15 percent from a year ago.

Balaji said demand is expected to remain strong despite worries about inflation, interest rates and the geopolitical situation.

"If you look at the segments we are in, these are premium luxury and are less risky, less prone to recession compared to others," he said.

JLR's current order book stands at 200,000 and to refill its depleted retail pipeline the company will need another 100,000 vehicles, Balaji said.

Tata expects capital expenditure of 2.6 billion pounds ($3 billion) at JLR for the full year, including for electrification of its portfolio.

Pessimo risultato trimestrale per JLR, la compagnia controllata da Tata ha perso 632 milioni di dollari, quadruplicando le perdite. Eppure Mercedes ha oggi riportato profitti in ascesa dell’8% ad un livello storico di quasi 5 miliardi di euro in un solo trimestre. JLR non riesce a registrare profitti nonostante la crisi dei semiconduttori aiuti in modo importante (imho solo temporaneamente) i margini dei costruttori premium.


Top
   
MessaggioInviato: mer lug 27, 2022 6:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 23, 2007 3:06 pm
Messaggi: 25476
Località: Ginevra
SOS Tata

_________________
Fiat Panda Hobby - 39 cavalli, sì, ma non per tonnellata :alastio:


Top
   
MessaggioInviato: gio nov 17, 2022 8:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
Jaguar Land Rover CEO Bollore to leave after losses, supply woes
Jaguar Land Rover CEO Thierry Bollore resigns due to personal reasons.

Thierry Bollore has been revamping JLR's business model in an electric-focused strategy.

Jaguar Land Rover CEO Thierry Bollore is leaving the automaker just two years after he took on the role.

Bollore, 59, will step down effective Dec. 31, JLR parent Tata Motors said on Wednesday, citing personal reasons for his departure.

Adrian Mardell, currently JLR's head of finance, will take over as interim CEO. Mardell has worked for the automaker for 32 years and is currently a member of its executive board.

Bollore's exit comes as JLR struggles to ramp up production amid industrywide supply-chain issues. The company has also been unable to make significant headway on electrification.

Semiconductor shortages have left customers for $100,000 Range Rovers waiting more than a year for their vehicles, with sales suspended for some variants. In the quarter ended September, the automaker reported deliveries to dealerships that trailed guidance by 17 percent.

JLR has reported losses for seven consecutive quarters, according to Bloomberg data, most recently reporting a loss before tax of £173 million ($206 million) in the three months ended September.

The company said Nov. 9 that it forecasts an improvement in production and sales volumes in the six months to March 2023, and said free cash flow may approach break-even for the full financial year.

Bollore has been revamping JLR's business model in an electric-focused strategy called "Reimagine" with a plan to make all Jaguar cars fully electric by 2025 and offer battery variants of its Land Rover vehicles.

The automaker has not given much further detail on its plans, such as where it will build electric models or where it will source batteries from.

In May, Bloomberg News reported that JLR was in talks with Northvolt and SVolt Energy Technology about supplying batteries for a range of EVs it may produce in Slovakia.

JLR hired Bollore as CEO in 2020 to return Britain's biggest automaker to profit after it took a big hit from the COVID-19 pandemic. Almost a year earlier, Bollore had been ousted as Renault CEO amid the fallout from the Carlos Ghosn scandal.

JLR said earlier this month that it expects positive profit margins and cashflow in the second half of 2023. The division's performance is key to India's Tata Motors as it contributes nearly 60 percent to the group's revenue from operations.

Oggi sono state annunciate le dimissioni del ceo di Jaguar/Land Rover Thierry Bollorè, in precedenza ceo di Renault. La casa britannica va malissimo e ha subito più di altri la crisi dei semiconduttori. Pur essendo un costruttore premium non è riuscito a raggiungere la redditività, perde soldi da q anni mentre Audi, Mercedes e Bmw (quest’ultima un pò meno) registrano margini record.
Il manager francese appena arrivato aveva dato via al piano di ristrutturazione Reimagine che prevede un drastico ridimensionamento del marchio Jaguar. Vedremo cosa succederà.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


MessaggioInviato: ven nov 18, 2022 9:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 16710
Che Jaguar non vada bene é chiaro, é il clone di Alfa Romeo.
Ma di RR sport e simili ne vendono a pacchi, ed é impossibile che non abbiano margini su quei modelli.

Non é significativo, ma dà l'idea: due domeniche fa sono stato ad un pranzo di beneficienza. 180 persone, la maggior parte imprenditori. Le RR sport non si finivano di contare (ce ne saranno state almeno una ventina). Non X5, Touareg o Volvo, solo RR.
Tante anche GLC e GLE coupe, ma sospetto che spingano sui canoni del leasing in quel caso :D

_________________
Toyota RAV4 2.5 Hybrid Lounge - 2019 Immagine
Abarth 595C Turismo - 2016 Immagine
Royal Enfield Interceptor 650 - 2022 Immagine
Saab 9.3 Cabrio 2.0T SE- 1998


Ultima modifica di Multiplone il ven nov 18, 2022 9:53 am, modificato 1 volta in totale.

Top
   
MessaggioInviato: ven nov 18, 2022 9:52 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
Multiplone ha scritto:
Che Jaguar non vada bene é chiaro, é il clone di Alfa Romeo.
Ma di RR sport e simili ne vendono a pacchi, ed é impossibile che non abbiano margini su quei modelli.


Ne vendono tanti ma il gruppo è molto piccolo, anche sommando Tata non arrivano ad un milione di veicoli, non hanno la massa critica. Al contrario di Volvo-Geely, gli anglo indiani condividono troppo poco. In più sono stra indebitati.
Io la vedo nerissima.


Top
   
MessaggioInviato: ven nov 18, 2022 9:54 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 16710
daimlerchrysler ha scritto:
Multiplone ha scritto:
Che Jaguar non vada bene é chiaro, é il clone di Alfa Romeo.
Ma di RR sport e simili ne vendono a pacchi, ed é impossibile che non abbiano margini su quei modelli.


Ne vendono tanti ma il gruppo è molto piccolo, anche sommando Tata non arrivano ad un milione di veicoli, non hanno la massa critica. Al contrario di Volvo-Geely, gli anglo indiani condividono troppo poco. In più sono stra indebitati.
Io la vedo nerissima.

Aggiungiamo che hanno emissioni medie di gamma spaventose (circa 160/170 gr km). Bene non gli fa nemmeno questo.

_________________
Toyota RAV4 2.5 Hybrid Lounge - 2019 Immagine
Abarth 595C Turismo - 2016 Immagine
Royal Enfield Interceptor 650 - 2022 Immagine
Saab 9.3 Cabrio 2.0T SE- 1998


Top
   
MessaggioInviato: sab mar 18, 2023 9:22 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
I dati di vendita del 2022 mostrano ancora una volta di più che Jaguar è alla canna del gas, persino l’unico modello elettrico arranca.
Pochi mesi fa si è dimesso Thierry Bollorè, aveva avuto la balzana idea di trasformare Jaguar in un marchio simile alla Bentley con piattaforme comprate da terzi.
E’ stato nominato pochi giorni fa un nuovo ceo del marchio, vedremo cosa succederà. Il marchio è a fortissimo rischio di estinzione.


Allegati:
87DDC7D2-16CE-402C-A971-8588639A60E7.jpeg
87DDC7D2-16CE-402C-A971-8588639A60E7.jpeg [ 1.22 MiB | Visto 430 volte ]
Top
   
MessaggioInviato: sab mar 18, 2023 5:21 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 5:26 pm
Messaggi: 8271
Tanto non è la prima volta

_________________
http://www.teamtoyota4x4forum.org/


Top
   
MessaggioInviato: lun mar 20, 2023 10:20 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun mar 13, 2006 8:29 pm
Messaggi: 16710
E-Pace unico suv premium a non vendere un cazz :ridi
Vende pure meno di XE, che penso venda meno di Giulia. Un'ecatombe.

_________________
Toyota RAV4 2.5 Hybrid Lounge - 2019 Immagine
Abarth 595C Turismo - 2016 Immagine
Royal Enfield Interceptor 650 - 2022 Immagine
Saab 9.3 Cabrio 2.0T SE- 1998


Top
   
MessaggioInviato: sab feb 03, 2024 6:49 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
boosting JLR profits.

Jaguar Land Rover reported record quarterly revenue and solid profits as demand remains strong for its highest priced SUVs including the Range Rover and Defender.

Revenue for the quarter ending Dec. 31 increased 23 percent to 7.4 billion pounds ($9.4 billion), JLR said in an earnings statement.

Pretax profit rose 73 percent to 627 million pounds, making it JLR's most profitable quarter since 2017.

Global vehicle sales were up 28 percent to 109,140, with Defender again the best-seller with a volume of 28,186. The Range Rover Sport was the company's second-best seller at 16,430 sales and the Range Rover, which costs up to 202,000 pounds for the luxurious SV model, was No. 3 with sales of 15,581.

The results are further confirmation of the success of JLR's change of focus to higher priced, lower volume models in response to a prolonged period of losses that started in 2018.

RELATED ARTICLE

JLR to build electric Defender at Slovak plant in blow to U.K.'s auto ambitions
Range Rover Electric waiting list opened ahead of 2024 launch
JLR is targeting an 8 percent margin for the company's financial year ending March 31, and 10 percent by the 2026 financial year.

The company also plans to be debt-free by the 2025 financial year, clearing away an obligation that currently totals 1.6 billion pounds.


SPONSORED CONTENT FROM S&P GLOBAL MOBILITY
2024 US Presidential Election and the Auto Industry
The 2024 US presidential election could end up a second Biden-Trump contest, with former President Donald Trump the front runner for the Republican party nomination after securing a win in the Iowa caucus this week and President Joe Biden currently the front runner for the Democratic party nomination.
READ MORE
JLR's results were helped by lower material costs, down 271 million pounds from the previous quarter. The fall was largely because of a normalization in the market for computer chips, Chief Financial Officer Richard Molyneux said.

"We are not having to spend anywhere near the amount of money that we were spending this time last year on broker buys for chips," he said on Friday on a call with financial analysts.

Discounting, engine shortage

Profitability was also boosted by higher pricing, JLR said, without giving an average selling price.

However the automaker's ability to charge more for its cars was partly offset by an increase in variable marketing costs, including discounting. "It is getting a little bit more costly to acquire customers," Molyneux said.

JLR is also suffering from the lack of availability of some parts. Defender sales were down from the previous quarter because of an engine supply problem. The affected engine is shared between Defender and Range Rover, so the higher priced Range Rover was given priority, Molyneaux said without naming the engine.


Deliveries of the Range Rover Electric start next year. Shown is a teaser picture from JLR with the charger, taillight and an EV logo in the wheel center.
JLR said it had 16,000 pre-orders for the upcoming full-electric Range Rover after it opened a waiting list for the SUV in December. Customer deliveries will start in February 2025, Molyneaux said.

The Range Rover Electric is Land Rover's first all-electric model and is being positioned above other variants in the range, which will help ensure it does not drag down profitability.

"This car will be the ultimate expression of what a Range Rover is," Molyneaux said. "From that perspective, there is no reason to assume that the margins are going to be lower."

To accelerate the assembly of EVs, JLR's owner, Tata Group is building a battery plant in the U.K. that will supply JLR's battery-powered models. The plant will start mass production in 2026.

Work has begun on the site for the factory in Somerset, England, Tata Motors Chief Financial Officer P.B. Balaji confirmed on a call with reporters.

Range Rover thefts

On a call with journalists, JLR CEO Adrian Mardell criticized "misinformation" about thefts of Range Rovers, which have widely been reported to have become a common target for criminals. "It is not Britain’s most stolen vehicle," he said, citing government data for 2023.

He called on insurers to do more to provide coverage for owners of new Range Rovers, which have seen much lower levels of thefts than slightly older models. His remarks come after a number of customers complained of high premiums or, in some cases, that they could not get coverage at all because of thefts.

"There is no reason whatsoever why any insurance company should not gladly and readily insure those new vehicles - zero reason," Mardell said, adding that JLR was having to help fund police security at ports to tackle the problem of cars being stolen and shipped abroad.

JLR è riuscita a postare profitti decenti nell’ultimo trimestre 2023, la marginalità è salita all’ 8,6%. Gli inglesi hanno ridotto gli investimenti focalizzando l’attenzione solo su Land Rover e in particolar modo sui modelli con marginalità più alta. Sperano di continuare a migliorare la redditività per rimanere indipendenti, ipotesi alquanto remota secondo me.


Top
   
MessaggioInviato: sab feb 10, 2024 9:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
La Jaguar Land Rover ha impresso una svolta alle sue strategie di prodotto. In particolare, stando a quando dichiarato dall'amministratore delegato Adrian Mardell durante una conference call sui risultati trimestrali, il gruppo britannico ha deciso di rallentare i tempi di lancio delle elettriche, per adeguarsi a un indebolimento della domanda di mercato, e di aumentare il proprio impegno nel campo delle ibride plug-in.

PUBBLICITÀ

Nuove strategie. Mardell ha chiarito che, mentre i programmi di sviluppo delle Bev sono al momento sottoposti a tempi più lunghi, il costruttore intende ampliare la gamma delle Phev per rispondere, così, alla maggiore propensione dei clienti verso la tecnologia dell'ìbrido ricaricabile: "L'accoglienza dei consumatori per le nostre ibride plug-in è stata una vera sorpresa. Stiamo lavorando duramente per rendere disponibili sul mercato più veicoli Phev". Di conseguenza, è stato rivisto il programma dei lanci annunciato nel 2021: entro il 2026, saranno introdotte solo quattro elettriche a marchio Land Rover e non più sei, mentre sono state confermate le due novità a batteria della Jaguar. "Siamo un po' più lenti di quanto abbiamo detto tre anni fa. Ci stiamo prendendo il nostro tempo per assicurarci di immettere sul mercato i migliori veicoli che abbiamo mai sviluppato", ha aggiunto l'amministratore delegato.

Le novità. Al momento, i programmi prevedono il lancio entro la fine dell'anno della prima Suv elettrica della Land Rover, che sarà seguita poco dopo dalla variante a batteria della Range Rover Sport. Entrambe saranno realizzate sulla piattaforma MLA, la stessa finora utilizzata per le termiche. Le altre due novità saranno invece di dimensioni più contenute, e nasceranno sull'inedita architettura EMA che andrà a sostituire l'attuale pianale utilizzato per la Range Rover Evoque e la Discovery Sport: probabilmente saranno le eredi della stessa Evoque e della Velar. L'arrivo di questi modelli è previsto 12 mesi dopo il debutto della Range Rover Sport, ma Mardell non ha escluso la possibilità di rinviare il lancio di quest'ultimo modello per garantire la miglior qualità possibile. Entro il 2030, poi, dovrebbe esordire anche una versione a batteria del Defender. Quanto alla Jaguar, è prevista per il 2025 una granturismo elettrica a quattro porte, per la quale sarà sfruttata una specifica piattaforma (JEA-Jaguar Electrified Architecture), e poco dopo una novità per ora non meglio precisata, ma anch'essa esclusivamente elettrica


Come altri gruppi anche JLR ritarderà il lancio di modelli dei modelli elettrici, invece di 6 modelli a marchio Land Rover entro il 2026 ne verranno lanciati 4, i primi saranno la Range Rover e la Range Rover Sport.
Jaguar avrà 2 modelli ma parliamo di prezzi mostruosi, vogliono posizionarla al livello di Bentley, buona fortuna.
Il partito popolare europeo ha pubblicato le prime bozze per il piano programmatico in vista delle elezioni europee, si parla chiaramente di annacquare molte regole del patto climatico. Tra l’altro molte delle regole folli sono state portate avanti dalla Von der Leyen che avrebbe difficoltà a disconoscere ciò che lei stessa ha fatto approvare. Nell’aria si respira ottimismo tra coloro (politici ed industriali) che vogliono un freno della furia ecologista. Io non sono così speranzoso. I popolari come i socialisti perderanno molti seggi ma non abbastanza per permettere un’alleanza popolari-conservatori a cui comunque i liberali mai parteciperebbero.
Per i costruttori continua ad essere una strada a senso unico verso il precipizio. Sono costretti ad aumentare il numero di modelli elettrici in offerta con i consumatori che non vogliono comprare. I prezzi rimangono assurdi, sono stati anticipati i prezzi della Renault 5 e non ci siamo proprio. Renault offrirà inizialmente le versioni più care con prezzi tra 28.000 e 30.000 mentre la variante base da 25.000 arriverà solo nel 2025 inoltrato. Per far diventare l’elettrico una realtà per tutti non si devono superare i 20.000. Nel frattempo i cinesi sono attualmente imbattibili sui prezzi e Tesla ha reso cenere le speranze di redditività dei modelli BEV offerti finora dai costruttori europei. Nel 2025 arriverà la model 2 una compatta che per 25.000 euro sarà già ben accessoriata, lì veramente sarà la fine per i concorrenti europei. Almeno pare che Apple abbia abbandonato l’idea di offrire un auto.


Top
   
MessaggioInviato: ven feb 16, 2024 9:46 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 12, 2006 2:41 pm
Messaggi: 25355
JLR REGISTRA L’UTILE TRIMESTRALE PIÙ ALTO DAL 2017

Jaguar Land Rover Automotive plc ha comunicato i risultati finanziari dei i tre mesi precedenti il 31 dicembre 2023 (Q3 FY24: ottobre-dicembre 2023)


• Ricavi record del terzo trimestre e del terzo trimestre YTD: rispettivamente di £ 7,4 miliardi e £ 21,1 miliardi

• L'utile al lordo delle imposte e delle voci straordinarie (PBT) è stato di £ 627 milioni nel terzo trimestre del FY24, il più alto utile trimestrale di JLR dal quarto trimestre del FY17. Il PBT del FY24 YTD è stato di £ 1,5 miliardi

• Il margine EBIT nel terzo trimestre dell'8,8% è più del doppio rispetto al terzo trimestre del FY23

• Il free cash flow è stato di 626 milioni di sterline per il trimestre e 1,4 miliardi di sterline per il FY24 YTD, e l'indebitamento netto è stato ridotto a 1,6 miliardi di sterline


Top
   
MessaggioInviato: ven feb 16, 2024 11:07 am 
Non connesso

Iscritto il: mer ott 03, 2012 10:51 am
Messaggi: 6358
daimlerchrysler ha scritto:
La Jaguar Land Rover ha impresso una svolta alle sue strategie di prodotto. In particolare, stando a quando dichiarato dall'amministratore delegato Adrian Mardell durante una conference call sui risultati trimestrali, il gruppo britannico ha deciso di rallentare i tempi di lancio delle elettriche, per adeguarsi a un indebolimento della domanda di mercato, e di aumentare il proprio impegno nel campo delle ibride plug-in.

PUBBLICITÀ

Nuove strategie. Mardell ha chiarito che, mentre i programmi di sviluppo delle Bev sono al momento sottoposti a tempi più lunghi, il costruttore intende ampliare la gamma delle Phev per rispondere, così, alla maggiore propensione dei clienti verso la tecnologia dell'ìbrido ricaricabile: "L'accoglienza dei consumatori per le nostre ibride plug-in è stata una vera sorpresa. Stiamo lavorando duramente per rendere disponibili sul mercato più veicoli Phev". Di conseguenza, è stato rivisto il programma dei lanci annunciato nel 2021: entro il 2026, saranno introdotte solo quattro elettriche a marchio Land Rover e non più sei, mentre sono state confermate le due novità a batteria della Jaguar. "Siamo un po' più lenti di quanto abbiamo detto tre anni fa. Ci stiamo prendendo il nostro tempo per assicurarci di immettere sul mercato i migliori veicoli che abbiamo mai sviluppato", ha aggiunto l'amministratore delegato.

Le novità. Al momento, i programmi prevedono il lancio entro la fine dell'anno della prima Suv elettrica della Land Rover, che sarà seguita poco dopo dalla variante a batteria della Range Rover Sport. Entrambe saranno realizzate sulla piattaforma MLA, la stessa finora utilizzata per le termiche. Le altre due novità saranno invece di dimensioni più contenute, e nasceranno sull'inedita architettura EMA che andrà a sostituire l'attuale pianale utilizzato per la Range Rover Evoque e la Discovery Sport: probabilmente saranno le eredi della stessa Evoque e della Velar. L'arrivo di questi modelli è previsto 12 mesi dopo il debutto della Range Rover Sport, ma Mardell non ha escluso la possibilità di rinviare il lancio di quest'ultimo modello per garantire la miglior qualità possibile. Entro il 2030, poi, dovrebbe esordire anche una versione a batteria del Defender. Quanto alla Jaguar, è prevista per il 2025 una granturismo elettrica a quattro porte, per la quale sarà sfruttata una specifica piattaforma (JEA-Jaguar Electrified Architecture), e poco dopo una novità per ora non meglio precisata, ma anch'essa esclusivamente elettrica


Come altri gruppi anche JLR ritarderà il lancio di modelli dei modelli elettrici, invece di 6 modelli a marchio Land Rover entro il 2026 ne verranno lanciati 4, i primi saranno la Range Rover e la Range Rover Sport.
Jaguar avrà 2 modelli ma parliamo di prezzi mostruosi, vogliono posizionarla al livello di Bentley, buona fortuna.
Il partito popolare europeo ha pubblicato le prime bozze per il piano programmatico in vista delle elezioni europee, si parla chiaramente di annacquare molte regole del patto climatico. Tra l’altro molte delle regole folli sono state portate avanti dalla Von der Leyen che avrebbe difficoltà a disconoscere ciò che lei stessa ha fatto approvare. Nell’aria si respira ottimismo tra coloro (politici ed industriali) che vogliono un freno della furia ecologista. Io non sono così speranzoso. I popolari come i socialisti perderanno molti seggi ma non abbastanza per permettere un’alleanza popolari-conservatori a cui comunque i liberali mai parteciperebbero.
Per i costruttori continua ad essere una strada a senso unico verso il precipizio. Sono costretti ad aumentare il numero di modelli elettrici in offerta con i consumatori che non vogliono comprare. I prezzi rimangono assurdi, sono stati anticipati i prezzi della Renault 5 e non ci siamo proprio. Renault offrirà inizialmente le versioni più care con prezzi tra 28.000 e 30.000 mentre la variante base da 25.000 arriverà solo nel 2025 inoltrato. Per far diventare l’elettrico una realtà per tutti non si devono superare i 20.000. Nel frattempo i cinesi sono attualmente imbattibili sui prezzi e Tesla ha reso cenere le speranze di redditività dei modelli BEV offerti finora dai costruttori europei. Nel 2025 arriverà la model 2 una compatta che per 25.000 euro sarà già ben accessoriata, lì veramente sarà la fine per i concorrenti europei. Almeno pare che Apple abbia abbandonato l’idea di offrire un auto.

Buono 28/30k euro la R5 bev con incentivi meno di una clio hybrid...208&co partono bev da 35.
Model 2 secondo te arriva nel 2025 in conce oppure nel 2027..In ogni caso scompigliera' tutto!!!
Tornando in topic LR, ho visto vendite 2023 sempre più lusso boom range ancora più che di sport e 110.000 defender.

_________________
ALFA ROMEO GIULIETTA jtdm-2 20 170cv- distinctive-pack premium-pack sport 18 - Luglio 2010 -superati i 313.333KM!!!


Top
   
MessaggioInviato: ven feb 16, 2024 11:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven apr 28, 2006 6:03 pm
Messaggi: 17093
La Model 2 arriverà a fine 2024, secondo le indiscrezioni con grosse capacità di guida autonoma, che naturalmente si pagheranno a parte.
I conti di JLR sembrano buoni ma bisogna ricordare 2 fattori:
1) la casa britannica è stata in assoluto la più colpita dalla crisi dei semiconduttori e si è ripresa più tardi degli altri concorrenti. Si è concentrata soprattutto su Range Rover e Range Rover sport, ciò ha sostenuto i margini.
2) JLR ha tagliato in modo massiccio gli investimenti, Jaguar (se sopravvive) diventerà un marchio da numeri molto ridotti neanche 10.000 unità all'anno.
Personalmente ritengo che JLR verrà venduta prima o poi.


Top
   
Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 225 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 14 5 6 7 8

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net